Pagina 109 di 289 PrimoPrimo ... 95999100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119159209 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1621 a 1635 di 4328

Discussione: Corona-virus Covid-19 e Sci alpino [parte 3]

  1. #1621

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Del milione, sì. O due? O sei? O quindici? Cambia. O no? Chi dà i numeri a vanvera?
    Rezza senza alcun dubbio. (Fa un ragionamento illogico, almeno in base a quanto riportato da te).

    Ogni previsione ha un margine d'errore. Meno dati si hanno e più la qualità dei dati è bassa, più la previsione è incerta.

    Non c'è nulla di strano a dare margini di incertezza così ampi. Il problema è chi spara un numero senza un intervallo di confidenza: vale zero.

  2. #1622

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    No, ca77i anche nostri, dato che l’Ungheria è nella UE. E soldi nostri, considerato che ha una economia totalmente assistita dalla UE.
    E questo cosa caz.zo centra con chi governa in Ungheria ? ? ?
    Il problema quindi sono i “nostri soldi” (nostri ? ? ? )

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #1623

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Rezza senza alcun dubbio. (Fa un ragionamento illogico, almeno in base a quanto riportato da te).

    Ogni previsione ha un margine d'errore. Meno dati si hanno e più la qualità dei dati è bassa, più la previsione è incerta.

    Non c'è nulla di strano a dare margini di incertezza così ampi. Il problema è chi spara un numero senza un intervallo di confidenza: vale zero.
    Veramente sono dichiarazioni riportate da un’agenzia, citata. Ma lo studio poi non lo ha fatto Rezza, ma l’Imperial, e forse l’onere della prova spetterebbe agli inglesi. Lui ha ribattuto per dire che quello studio è stato fatto a capocchia.
    In definitiva, per ipotizzare una forchetta da 2 a 15 milioni, forse l’Imperial mi sembra sprecato.

  5. Skife per blizzy:


  6. #1624

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Rezza senza alcun dubbio. (Fa un ragionamento illogico, almeno in base a quanto riportato da te).

    Ogni previsione ha un margine d'errore. Meno dati si hanno e più la qualità dei dati è bassa, più la previsione è incerta.

    Non c'è nulla di strano a dare margini di incertezza così ampi. Il problema è chi spara un numero senza un intervallo di confidenza: vale zero.
    Rebelott tu hai ragione secondo me, ovviamente i modelli dell'imperial college sono seri però se già i dati stessi sono di partenza confusi non hanno una valenza statistica.
    Puoi fare migliaia di simulazioni con il modello matematico TOP, ma l'input di partenza se è sbagliato titi fuori dei dati a cui devono dare dei margini di sicurezza troppo ampi, da qui il range 1 milione 15 milioni............... ma che range è? dimmi fra i 2 e i 3 milioni........non allargare la forchetta così grande.
    Inutile fare i matematici con quell'intervallo (domani può nevicare oppure sole pauroso con 30 gradi............. e tiriamo la mediana............... sereno variabile)

    P.S. non ho letto quel report, magari PRECISANO BENE che l'errore è ampio stante i pochi dati precisi a disposizione.

    Rezza (non sono suo avvocato) sembra da quel che si riporta che sia come intervistato su quel report e che gli diano il dato del 10% proprio chi lo intervista. E lui gli risponde, senza entrare nel merito di quel dato, mirando velocmente con quel 10 a 1 a valutazioni fatte da loro dell'ISS (non si mette a fare interpolazioni, integrazioni etcc..... all'intervistatore).
    E chi lo intervista non gli riporta l'ampio margine indicato dell'imperial college su quel dat (forse Rezza non aveva ancora visto il report)

    Semplice valutazione la mia

  7. Lo skifoso saluti75 ha 2 Skife:


  8. #1625

    Predefinito

    Guarda, gli studi che non valgono una cicca sono quelli che non danno margine d'errore. Nello studio dell'Imperial c'è, è una stima poco precisa, ma è indice di un lavoro attento.

    Se quancuno trova che l'intervallo sia troppo ampio, non deve far altro che cercare dati migliori e fare una stima più precisa.

    Ripeto da settimane che è nell'interesse di tutti avere una stima REALISTICA della letalità (avevo avuto uno scambio di opinioni qui con Stefi74). Ora sappiamo che parliamo di un numero di contagiati nell'ordine dei milioni, e quindi di una letalità <1% (probabilmente ~0.15%).

    -----

    Rezza (tra l'altro io non so neanche chi sia) può anche dire che lui "sente" che sono stimati di un fattore 10 (non sarebbe male motivare, però). Opinione legittima, e l'intuizione conta anche nella scienza. Però il resto del discorso a lui attribuito (come riportato da Blizzy) è senza senso: è chiaro che 10% è una media, non un valore uniforme su tutto il territorio nazionale. Non capire questo è grave.

  9. #1626

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    E questo cosa caz.zo centra con chi governa in Ungheria ? ? ?
    Il problema quindi sono i “nostri soldi” (nostri ? ? ? )
    Nostri, perché il nostro paese è tra i creditori netti nella UE.
    Mi spiace che non ti importi chi governa in Ungheria. Voglio dire: normalmente non dovrebbe importarci, è vero. Ma ca770, adesso è una dittatura, nel 2020, nel cuore d’Europa, nove mesi dopo che un ubriaco al Papeete che causalmente era anche ministro dell’Interno, ha invocato quegli stessi “pieni poteri”.

  10. #1627

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Nessuna polemica.

    Però è comunque sperimentazione. quando si prova un farmaco su una malattia diversa è sperimentazione.
    Non è proprio una sperimentazione. Magari sbaglio, io per sperimentazione intendo quando una clinica prende un numero di pazienti e inizia a somministrargli il farmaco annotando tutti i vari particolari risultati, effetti etc riscontrati, alla fine si traggono delle conclusioni.

    Con la clorochina invece è leggermente diverso, è un farmaco già consentito per l'uso offlabel, ossia un uso per una malattia diversa da quella che figura tra le indicazioni.

    Quindi in teoria, se sbaglio correggetemi, ogni medico è libero di prescrivere quel medicinale al paziente, se lo ritiene opportuno, magari segnalando gli effetti, a cura ultimata, all'agenzia del farmaco, cosìcche questa possa raccogliere i pareri e i risultati del suo utilizzo.

    La Commissione Tecnico Scientifica di AIFA, nella seduta riunitasi in teleconferenza dall’11 al 13 marzo 2020 ha espresso parere favorevole in merito ai seguenti provvedimenti:

    inserimento a carico del SSN (in deroga alla legge 648/96) dell’uso off label dei seguenti medicinali per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2:

    • clorochina, idrossiclorochina: due antimalarici con dati preliminari di potenziale attività antivirale

    • lopinavir/ritonavir e, in subordine a quest’ultimo, darunavir in combinazione con cobicistat o ritonavir: farmaci utilizzati per il trattamento dell’infezione da HIV.


    Da aifa.gov.it

  11. Skife per Crespeina:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #1628

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio

    Ripeto da settimane che è negli interessi di tutti avere una stima REALISTICA della letalità (avevo avuto uno scambio di opinioni qui con Stefi74). Ora sappiamo che parliamo di un numero di contagiati nell'prdine dei milioni, e quindi di una letalità <1% (probabilmente ~0.15%).
    Non è detto se mettiamo che i contagiati possano essere 3milioni e i morti 30mila (perchè nella bergamasca ci son comuni che riportano 3 volte i morti da Covid)

    30mila su 3 milioni sono 1%
    ........su 1 milione è il 3%
    ...........su 6 milioni è lo 0,5%

    se i morti son 15mila sai benissimo che dobbiamo dividere per 2 le %

  14. #1629

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Nostri, perché il nostro paese è tra i creditori netti nella UE.
    Mi spiace che non ti importi chi governa in Ungheria. Voglio dire: normalmente non dovrebbe importarci, è vero. Ma ca770, adesso è una dittatura, nel 2020, nel cuore d’Europa, nove mesi dopo che un ubriaco al Papeete che causalmente era anche ministro dell’Interno, ha invocato quegli stessi “pieni poteri”.
    Vorrei SOLO ricordarti che in Ungheria c’é una “dittatura” per tutti i nostri radical chic . . . fino a prova contraria il Sig Orban é stato regolarmente
    eletto e i poteri gli sono stati assegnati dal parlamento e non acquisiti con un colpo di stato.
    Ma il parlamento é sovrano solo in Italia . . . vero ? ? ?
    Ps. Faccio presente che non sono un fan del Sig. Orban , non me ne puo fottere di meno del Sig. Orban . . . non sopporto le prese
    di posizione a prescindere (del colore politico)

  15. Lo skifoso wow ha 2 Skife:


  16. #1630

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Beh io ho dato un occhiata al report dell'Imperial College

    https://www.imperial.ac.uk/media/imp...30-03-2020.pdf

    e, pur senza pensare di capirlo, si vede un bel pò di matematica...
    Perchè non capirò cosa dice ma una formula la so riconoscere da uno scarabocchio..

    Oltre a riportare il nome di 60 studiosi, e 7 centri di ricerca

    Department of Infectious Disease Epidemiology, Imperial College London
    Department of Mathematics, Imperial College London
    WHO Collaborating Centre for Infectious Disease Modelling
    MRC Centre for Global Infectious Disease Analysis
    Abdul Latif Jameel Institute for Disease and Emergency Analytics, Imperial College London
    Department of Statistics, University of Oxford

    e questo cosa risponde..

    "Facciamo qualche conto: se abbiamo poco più di 70.000 casi positivi, pur moltiplicandoli per dieci per tenere conto dei casi sfuggiti e degli asintomatici, arriveremmo a 700.000 mila."

    Della serie, abbiamo un tot di numeri, che si, anche se sono sbagliati, ci diamo dentro e li moltiplichiamo per 10 per stare dalla parte del manico e vedrai che più di tanto non ci sbagliamo...

    Ripeto, non sono un matematico ma mi viene da dire... Giovanni Rezza... ma mi faccia il piacere...
    Grazie Manfri per l’articolo che mi era sfuggito. Interessante perché per alcune nazioni è stato ottimista (parlo per esempio della Svizzera). Ad oggi 378 morti ufficiali e >16000 contagi.

  17. #1631

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Vorrei SOLO ricordarti che in Ungheria c’é una “dittatura” per tutti i nostri radical chic . . . fino a prova contraria il Sig Orban é stato regolarmente
    eletto e i poteri gli sono stati assegnati dal parlamento e non acquisiti con un colpo di stato.
    Ma il parlamento é sovrano solo in Italia . . . vero ? ? ?
    Ps. Faccio presente che non sono un fan del Sig. Orban , non me ne puo fottere di meno del Sig. Orban . . . non sopporto le prese
    di posizione a prescindere (del colore politico)
    Beh la storia è piena di dittatori sanguinari eletti democraticamente... purtroppo....

  18. #1632

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Vorrei SOLO ricordarti che in Ungheria c’é una “dittatura” per tutti i nostri radical chic . . . fino a prova contraria il Sig Orban é stato regolarmente
    eletto e i poteri gli sono stati assegnati dal parlamento e non acquisiti con un colpo di stato.
    Ma il parlamento é sovrano solo in Italia . . . vero ? ? ?
    Ps. Faccio presente che non sono un fan del Sig. Orban , non me ne puo fottere di meno del Sig. Orban . . . non sopporto le prese
    di posizione a prescindere (del colore politico)
    Anche Hitler e Mussolini presero il potere “legittimamente”. Ciò non toglie che instaurarono una dittatura. A me pare che a te non dispiacerebbe affatto.

  19. #1633

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da boletus Vedi messaggio
    Beh la storia è piena di dittatori sanguinari eletti democraticamente... purtroppo....
    Anche di “burattini incapaci” neppure eletti . . . se é per quello

  20. Skife per wow:


  21. #1634

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Vorrei SOLO ricordarti che in Ungheria c’é una “dittatura” per tutti i nostri radical chic . . . fino a prova contraria il Sig Orban é stato regolarmente
    eletto e i poteri gli sono stati assegnati dal parlamento e non acquisiti con un colpo di stato.
    Ma il parlamento é sovrano solo in Italia . . . vero ? ? ?
    Ps. Faccio presente che non sono un fan del Sig. Orban , non me ne puo fottere di meno del Sig. Orban . . . non sopporto le prese
    di posizione a prescindere (del colore politico)
    Anche Mussolini fu regolarmente eletto e votato, ed il parlamento si autoesautoro’ a favore della dittatura in maniera perfettamente legale. Ciò non significa che sia un processo democratico.
    La differenza tra i decreti di Conte e quelli di Orban sono che quelli di Conte hanno validità di 60 giorni, entro i quali devono essere convertiti in legge dal parlamento o perdono retroattivamente valore legale, ed inoltre sono soggetti al controllo del capo dello stato, che li controfirma e della corte costituzionale.
    Il parlamento continua ad operare e se vuole può sfiduciare il governo e mandarlo a casa.
    Orban invece si e’ fatto dare pieno potere ed ora più liberamente fare lui stesso leggi senza il parlamento, il parlamento e’ sospeso fino a decisione di Orban, e solo Orban decide quando finisce l’emergenza. Fino ad allora ha poteri assoluti senza controllo parlamentare. In italia sarebbe assolutamente incostituzionale. Mi sembra assurdo che in Ungheria la costituzione permetta un tale potere al primo ministro.

  22. Lo skifoso gigiotto98 ha 9 Skife:


  23. #1635

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Anche Hitler e Mussolini presero il potere “legittimamente”. Ciò non toglie che instaurarono una dittatura. A me pare che a te non dispiacerebbe affatto.
    Blizzy ti reputo troppo intelligente per fare un uscita di questo tipo . . .

    Poi magari il mio “intuito” si é sbagliato ! ! !

Pagina 109 di 289 PrimoPrimo ... 95999100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119159209 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •