Pagina 88 di 141 PrimoPrimo ... 38787980818283848586878889909192939495969798138 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1306 a 1320 di 2106

Discussione: Coppa del Mondo 2020 / 2021

  1. #1306

    Predefinito

    Allora qua si stanno sparando un po' grosse .....


    Premetto: non voglio paragonare gli uomini alle donne nella performance di gara , perchè ci sono differenze fisiche inegualgiabili tra l due , impossibile anche in discesa libera , anche perchè fincheè si corre sul piatto ok, ma quando ci sono piste impegantive e c'è da spingere sui quadricipiti gli uomini avrebbero la meglio a mani basse .

    Il punto che voglio focalizzarmi io è la qualità degli sciatori:

    Mi spiego meglio , negli uomini ci sono molti più atleti performanti , in tutta coppa del Mondo ed Europa , quasi allo stesso livello , fanno la differenza , pettorale , tranquillità di tenersi il oto in squadra A e altre cosucce che hanno i vari "racomnadati" , anche perchè ci sono molti atelti in coppa Europa che le suonerebbero a metà classifica di WC, ma che per ragioni "Politiche" , chiamiamole così non vengono convocati.
    pensate rtealmente chje le condizioni dello sci maschile siano così drmmatiche ?

    Ma Possibile che in 5 anni non ci sia stato un ragazzo che faceva andare gli sci?? beh non è prorpio così ma questo è un altro tema .

    tornando a noi, e al discorso fulcro, per quanto riguarda le donne non è così , e si vede bene nelle gare, dove le prime 15 sciano e le altre fasnno un latro sport .

    Il vivaio uomini/donne non è minimamente paraonabile, ed è per questo che le prime sembrano così fenomeni.

  2. Lo skifoso Gianpa79 ha 2 Skife:


  3. #1307

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Allora qua si stanno sparando un po' grosse .....


    Premetto: non voglio paragonare gli uomini alle donne nella performance di gara , perchè ci sono differenze fisiche inegualgiabili tra l due , impossibile anche in discesa libera , anche perchè fincheè si corre sul piatto ok, ma quando ci sono piste impegantive e c'è da spingere sui quadricipiti gli uomini avrebbero la meglio a mani basse .

    Il punto che voglio focalizzarmi io è la qualità degli sciatori:

    Mi spiego meglio , negli uomini ci sono molti più atleti performanti , in tutta coppa del Mondo ed Europa , quasi allo stesso livello , fanno la differenza , pettorale , tranquillità di tenersi il oto in squadra A e altre cosucce che hanno i vari "racomnadati" , anche perchè ci sono molti atelti in coppa Europa che le suonerebbero a metà classifica di WC, ma che per ragioni "Politiche" , chiamiamole così non vengono convocati.
    pensate rtealmente chje le condizioni dello sci maschile siano così drmmatiche ?

    Ma Possibile che in 5 anni non ci sia stato un ragazzo che faceva andare gli sci?? beh non è prorpio così ma questo è un altro tema .

    tornando a noi, e al discorso fulcro, per quanto riguarda le donne non è così , e si vede bene nelle gare, dove le prime 15 sciano e le altre fasnno un latro sport .

    Il vivaio uomini/donne non è minimamente paraonabile, ed è per questo che le prime sembrano così fenomeni.
    Abbiamo capito che il problema è la FISI : ci sono in ballo poteri politici tra i vari comitati e questo oramai è risaputo , ma tutto questo a chi giova ?
    Meglio allora resettare tutto quanto e rifondare .
    Non è possibile che dobbiamo farci sempre scappare all' estero i migliori tecnici , deve passare ogni volta un decennio per avere qualcuno che punti almeno a qualche vittoria .
    Sicuramente di giovani buoni ce ne sono ma allora è la gestione che è sbagliata fin dalla categoria junior perché a livello children fanno bene e poi iniziano i problemi.
    Altrimenti come si spiega che piccole nazioni come Slovenia , Croazia e mettiamoci pure la Norvegia riescono ad avere sempre dei ricambi vincenti ?

  4. Lo skifoso Slalom64 ha 4 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #1308

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Mi spiego meglio , negli uomini ci sono molti più atleti performanti , in tutta coppa del Mondo ed Europa , quasi allo stesso livello , fanno la differenza , pettorale , tranquillità di tenersi il oto in squadra A e altre cosucce che hanno i vari "racomnadati" , anche perchè ci sono molti atelti in coppa Europa che le suonerebbero a metà classifica di WC, ma che per ragioni "Politiche" , chiamiamole così non vengono convocati.
    pensate rtealmente chje le condizioni dello sci maschile siano così drmmatiche ?
    Qualche nome?

    L'anno scorso gli italiani che vincevano in coppa Europa erano Nani, Borsotti, Liberatore, Sala, Bosca e Cazzaniga, tutta gente che in WC è stata portata con risultati imbarazzanti. Lascio fuori dal discorso Prast che povero si è rotto alla prima chance e Franzoni che è giovane e che comunque sono stati convocati appena possibile

    L'unico che non credo sia mai stato portato in coppa che negli ultimi anni ha fatto podio (un podio) è Lorenzo Moschini che però si è distrutto il ginocchio

  7. Skife per sdlkfhnl:


  8. #1309

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio

    Il vivaio uomini/donne non è minimamente paraonabile, ed è per questo che le prime sembrano così fenomeni.
    Ok, ma è lo stesso motivo per cui gli uomini sembrano (e in realtà sono) più forti (nel senso che sciano con tempi migliori).
    Hanno più agonisti cui attingere, per cui i primi 50 uomini hanno prestazioni ben più alte delle prime 50 donne.
    Su questo nulla da dire.
    Anzi, diamolo pure per scontato: gli uomini le suonano alle donne in tutte le discipline.
    Si faceva però un altro discorso, relativo ai migliori.
    Non la velocità (su cui peso e muscoli contano), non la media degli sciatori mondiali (su cui conta la base), non i tempi.
    Si parlava (o perlomeno io parlavo) unicamente di pura tecnica, poiché qualcuno asseriva che anche le atlete di punta sono scarse.

    Parliamo di slalom: quanti maschi hanno il livello tecnico di Shiffrin?
    Sicuramente arrivano al traguardo con tempi migliori perché sono più forti e pesanti, ma sciano altrettanto bene?
    Sono da indicare come modello? Hanno margini di crescita e di tenuta, o appena i muscoli cedono si rompono come giocattoli cinesi?

    Ora non mi dite "sì ma conta arrivare primi", perché non stiamo facendo gare virtuali (ripeto, lasciamole a Maria De Filippi).
    Ribadisco, diamo per scontato che gli uomini siano più "forti".

    Voglio solo dire che "più forte" non significa necessariamente "più bravo".
    Voglio dire, Primo Carnera avrebbe ammazzato di botte Ray Sugar Leonard pure con una mano legata dietro la schiena...ma chi è il più bravo?

    Non sono proprio un fan dell'algida Mikaela, ma se una è sulla scena mondiale da quando aveva sedici anni con continuità e senza infortuni, è solo kulo e mancanza di concorrenza... o non attesta che sugli sci ci sa stare meglio di altri?

  9. Skife per pierl:


  10. #1310

    Predefinito

    Innerhofer non e’ stato convocato per Kitz, sembra che sia risultato positivo

  11. #1311

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Innerhofer non e’ stato convocato per Kitz, sembra che sia risultato positivo
    sì,inner ha il covid ,ci mancava pure questa...
    riguardo la questione "atleti che fanno coppa europa e le suonano a metà di quelli che fanno coppa del mondo ma vengono lasciati a casa per questioni politiche" in tutta sincerità mi viene da ridere..primo perchè se vai davvero forte in coppa Europa (cioè entri nei primi 3 delle classifiche di specialità) il posto in coppa per la stagione successiva ce l'hai a prescindere dalla volontà della federazione (vedi il caso Nani,che di fatto era fuori squadra),in secondo luogo perchè mi pare che non appena un giovane fa risultati decenti in coppa lo portano subito,vedi il caso di Kastlunger o Vaccari o dei gigantisti,che però (a parte una volta Baruffaldi) non riescono mai a centrare una qualifica,mentre i vecchi bolliti bene o male ci sono sempre nei 30...

  12. Lo skifoso matly ha 4 Skife:


  13. #1312

    Predefinito

    Infatti piu' che con i nostri "vecchi" ormai "bolliti" - che il loro in passato l´hanno quasi tutti anche fatto - dovremmo in realta' prendercela di piu' con i giovani.

  14. Lo skifoso fedi_m ha 2 Skife:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #1313

    Predefinito

    Mi permetto di fare una considerazione: il problema legato ai giovani che non esistono, specie nel settore maschile, non è relegato soltanto allo sci alpino.
    Prendete la nazionale di calcio, dopo il 2006 è stato un tracollo pazzesco e molti dei giocatori attuali non si sarebbero nemmeno sognati una convocazione ai tempi d'oro.
    Prendete come ulteriore esempio il ciclismo. Nelle corse a tappe abbiamo il solo Nibali, che farà 37 anni quest'anno. Aru (del 1990) è sparito dopo diversi anni al vertice, giovani non se ne vedono. Nelle corse di un giorno è uguale, se togliamo l'exploit di Bettiol al Giro delle Fiandre non c'è nessuno o quasi (Trentin, campione europeo e secondo ai mondiali ma deve compiere 32 anni e non è al livello di fenomeni come Van Der Poel o Van Aert)...e pensare che a partire dal 2006 l'Italia vinse 3 mondiali consecutivi con Bettini (2006, 2007) e Ballan (2008, con Cunego terzo).

    Questo per dire...non sarà mica lo specchio dell'andamento generale della Nazione?

  17. #1314

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    Qualche nome?
    Non faccio nomi, ma mi avevano raccontato di un atleta che ha fisicamente appeso al muro dirigenti fisi per tenersi il posto in squadra. Verità? leggenda? Bho, però visti certi atteggiamenti non ci si sorprende troppo

  18. #1315

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gPasca Vedi messaggio
    Non faccio nomi, ma mi avevano raccontato di un atleta che ha fisicamente appeso al muro dirigenti fisi per tenersi il posto in squadra. Verità? leggenda? Bho, però visti certi atteggiamenti non ci si sorprende troppo
    chissà se è vero...cmq qui bisognerebbe capire se davvero non abbiamo giovani capaci di arrivare nei 30 in coppa,oppure se è colpa degli allenatori e dei vari dirigenti che non son capaci di farli rendere.nelle gare fis qualcosa si vede,ma nel passo successivo (la coppa Europa) si fa fatica

  19. #1316

    Predefinito

    boh vista la situazione imbarazzante se vogliono salvarsi i dirigenti hanno tutti interesse a rimuovere i veti incrociati e far emergere eventuali fenomeni nascosti....se ci sono

  20. #1317

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    Qualche nome?

    L'anno scorso gli italiani che vincevano in coppa Europa erano Nani, Borsotti, Liberatore, Sala, Bosca e Cazzaniga, tutta gente che in WC è stata portata con risultati imbarazzanti. Lascio fuori dal discorso Prast che povero si è rotto alla prima chance e Franzoni che è giovane e che comunque sono stati convocati appena possibile

    L'unico che non credo sia mai stato portato in coppa che negli ultimi anni ha fatto podio (un podio) è Lorenzo Moschini che però si è distrutto il ginocchio
    Nessun nome, ma conosco personalmente ragazzi che hanno abbandonato le gare per le discriminazione fatte qualche anno fa.

    parli di risultati imbarazzanti ma conosci come sono stati trattati?

    Cosa pretendi se convocano un ragazzo e gli dicono domani devi dimostrare che puoi restare qui , ti sembra che scierà sereno in confornto ad altri che hanno sempre il posto fisso nonostante i pessimi risultati?

    Ci sono ragazzi che devono cercarsi l'albergo, guidare la sera prima della gara magari qualche ora, scaricare tutto cc ecc , non vedere solo le convocazioni ma tuytto quello che ci gira intorno.

    Un atleta per andar forte non basta dargli la possibilità di essre li, ma di farlo in modo sereno , cosa che spesso non succede.

  21. Lo skifoso Gianpa79 ha 4 Skife:


  22. #1318

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da jeanabbetto Vedi messaggio
    boh vista la situazione imbarazzante se vogliono salvarsi i dirigenti hanno tutti interesse a rimuovere i veti incrociati e far emergere eventuali fenomeni nascosti....se ci sono
    più che cercare fenomeni, bisognerebbe cercare buoni atleti che stiano nei 15 in coppa del mondo.

    i fenomeni nascono ogni 20 anni

  23. #1319

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matteof93 Vedi messaggio
    Mi permetto di fare una considerazione: il problema legato ai giovani che non esistono, specie nel settore maschile, non è relegato soltanto allo sci alpino.
    Prendete la nazionale di calcio, dopo il 2006 è stato un tracollo pazzesco e molti dei giocatori attuali non si sarebbero nemmeno sognati una convocazione ai tempi d'oro.
    Prendete come ulteriore esempio il ciclismo. Nelle corse a tappe abbiamo il solo Nibali, che farà 37 anni quest'anno. Aru (del 1990) è sparito dopo diversi anni al vertice, giovani non se ne vedono. Nelle corse di un giorno è uguale, se togliamo l'exploit di Bettiol al Giro delle Fiandre non c'è nessuno o quasi (Trentin, campione europeo e secondo ai mondiali ma deve compiere 32 anni e non è al livello di fenomeni come Van Der Poel o Van Aert)...e pensare che a partire dal 2006 l'Italia vinse 3 mondiali consecutivi con Bettini (2006, 2007) e Ballan (2008, con Cunego terzo).

    Questo per dire...non sarà mica lo specchio dell'andamento generale della Nazione?
    Sicurmanete questo è un grosso problema dello sport in generale italiano , condivido il pensiero, ma la colpa non è di certo loro ma dei genitori e dgli allenatori .

    C'è da dir poi ch ora gli sport sono diventati troppo costosi e sono in pochi ad aver le possibilità economiche pr riuscire a sfondare .

    Tutti gli atelti di Coppa del Mondo è gente perlomeno benestante .

    - - - Updated - - -

    e aggiugno al discorso del far star bene il ragazzo convocato.

    Molte volte lo fanno pure apposta, in modo da poter dire " IO LA POSSIBILITà TE LO DATA SEI TU CHE NON SEI STATO IN GRADO DI DIMOSTRARTI UN VINCENTE", così da poterlo accantonare e favorire i vari "raccomandati" .

    ma mi chiedo possibile che ci sono atelti in coppa del Mondo con lo stesso cognome ? Tutti fenomeni in famiglia ?

  24. Skife per Gianpa79:


  25. #1320

    Predefinito

    Ci manca solo che impongono agli skiman di smerigliare gli sci poi le abbiamo dette tutte

Pagina 88 di 141 PrimoPrimo ... 38787980818283848586878889909192939495969798138 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •