Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 37

Discussione: Scialpinista che sta prendendo lezioni per migliorare la sciata. A che punto sono?

  1. #1

    Predefinito Scialpinista che sta prendendo lezioni per migliorare la sciata. A che punto sono?

    Ciao a tutti,
    Ho cominciato a fare scialpino 5 anni fa. All'inizio ho seguito alcune lezioni individuali e poi ho fatto un corso collettivo. Il primo anno di sci, ho sciato tutti i we, da dicembre a fine aprile, più una decina di sciate infrasettimanali tra le vacanze di natale e Pasqua. 4anni fa ho seguito un corso di scialpinismo e ho cominciato a fare scialpinismo con una certa continuità. Quest'anno ho ricominciato a prendere alcune ore di lezione di sci e ad andare in pista con una certa continuità. Attualmente uso uno sci slalom salomon gtr (di qualche anno fa) lungo 164cm (sono alto 172 ) e un paio di scarponi atomic hawx ultra 120s. Il maestro mi ha detto di provare uno sci più lungo (mi ha consigliato un 175 cm) e di cambiare scarponi perché quando appoggio la tibia sulla linguetta, spanciano a livello del malleolo esterno.

    Avete avuto esperienza con questo scarpone?

    Pubblico un video, per chiedervi a che livello AMSI sono e per avere un consiglio sul tipo di sci da comprare. Grazie!


  2. Lo skifoso giancaffi ha 2 Skife:


  3. #2

    Predefinito

    Allora, di roba da mettere a posto ce n'è anche se scendi con una certa scioltezza. Immagino che il maestro ti stia già facendo lavorare su alcuni punti specifici, ma quando fai sci alpinismo e trovi neve pesante curvi ancora così o metti gli sci meno di traverso e stai più fermo con la parte superiore del corpo? Chiedo scusa, ma quella che vedo nel filmato mi sembra una delle tecniche meno efficienti per scendere in neve fresca.

    Secondo me gli sci che hai per il momento vanno ancora bene. 175 cm potrebbero essere un po' lunghi per imparare a condurre, se è quello che desideri.

  4. Lo skifoso Nitrato ha 2 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #3

    Predefinito Scialpinista che sta prendendo lezioni per migliorare la sciata. A che punto sono?

    Dovresti postare un video con curve più ampie per valutare la tua situazione e confidenza con la conduzione.

    Nel video il busto e le gambe sono un tutt’uno, cioè per girare ti aiuti con tutto quello che hai.
    E sciare in fuori pista aiuta la confidenza sugli sci ma non aiuta il busto a dissociarsi anzi secondo me lo vizia.

  7. Skife per gambadilegno:


  8. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Hero WC 130 (Made in Italy); sci Rossignol Hero LT Ti 2019

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giancaffi Vedi messaggio
    ...Pubblico un video, per chiedervi a che livello AMSI sono e per avere un consiglio sul tipo di sci da comprare. Grazie!
    Come livello, da quello che si può vedere nel video, direi un 4 bello pieno, quasi 5, ma dovresti migliorare la conduzione.
    Come sci, aspetterei prima di comprarne uno da 175 (addirittura più lungo di te) perchè mi sembri ancora un pò "acerbo", ma sicuramente un maestro ne sa più di me...

  9. Skife per delta2:


  10. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da delta2 Vedi messaggio
    Come livello, da quello che si può vedere nel video, direi un 4 bello pieno, quasi 5, ma dovresti migliorare la conduzione.
    Come sci, aspetterei prima di comprarne uno da 175 (addirittura più lungo di te) perchè mi sembri ancora un pò "acerbo", ma sicuramente un maestro ne sa più di me...
    Fantastica! Sei il re delle freddure! O forse eri serio?
    Comunque caro amico che hai aperto il 3D, di strada da fare ne hai tanta diciamo che il livello espresso in questa performance non rispecchia l’esperienza che hai detto di avere. L’unico consiglio che mi sento di dirti è quello di prenderti un maestro per la prossima stagione per fare circa una quindicina di ore e di seguire ciò che ti dirà in fatto di tecnica e di attrezzature senza chiedere consigli a pseudo esperti.

  11. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


  12. #6

    Predefinito

    Io spezzo una lancia a favore dell'amico scialpinista. Secondo me non va affatto male. Conosco scialpinisti che, arrivati a questo livello di confidenza, smettono qualsiasi progressione tecnica al grido di "maestri e skipass non avrete mai piú i miei soldi!!!"

    Per esser uno che scia da 5 anni, di cui 4 (immagino) in skialp, il livello é buono.

    Da skialper i consigli che posso darti per un maggior controllo in fresca e, soprattutto sul ripido, sono:

    - piegamento e distensione ci sono ma son da curare i tempi e devi distendere avanzando ovvero verso valle. Nelle prime curve in alto, dove era piú ripido, un po' ti é riuscito, ma devi esser ancora piú convinto. Si pianta il bastoncino e si distende in modo deciso verso valle. Si deve uscire dal pendio, quasi gettarsi di sotto. E la cosa difficile é che, quando la pendenza fa paura, si tende ad arretrare. Curare la distensione "fuori dal pendio" é la progressione per imparare correttamente la curva al salto. Beninteso, é il movimento SBAGLIATO nell'ottica di imparare a carvare, condurre in pista. Ma é il movimento corretto "fuori", soprattutto su ripido e nevi difficili.

    - sul corto raggio le spalle devon esser bloccate verso valle. Se assecondi con le spalle la direzione, finisci col perdere angolazione e/o perdere le code. Piú la neve é dura, difficile, e piú il terreno é ripido, piú é importante tenere la posizione. Le spalle bloccate a valle costringono, in chiusura di curva, a flettere caviglie e ginocchia e quindi ad aumentare l'angolazione degli sci sul pendio. Nonché ad abbassarsi, a ranicchiarsi, con un vantaggioso aumento di stabilitá e controllo.

    Da questo punto di vista il piú didattico da vedere é Tony Lamiche. Cerca i video "50° north" su Salomon TV. Lui stesso dice che piú il terreno é difficile, piú bisogna vincere il meccanismo di (auto)difesa che porta ad arretrare e buttarsi fuori, in avanti.

    Poi gli esperi carvatori ti daranno maggiori consigli in ottica pista, ma questi due accorgimenti son la chiave per il controllo sul ripido (e sullo stretto).

  13. Lo skifoso Matteo Harlock ha 4 Skife:


  14. #7

  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #8

    Predefinito

    Non mi intendo di fuoripista ad alti livelli, ma se segui di spalle in quel modo , perdi l'esterno , e non vorrei mai trovarmi in cima ad un canalone ghiacvciato con l'esterno che mi va via ...

  17. Skife per Gianpa79:


  18. #9

  19. #10

    Predefinito

    Il livello 2 (spazzaneve) mi sembra davvero riduttivo per l'utente giancaffi

  20. Lo skifoso Albert 85 ha 2 Skife:


  21. #11

    Predefinito

    Ripeto che serve un ulteriore video con un arco più ampio per poterlo inquadrare.

    Ma sicuramente livello 2 proprio no.

  22. Lo skifoso gambadilegno ha 2 Skife:


  23. #12

    Predefinito

    Grazie a tutti per i consigli. Nel video postato stavo cercando di fare curve a raggio corto. Purtroppo non ho video recenti in pista con curve ad ampio raggio. Ho un video in fuoripista in un canale, di circa due mesi fa (prima che riprendessi le lezioni)



    Il maestro mi ha detto che tendo a tenere gli sci troppo vicini, che muovo troppo le spalle e che tendo a fare il movimento di distensione-avanzamento, piegamento solo nei tratti piu ripidi.

  24. #13

    Predefinito

    Beh, hai una discreta gestione della linea, del terreno (assecondi bene gli avvallamenti) e una buona fluiditá. Non male per 5 anni di attività!

    Il maestro (ovviamente) ha ragione.
    Terrei, in ottica skialp, come "meno importante" il consiglio di allargare gli sci. Su quel canalino avevi una buona base d'appoggio.

    Diventa fondamentale (sempre per lo skialp, canalini, bla bla bla) la gestione delle spalle e la distensione.

    Se guardi, tendi in ingresso a proporre con troppo anticipo la racchetta "interna" della curva successiva e, in uscita, a lasciare indietro il braccio interno e avanzare l'esterno. Le braccia si portano dietro le spalle.

  25. Skife per Matteo Harlock:


  26. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Beh, hai una discreta gestione della linea, del terreno (assecondi bene gli avvallamenti) e una buona fluiditá. Non male per 5 anni di attività!

    Il maestro (ovviamente) ha ragione.
    Terrei, in ottica skialp, come "meno importante" il consiglio di allargare gli sci. Su quel canalino avevi una buona base d'appoggio.

    Diventa fondamentale (sempre per lo skialp, canalini, bla bla bla) la gestione delle spalle e la distensione.

    Se guardi, tendi in ingresso a proporre con troppo anticipo la racchetta "interna" della curva successiva e, in uscita, a lasciare indietro il braccio interno e avanzare l'esterno. Le braccia si portano dietro le spalle.
    non sono sicuro di aver capito. Il maestro mi ha detto che a volte tendo ad appoggiare il bastoncino troppo avanti (troppo vicino alla punta dello sci), intendi questo?

    Pubblico altri video, purtroppo anche questi sono di circa due mesi fa e fuoripista. Cerco di farmi fare qualche video in pista con curve ampie, la prossima settimana.




  27. #15

    Predefinito

    Io non capisco, forse faccio fatica a capire. Ma dove vuoi migliorare la sciata? In pista , in fuori pista? Sono due ambienti differenti che richiedono due approcci differenti. Se vuoi migliorare in pista devi lavorare in pista e postare video fatti in pista, idem per il fuori pista. Che poi ci siano alcuni step unici per entrambi gli ambienti questo è ovvio.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •