Pagina 59 di 158 PrimoPrimo ... 9495051525354555657585960616263646566676869109 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 871 a 885 di 2358

Discussione: Covid 19 e SKIALP ( e bici)

  1. #871

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da saluti75 Vedi messaggio
    almeno io il mare lo vedo sempre, dalla collina............
    cmq anche abitassi di fronte ormai neanche più una passeggiata è permessa.
    Prima del blocco totale, quando c'era la possibilità di attività fisica non contestualizzata alla vicinanza alla casa, per evitare che mi sparassero dalle case, andavo alle 19:30 di notte a farmi una corsettina in spiaggia (al buio a me la spiaggia piace assai), ora neanche quello.
    Ti stimo!solo il pensiero di andare a correre sulla spiaggia mi distrugge fisicamente io mi limitavo a correre uscendo di casa facendo un km circa di strada normale fino ad arrivare al lungo mare e proseguendo.andata e ritorno fino a casa 10 km a una velocità imbarazzante

  2. #872

    Predefinito

    Quando sento invocare la soluzione cinese non posso fare a meno di pensare a questo studio...

    https://www.sciencenews.org/article/...-brain-changes

    Una passeggiata al giorno eviterebbe la perdita di troppi neuroni. Adesso vado a farmi una pedalata, visto che da queste parti fare attività motoria continua ad essere non solo permesso, ma anch econsigliato (ovviamente mantenendo la distanza interpersonale necessaria). Così mi salvo qualche neurone.

  3. Lo skifoso rebelott ha 3 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #873
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Quando sento invocare la soluzione cinese non posso fare a meno di pensare a questo studio...

    https://www.sciencenews.org/article/...-brain-changes

    Una passeggiata al giorno eviterebbe la perdita di troppi neuroni. Adesso vado a farmi una pedalata, visto che da queste parti fare attività motoria continua ad essere non solo permesso, ma anch econsigliato (ovviamente mantenendo la distanza interpersonale necessaria). Così mi salvo qualche neurone.
    Si sta parlando di un paio di mesi senza attività all’aperto....
    Nessuno ha mai parlato di non poter fare attività per sempre....

    Una sola domanda....secondo te uccide di più (o anche solo crea più problemi fisici e sanitari) 2 mesi di inattività o il coronavirus??
    No giusto per capire....
    Bella la vita a Verbier eh.....

  6. #874

    Predefinito

    La soluzione cinese va ben oltre tenere la gente chiusa in casa. Prevede un controllo costante di dove ogni singolo individuo vada, cosa compri , cosa dica, chi veda etc etc. Se quella e’ la soluzione meglio il virus.

  7. #875

    Predefinito

    Coronavirus ed attività fisica all aperto in solitaria non hanno punti comuni...cosa vuoi confrontare ???

  8. Skife per M-dis:


  9. #876
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Niente siamo sempre lì.....
    Voi continuate con sta solfa dell’attività fisica solitaria....che è solitaria per una ristretta porzione di cittadini....se andavate alla collinetta di San Siro a Milano prima del decreto che vieta lo sport, vedevate quanta gente stava facendo sport “in solitaria”....idem i gruppi di ciclisti fermato a fare attività solitaria in gruppi di 20.....
    Ci vediamo nel 2021 quando forse avrete capito che un paio di mesi di segregazione in casa forse erano la soluzione giusta....

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    La soluzione cinese va ben oltre tenere la gente chiusa in casa. Prevede un controllo costante di dove ogni singolo individuo vada, cosa compri , cosa dica, chi veda etc etc. Se quella e’ la soluzione meglio il virus.
    Ecco....fai te che loro in questo modo ci hanno messo 2 mesi.....
    Facciamo un toto scommesse su quanto ci mettiamo noi a levarci dalle palle sto virus.....

    Comunque ripeto, perché a volte sembra di stare coi bambini....non ho mai detto che dobbiamo diventare come la Cina.....
    Ho detto che il modo di agire cinese (chiudiamo subito tutto x 2 mesi e la gente sta a casa) ha funzionato....e velocemente....è un dato di fatto....

  10. Skife per francis1:


  11. #877

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Si sta parlando di un paio di mesi senza attività all’aperto....
    Nessuno ha mai parlato di non poter fare attività per sempre....

    Una sola domanda....secondo te uccide di più (o anche solo crea più problemi fisici e sanitari) 2 mesi di inattività o il coronavirus??
    No giusto per capire....
    Bella la vita a Verbier eh.....
    Due mesi non sono sufficienti. Per questo sono necessarie delle misure (ci sono anche qui), ma bisogna fare in modo che siano sopportabili. Un confinamento da zona rossa ha senso all'inizio dell'epidemia, per zone molto limitate (per es. Codogno). Oggi il virus è ovunque, e devi conviverci, almeno fino alla scoperta di un vaccino (12-24 mesi). Guarda questo studio:

    Name:  WhatsApp Image 2020-03-28 at 13.12.01.jpg
Visite: 130
Dimensione:  177.6 KB


    https://www.imperial.ac.uk/media/imp...16-03-2020.pdf

    Mostra chiaramente che, in assenza di vaccino, il secondo picco non sarà molto diverso dal primo senza misure di contenimento (al di là dei numeri conta la tendenza). Inoltre, più contieni oggi, più alto sarà il secondo picco, perché lo devono prendere quasi tutti (diciamo 60-70%) se non c'è un vaccino.

    A questo punto, occorrono misure sostenibili, socialmente e psicologicamente, sul lungo periodo.

    Poi occorrerebbe una visione di ampio respiro, che minimizzi i danni complessivi non solo nel breve ma nel lungo termine. Non è un problema di economia vs. salute. È un problema di conflitto di interessi tra generazioni, e uno stato ha il dovere di guardare al futuro. Del tipo di società che vogliamo. Ma questo è tutto un altro discorso.

    A proposito di Verbier...

    https://www.swissinfo.ch/eng/covid-1...rbier/45639042

    Tra l'altro è da inizio febbraio che quasi tutti i locals si sono presi botte di influenza (o pseudo-) con 39 di febbre (io sono arrivato a 39.5 per due giorni, poi scomparsa).

  12. Skife per rebelott:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #878

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Niente siamo sempre lì.....
    Voi continuate con sta solfa dell’attività fisica solitaria....che è solitaria per una ristretta porzione di cittadini....se andavate alla collinetta di San Siro a Milano prima del decreto che vieta lo sport, vedevate quanta gente stava facendo sport “in solitaria”....idem i gruppi di ciclisti fermato a fare attività solitaria in gruppi di 20.....
    Ci vediamo nel 2021 quando forse avrete capito che un paio di mesi di segregazione in casa forse erano la soluzione giusta....

    - - - Updated - - -



    Ecco....fai te che loro in questo modo ci hanno messo 2 mesi.....
    Facciamo un toto scommesse su quanto ci mettiamo noi a levarci dalle palle sto virus.....

    Comunque ripeto, perché a volte sembra di stare coi bambini....non ho mai detto che dobbiamo diventare come la Cina.....
    Ho detto che il modo di agire cinese (chiudiamo subito tutto x 2 mesi e la gente sta a casa) ha funzionato....e velocemente....è un dato di fatto....
    Ah, semplice, non c’è lo leviamo. Primo perché oramai il numero dei contagi e’ talmente elevato e talmente oscuro che e’ impossibile tracciare le persone contagiose. Cosa che in Cina hanno fatto attraverso la loro app spia, che, giustamente, in Italia non esiste.
    Ed gli “untori” che ancora girano sono le persone che danno quei servizi minimi, tipo medici, infermeri, farmacisti, forze dell’ordine etc etc. a cui non si può fare a meno.

    Secondo perché per fare come in Cina ci vorrebbe un regime cinese, ed onestamente, credo che molti preferirebbero morire di virus piuttosto che vivere come vivono in Cina. mia opinione personale.
    Ce lo leveremo di torno semplicemente quando la maggioranza di noi, giovani soprattutto, se lo sarà sorbito. Prima c’è lo sorbiamo prima ne usciamo.

  15. Lo skifoso gigiotto98 ha 3 Skife:


  16. #879
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Due mesi non sono sufficienti. Per questo sono necessarie delle misure (ci sono anche qui), ma bisogna fare in modo che siano sopportabili. Un confinamento da zona rossa ha senso all'inizio dell'epidemia, per zone molto limitate (per es. Codogno). Oggi il virus è ovunque, e devi conviverci, almeno fino alla scoperta di un vaccino (12-24 mesi). Guarda questo studio:

    Name:  WhatsApp Image 2020-03-28 at 13.12.01.jpg
Visite: 130
Dimensione:  177.6 KB


    https://www.imperial.ac.uk/media/imp...16-03-2020.pdf

    Mostra chiaramente che, in assenza di vaccino, il secondo picco non sarà molto diverso dal primo (al di là dei numeri conta la tendenza). Inoltre, più contieni oggi, più alto sarà il secondo picco, perché lo devono prendere quasi tutti (diciamo 60-70%) se non c'è un vaccino.

    A questo punto, occorrono misure sostenibili, socialmente e psicologicamente, sul lungo periodo.

    Poi occorrerebbe una visione di ampio respiro, che minimizzi i danni complessivi non solo nel breve ma nel lungo termine. Non è un problema di economia vs. salute. È un problema di conflitto di interessi tra generazioni, e uno stato ha il dovere di guardare al futuro. Del tipo di società che vogliamo. Ma questo è tutto un altro discorso.

    A proposito di Verbier...

    https://www.swissinfo.ch/eng/covid-1...rbier/45639042

    Tra l'altro è da inizio febbraio che quasi tutti i locals si sono presi botte di influenza (o pseudo-) con 39 di febbre (io sono arrivato a 39.5 per due giorni, poi scomparsa).
    Ma è logico che si debba pensare al futuro e alla seconda “bordata”......
    Ma prova ad immaginare quei grafici senza misure di contenimento molto stringenti.....pensa a cosa significherebbe in termini di vite umane e a cosa comporterebbe per l’economia globale e per la sanità nazionale (e internazionale)......
    In Cina hanno isolato ben più di Codogno......hanno isolato una popolazione pari a quella italiana.....con metodi discutibili, in linea con la loro dittatura, che però dicono che dopo 2 mesi su una popolazione pari a quella italiana non hanno più un caso, se non qualche decina di casi intercettati perchè in arrivo dall’estero.....
    Anche in Cina si aspettano la seconda bordata....ma la prima l’hanno superata meglio di quanto la supereremo noi, che probabilmente non faremo a tempo ad uscire dalla prima bordata, che avremo alle porte la seconda.....

  17. #880

    Predefinito

    Francis, credo che tu non abbia capito il grafico.

    La curva nera è quella senza misure di contenimento.

    La curva verde con cinque-mesi-cinque di chiusura delle scuole, isolamento dei casi e distanziamento sociale (periodo in azzurro).

    Nella prima ondata, il numero dei casi rimane gestibile dal sistema sanitario (con non supera la linea rossa che indica i letti in terapia intensiva; tra l'altro in UK sono la metà che in Italia). Il secondo picco della curva verde è però praticamente identico a quello della curva nera. Ergo, hai guadagnato tempo, ma praticamente nulla a lungo termine.

    Aver contenuto la prima ondata, non diminuisce il secondo picco.

    Quindi, o ti fai cinque mesi di confinamento tutte le volte (quindi ogni due-quattro mesi; è la figura 4 nel paper) fino alla scoperta del vaccino, oppure devi cambiare completamente strategia.

    Capisco che sia difficile da accettare, ma è così.

    PS: Ognuno di questi rettangolini blu qui sotto è un periodo di contenimento... respiri un mese ogni cinque. Fai tu.
    Name:  Untitled 2.jpeg
Visite: 120
Dimensione:  192.7 KB

  18. #881

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Niente siamo sempre lì.....
    Voi continuate con sta solfa dell’attività fisica solitaria....che è solitaria per una ristretta porzione di cittadini....
    .....
    Ci vediamo nel 2021 quando forse avrete capito che un paio di mesi di segregazione in casa forse erano la soluzione giusta....
    ........
    Se è solitaria deve essere solitaria...io con sta collinetta non ho nulla a che spartire

    Tu continua pure a parteggiare x il "tutti i gabbia" anche se tanto ormai sanno tutti quali sono i focolai del contagio (, ospedali e case x anziani, ormai completamente allo sbando)

    Evidentemente, non riuscendo a porre rimedio, si cerca di puntare l attenzione inventandosi un nemico da colpire

    Comunque a casa ci si starà sicuramente ben oltre i 2 mesi...stai sereno goditi la tua agognata inattività

  19. #882

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da M-dis Vedi messaggio
    ...e chissà x quanto tempo ancora
    Citazione Originariamente scritto da francis1 Vedi messaggio
    Niente siamo sempre lì.....
    Voi continuate con sta solfa dell’attività fisica solitaria....che è solitaria per una ristretta porzione di cittadini....se andavate alla collinetta di San Siro a Milano prima del decreto che vieta lo sport, vedevate quanta gente stava facendo sport “in solitaria”....idem i gruppi di ciclisti fermato a fare attività solitaria in gruppi di 20.....
    Ci vediamo nel 2021 quando forse avrete capito che un paio di mesi di segregazione in casa forse erano la soluzione giusta....

    - - - Updated - - -



    Ecco....fai te che loro in questo modo ci hanno messo 2 mesi.....
    Facciamo un toto scommesse su quanto ci mettiamo noi a levarci dalle palle sto virus.....

    Comunque ripeto, perché a volte sembra di stare coi bambini....non ho mai detto che dobbiamo diventare come la Cina.....
    Ho detto che il modo di agire cinese (chiudiamo subito tutto x 2 mesi e la gente sta a casa) ha funzionato....e velocemente....è un dato di fatto....
    C'è uno studio pubblicato su Lancet (quindi specifico NON È una mia opinione), che con un modello matematico calcola che nell'Hubei ci sarà un secondo picco di Covid, pressoché identico al primo, intorno al mese di ottobre.
    Questo perché dall'8 aprile verrano tolti gran parte dei blocchi a Wuhan e il virus sarà di nuovo libero di circolare.

    In pratica il distanziamento sociale
    1) non sconfigge nessun virus
    2) non risolve il problema

    ma serve a guadagnare tempo in attesa di un vaccino.
    Premetto che io non sono Gigiotto, e al distanziamento sociale sono favorevole. Però, attenzione alla narrazione, non risolve il contagio, serve solo ad alleggerire gli ospedali e a guadagnare tempo nell'attesa del vaccino. Se virtualmente il vaccino per questa malattia non potesse essere prodotto (invece pare che per fortuna, ci sarà), il distanziamento sociale sarebbe inutile, proprio perché non si possono chiudere le persone in gabbia per sempre.

  20. #883

    Predefinito

    Se tra un paio di settimane non allentano la morsa qua scoppia la guerra civile altro che polemiche per l'attività motoria in solitaria!

  21. #884

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    e’ impossibile tracciare le persone contagiose. Cosa che in Cina hanno fatto attraverso la loro app spia, che, giustamente, in Italia non esiste.
    Ci sono già aziende italiane che stanno sviluppando app simili e penso saranno disponibili a breve. In un sondaggio di opinione il 70 % di persone hanno dichiarato di essere d'accordo di fornire la loro posizione in caso in cui fossero positivi.
    Non c'entra la dittatura, il garante per la privacy mi pare avesse detto che era OK una cosa del genere.

  22. #885

    Predefinito

    Per i giovani il vaccino esiste già. Si chiama COVID-19. Dopo averlo preso e’ raccomandata quarantena finì a che non si e’ perfettamente tornati a posto, effetti collaterali possibili sono febbre, tosse, mal di testa, perdita di gusto ed olfatto, polmonite, morte nello 0,1% dei casi.

    Per cui un giovane ha due scelte. Vaccino esistente o aspettare un paio di anni in casa a pane ed acqua per un altro tipo di vaccino.
    Io potendo scegliere preferirei il primo.

Pagina 59 di 158 PrimoPrimo ... 9495051525354555657585960616263646566676869109 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •