Pagina 137 di 171 PrimoPrimo ... 3787127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2041 a 2055 di 2565

Discussione: Coppa del Mondo 2020 / 2021

  1. #2041

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matly Vedi messaggio
    per tornare alle lamentele di Mayer,credo sia un discorso di equità,nel senso che sarebbe giusto distribuire equamente le gare tra le varie specialità (che non vuole dire farle tutte in numero uguale),ma se parliamo di coppa del mondo quello che serve per vincerla è andare bene (non necessariamente vincere) in 3 specialità,cosa che lui è ben distante dal fare
    Il problema suo e degli altri velocisti è che fanno fatica a farlo anche solo in due, nonostante spesso siano specialità del tutto sovrapponibili, trovano mezza curva diversa e "la pista non va più bene", quest'anno la doppietta è arrivata solo per Kilde

    Mayer in carriera 10 vittorie, quest'anno una. E parla di overall, 'nà barzelletta, bisognerebbe fargliene fare tipo 30 all'anno perché inizi ad avere qualche possibilità

  2. #2042

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Sarebbe impensabile far arrivare ciclicamente 1-2 tappe di CDM nell’emisud?

    Sogno un’apertura di stagione un settembre in Nuova Zelanda o Argentina


    Settembre is the new Marso
    Se non sbaglio anni fa , prima dell'era Soelden , c'è stata un' edizione in Australia ad agosto o forse non si è potuta disputare non ricordo .......
    Poi hanno deciso per i ghiacciai autunnali con Soelden , un' edizione a Tignes , una proposta per Cervinia mai andata in porto ........ma poi è rimasta in ballo solo la località austriaca

  3. Skife per Slalom64:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #2043

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    La storia dei regolamenti fatti apposta per ostacolare Stenmark è non ha alcun fondamento (la classica balla che ripetuta a oltranza dal telecronista di turno finisce per essere creduta un fatto storico).

    https://www.skiforum.it/forum/showth...=1#post1985736
    Le paturnie di De Chiesa perpetrate per anni e anni...

    Ma ci sono una marea di luoghi comuni duri a morire
    Anche quello delle gare veloci che vengono cancellate più facilmente... balle
    O meglio, forse vengono cancellate più facilmente, ma vengono anche recuperate più facilmente perché le piste sono prenotate per più giorni come le strutture, si cancella una prova e amen. Infatti alla fine finora quest'anno l'unica gara persa è il gigante di Semmering. Alla lunga le cancellazioni si equivalgono, ci sono anni come il 2018 in cui si perdono molte gare veloci, ci sono anni come il 2017 in cui si sono perse solo gare tecniche... eppure...

  6. #2044

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alexzappa Vedi messaggio
    guardando le statistiche sul sito della FIS per Hirscher solo nel 2012 i 60 punti in SuperG furono decisivi per la coppa generale; per il resto ha sempre vinto con i punti di due sole specialità

    https://www.fis-ski.com/DB/general/athlete-biography.html?sectorcode=AL&competitorid=106332&t ype=statistics
    Facendo discorsi a posteriori è possibile che qualche volta gli si potesse togliere anche quelli di gigante o slalom...

    Ci sono però anni come il 13 e il 14 in cui a posteriori vedi più di 100 punti di distacco, ma in cui ha fatto quella manciata di punti che hanno permesso di affrontare (e vincere) l'ultima gara stagionale senza pressioni, e affrontare uno slalom con la pressione o meno cambia parecchio, anche perché allora non era ancora il computer che è diventato con anni ed esperienza (e che comunque può sempre fare cilecca, chiedere alle olimpiadi). Oltre al fatto di aver sempre dato lo schiaffo in faccia ai velocisti proprio in casa loro legittimando i successi

    O il 2016 in cui a un certo punto si è trovato in difficoltà, uno legge che alla fine ha vinto con 500 punti di vantaggio, ma la metà è andato a prenderseli in SG nel momento in cui rischiava di affondare sotto i colpi di Kristoffersen in slalom e di Pinturault in gigante, finendo per fare quasi una stagione da primi 5 al mondo della specialità

  7. Skife per sdlkfhnl:


  8. #2045

    Predefinito

    Grange ha annunciato il ritiro, grande slalomista con, anche lui, una carriera in parte condizionata dagli infortuni.
    Auguri per qualsiasi cosa decidera’ di fare

  9. #2046

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matly Vedi messaggio
    io ho iniziato a seguire la coppa del mondo con assiduità nella stagione dell'esplosione di Tomba, ma già da qualche anno si erano affacciati sciatori polivalenti come Zurbriggen e Girardelli
    il super g penso sia stato introdotto per dare qualche chance in più ai velocisti,meglio quello che gli scarti
    cmq ricordo che almeno inizialmente era una specialità molto più slegata dalla discesa di quanto non sia oggi

    Mmmmm....se ben ricordi Tomba provò, si ruppe una clavicola e decise che era pericoloso per uno slalomista.
    Vero, lui era uno slalomista puro e non un polivalente, ma già dall'inizio si discusse parecchio della difficoltà in SuperG per gli uomini e le donne che venivano dai pali stretti.
    Girardelli era quasi un unicum della sua generazione, Zurmbriggen un grande sciatore "vecchio stampo" erede di un Thoeni che affrontava tutto o quasi in virtù di una grande tecnica (però più propenso alla velocità, in speciale vinceva molto meno, se ben ricordo).

    In quegli anni vigeva (anche negli studi e nel lavoro) la teoria della super specializzazione*

    Invece quelli della generazione di Thoeni per lo più scendevano e basta, senza fare storie.
    Oggi si sta tornando alla teoria della polivalenza (Giambattista Vico docet) forzando quelli che sono slalomisti naturali come HK a mettere su muscoli.

    Attualmente a parer mio sono avvantaggiati gli atleti molto forti nelle due discipline intermedie.
    Se sei tra i primi 5 in Gigante e SuperG, hai anche la preparazione per raggranellare punti almeno in una delle due discipline confinanti e puoi puntare alle coppe.
    Il resto lo fa il talento individuale.


    *Tesi furbetta, tesa a ottenere risultati immediati, ma senza attenzione all'uomo.
    Ultima modifica di pierl; 06-03-2021 alle 09:02 AM.

  10. #2047

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Se non sbaglio anni fa , prima dell'era Soelden , c'è stata un' edizione in Australia ad agosto o forse non si è potuta disputare non ricordo .......
    Poi hanno deciso per i ghiacciai autunnali con Soelden , un' edizione a Tignes , una proposta per Cervinia mai andata in porto ........ma poi è rimasta in ballo solo la località austriaca
    Non sbagli, per 2 o 3 anni la CDM iniziò a Thredbo, nelle Blue Mountains australiane.
    La cosa venne abbandonata perché una tappa estiva era in contrasto con le preparazioni atletiche e tecniche delle squadre.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #2048

    Predefinito

    Ceccarelli ha appena attribuito le debacle di alcuni atleti (incluso HK) alla perdita di peso rapida ed eccessiva.
    Temo che sia esattamente il contrario.
    Certi atleti si sono gonfiati di muscoli (o li hanno gonfiati), si sono accorti che andavano male e solo dopo hanno cercato di recuperare il peso, troppo in fretta.
    Ovvio che i risultato siano mediocri ed il processo di ripresa molto lungo.
    Io, questo vedo...e da ex atleta non credo di sbagliare.

  13. #2049

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sdlkfhnl Vedi messaggio
    Le paturnie di De Chiesa perpetrate per anni e anni...

    Ma ci sono una marea di luoghi comuni duri a morire
    Anche quello delle gare veloci che vengono cancellate più facilmente... balle
    O meglio, forse vengono cancellate più facilmente, ma vengono anche recuperate più facilmente perché le piste sono prenotate per più giorni come le strutture, si cancella una prova e amen. Infatti alla fine finora quest'anno l'unica gara persa è il gigante di Semmering. Alla lunga le cancellazioni si equivalgono, ci sono anni come il 2018 in cui si perdono molte gare veloci, ci sono anni come il 2017 in cui si sono perse solo gare tecniche... eppure...
    Messa giù così fa un po' ridere però... "luoghi comuni", cose "infondate"... Poi vai a vedere le statistiche, e scopri che Ingo ha vinto 3 coppe di fila e poi più niente, pensi "ok, avrà iniziato a vincere meno", poi leggi questa roba:

    "Fu così che lo svizzero Peter Lüscher risultò vincitore della Coppa generale nel 1978-1979 grazie a tre sole vittorie (tra le quali figuravano due combinate): nonostante il fatto che in quella stagione Stenmark si fosse aggiudicato tutti i dieci slalom giganti in palio, oltre a tre slalom speciali, Stenmark giunse solo 5º in classifica generale."

    DIECI GIGANTI E TRE SLALOM. Ma la Coppa la vince un semisconosciuto che vince 3 gare.

    Tutte paturnie di De Chiesa. Gombloddoh!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Ceccarelli ha appena attribuito le debacle di alcuni atleti (incluso HK) alla perdita di peso rapida ed eccessiva.
    Temo che sia esattamente il contrario.
    Certi atleti si sono gonfiati di muscoli (o li hanno gonfiati), si sono accorti che andavano male e solo dopo hanno cercato di recuperare il peso, troppo in fretta.
    Ovvio che i risultato siano mediocri ed il processo di ripresa molto lungo.
    Io, questo vedo...e da ex atleta non credo di sbagliare.
    Oggi non era in formissima: ha anche confuso l'epidurale che lei ha fatto per partorire con quella della Peterlini.

    Quali atleti si sono gonfiati di muscoli e hanno iniziato ad andare male per poi tornare indietro?

  14. Lo skifoso WellnessGourmet ha 4 Skife:


  15. #2050

    Predefinito

    Bel SuperG, quello di oggi.

  16. #2051

  17. #2052

    Predefinito

    Paris aveva gli sci sbagliati, non scorreva in piano. Non si può perdere con Kriechmayr sui piani e guadagnare in curva.... Topica dello skiman

  18. #2053

  19. #2054

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Oggi non era in formissima: ha anche confuso l'epidurale che lei ha fatto per partorire con quella della Peterlini.

    Quali atleti si sono gonfiati di muscoli e hanno iniziato ad andare male per poi tornare indietro?
    Aspetta: che si siano appesantiti in precedenza è una mia deduzione basata sull'osservazione.
    Ceccarelli ha parlato solo di perdita di peso rapida ed eccessiva.
    Sul recente rapido dimagrimento ha citato sicuramente Kristoffersen , ma prima si riferiva a una donna, credo Vlhova ma non sono sicuro, mi son perso le prime frasi.
    Ha attribuito le passate battute di arresto alla perdita di peso troppo rapida.
    Le frasi (vado davvero a memoria) erano "Quattro o cinque chili per un atleta sono una enormità...in fase di cambio senti la forza che ti manca...".

    Non stento a crederci. Solo che per me il problema è nato prima, con un lavoro di crescita muscolare eccessivo. Sbaglierò...

  20. #2055

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Messa giù così fa un po' ridere però... "luoghi comuni", cose "infondate"... Poi vai a vedere le statistiche, e scopri che Ingo ha vinto 3 coppe di fila e poi più niente, pensi "ok, avrà iniziato a vincere meno", poi leggi questa roba:

    "Fu così che lo svizzero Peter Lüscher risultò vincitore della Coppa generale nel 1978-1979 grazie a tre sole vittorie (tra le quali figuravano due combinate): nonostante il fatto che in quella stagione Stenmark si fosse aggiudicato tutti i dieci slalom giganti in palio, oltre a tre slalom speciali, Stenmark giunse solo 5º in classifica generale."
    Si ma quando giochi con Wikipedia prova a informarti anche su cosa è cambiato rispetto agli anni precedenti: gli scarti sono sempre esistiti, con o senza Stenmark
    Semplicemente quell'anno si è trovato contro uno che un paio di volte l'ha battuto in slalom, che gli è sempre stato attaccato in gigante e che al contrario suo aveva anche il coraggio di buttarsi giù nelle prove veloci. Lui non ha mai avuto il coraggio (o la bravura) e l'ha pagata, ma le regole erano quelle ben prima che lui iniziasse a vincere

Pagina 137 di 171 PrimoPrimo ... 3787127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •