Pagina 2 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 91

Discussione: Camper

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Cerca tutti i file ed elenca informazioni per *neve* e scrivi quelle che riguardano N.E.
    Mitico.
    Ti darei 19494158032 like.
    Sei il PRIMO che l’ha capita.

    Ciao

  2. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Cerca tutti i file ed elenca informazioni per *neve* e scrivi quelle che riguardano N.E.
    Citazione Originariamente scritto da Tooyalaket Vedi messaggio
    Mitico.
    Ti darei 19494158032 like.
    Sei il PRIMO che l’ha capita.
    Ciao
    Giuro che son tonto! Non capisco

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    @ Tutti

    Sono commosso dall’impegno dimostrato.
    Vi ringrazio infinitamente.
    Le informazioni sono utili, precise, dettagliate, spiegate bene in modo che anche un cretino come me le possa capire.

    Ho messo il like solo a Gafred per superiori questioni informatiche.

    Aggiorno il thread in seguito.

    @ Kaliningrad

    Sai che per me sei un amico fidato.
    Per favore spiegami il tuo like.
    Sconsigli il camper? Perché?

    @ Sperem

    Sono di corsa adesso ma dopo ti spiego bene.
    Comunque ti anticipo che è una funzione di ricerca da terminale su Linux, io uso da tanti anni Debian.
    Roba da nerd sfigati come me.

    @ Matteo

    Grazie a te ho spunti di riflessione per settimane.
    Hai la mia gratitudine.

    @ bike

    Il tuo post merita riflessioni approfondite al pari di quello di Matteo.
    Ti ringrazio parimenti.
    Dopo aggiornamento.

    Ciao e grazie

  5. #19

    Predefinito

    Bazzico su linux dal 2005 (Mandriva, poi la R.C di The breezy Badger), poi tutto il resto. Ovviamente ora con virtualbox ci si può sbizzarrire come si vuole. Oggi il terminale non si usa sempre meno, ma qualche anno fa per installare i driver Nvidia, per i driver della scheda wifi (ndiswrapper), per configurare xorg.conf e far girare il cubo....
    (per alcuni anni ho fatto pure il moderatore su Ubuntu-it.org).
    Io utilizzo Ubuntu, come le mie figlie e mia moglie, ma non so neppure se lo sa...
    Era da un po' che volevo scriverlo, la discussione sui camper mi è sembrata la più idonea.

    Posso fare una domanda sui camper, mezzo che ci ha sempre affascinato, in famiglia? Ma quando sono in sosta, c'è modo di avere l'aria condizionata?

  6. #20

    Predefinito

    Una domanda da profano, nei letti posti in alto, sotto il tetto a soffietto in tela, si riesce a dormire in inverno o sono freddi??

  7. #21

    Predefinito

    Diciamo che, potendo, per un uso prettamente invernale, sarebbe da evitare il tetto a soffietto.
    Ma con il webasto acceso e un buon piumino direi che non ci sono problemi.
    Purtroppo disposizioni interne con 4 letti e tavolo sempre montato, a meno di non avere un 3 assi da 7m, sono tutte con:
    - mansarda
    - letto basculante
    - soffietto
    Dei tre, il meno invasivo, secondo me, è il soffietto.

    Unico neo del webasto ma anche delle moderne caldaie a gas: utlizzano miscelazione e ventilazione elettrica.
    Le vecchie caldaie a gas della Truma potevano funzionare anche con le batterie dell'abitacolo a terra.
    I moderni sistemi di riscaldamento, no. Serve corrente.
    Ma tra batterie al litio, minipannelli solari sul tetto, la possibilità di accendere il mezzo (che ha una sua batteria dedicata e guai a chi la tocca) e, in ultima ratio, caricarsi un minigruppo elettrogeno nel gavone (come facevano i miei) ci si arrangia.

    Il limite dell'autonomia per stare fuori dal campeggio è:
    - la capacità delle acque grigie (reflui di lavandino e doccia) che si riempiono prima di aver finito l'acqua pulita
    - la capacità del serbatoio delle acque nere (il WC) che però è estraibile (portatile) e può essere scaricato se si trova l'apposita stazione "camper service".

    Un appunto sulla distribuzione dei servizi ai campeggiatori itineranti.
    Germania e Francia hanno una fortissima tradizione di "Plein Air".
    La Francia, in particolare, è coperta dai campeggi comunali in modo capillare. Non solo le località turistiche sulla costa o sull'arco alpino.
    TUTTA la Francia. E' il modo migliore per viaggiare da loro. Volete andare a visitare Annency? In auto è un delirio. Il camping comunale costa pochissimo ed è a 15min a piedi dal centro.

  8. Lo skifoso Matteo Harlock ha 3 Skife:


  9. #22

    Predefinito

    Consiglio di non ascoltare chi non c'è l'ha perché le cose ovviamente non le sa.
    Si sono scritte alcune stupidaggini e molte cose vere.
    Ho il camper da 4anni, in famiglia siamo in 4, 2 bambini 7 e 9anni.
    Da quando ho il camper non sciamo quasi più in AA, ma sono tre stagioni che riusciamo a fare 40/50 giorni (non quest anno purtroppo) di sci tra Friuli Austria e Veneto.
    Dormiamo sotto le piste da sci, quindi mettiamo scarponi dentro al caldo, sci in garage sempre asciutti, facciamo la doccia a fine giornata, la bombola dura 3 giorni quindi comunque tutto il weekend, il pannello solare carica le batterie, pieno di acqua basta per tutti, non ci sono problemi di condensa perché c'è la ventilazione forzata.
    Se devi fare più di 3 giorni consiglio un bel campeggio servito dai ski bus.
    In estate è goduria pura, tiri fuori tavolo sedie e fai pranzo dove vuoi.

    Certamente ha le sue scomodità, vero che non risparmi nulla, vero che gli spazi interni devi organizzarli, vero ch'è non viaggi a 140 in autostrada, non puoi parcheggiare ovunque vuoi.

    Altro non mi sovviene, in caso chiedimi pure.

  10. Lo skifoso GabrielXX ha 6 Skife:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #23

  13. #24

    Predefinito

    Inizio con un doveroso OT informatico.

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Giuro che son tonto! Non capisco
    Alla voce Località (poco sotto il mio avatar) trovi scritto: ls -l *snow* | grep NE
    In Linux è un codice da digitare a tastiera in un'interfaccia simile al vecchio DOS in Windows.
    ls impone al sistema operativo di fornire una lista di tutto quello che trova con la discriminante che deve esserci la parola snow (che non credo abbia bisogno di traduzioni).
    successivamente però deve restituire a video un elenco epurato da tutto ciò che non centra con NE.
    NE sta per nord est.

    Linux è un sistema operativo alternativo a Windows e Debian è una sua versione, la uso da tanti anni nel mio server domestico.

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    Bazzico su linux dal 2005 (Mandriva, poi la R.C di The breezy Badger), poi tutto il resto. Ovviamente ora con virtualbox ci si può sbizzarrire come si vuole. Oggi il terminale non si usa sempre meno, ma qualche anno fa per installare i driver Nvidia, per i driver della scheda wifi (ndiswrapper), per configurare xorg.conf e far girare il cubo....
    (per alcuni anni ho fatto pure il moderatore su Ubuntu-it.org).
    Io utilizzo Ubuntu, come le mie figlie e mia moglie, ma non so neppure se lo sa...
    Era da un po' che volevo scriverlo, la discussione sui camper mi è sembrata la più idonea.

    Posso fare una domanda sui camper, mezzo che ci ha sempre affascinato, in famiglia? Ma quando sono in sosta, c'è modo di avere l'aria condizionata?
    Il mio rapporto con Linux iniziò nel 1998 per spirito di curiosità.
    All'epoca le distribuzioni rpm based la facevano da padrone.
    Le maggiori erano Suse, Red Hat e Mandrake.
    Usai per un bel po' sia Mandrake (poi divenne Mandriva) che Red Hat.
    Red Hat all'epoca era ancora gratuita, poi ci fu la grande scissione con la creazione di Enterprise e Fedora.
    Per un periodo gironzolai anche in distribuzioni minori: mi piacque molto Lycoris ma abbandonai per tornare a Red Hat.
    All'epoca avevo un AMD K7-2 475 mhz, 256 MB RAM (un'enormità per il periodo) con 2 HD: 1 Maxtor (che sembrava una stufa e si ruppe dopo poco) con W98 e 1 WD 8 GB tutt'ora funzionante con le varie distribuzioni che si sono alternate.
    Grub uber alles.
    Una sera, con il mio lentissimo modem analogico, gironzolavo in un newsgroup (potremmo definirli i padri concettuali di Facebook) e fui colpito da un utente: IaM.
    Era davvero forte: spiegava in maniera schietta e diretta, aveva un'incredibile padronanza dell'argomento.
    Dopo un periodo di rispettosa osservazione inizia a farci qualche parola.
    In breve mi convinse ad usare Debian e si svelò: era Ian Murdock, il suo creatore.
    Il nick era semplicemente la contrattura del suo nome e del cognome, nessun delirio di onnipotenza.
    Era fissato con le contratture di nomi ecc. tant'è che Debian derivava dal suo nome e quello della fidanzata Debra.
    Pensa che mi diede l'indirizzo FTP del suo server di casa da dove presi un file tar.gz; era la release semi definitiva di Debian Potato 2.2, credo di averci messo una settimana e tanti di improperi da parte di mia madre per il telefono fuori uso.
    Mi spiegò (con gli enormi limiti temporali di un newsgroup) come trasformare il tar.gz in iso, compilare il kernel e installarci sopra Gnome.
    A proposito: all'epoca c'erano solo Gnome e KDE.
    Era aprile 2000 e Potato divenne ufficiale solo qualche mese dopo.
    Non abbandonai Debian.
    A maggior ragione dopo la morte di Murdock.
    Oggi dopo tanti anni e tante release posso dire che Sarge 3.1 è stata la migliore (non fosse fuori assistenza la reinstallerei), 7 Wheezy e 8 Jessie se la giocano per essere la peggiore, 9 Stretch ha ripreso la buona strada e 10 Buster ha continuato sulla strada del rilancio.

    Ciao

  14. Skife per Tooyalaket:


  15. #25

  16. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tooyalaket Vedi messaggio
    Inizio con un doveroso OT informatico.



    Alla voce Località (poco sotto il mio avatar) trovi scritto: ls -l *snow* | grep NE
    In Linux è un codice da digitare a tastiera in un'interfaccia simile al vecchio DOS in Windows.
    ls impone al sistema operativo di fornire una lista di tutto quello che trova con la discriminante che deve esserci la parola snow (che non credo abbia bisogno di traduzioni).
    successivamente però deve restituire a video un elenco epurato da tutto ciò che non centra con NE.
    NE sta per nord est.

    Linux è un sistema operativo alternativo a Windows e Debian è una sua versione, la uso da tanti anni nel mio server domestico.



    Il mio rapporto con Linux iniziò nel 1998 per spirito di curiosità.
    All'epoca le distribuzioni rpm based la facevano da padrone.
    Le maggiori erano Suse, Red Hat e Mandrake.
    Usai per un bel po' sia Mandrake (poi divenne Mandriva) che Red Hat.
    Red Hat all'epoca era ancora gratuita, poi ci fu la grande scissione con la creazione di Enterprise e Fedora.
    Per un periodo gironzolai anche in distribuzioni minori: mi piacque molto Lycoris ma abbandonai per tornare a Red Hat.
    All'epoca avevo un AMD K7-2 475 mhz, 256 MB RAM (un'enormità per il periodo) con 2 HD: 1 Maxtor (che sembrava una stufa e si ruppe dopo poco) con W98 e 1 WD 8 GB tutt'ora funzionante con le varie distribuzioni che si sono alternate.
    Grub uber alles.
    Una sera, con il mio lentissimo modem analogico, gironzolavo in un newsgroup (potremmo definirli i padri concettuali di Facebook) e fui colpito da un utente: IaM.
    Era davvero forte: spiegava in maniera schietta e diretta, aveva un'incredibile padronanza dell'argomento.
    Dopo un periodo di rispettosa osservazione inizia a farci qualche parola.
    In breve mi convinse ad usare Debian e si svelò: era Ian Murdock, il suo creatore.
    Il nick era semplicemente la contrattura del suo nome e del cognome, nessun delirio di onnipotenza.
    Era fissato con le contratture di nomi ecc. tant'è che Debian derivava dal suo nome e quello della fidanzata Debra.
    Pensa che mi diede l'indirizzo FTP del suo server di casa da dove presi un file tar.gz; era la release semi definitiva di Debian Potato 2.2, credo di averci messo una settimana e tanti di improperi da parte di mia madre per il telefono fuori uso.
    Mi spiegò (con gli enormi limiti temporali di un newsgroup) come trasformare il tar.gz in iso, compilare il kernel e installarci sopra Gnome.
    A proposito: all'epoca c'erano solo Gnome e KDE.
    Era aprile 2000 e Potato divenne ufficiale solo qualche mese dopo.
    Non abbandonai Debian.
    A maggior ragione dopo la morte di Murdock.
    Oggi dopo tanti anni e tante release posso dire che Sarge 3.1 è stata la migliore (non fosse fuori assistenza la reinstallerei), 7 Wheezy e 8 Jessie se la giocano per essere la peggiore, 9 Stretch ha ripreso la buona strada e 10 Buster ha continuato sulla strada del rilancio.

    Ciao
    Si maa....il camper ?

  17. #27

    Predefinito

    Camper??
    senza dubbio non è da tutti, bisogna esserci portati, soprattutto in inverno dove le condizioni atmosferiche spesso non aiutano.
    Però è una figata!!!!
    Puoi cambiare posto ogni weekend, arrivare il venerdì sera e svegliarti direttamente a base impianti.
    Certo bisogna prenderci un'attimo la mano, e all'inizio consiglio un campeggio o un'area attrezzata, con colonnina dell'energia elettrica e servizi comodi,
    però ti darà soddisfazioni e libertà che non hai in un'altra vacanza..
    Noi ci abbiamo girato l'Europa, e sciato per diversi anni.
    Poi la necessità di stare "fermi" nello stesso posto ci ha fatto cambiare verso un'affitto stagionale.
    Ma non si sa mai... la voglia è tanta e il camper è sempre li..
    Se hai domande chiedi pure...


  18. Lo skifoso emi70 ha 5 Skife:


  19. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bike Vedi messaggio
    E quest’estate la Russia ed il bello è stato proprio il viaggio per arrivare a Mosca …
    sei andato con agenzia????????

    c'era un bel gruppo di alpini veneti???????

    scusate lo OT

  20. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Si maa....il camper ?
    Spe' un momento.
    Ero preso da un quadro elettrico.

    Adesso mi metto sotto.

    Ciao

  21. #30

    Predefinito

    Ha già detto più o meno tutto Matteo, anche se ha omesso che quello più bello postato, costa non uno ma due reni. Aggiungo che c’è una copertura interna isolante per il tetto a soffietto da mettere in inverno che sembra funzionare bene. Dai un’occhiata anche ai Pössl linea D c’è la versione R con la doccia grande in mezzo

    Ciao

  22. Lo skifoso ACE65 ha 2 Skife:


Pagina 2 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •