Pagina 4 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 110

Discussione: mica ho capito, queste sono curve chiuse o no?

  1. #46

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Secondo me il sedere non devi spingerlo giù, mai. L'inclinazione la crei con i piedi e metti dentro tutta la catena caviglie-ginocchia-bacino che è diverso da mettere dentro il solo bacino. Riguardo la curva di Ligety non credo il suo intento fosse mettere giù il sedere...
    Se in chiusura curva metto giù il sedere poi lo devo ritirare su per impostare la curva successiva...
    Aggiungiamo pure che quelle inclinazioni in coppa non si fanno più, avevano un senso con i vecchi 35, ma ad oggi non sono proficue. In più Ligety era l'unico in grado di fare robe del genere.
    Chiaramente c'è un momento in cui, dopo aver dato profondità, se voglio chiudere di più metto tutto dentro, ma di certo non cerco di farlo col sedere...


    Dove vuoi fare un coiling attivo ... nei piedi ? nelle ginocchia?
    Ad un certo punto , per fare una piega importante o metti giù le chiappe , in senso di caduta verticale o non c'è la fai... I piedi sono di supporto ....

  2. Skife per fausto1961:


  3. #47

    Predefinito

    Flyer, sono d'accordo sul fatto che il sedere non va buttato dentro e che l'entrata d'anca è dietro l'angolo. Ma in qualche modo l'inclinazione la devi creare e a un certo punto devi andare giù se vuoi stringere il raggio. Ovviamente l'obiettivo è aumentare l'angolo di incidenza delle lamine quindi la catena cinetica che citi tu è fondamentale altrimenti gli sci restano piatti, ma per la piega non è sufficiente, ci vuole come dici tu il "mettere tutto dentro" che in parole povere significa lasciar scendere il bacino, ed è un gesto intenzionale.

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio


    Dove vuoi fare un coiling attivo ... nei piedi ? nelle ginocchia?
    Ad un certo punto , per fare una piega importante o metti giù le chiappe , in senso di caduta verticale o non c'è la fai... I piedi sono di supporto ....
    Fausto, perdonami, ma io questo tentativo di mettere giù le chiappe non lo vedo. Il sedere alla fine se vuoi chiudere una curva importante sicuramente scende, ma mi sembra solo una conseguenza di una serie di movimenti. Se invece ti focalizzi nel tentativo di mettere giù le chiappe secondo me finisci per cercare la neve e uscire di bacino.

  6. #49

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    Flyer, sono d'accordo sul fatto che il sedere non va buttato dentro e che l'entrata d'anca è dietro l'angolo. Ma in qualche modo l'inclinazione la devi creare e a un certo punto devi andare giù se vuoi stringere il raggio. Ovviamente l'obiettivo è aumentare l'angolo di incidenza delle lamine quindi la catena cinetica che citi tu è fondamentale altrimenti gli sci restano piatti, ma per la piega non è sufficiente, ci vuole come dici tu il "mettere tutto dentro" che in parole povere significa lasciar scendere il bacino, ed è un gesto intenzionale.
    Scusami se mi sono spiegato male, ma quello che intendo è che il sedere scende come giustamente dici tu perché hai trovato vincolo e stai creando inclinazione. Ma non bisognerebbe focalizzarsi sul far scendere il bacino. Se infatti cerchi di far scendere il sedere finisci per controruotare e uscire d'anca. Sempre secondo me, ma parliamone...

  7. #50

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Scusami se mi sono spiegato male, ma quello che intendo è che il sedere scende come giustamente dici tu perché hai trovato vincolo e stai creando inclinazione. Ma non bisognerebbe focalizzarsi sul far scendere il bacino. Se infatti cerchi di far scendere il sedere finisci per controruotare e uscire d'anca. Sempre secondo me, ma parliamone...
    Comunque sia in chiusura curva i sedere va giù. Poi va fatto nel modo giusto dopo una serie di altri movimenti ma comunque va giù. Punto.
    Scusa la puntualizzazione ma se non mettiamo punti fermi (ovviamente se giusti) chi sta leggendoci sperando di avere informazioni fa un gran casino.
    Attendo smentite o conferme dai maestri.

  8. Skife per FabioS75:


  9. #51

    Predefinito

    Nella seconda parte di curva il sedere si avvicina automaticamente al terreno, l’angolazione dalla massima in poi aumenta per conformazione della pista. Quindi non bisogna abbassarlo ulteriormente, se mai bisogna imparare ad alzarlo il prima possibile.

  10. Lo skifoso CrazyCanucks ha 4 Skife:


  11. #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Scusami se mi sono spiegato male, ma quello che intendo è che il sedere scende come giustamente dici tu perché hai trovato vincolo e stai creando inclinazione. Ma non bisognerebbe focalizzarsi sul far scendere il bacino. Se infatti cerchi di far scendere il sedere finisci per controruotare e uscire d'anca. Sempre secondo me, ma parliamone...
    E invece secondo me c'è un momento in cui devi focalizzarti su quello per creare la famosa inclinazione necessaria a chiudere la curva. Giustamente va fatto in modo corretto, non è facile ed è pieno di insidie, ma è quello che fa la differenza. Oh, secondo me, poi arriva un maestro e mi cazzia e siamo punto a capo.

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    E invece secondo me c'è un momento in cui devi focalizzarti su quello per creare la famosa inclinazione necessaria a chiudere la curva. Giustamente va fatto in modo corretto, non è facile ed è pieno di insidie, ma è quello che fa la differenza. Oh, secondo me, poi arriva un maestro e mi cazzia e siamo punto a capo.
    Io ti riporto la mia esperienza. Finché mi sono focalizzato sul tirare giù il sedere ho sempre perso in solidità. Era una ricerca artificiosa della piega. Alla fine non era funzionale a nulla e quindi non era efficiente. Le cose per me funzionano molto meglio se mi concentro solo nella fase precedente per poi mettere dentro in base alla chiusura che voglio. Non cerco la neve. Cerco di venire via velocemente per iniziare la caduta nella nuova curva. La trovo una gestione più efficiente delle forze. Aspettiamo il punto di qualche maestro a questo punto.

  14. Skife per Flyer76:


  15. #54

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Comunque sia in chiusura curva i sedere va giù. Poi va fatto nel modo giusto dopo una serie di altri movimenti ma comunque va giù. Punto.
    Scusa la puntualizzazione ma se non mettiamo punti fermi (ovviamente se giusti) chi sta leggendoci sperando di avere informazioni fa un gran casino.
    Attendo smentite o conferme dai maestri.
    È che secondo me "il sedere va giù" è molto diverso da "cerco di mettere giù il sedere". Nel primo caso è una conseguenza, nel secondo caso è il tuo obiettivo. Finché ho cercato di mettere giù il sedere non ci sono riuscito e ho incasinato le altre cose. Quando ho smesso di cercare di metterlo giù ho creato più inclinazione e chiuso di più le curve.

  16. Skife per Flyer76:


  17. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    È che secondo me "il sedere va giù" è molto diverso da "cerco di mettere giù il sedere". Nel primo caso è una conseguenza, nel secondo caso è il tuo obiettivo. Finché ho cercato di mettere giù il sedere non ci sono riuscito e ho incasinato le altre cose. Quando ho smesso di cercare di metterlo giù ho creato più inclinazione e chiuso di più le curve.
    Sicuramente è come dici tu. Io sono troppo scarso per insistere. L'unica cosa che a volte mi sembra di notare (non mi riferisco a te personalmente) è che a volte si rischi di fare troppa filosofia il che potrebbe provocare molta confusione nelle persone meno preparate.
    A me comunque i maestri hanno insegnato a chiudere le curve aumentando la pressione sui linguettoni con il bacino che va giù.
    Attendo conferme o smentite dai maestri.

  18. Skife per FabioS75:


  19. #56

    Predefinito

    https://youtu.be/4gU0Ej4az_U

    Vedo che qui avanzando con l interno e non chiudendo le curve si ha comunque una sciata non agonistica divertente.

  20. #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    Sicuramente è come dici tu. Io sono troppo scarso per insistere. L'unica cosa che a volte mi sembra di notare (non mi riferisco a te personalmente) è che a volte si rischi di fare troppa filosofia il che potrebbe provocare molta confusione nelle persone meno preparate.
    A me comunque i maestri hanno insegnato a chiudere le curve aumentando la pressione sui linguettoni con il bacino che va giù.
    Attendo conferme o smentite dai maestri.

    Non sono un maestro ma per uno che scia al tuo livello ed anche al mio è sicuramente una cosa sbagliata. Nello scarpone devi stare centrale, sentendo l'appoggio con la parte anteriore.
    Premere sui linguettoni lascialo fare agli agonisti ed agli sciatori di alto livello. Nel nostro caso è controproducente. Più premi più arretri più ti blocchi. Le curve devi imparare a chiuderle stando bene centrato sullo sci con le anche davanti ai piedi. Ogni movimento che cerchi di forzare ti porta verso un blocco della fluidità dei movimenti, della continuità del gesto e della centralità.
    L'unico modo corretto di aumentare la pressione sul gambetto è quello di avanzare con le anche e di conseguenza sentire una maggiore pressione sulla parte anteriore. Dove questa "maggiore" pressione che viene dall'alto è molto relativa. Se invece premi volutamente con gli stinchi arretri come già detto. Consiglio personale: se un maestro ti dice una cosa del genere vedendoti sciare "cambia maestro".

  21. Skife per nogeo:


  22. #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nogeo Vedi messaggio
    Non sono un maestro ma per uno che scia al tuo livello ed anche al mio è sicuramente una cosa sbagliata. Nello scarpone devi stare centrale, sentendo l'appoggio con la parte anteriore.
    Premere sui linguettoni lascialo fare agli agonisti ed agli sciatori di alto livello. Nel nostro caso è controproducente. Più premi più arretri più ti blocchi. Le curve devi imparare a chiuderle stando bene centrato sullo sci con le anche davanti ai piedi. Ogni movimento che cerchi di forzare ti porta verso un blocco della fluidità dei movimenti, della continuità del gesto e della centralità.
    L'unico modo corretto di aumentare la pressione sul gambetto è quello di avanzare con le anche e di conseguenza sentire una maggiore pressione sulla parte anteriore. Dove questa "maggiore" pressione che viene dall'alto è molto relativa. Se invece premi volutamente con gli stinchi arretri come già detto. Consiglio personale: se un maestro ti dice una cosa del genere vedendoti sciare "cambia maestro".
    Io devo concentrarmi sulla centralità e soprattutto sulla prima parte della curva, però temo che rischiamo di fare molta confusione.

  23. #59

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nogeo Vedi messaggio
    Non sono un maestro ma per uno che scia al tuo livello ed anche al mio è sicuramente una cosa sbagliata. Nello scarpone devi stare centrale, sentendo l'appoggio con la parte anteriore.
    Premere sui linguettoni lascialo fare agli agonisti ed agli sciatori di alto livello. Nel nostro caso è controproducente. Più premi più arretri più ti blocchi. Le curve devi imparare a chiuderle stando bene centrato sullo sci con le anche davanti ai piedi. Ogni movimento che cerchi di forzare ti porta verso un blocco della fluidità dei movimenti, della continuità del gesto e della centralità. .........
    Me la spieghi? Faccio fatica a capire.

  24. #60

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bottosso Vedi messaggio
    https://youtu.be/4gU0Ej4az_U

    Vedo che qui avanzando con l interno e non chiudendo le curve si ha comunque una sciata non agonistica divertente.


    Su questi pendii non ci sono problemi vista la pendenza e la neve. Una sciata improntata al puro divertimento e fluidità. Certo non da prendere come esempio. Se guardi anche al secondo 0:29 quando è sulla massima pendenza con pochissima separazione entra in curva verso sinistra angolando molto l'interno che tiene carico e bilanciandosi al cambio con una controrotazione della parte alta del corpo che poi riallinea gradualmente ed in fase di cambio è in quadro con gli sci. E così per tutto il video.


    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	sec 029.jpg
Visite:	70
Dimensione:	62.1 KB
ID:	72538

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Me la spieghi? Faccio fatica a capire.


    Non c'è molto da capire se non da fare una precisazione alla quale penso tu ti riferisca. Quando in curva sei sulla massima pendenza (immaginando che li ci sia anche l'apex) il problema del 99% di tutti quelli che non riescono a chiuderle (oltre all'esterno che non è carico) è perchè sono ( e spesso anche io) arretrati.
    In quel momento devi avere le anche sopra o leggermente davanti ai piedi. Certo che poi a fine curva i piedi tornano ad essere davanti.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Me la spieghi? Faccio fatica a capire.


    Ecco, ho trovato un riferimento.
    Lui parla di spalle e ginocchia che spingono giù perdendo quota.
    Io ho sempre fatto riferimento alla sensazione di appoggio sugli scarponi con le anche che spingono giù e cercano di restare davanti.
    Certo è che se spingi sulle linguette senza cercare i riferimenti con il resto del corpo arretri.
    Parlo naturalmente di sciatori a livello intermedio e probabilmente anche un pò superiore.



    https://youtu.be/eODqxwkVTCo?t=83

  25. Skife per nogeo:


Pagina 4 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •