Pagina 8 di 158 PrimoPrimo 12345678910111213141516171858108 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 106 a 120 di 2361

Discussione: Covid 19 e SKIALP ( e bici)

  1. #106
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da denisamoretti Vedi messaggio
    Io ne ho più d'uno che lavora in ospedale o che fa volontario in croce.e tutti ci dicono la stessa cosa:State a casa!!!!Che sono nella m...a fino al collo,chi va in giro è uno senza rispetto e coscienza e senso civico.questo è quello che mi dicono.l'Italia è un paese meraviglioso,purtroppo è abitata dagli italiana
    Senza rispetto, senza coscienza, ma a quanto pare legalmente nel giusto.
    Si lamenti con Conte.

  2. Skife per matyt:


  3. #107
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Ci lamentiamo sempre del governo....
    Una volta che la palla ce l’ha davvero in mano il popolo, direi che non mancano assolutamente gli esempi che dimostrano che siamo governati da chi ci meritiamo.....
    E subito a fare lo scarica barile....la legge è scritta col culo....però abbiamo la possibilità di agire in coscienza anche se comportamenti oggi irresponsabili sono consentiti da una legge poco lungimirante....

    La Cina UN MESE FA (non qualche millennio fa) ha chiaramente dimostrato che questo virus, se si agisce con estremo rigore, in un paio di mesi lo si argina....
    Vedremo dove ci porterà il voler difendere i nostri diritti “divini” di andare in giro a cazzeggiare.....

  4. Skife per francis1:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #108

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bibe Vedi messaggio
    Allora posso dire che il mio sindaco fà bene a puntualizzare,ecco quanto scritto oggi...



    Mi segnalano molte persone in Movimento per le strade campestri.. Forse non siamo stati sufficientemente chiari.... É vero che il decreto consente il movimento purché sia isolato, ma non sta scritto da nessuna parte che ci si debba muovere con tutta la famiglia al seguito .. È vero che stare insieme a casa e stare insieme fuori equivale alla stessa probabilità di contagio, me è altrettanto vero che se ciascuno pensa di giustificare così la propria scampagnata in compagnia, tempo poco ci troviamo il mondo fuori.. Dovete capire che ci si muove solo per una boccata d'aria nelle vicinanze.. In maniera singola, al massimo in due se proprio dovete far sgranchire i bambini.
    Marito e moglie o fidanzatini possono fare anche a meno di andare in coppia se non necessario, ne avete di tempo per stare vicini a casa.
    Muovetevi con il proprio cane per il tempo del bisognino in prossimità dell'abitazione ( rigorosamente con sacchetto...il fatto che non ci sia nessuno per strada non autorizza a lasciare per terra il prodotto).

    Non è così difficile da capire..
    Sembra che ancora a qualcuno non sia entrato in testa..

    Muoversi in bici non è una idea intelligente.. Punto primo significa che avete la deliberata intenzione di fare strada... Punto secondo se vi fate male seriamente occupate una ambulanza per nulla.. In bici solo chi ha qualche particolare bisogno di deambulazione o se è necessario per qualche acquisto o spostamento indispensabile.
    Capisco che la giornata primaverile è invitante. Ma c'è qualcuno che questa giornata la sta trascorrendo in ospedale, e sapere che c'è chi se ne frega, credetemi, fa arrabbiare molto.. Abbiamo rispetto..



    Perfetto, null'altro da aggiungere.

  7. Lo skifoso apo ha 4 Skife:


  8. #109

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da matyt Vedi messaggio
    Senza rispetto, senza coscienza, ma a quanto pare legalmente nel giusto.
    Si lamenti con Conte.
    Basterebbe usare il cervello invece di trovare i cavilli per poter beatamente uscire.vi meritate Sgarbi e company

  9. #110
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Ma di scassarsi di addominali ed esercizi a corpo libero a casa non se ne parla eh???
    Per qualche mese poi....manco vi stessero dicendo che non potrete mai più uscire a fare sport per il resto della vostra vita....
    Ultima modifica di francis1; 15-03-2020 alle 11:31 PM.

  10. Skife per francis1:

    apo

  11. #111

    Predefinito

    Intanto che siamo qui a discutere di skialp, bici e diritti costituzionali, in Lombardia pare che di fatto abbiano esaurito i posti in terapia intensiva...
    Cosi per dire.

    P.S. mi hanno riportato che oggi ad un noto parchetto dalle mie parti, per rivendicare il sacrosanto diritto alla corsa campestre è arrivata una fracca di gente ed è finita che correvano gomito, gomito.

  12. Skife per Aldo.:


  13. #112

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Aldo. Vedi messaggio
    Intanto che siamo qui a discutere di skialp, bici e diritti costituzionali, in Lombardia pare che di fatto abbiano esaurito i posti in terapia intensiva...
    Cosi per dire.

    P.S. mi hanno riportato che oggi ad un noto parchetto dalle mie parti per rivendicare il sacrosanto diritto alla corsa campestre è arrivata una fracca di gente ed è finita che correvano gomito, gomito.
    Non ce la fanno.solo se si ammala qualcuno della loro famiglia o amici stretti forse potrebbero cominciare a capire.nel frattempo via a corre e sciare ,Tanto chi se ne frega dell'umanità

  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #113

    Predefinito

    @DENISAMORETTI
    Adesso basta con questi toni ma chi sei per scrivere ed offendere in questo modo!!!!!!
    Dovresti vergognarti di quello che scrivi.
    Ultima modifica di Villo68; 16-03-2020 alle 09:04 AM.

  16. Skife per Villo68:


  17. #114

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Ci lamentiamo sempre del governo....
    Una volta che la palla ce l’ha davvero in mano il popolo, direi che non mancano assolutamente gli esempi che dimostrano che siamo governati da chi ci meritiamo.....
    E subito a fare lo scarica barile....la legge è scritta col culo....però abbiamo la possibilità di agire in coscienza anche se comportamenti oggi irresponsabili sono consentiti da una legge poco lungimirante....

    La Cina UN MESE FA (non qualche millennio fa) ha chiaramente dimostrato che questo virus, se si agisce con estremo rigore, in un paio di mesi lo si argina....
    Vedremo dove ci porterà il voler difendere i nostri diritti “divini” di andare in giro a cazzeggiare.....
    Non serve essere infettivologi per sapere che portare a spasso il cane, o farsi 30 minuti a piedi, da soli, intorno a casa, costituisce un rischio di contagio molto vicino allo zero.


    Non sto parlando né di scialpinismo, né di maratone, né di alpinismo, né di passi in bici. Solo una semplice passeggiata solitaria intorno a casa. Se fosse pericolosa per la sanità pubblica, non lo farei.

    Nella prima zona rossa, la gente poteva passeggiare per portare il cane a fare i bisogni o per conto proprio (cose piccole e brevi), e i dati epidemiologici dimostrano che ciò non ha minimamente pregiudicato le misure adottate.

    Il proprio medico (che qua evidentemente nessuno ha contattato, perché è meglio chiedere a Facebook), vi dirà più o meno lo stesso (io l'ho fatto).

    Tra l'altro non pochi di noi hanno un membro della famiglia che continua a lavorare (ed è quello l'unico vero veicolo di contagio rimasto, oltreché la spesa), quindi farsi troppi pensieri per una passeggiata per i fatti propri non ha senso.

  18. Lo skifoso Ema93 ha 4 Skife:


  19. #115
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    La passeggiata dietro casa è una cosa....l’uscita in bici o addirittura una di skialp sono un’altra cosa....

  20. #116
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da denisamoretti Vedi messaggio
    Non ce la fanno.solo se si ammala qualcuno della loro famiglia o amici stretti forse potrebbero cominciare a capire.nel frattempo via a corre e sciare ,Tanto chi se ne frega dell'umanità
    http://www.treccani.it/enciclopedia/...a-Italiana%29/

    Lei sarebbe decisamente un'ottima leader

  21. #117

    Predefinito

    Perdonami Francis la passeggiata in solitaria con il cane ha gli stessi rischi di contagio di un giro in bici se appunto fatto anch'esso in solitaria.
    Il giro in bici o la corsa diventano un problema per il sistema sanitario se uno si fa male e deve andare al pronto soccorso.
    Io comunque resto dell'idea che c'è ancora troppa gente in giro nei paesi, questa mattina nell'andare al lavoro ho visto almeno una ventina di anziani a zonzo fuori dall'edicola, dal tabaccaio, dal panettiere e lo fanno di continuo tutti i giorni, mettetevi in testa che finchè continueranno queste "processioni" il virus non si estinguerà mai poi va bene vuoi bloccare l'attività motoria all'aperto ok ma prima ci sono problemi più urgenti da fermare.

    P.S. non ho visto mtb e runner!

  22. #118
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    La passeggiata dietro casa è una cosa....l’uscita in bici o addirittura una di skialp sono un’altra cosa....
    La cosa che non sopporto di questo periodo è il costante e sistematico processo alle intenzioni, e il costante ergersi a fari di moralità.
    Il consiglio per quanto riguarda le attività outdoor è quello di prestare ancora più attenzione di quella che si porterebbe di solito, di tener conto che se ci si fa male si rappresenta un appesantimento ulteriore del SSN in un momento critico.

    Posto questo consiglio, credo che sia giusto e doveroso che ognuno lo faccia proprio, e decida in coscienza.
    Secondo la nostra flagellante, portare fuori il cane è un rischio inaccettabile per la salute pubblica.
    (Poi magari è come quelli che sabato mi hanno rotto l'anima mentre andavo in giro, e loro stavano facendo un piccolo baccanale sul dehors di un bar sulle piste chiuso. O quello che pascola il cane sulle piste ghiacciate senza nemmeno i ramponcini)

    Io posso affermare, in coscienza, che non ritengo che risalire una pista da sci per poi ridiscenderla rappresenti un aumento di rischio significativo rispetto, ad esempio, ad una corsetta fuori casa.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Perdonami Francis la passeggiata in solitaria con il cane ha gli stessi rischi di contagio di un giro in bici se appunto fatto anch'esso in solitaria.
    Il giro in bici o la corsa diventano un problema per il sistema sanitario se uno si fa male e deve andare al pronto soccorso.
    Io comunque resto dell'idea che c'è ancora troppa gente in giro nei paesi, questa mattina nell'andare al lavoro ho visto almeno una ventina di anziani a zonzo fuori dall'edicola, dal tabaccaio, dal panettiere e lo fanno di continuo tutti i giorni, mettetevi in testa che finchè continueranno queste "processioni" il virus non si estinguerà mai poi va bene vuoi bloccare l'attività motoria all'aperto ok ma prima ci sono problemi più urgenti da fermare.

    P.S. non ho visto mtb e runner!
    "Eh, ma tanto cosa faccio di male a scambiar quattro chiacchere con gli altri vecchi del paese? O a fermarmi a prendere il caffè dal mio amico".

    Peraltro, faccio prepotentemente notare come questi comportamenti non siano legali, da ordinanza.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Aldo. Vedi messaggio
    Intanto che siamo qui a discutere di skialp, bici e diritti costituzionali, in Lombardia pare che di fatto abbiano esaurito i posti in terapia intensiva...
    Cosi per dire.

    P.S. mi hanno riportato che oggi ad un noto parchetto dalle mie parti, per rivendicare il sacrosanto diritto alla corsa campestre è arrivata una fracca di gente ed è finita che correvano gomito, gomito.
    Chiamare i vigili no?
    Quello non si può fare.
    Correre da soli si
    Basta cercarsi i posti

  23. #119

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Villo68 Vedi messaggio
    @DENISAMORETTI
    Adesso basta con questi toni ma chi sei per scrivere ed offendere in questo modo!!!!!!
    Dovresti vergognarti di quello che scrivi.
    Fai schifo ma tanto schifo!!!!!!!!!!!!
    Se ti sei sentito offeso mi dispiace.a volte la rabbia e la frustrazione giocano brutti scherzi.ciononostante difendo il concetto cambiando la forma.saluti

  24. #120

    Predefinito

    In un momento di frustrazione collettiva, il problema non è più il reale rischio di contagio o di infortunio praticando la famigerata attività motoria; quanto il fatto che qualcuno possa o cerchi di concedersi il minimo di normalità consentito dalle attuali normative!
    Ci sono personaggi residenti in determinati centri urbani e con determinati stili di vita ai quali il fine ultimo dei vari decreti (che è il distanziamento sociale), ha tremendamente sconvolto la vita in quanto in suddetti centri urbani o i suddetti stili di vita (aperitivi, bar, palestre...) non possono prescindere dall'aggregazione sociale (che è la cosa da evitare in questi gg).
    Ora io comprendo che per queste persone la vita sia cambiata, tuttavia esistono realtà in cui il distanziamento sociale è qualcosa di fisiologico e normale, vuoi per ragioni demografiche vuoi per differenti stili di vita della popolazione residente quindi per un residente in un comune della val venosta la vita non cambia se gli viene detto di evitare gli assembramenti, costui gli assembramenti non li ha mai sperimentati e non vive di quello nella sua quotidianità ma vive di camminate nel bosco dietro al maso nel tempo libero! Ora tutte queste discussioni sorgono perché coloro cui è cambiata la vita non gradiscono che ad Hans di malles venosta se la passi meno peggio di Tizio di Milano! A costoro dico di rasserenarsi perchè la vita è cambiata anche ad Hans perchè magari doveva lavorare ancora come maestro di sci o impiantista o rifugista per due mesi ed invece è a casa... vogliamo non rompergli i cabasisi se se ne va a fare una sgambata dietro casa? Poi magari lui ha un'attività estiva che allo stato attuale è moooolto insicura e probabilmente difficilmente rientrerà nei piani di aiuti economici che il governo varerà.
    Ho letto che una regione (mi sembra la Campania) abbia espressamente proibito il jogging perchè da un immagine di normalità che in questo momento non deve passare perchè siamo in guerra e quando si è in guerra come in Siria o ad Aleppo nessuno va a fare jogging sotto le bombe... secondo me questa è follia pura!
    Molta tristezza fanno anche coloro che in preda a un frustrazione smisurata, pur di perorare la loro frustrazione, paragonano attività motorie fatte in montagna tipo la pellatina di Hans, ad imprese alpinistiche al limite... questa IGNORANZA la capisco da chi vive di spriz a milano, ma non da chi solitamente millanta attività alpinistiche VERE!
    Ultima cosa: il premier a tg com 24 ha detto che non servono ulteriori restrizioni, basta rispettare quelle che ci sono e l'attività motoria continua ad essere consentita.
    I VARI DECRETI SONO PENSATI PER LIMITARE E CONTENERE IL CONTAGIO; NON PER CREARE UN INTERLOCUTORE A COLORO LA CUI FRUSTRAZIONE (ASSOLUTAMENTE CONDIVISIBILE) HA RAGGIUNTO LIVELLI LIMITE.
    Ovviamente faccio anche un appello ad Hans di non voler a tutti i costi far vedere al mondo quanto lui se la passi meglio degli altri... quello si che in questi gg è un comportamento deplorevole... che continui a fare quanto consentito dalle norme e se non contemplato dalle norme, dalla sua coscienza di persona responsabile.

    P.s. Hans della val venosta potrebbe essere Gavino della barbagia o Tizio del Molise.

  25. Lo skifoso hippo ha 7 Skife:


Pagina 8 di 158 PrimoPrimo 12345678910111213141516171858108 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •