Pagina 2 di 158 PrimoPrimo 12345678910111252102 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 2361

Discussione: Covid 19 e SKIALP ( e bici)

  1. #16

    Predefinito

    Italiani, popolo di sofisti ed esegeti del diritto.

  2. Skife per bisfra65:


  3. #17
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Tutto vero ma sensibilizziamo anche i giardinieri improvvisati, l'altro giorno hanno portato al pronto soccorso uno che è caduto dalla scala mentre tagliava il ramo di un albero dato che non sapeva cosa fare tutto il giorno. Era nel suo giardino non per strada ma ha impegnato medico e infermieri a causa di una spalla lussata.
    Oggi bisogna evitare QUALSIASI attività SUPERFLUA che comporti il rischio di un infortunio.......
    Onestamente è fin "ridicolo" doverlo spiegare a persone adulte.....
    Poi oh se uno non ha proprio niente di meglio da fare nella vita che rischiare inutilmente di finire in un ospedale impestato di coronavirus, non so proprio più che dire.......

  4. Lo skifoso francis1 ha 3 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18

    Predefinito

    Io non vado a sciare come ho già detto altrove, quindi non sto cercando scuse, ieri mi sono fatto un'ora sulla pallosissima spinbike a casa, ma trovo un po' ipocrita tutto questo "impegnare il ssn".

    Fino a 10 giorni fa tutti a fare le cose più assurde, nei giorni di pauder tutti giù da canali che facevano drizzare i capelli (tanto ho l'airbag).
    Il posto in rianimazione costava migliaia di euro anche prima.
    La gente che si schiantava in macchina dopo aver bevuto un ettolitro sabato sera in discoteca ha contribuito a mettere in ginocchio il nostro ssn PRIMA del coronavirus!
    I fumatori sono un caso a parte perchè vivendo in media 7 anni meno contribuisconoa far RISPARMIARE soldi allo stato, ma nessuno si è mai sognato di negargli il posto in unità coronarica con un comportamento che aumenta da DUE A TRE volte il rischio di infarto.

    Da DUE a TRE, rileggere.

    Uscire a fare una passeggiata che tasso di incidenti che richiedano intervento medico pensate che abbia?
    Un caso di questi giorni della zona: paziente già cardiopatica, ogni volta che accende la tele e sente del corona le sale la pressione, finchè è andata in PS, l'hanno ricoverata e nel dubbio le hanno rifatto la coronarografia. Facciamo 6-7000 euro e un posto occupato?
    FORSE se stava in giardino e non accendeva la tele per il SSN era meglio no?

    Per cui qui qualcuno ha citato il buonsenso.
    Usiamolo... ma usiamolo in entrambe le direzioni.
    Il rischio maggiore oggi per chi si fa male è per SE' (prima che per gli altri) perché gli ospedali sono un posto da non frequentare in questi giorni.

    Ma che varia gente che fino a ieri parlava solo di sci fuoripista o bici da downhill oggi prenda a parole chi chiede timidamente se può fare una corsetta mi sembra abbastanza fuori luogo.

    Ricordo che per l'OMS la salute è "fisica, mentale, sociale".
    Chiudersi in casa NON è bene per la salute, l'ha riconosciuto persino il nostro governo, pur chiaramente in preda al panico quando ha emesso il decreto.
    Non lo è neanche cercarsi rogne. Tra stare barricati sul divano e rompersi le ossa ci sono mooooolte sfumature intermedie


  7. #19
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio

    Il posto in rianimazione costava migliaia di euro anche prima.
    Il problema non è il costo.....il problema è che il posto oggi se ti serve non c’è più.....

    Per il resto parto solo da un ragionamento....questo virus è nuovo per TUTTI.....nessuno ha la risposta.....
    Gli unici che sanno qualcosa in più di noi sono i cinesi, che ci sono passati un paio di mesi prima di noi.....
    Loro il problema l’hanno praticamente risolto.....con misure immensamente più stringenti delle nostre.....
    Dico solo, guardiamo cosa ha fatto chi ci è passato prima.....e impariamo......che un mese sul divano non ha mai ammazzato nessuno; questo virus invece di vittime ne ha già fatte parecchie.....

    Poi oh se vogliamo continuare a menarla perché per un mese bisogna stare a casa sul divano, mi arrendo.....manco vi stessero costringendo ad andare in guerra.....

  8. Lo skifoso francis1 ha 3 Skife:


  9. #20

    Predefinito

    Il decreto parla di attività sportiva di base. Sicuramente non si è punibili per una passeggiata o una corsa vicino casa. Ma lo skialp, è attività sportiva di base? Fermo restando che, in puro stile italiano, non si capisce una mazza, perché quando i tribunali riapriranno, gli avvocati dovranno recuperare il fatturato perso (e questa esigenza è sempre anteposta al resto), penso che sport di base, nel linguaggio burocratese, si possa tradurre, se ne hai bisogno, un po'di movimento (il minimo indispensabile) è consentito.

    Ora lo scialpinismo non mi sembra un'attività minima, piccola, limitata.

    E tra l'altro il soccorso Alpino ha chiesto di non praticarla, perché in caso di incidente si andrebbe ad affaticare ulteriormente un sistema sanitario già in sofferenza.

    Direi che pellare non è necessario né consentito, mentre fare una passeggiata, per ora, è consentito, anche se non espressamente raccomandato e consigliato.

  10. #21

    Predefinito

    Non moriremo di virus, ma di attacco cardiaco

    Per me è impensabile bloccare l attività fisica all'aperto, che sia la corsa,lo skialp o altro

    Pesiamoci ora e a fine quarantena...
    Ultima modifica di cocojambo; 13-03-2020 alle 03:15 PM.

  11. Skife per cocojambo:


  12. #22

    Predefinito

    Poi, c'è lo stress di due partner che si ritrovano chiusi in casa, cosa da non sottovalutare

    Quanti fanno sport per evadere un po'dalla vita coniugale?

  13. Skife per cocojambo:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #23

    Predefinito

    Dai che magari si riesce a fare una sciata tutti assieme in Faloria e/o Pian dei Fiacconi!!!!

  16. Lo skifoso Villo68 ha 2 Skife:


  17. #24
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Atomic X9R 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    Poi, c'è lo stress di due partner che si ritrovano chiusi in casa, cosa da non sottovalutare

    Quanti fanno sport per evadere un po'dalla vita coniugale?
    Sono sposato da quindici anni ma ieri sera dopo mezzora volevo divorziare.. Era una vita che non stavo solo con mia moglie per più di dieci minuti e non ci sono più abituato..

    ho deciso che i prossimi venti giorni:
    -imbianco casa
    -imbianco scale condominiali
    -imbianco garage
    -riparo balaustra balcone
    -monto stendino a parete acquistato in lire
    -pulisco cannelle (legato ehh, così non cado)
    -monto lampadari pronti dal 2008

    Cerconsi lavoretti in seconde case in zona ora disabitate pur di non stare in casa con questa estranea


  18. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    Io non vado a sciare come ho già detto altrove, quindi non sto cercando scuse, ieri mi sono fatto un'ora sulla pallosissima spinbike a casa, ma trovo un po' ipocrita tutto questo "impegnare il ssn".

    Fino a 10 giorni fa tutti a fare le cose più assurde, nei giorni di pauder tutti giù da canali che facevano drizzare i capelli (tanto ho l'airbag).
    Il posto in rianimazione costava migliaia di euro anche prima.
    La gente che si schiantava in macchina dopo aver bevuto un ettolitro sabato sera in discoteca ha contribuito a mettere in ginocchio il nostro ssn PRIMA del coronavirus!
    I fumatori sono un caso a parte perchè vivendo in media 7 anni meno contribuisconoa far RISPARMIARE soldi allo stato, ma nessuno si è mai sognato di negargli il posto in unità coronarica con un comportamento che aumenta da DUE A TRE volte il rischio di infarto.

    Da DUE a TRE, rileggere.

    Uscire a fare una passeggiata che tasso di incidenti che richiedano intervento medico pensate che abbia?
    Un caso di questi giorni della zona: paziente già cardiopatica, ogni volta che accende la tele e sente del corona le sale la pressione, finchè è andata in PS, l'hanno ricoverata e nel dubbio le hanno rifatto la coronarografia. Facciamo 6-7000 euro e un posto occupato?
    FORSE se stava in giardino e non accendeva la tele per il SSN era meglio no?

    Per cui qui qualcuno ha citato il buonsenso.
    Usiamolo... ma usiamolo in entrambe le direzioni.
    Il rischio maggiore oggi per chi si fa male è per SE' (prima che per gli altri) perché gli ospedali sono un posto da non frequentare in questi giorni.

    Ma che varia gente che fino a ieri parlava solo di sci fuoripista o bici da downhill oggi prenda a parole chi chiede timidamente se può fare una corsetta mi sembra abbastanza fuori luogo.

    Ricordo che per l'OMS la salute è "fisica, mentale, sociale".
    Chiudersi in casa NON è bene per la salute, l'ha riconosciuto persino il nostro governo, pur chiaramente in preda al panico quando ha emesso il decreto.
    Non lo è neanche cercarsi rogne. Tra stare barricati sul divano e rompersi le ossa ci sono mooooolte sfumature intermedie
    Prendiamo la De Lorian di Marty Mcfly torniamo indietro esattamente di una settimana e qui sul forum con l'emergenza sanitaria già in stato molto avanzato ma con gli impianti tutti aperti non si parlava di prudenza, buoni propositi ecc... Il pensiero comune era "che palle queste precauzioni 1 ora in coda per prendere l'ovovia", "a che ora devo arrivare nel tale parcheggio della tale località per non fare coda e godermi le mille righe?"

  19. #26

    Predefinito

    La carenza di posti in rianimazione c'è sempre stata.
    C'è sempre stato il problema di un politraumatizzato che occupava uno dei letti per due mesi.

    Per assurdo oggi negli ospedali delle zone non colpite i posti in ria ci sono e liberi (perchè non si fanno gli interventi chirurgici elettivi).

    Poi è OVVIO che se uno per comportamenti imprudenti oggi finisce in rianimazione fa un danno a sè e agli altri, più di quanto ne facesse prima.

    Ma tra fare la nord del Lyskamm e fare un'ora a piedi o in bicicletta il rischio di aver bisogno di quel posto è MOLTO diverso.
    Più probabile in quel posto ci finisca un autista di corriere che va in giro a palla a consegnare pacchi amazon, o gli operai che in questi giorni stanno potando i platani in centro al mio comune.

    Allora se noi VERAMENTE vogliamo contenere il virus c'è un modo solo: FINE dei contatti interpersonali. Tutti fanno provviste per 4 settimane. Ognuno si chiude in una stanza con una stufa a legna. Nessuno lavora, nessuno cura i malati.
    Chi muore muore, chi sopravvive non avrà il virus.

    Qualunque altra cosa è un compromesso, quindi discutibile.
    Allora se gli edili sono in giro che lavorano, i postini consegnano, gli alimentari lavorano, i negozi di computer pure (ieri ne ho comprato uno per mio secondogenito che ne ha bisogno uno dedicato per le videolezioni...) si obbedisce ai divieti, poi riguardo ciò che NON è vietato ognuno si comporta come vuole col principio del buon padre di famiglia.
    Io ho detto no a mia sorella che voleva venire col marito per aperitivo.
    Più tardi esco col cane, dove non incontro nessuno.

    Ma soprattutto EVITO di dire agli altri cosa non devono fare, mi sembra ci si mettano già in tanti a farlo

  20. Lo skifoso ami ha 9 Skife:


  21. #27

    Predefinito

    Ieri ragionavo che i negozi di bricolage dovrebbero stare aperti, altrimenti che fai a casa se non puoi fare video lavoro o lavoro intelligente...?

    Noi magari scherziamo, ma per me, questa quarantena improvvisa potrebbe essere causa per l aumento della violenza domestica

  22. #28

    Predefinito

    I negozi di bricolage SONO aperti, controlla l'elenco.

    Trovo un po' stucchevole questa polemica "eh insomma, son troppo rigidi, basta il buon senso"

    Quando si son limitati a dare consigli la gente si é fiondata a sciare, ad affollare la movida, a perculare chi lanciava l'allarme.

    Se non si puó piú fare la corsetta é colpa delle scene ridicole del we scorso.

    E comunque in Val di Fassa, grazie ai secondeCasisti, adesso hanno un focolaio molto aggressivo. Il padre di un mio collega di Canazei é ricoverato. Sono a 1 grado di separazione dal virus.

    Grazie. Grazie a tutti gli stronzi che non hanno rispettato i blocchi.

  23. Lo skifoso Matteo Harlock ha 4 Skife:


  24. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da johnnycere Vedi messaggio
    Sono sposato da quindici anni ma ieri sera dopo mezzora volevo divorziare.. Era una vita che non stavo solo con mia moglie per più di dieci minuti e non ci sono più abituato..
    Question time di stamattina a radio24, matrimonio ai tempi del covid19 , più divorzi o più fiocchi sulle porte fra nove mesi .? ...

    se ti manca una brugola del 12.......diventa un problema, i ferramenta al mio paese sono chiusi

    se sei sposato da due mesi, non pensi certo alla brugola.......

  25. Lo skifoso Nuvola ha 3 Skife:


  26. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    I negozi di bricolage SONO aperti, controlla l'elenco.

    Trovo un po' stucchevole questa polemica "eh insomma, son troppo rigidi, basta il buon senso"

    Quando si son limitati a dare consigli la gente si é fiondata a sciare, ad affollare la movida, a perculare chi lanciava l'allarme.

    Se non si puó piú fare la corsetta é colpa delle scene ridicole del we scorso.

    E comunque in Val di Fassa, grazie ai secondeCasisti, adesso hanno un focolaio molto aggressivo. Il padre di un mio collega di Canazei é ricoverato. Sono a 1 grado di separazione dal virus.

    Grazie. Grazie a tutti gli stronzi che non hanno rispettato i blocchi.
    Mi aggiungi a te per i ringraziamenti....

    Per i negozi di bricolage,purtroppo molti di noi dovrebbero uscire dal proprio comune, nell'autorizzazione metto : stato di necessità/salute, se non mi sbrano con la moglie?

Pagina 2 di 158 PrimoPrimo 12345678910111252102 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •