Pagina 9 di 158 PrimoPrimo 1234567891011121314151617181959109 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 121 a 135 di 2361

Discussione: Covid 19 e SKIALP ( e bici)

  1. #121
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matyt Vedi messaggio

    Io posso affermare, in coscienza, che non ritengo che risalire una pista da sci per poi ridiscenderla rappresenti un aumento di rischio significativo rispetto, ad esempio, ad una corsetta fuori casa.
    Io ti auguro solo di non cadere e farti male.....perchè se succedesse, onestamente sarebbe giusto che ti lasciassero lì a crepare......
    Ma un paio di mesi a casa sono così difficili??? A mio nonno quando lo Stato gli ha imposto qualcosa, è stato di andare in Russia a combattere a -40°.....noi non riusciamo neanche a stare a casa con tutte le comodità del nostro tempo......siamo veramente messi male.....

  2. Skife per francis1:


  3. #122

    Predefinito

    Il problema è semmai, chi pensa di usare una tuta e le scarpe da ginnastica come lasciapassare per andare a zonzo e fare quel che gli pare.

    Questi personaggi sono moralmente squallidi.
    MA chi al contrario fa attività motoria, per fare attività motoria e stop, nel rispetto delle distanze e delle regole imposte dalla normativa, non fa nulla di male, né legalmente, né moralmente.


    Eppure il giustizialismo da tastiera abbonda, anche tra alcuni istruttori CAI, ho notato con disappunto, che non resistono alla tentazione di darsi importanza dicendo agli altri cosa possono e non possono fare (ma chi sei? Il legislatore? Il capo del governo?).

  4. Lo skifoso Ema93 ha 3 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #123
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    In un momento di frustrazione collettiva, il problema non è più il reale rischio di contagio o di infortunio praticando la famigerata attività motoria; quanto il fatto che qualcuno possa o cerchi di concedersi il minimo di normalità consentito dalle attuali normative!
    Ci sono personaggi residenti in determinati centri urbani e con determinati stili di vita ai quali il fine ultimo dei vari decreti (che è il distanziamento sociale), ha tremendamente sconvolto la vita in quanto in suddetti centri urbani o i suddetti stili di vita (aperitivi, bar, palestre...) non possono prescindere dall'aggregazione sociale (che è la cosa da evitare in questi gg).
    Ora io comprendo che per queste persone la vita sia cambiata, tuttavia esistono realtà in cui il distanziamento sociale è qualcosa di fisiologico e normale, vuoi per ragioni demografiche vuoi per differenti stili di vita della popolazione residente quindi per un residente in un comune della val venosta la vita non cambia se gli viene detto di evitare gli assembramenti, costui gli assembramenti non li ha mai sperimentati e non vive di quello nella sua quotidianità ma vive di camminate nel bosco dietro al maso nel tempo libero! Ora tutte queste discussioni sorgono perché coloro cui è cambiata la vita non gradiscono che ad Hans di malles venosta se la passi meno peggio di Tizio di Milano! A costoro dico di rasserenarsi perchè la vita è cambiata anche ad Hans perchè magari doveva lavorare ancora come maestro di sci o impiantista o rifugista per due mesi ed invece è a casa... vogliamo non rompergli i cabasisi se se ne va a fare una sgambata dietro casa? Poi magari lui ha un'attività estiva che allo stato attuale è moooolto insicura e probabilmente difficilmente rientrerà nei piani di aiuti economici che il governo varerà.
    Ho letto che una regione (mi sembra la Campania) abbia espressamente proibito il jogging perchè da un immagine di normalità che in questo momento non deve passare perchè siamo in guerra e quando si è in guerra come in Siria o ad Aleppo nessuno va a fare jogging sotto le bombe... secondo me questa è follia pura!
    Molta tristezza fanno anche coloro che in preda a un frustrazione smisurata, pur di perorare la loro frustrazione, paragonano attività motorie fatte in montagna tipo la pellatina di Hans, ad imprese alpinistiche al limite... questa IGNORANZA la capisco da chi vive di spriz a milano, ma non da chi solitamente millanta attività alpinistiche VERE!
    Ultima cosa: il premier a tg com 24 ha detto che non servono ulteriori restrizioni, basta rispettare quelle che ci sono e l'attività motoria continua ad essere consentita.
    I VARI DECRETI SONO PENSATI PER LIMITARE E CONTENERE IL CONTAGIO; NON PER CREARE UN INTERLOCUTORE A COLORO LA CUI FRUSTRAZIONE (ASSOLUTAMENTE CONDIVISIBILE) HA RAGGIUNTO LIVELLI LIMITE.
    Ovviamente faccio anche un appello ad Hans di non voler a tutti i costi far vedere al mondo quanto lui se la passi meglio degli altri... quello si che in questi gg è un comportamento deplorevole... che continui a fare quanto consentito dalle norme e se non contemplato dalle norme, dalla sua coscienza di persona responsabile.

    P.s. Hans della val venosta potrebbe essere Gavino della barbagia o Tizio del Molise.
    Qui vanno evitate le attività RISCHIOSE SUPERFLUE.......è così difficile da capire????
    Ma invece di capire questa semplice cosa, vedo che tanti sono pronti a prodigarsi a scrivere papiri (come quello quotato) per difendere a spada tratta il vostro diritto divino di poter uscire a farvi i caxxi vostri......
    Andiamo pure avanti così.....vediamo se nel 2021 saremo ancora qui a parlare dell'emergenza coronavirus nel nostro paese.....prevedo brindisi di capodanno in conference call.....tutto perchè a marzo dovevamo per forza difendere il diritto di andare a fare skialp o in bici "perchè la quarantena è stressante e dobbiamo sfogarci"......

  7. Skife per francis1:


  8. #124

    Predefinito

    Continuo a pensare e a ripensare a queste istanze. Penso a quello che stiamo vivendo.

    Io sono un iperattivo. Ero a Crans mentre esplodeva il tutto. Avrei voluto portarci la famiglia, ma mia moglie era in disaccordo.

    Sunto della questione:

    - non esco. Per nessuno motivo. Dio solo sa quanto vorrei correre sotto casa, o fare un giro attorno alla Fiera (deserta) in bici. Ma no. E' stupido, inutile, un atto di egoismo puro
    - mi imbestialisco perchè io non posso uscire a fare la corsetta, per non "intasare inutilmente i Pronto Soccorso" ma i fumatori possono continuare a comprarsi le sigarette, ed uscire a comprarle. E lo dice uno che ogni tanto una sigaretta se la fuma.
    - in Svizzera sono messi MOLTO peggio che in Italia. Non approfondisco. Se volete potete farlo voi andandovi a vedere quanti posti di terapia intensiva hanno
    - A Crans ci sono 6 casi di Corona Virus. TUTTI Italiani. I famosi che hanno preso come una vacanza questa quarantena... esattamente come in Engadina.

    Dobbiamo stare in casa e smetterla di cavillare. E' dura ma è così. E quando vediamo qualcuno che passeggia sotto casa, sarebbe bello poter sparare qualche gavettone, tipo la famigliola che ieri passeggiava beatamente sotto casa mia - con bimbo con pallone al seguito - furbissimi proprio.

  9. Lo skifoso Maxxx155 ha 4 Skife:


  10. #125

  11. #126

  12. #127

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Qui vanno evitate le attività RISCHIOSE SUPERFLUE.......è così difficile da capire????
    Ma invece di capire questa semplice cosa, vedo che tanti sono pronti a prodigarsi a scrivere papiri (come quello quotato) per difendere a spada tratta il vostro diritto divino di poter uscire a farvi i caxxi vostri......
    Andiamo pure avanti così.....vediamo se nel 2021 saremo ancora qui a parlare dell'emergenza coronavirus nel nostro paese.....prevedo brindisi di capodanno in conference call.....tutto perchè a marzo dovevamo per forza difendere il diritto di andare a fare skialp o in bici "perchè la quarantena è stressante e dobbiamo sfogarci"......
    Ti capisco, mi dispiace averti ferito ma tutti stiamo vivendo una situazione di disagio ed il fatto che pochi possano concedersi un momento di svago, non dovrebbe farti salire ulteriormente il livello di odio per questa situazione! Per sfogare l'odio contro il nemico invisibile potresti procurarti qualcosa da distruggere, dicono che aiuti! Se poi per zittire l'interlocutore tiri in ballo la storia dell'attività rischiosa parlando delle attività cui mi riferisco, allora ti do ragione anche su quello perchè vuoldire che abbiamo back grounds talmente diversi che ogni scambio di opinioni su un forum di montagna è inutile.

  13. Lo skifoso hippo ha 2 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da denisamoretti Vedi messaggio
    Non ce la fanno.solo se si ammala qualcuno della loro famiglia o amici stretti forse potrebbero cominciare a capire.nel frattempo via a corre e sciare ,Tanto chi se ne frega dell'umanità
    Ah in quel caso è colpa del governo e la politica, che non hanno saputo prendere misure adatte a contenere il contagio.
    I primi ad indignarsi sono quei milanesi, che in odore di quarantena sono scappati come topi nelle seconde case.

  16. Skife per Aldo.:


  17. #129
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hippo Vedi messaggio
    Ti capisco, mi dispiace averti ferito ma tutti stiamo vivendo una situazione di disagio ed il fatto che pochi possano concedersi un momento di svago, non dovrebbe farti salire ulteriormente il livello di odio per questa situazione! Per sfogare l'odio contro il nemico invisibile potresti procurarti qualcosa da distruggere, dicono che aiuti! Se poi per zittire l'interlocutore tiri in ballo la storia dell'attività rischiosa parlando delle attività cui mi riferisco, allora ti do ragione anche su quello perchè vuoldire che abbiamo back grounds talmente diversi che ogni scambio di opinioni su un forum di montagna è inutile.
    Ma quale background.....finiamola con ste filosofie idiote.....
    In Cina dopo 2 mesi di isolamento ne stanno uscendo.....noi a Natale faremo i brindisi via Skype perché a marzo non poter fare skialp era un attentato alla libertà personale.....
    Andate pure a fare skialp, che non c’è nessun problema....se poi vi fate male e vi lasciano lì o vi vengono a recuperare e vi denunciano, poi non lamentatevi....
    Il 30% dei morti da Coronavirus Di TUTTO IL MONDO sono in Italia.....gli ospedali del nord sono nella merda più totale....io non so cos’altro serva per farvi capire che lo skialp e la bici possono e devono aspettare.....
    Magari quando il virus si porterà via uno dei vostri cari, è la volta che lo capite....

  18. #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    Continuo a pensare e a ripensare a queste istanze. Penso a quello che stiamo vivendo.

    Io sono un iperattivo. Ero a Crans mentre esplodeva il tutto. Avrei voluto portarci la famiglia, ma mia moglie era in disaccordo.

    Sunto della questione:

    - non esco. Per nessuno motivo. Dio solo sa quanto vorrei correre sotto casa, o fare un giro attorno alla Fiera (deserta) in bici. Ma no. E' stupido, inutile, un atto di egoismo puro
    - mi imbestialisco perchè io non posso uscire a fare la corsetta, per non "intasare inutilmente i Pronto Soccorso" ma i fumatori possono continuare a comprarsi le sigarette, ed uscire a comprarle. E lo dice uno che ogni tanto una sigaretta se la fuma.
    - in Svizzera sono messi MOLTO peggio che in Italia. Non approfondisco. Se volete potete farlo voi andandovi a vedere quanti posti di terapia intensiva hanno
    - A Crans ci sono 6 casi di Corona Virus. TUTTI Italiani. I famosi che hanno preso come una vacanza questa quarantena... esattamente come in Engadina.

    Dobbiamo stare in casa e smetterla di cavillare. E' dura ma è così. E quando vediamo qualcuno che passeggia sotto casa, sarebbe bello poter sparare qualche gavettone, tipo la famigliola che ieri passeggiava beatamente sotto casa mia - con bimbo con pallone al seguito - furbissimi proprio.
    La famigliola a passeggio, è di fatto, nell'illegalità, perché la famiglia è un piccolo assembramento.

    Continuate a fare un minestrone.


    Inizio ad essere solidale coi politici: fare leggi in questo Paese è inutile. Tanto il cittadino si crederà sempre un passo avanti, sia in un senso (rigorismo), sia nell'altro (lassismo).


    Buona giungla a tutti.

  19. #131

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Ma quale background.....finiamola con ste filosofie idiote.....
    In Cina dopo 2 mesi di isolamento ne stanno uscendo.....noi a Natale faremo i brindisi via Skype perché a marzo non poter fare skialp era un attentato alla libertà personale.....
    Andate pure a fare skialp, che non c’è nessun problema....se poi vi fate male e vi lasciano lì o vi vengono a recuperare e vi denunciano, poi non lamentatevi....
    Il 30% dei morti da Coronavirus Di TUTTO IL MONDO sono in Italia.....gli ospedali del nord sono nella merda più totale....io non so cos’altro serva per farvi capire che lo skialp e la bici possono e devono aspettare.....
    Magari quando il virus si porterà via uno dei vostri cari, è la volta che lo capite....
    Non scrivere così se noi poi ti arrivano messaggi indignati dei paladini della bici/skialp!io ho già dato tanto è fatica sprecata purtroppo

  20. #132
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Dove non arriva il senso civico delle persone, iniziano ad arrivare misure dei comuni....
    Se il governo non avesse scritto quella cagata sull’attività motoria, ci si sarebbe risparmiato problemi e perdite di tempo inutili....

    https://www.sassuolo2000.it/2020/03/...oGEg3yD3XwBsTI

    - - - Updated - - -

    IL TESTO DELL'APPELLO DEGLI INFERMIERI

    "Non c’è più tempo. Non abbiamo più posti letto dove ricoverare le persone - dice una voce fuori campo nel video appello degli infermieri -, siamo costretti a riutilizzare i dispositivi di protezione individuale, perché scarseggiano, e in molte realtà quelli disponibili non sono idonei. Siamo in pericolo costante, sappiamo di rischiare ogni giorno il contagio oltre a vivere la paura costante di portare il virus nelle nostre case. Non c’è più neanche il tempo per piangere, se non al termine dei lunghi turni massacranti. Vediamo una morte che non ha la dignità di essere celebrata. Persone lontane dai loro affetti. Siamo provati, siamo pochi, in ospedale e sul territorio. Andiamo nelle case delle persone come soldati al fronte, senza protezioni, in un territorio che non riesce ad accogliere le enormi richieste di cura. Siamo soli. Se non freniamo questa valanga pagheremo il più grande tributo: il fallimento dell’intero sistema e di ogni cosa per la quale ha senso vivere. Abbiamo bisogno di ospedali, di personale. Subito. Ora. Non domani. Abbiamo bisogno di professionisti qualificati, non riciclati, non gettati al fronte come pedine. Abbiamo bisogno anche di voi cari cittadini. Chiudetevi in casa. Ogni uscita apre la porta al virus. Non possiamo più permettercelo. Non c’è più tempo". Federazione italiana Ordini professioni infermieristiche

  21. Skife per francis1:


  22. #133

    Predefinito

    DOVETE STARE A CASA DC, punto.

    E chi è veneto sa per cosa sta dc

  23. Lo skifoso spino71 ha 5 Skife:


  24. #134

    Predefinito

    Ma non è che siete come quei vip in TV che dicono di stare a casa mentre sono in giro ieri le città?

    Citazione Originariamente scritto da spino71 Vedi messaggio
    DOVETE STARE A CASA DC, punto.

    E chi è veneto sa per cosa sta dc
    Washington?

  25. #135

  26. Skife per GioSco:


Pagina 9 di 158 PrimoPrimo 1234567891011121314151617181959109 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •