Pagina 9 di 64 PrimoPrimo 1234567891011121314151617181959 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 121 a 135 di 948

Discussione: Colpa di Ischgl...?

  1. #121

    Predefinito Chi sono i morti per Coronavirus in Italia?

    Chi sono i morti per Coronavirus in Italia?: la metà in Lombardia (49,6%), l’età media è di 80 anni
    ... le donne decedute sono meno degli uomini: sono il 41,6%... poi, l’età media di quelle che sono morte è di 85 anni, sei anni in più rispetto agli uomini. Scendendo con l’età, l’Iss segnala che i morti sotto i 50 anni sono stati solamente 366, l’1,1% del totale. Di questi 83 avevano meno di 40 anni (più uomini che donne), ma 62 di loro registravano gravi patologie pre-esistenti, mentre altri 14 no. ... https://www.fanpage.it/attualita/chi...-e-di-80-anni/

  2. #122

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #123

    Predefinito

    La gente terrorizzata... mah! Quelle qui riportate sono tutte considerazioni aneddotiche, e non potrebbe essere altrimenti, e dicono più su chi racconta che non su ciò che viene raccontato.
    Io, per quel che vale, vedo essenzialmente gente che è “tornata a vivere”, e che indossa mascherine solo in mezzi pubblici e negozi.

  5. #124

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    che negli Usa sta facendo un lavorone
    Con presidente e governatori che fanno come minchia gli pare hanno poco da fare. La CDC fa le linee guida, e tutti le seguono tranne che negli usa e Brasile. I risultati sono evidenti. Addirittura un presidente che fa una manifestazione in un palazzetto al chiuso con migliaia di partecipanti in uno dei focolai più gravi di contagio. Peggio di così.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Maxima Vedi messaggio
    Chi sono i morti per Coronavirus in Italia?: la metà in Lombardia (49,6%), l’età media è di 80 anni
    ... le donne decedute sono meno degli uomini: sono il 41,6%... poi, l’età media di quelle che sono morte è di 85 anni, sei anni in più rispetto agli uomini. Scendendo con l’età, l’Iss segnala che i morti sotto i 50 anni sono stati solamente 366, l’1,1% del totale. Di questi 83 avevano meno di 40 anni (più uomini che donne), ma 62 di loro registravano gravi patologie pre-esistenti, mentre altri 14 no. ... https://www.fanpage.it/attualita/chi...-e-di-80-anni/
    Io ne ho conosciuto uno. O meglio una. 57 anni, medico. Sana, o almeno credo. Per cui ci scherzerei poco.

  6. #125

    Predefinito

    Lo ammette anche lui...e sta cercando strade diverse

    "Qualcosa non sta funzionando": cosi' in una intervista al Washington Post il virologo Anthony Fauci commenta il divampare della pandemia negli Stati Uniti, spiegando che all'interno della task force della Casa Bianca si sta studiando una nuova strategia per condurre i test e renderli piu' efficaci. In particolare allo studio e' il cosiddetto 'pool testing', fare i test su piu' persone contemporaneamente per individuare piu' rapidamente i casi di contagio e isolarli immediatamente.

  7. #126

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    La gente terrorizzata... mah! Quelle qui riportate sono tutte considerazioni aneddotiche, e non potrebbe essere altrimenti, e dicono più su chi racconta che non su ciò che viene raccontato.
    Io, per quel che vale, vedo essenzialmente gente che è “tornata a vivere”, e che indossa mascherine solo in mezzi pubblici e negozi.
    Aneddoto per aneddoto, in genere mi faccio le mie statistiche in coda al supermercato .

    E ancora sotto una scorza sottilissima di apparenza di normalità affiora sempre il "dicono che può riesplodere", "hai visto altri trenta contagiati", "io non esco più la sera", ecc. ecc.
    NO, non è un momento normale. E la tranquillità tra la gente è una apparenza superficiale.

    Poi ci sono quelli fuori di brocca che vanno in piazza con pappalardo o i novax, ma quelli non fanno statistica, fanno schifo.

  8. #127

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PaoloL Vedi messaggio
    Lo ammette anche lui...e sta cercando strade diverse
    Il problema principale e’ che al timone c’è un ... non diciamo cosa.... e da un pessimo esempio. Ergo meno della metà della gente, specialmente negli Stati più repubblicani, rispetta le regole del distanziamento sociale. Dato che devono lavorare hanno riaperto nonostante il contagio non fosse sotto controllo... morale una tempesta annunciata. Poi gli americani quando e’ ora di imporgli regole e’ il popolo più indisciplinato che esista. Non sono riusciti ad imporgli un controllo delle armi nonostante centinaia di migliaia di morti, secondo te riescono ad imporgli una mascherina? Manco i canadesi, che in confronto agli americani sono teutonici, rispettano per bene il distanziamento sociale.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Qui chi si lamenta sono 2-3 soggetti che non vedevano l'ora dello sblocco dell'Italia per andarsene in Francia a vedere quanto è bello quanto è figo quanto è ben gestito il popolo dei gilettari mangialumache.

    Mi domando perché se ne stiano ancora in Italia.

    Se è così bello di là... stateci!
    Stavolta ti mando gentilmente a quel paese prima di trasferirmi oltralpe.

    Fortunatamente ho più di un conoscente che, pur senza aver contato con impazienza i giorni che rimanevano dall'apertura dei confini con il sottoscritto (che tra l'altro è una tua semplice supposizione che non si è nemmeno verificata), non è paranoico o ipocondriaco come me.

    Poi da ciò che ho letto e sentito in questi giorni, il comportamento italiano in Europa è più un'eccezione che la regola. Che ti devo dire, saremo più intelligenti degli altri. I numeri in ogni caso dicono diversamente, mascherine, lockdown o no (e la Francia tra l'altro il lockdown all'italiana l'ha fatto eccome ed ancora più lungo, ma per fortuna probabilmente là non hanno terrorizzato i cittadini. O sarà questione di mentalità, d'altronde tra lo sciare in Italia ed in Francia la differenza c'è eccome).

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    vi considerate inattaccabili dal virus

    Quando mai ho scritto (visto che da quanto ho capito rientrei anch'io tra i due/tre impavidi ed irresponsabili del forum) che mi considero inattaccabile?
    So benissimo che potrei essere contagiato dal virus e lo metto in conto, ma questa non è una giustificazione all'ipocondria.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    è un segno di rispetto verso chi vi sta vicino e che magari - colpa sua, della sua ipocondria o della sua fragilità reale, voi che ne sapete? - è in ansia per l'assenza della vostra mascherina. Non è un concetto difficile da capire.
    È invece mi viene molto difficile da capire perché dovrei comportarmi in un certo modo per compiacere gli ipocondriaci. Se lo sono è un problema loro, così come delle mie eventuali fobie di altri tipi sono un problema mio e che non deve essere "scaricato" sugli altri.

    Detto ciò io rispetto le distanze e mi lavo compulsivamente le mani (due cose che ho sempre fatto prima, soprattutto sulla prima ho ben poco da spartire con il connazionale medio), utilizzo la mascherina nei luoghi al chiuso dove è obbligatorio ma riduco il tempo di permanenza al minimo perché per me il tempo così trascorso è fastidioso, ma sicuramente non la metto per strada o all'aperto.
    Se mi rendo conto poi di parlare a distanza con un ipocondriaco che si sente a disagio cerco di chiudere la conversazione nel minor tempo possibile e mi allontano. Ho anche dei conoscenti paurosi che mi hanno detto che ancora non escono e non hanno incontrato quasi nessuno; decidano loro quando si sentiranno tranquilli a farlo, a me cosa importa. Di certo non accetterei un incontro per svago pieno di limitazioni, perché non sarebbe un piacere.

  11. #129

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxima Vedi messaggio
    Chi sono i morti per Coronavirus in Italia?: la metà in Lombardia (49,6%), l’età media è di 80 anni
    ... le donne decedute sono meno degli uomini: sono il 41,6%... poi, l’età media di quelle che sono morte è di 85 anni, sei anni in più rispetto agli uomini. Scendendo con l’età, l’Iss segnala che i morti sotto i 50 anni sono stati solamente 366, l’1,1% del totale. Di questi 83 avevano meno di 40 anni (più uomini che donne), ma 62 di loro registravano gravi patologie pre-esistenti, mentre altri 14 no. ... https://www.fanpage.it/attualita/chi...-e-di-80-anni/
    in pratica il covid è più clemente della vecchiaia in quanto a mortalità

  12. #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Poi da ciò che ho letto e sentito in questi giorni, il comportamento italiano in Europa è più un'eccezione che la regola. Che ti devo dire, saremo più intelligenti degli altri.


    Ho anche dei conoscenti paurosi che mi hanno detto che ancora non escono e non hanno incontrato quasi nessuno; decidano loro quando si sentiranno tranquilli a farlo, a me cosa importa. Di certo non accetterei un incontro per svago pieno di limitazioni, perché non sarebbe un piacere.
    Ma egregio, vuole scherzare?

    Ci prendono ad esempio in tutto il mondo, non se ne è accorto?
    Comunque è vero, ci prendono ad esempio su cosa NON fare, siamo in testa a tutte le classifiche delle soluzioni a vacca.

    P.S.: anche io conosco gente che non ha ancora messo il naso fuori di casa. Però evidentemente questi ipocondriaci squinternati li conosciamo solo noi due.

  13. #131

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    È inutile spiegare le cose al mus: perdi tempo e infastidisci la bestia... su sf ci sono soggetti che hanno una padronanza della statistica degna dell'ex bollettino delle 18! Mi chiedo che scuole abbia fatto uno che dopo quattro mesi non riconosce ancora la differenza tra "morti in italia" e "morti tra i contagiati in Italia"
    O tra contagiati e morti... in effeti c'è veramente una piccolissima differenza, ci sta che ad oggi non sia ben chiara 😂
    la differenza è che nessuno conosce il vero numero dei contagiati, visto che l'Italia e in party la lombardia che ammonta da sola a metà morti, ha scelto la politica del terrore invece che quella dei test e dell'isolamento puntuale

    puoi anche ignorare a livello statistico i contagiati, quel dato servirebbe al massimo a capire quanto siamo stati incapaci di isolare ospedali e RSA

    ma non puoi ignorare il numero di morti, che statisticamente è irrilevante già di suo, se poi lo abbini a una mediana sugli 83 anni, è evidente che le centinaia di miliardi di pil perso, io li avrei destinati a qualcosa di più intelligente

  14. #132

    Predefinito

    Ma come facciamo a parlare del numero dei morti se non sappiamo il VERO numero dei morti? Dato che negli stessi mesi dei cinque anni precendenti nelle mie zone i morti erano un quarto di quelli di quest'anno, gli altri di cosa son morti per arrivare al numero apice di quest'anno? Han mangiato tutti funghi velenosi forse? Le bare erano in bella vista solo per far da souvenir?

  15. #133
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    @Edo (non quoto il messaggio che poi mi perdo).

    Liberissimo di mandarmi a quel paese, liberissimo e ne sono contento perché con te si intavola discussione seria.

    Tu hai detto che:
    1) ci hanno terrorizzato
    2) in Francia il lockdown è stato come qua senza terrorizzare la gente
    3) hai (ottime) abitudini di igiene e distanza

    ti rendi conto però che quando il lockdown non esisteva ancora, le indicazioni su distanza e lavarsi le mani non le seguiva nessuno IN ITALIA?

    non siamo stati terrorizzati.

    Semplicemente siamo un popolo INCAPACE di seguire 3 regole in croce, e INCOLTO da non capire un sacco di indicazioni sanitarie FACILI, come ad esempio:
    usate la mascherina solo in luoghi chiusi SE non riuscite a tenere un metro di distanza.

    Ecco il problema.

    Gli Italiani, inutile dare la colpa al governo per certe cose DRASTICHE, se le prime 3 regole semplici NON LE HA MAI RISPETTATE QUASI NESSUNO!

    State a distanza.

    No impossibile siamo il popolo che si. Bacia e abbraccia di continuo, siamo anche il popolo che non capisce perché bisogna fare così, in cui i giovani IGNORANTI pensano di essere IMMUNI e i vecchi si terrorizzano perché...
    ma cristo santo è la loro vita, se l’eta media di un morto è 83 anni, se in TI ci vanno in parecchi con una media tra 60 e 70, ti credo che si cagano addosso!
    Metà popolazione italiana non rispetta le regole per proteggerli!!!

    Leggi la strafottenza con cui testataecassa parla di morti.

    forse lui è solo, non ha amici di una certa età non ha più parenti anziani o con malattie, oppure se ne sbatte i maroni

    Io ho genitori di 71 e 73 anni con acciacchini tipici dell’età, nulla di che, ma che sono i 2 casi di patologie che fanno rischiare la morte per Covid con più probabilità.

    Ci sono milioni di italiani in queste condizioni, e volete sapere una cosa: di voglia di crepare NON NE HANNO!

    Ti chiedo: è così insano pensare agli altri per 4 mesi o continuate solo a pensare a voi stessi?
    Tu tieni le distanze, tu usi la mascherina quando serve, ma milioni di italiani che seguono messaggi idioti di politici sbruffoni o messaggi fin troppo difficili da capire di medici, NO.

    E ripeto che c’è anche una ricaduta economica nel non rispetto delle regole sanitarie.

    L’azienda per cui lavoro, che serve il mercato di acconciatori chiuso per 2 mesi e in difficoltà enormi, vuoi indovinare chi ci gestisce il magazzino e le spedizioni??!
    Vogliamo parlare di cosa succede QUANDO l’ASL chiuderà quello spedizioniere?

    Perché è successo?

    Perché siamo un popolo che
    NON
    CAPISCE
    4
    PAROLE
    IN
    CROCE

    E per il solito testataecassa che inventa o si immagina numerini e numeroni, lamentandosi poi quando gli altri fanno lo stesso:
    le stime dai sierologici sono che sono stati contagiati il 10% di Lombardi.
    La mortalità diventa quindi non del 16, ma de 1,6%.

    Sti gran *****, te lo dice uno che diceva che era una normale influenza un po’ più aggressiva e più contagiosa.
    10 volte la mortalità!

    E non ti ho considerato i morti non censiti sotto Covid ma che hanno sbalzato le statistiche di certi comuni, come già diversi utenti ti hanno detto.



    ps BISFRA Hai casella di messaggi piena

  16. #134

    Predefinito

    Infatti hai visto quei cojoni degli svedesi che casino perché non hanno messo in atto il lockdown?
    Ah, no .....



    - - - Updated - - -

    E noi non c’eravamo accorti del COVID-17.
    Sai, la distrazione ....



    - - - Updated - - -

    E soprattutto è un virus che infetta i giovani e le persone in buona salute



    - - - Updated - - -



    - - - Updated - - -

    @MAD, fatto spazio da ieri sera

  17. #135

    Predefinito

    Diciamo che se tutti mettessero mascherine chirurgiche correttamente in spazi chiusi o all’aperto ed affollati e tenessero le mani igienizzate probabilmente non ci sarebbe bisogno di alcuna altra precauzione. Il virus continuerebbe a girare, ma lentamente ed i contagiati avrebbero basso carico virale iniziale, che porta a prognosi molto più benigna.

Pagina 9 di 64 PrimoPrimo 1234567891011121314151617181959 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •