Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 29

Discussione: Primo vero scarpone freeride

  1. #1

    Predefinito Primo vero scarpone freeride

    Salve a tutti ,
    Sono un ragazzo di 18 anni che si sta preparando alla selezione maestri e si è sempre approcciato al freeride alla meglio ( una volta boschetto con sci da archi e scarpone da 150) nell'ultimo anno vuoi il fatto di andare sempre di più al nord vuoi che la powder è meravigliosa ho iniziato a noleggiare gli sci da freeride di norma superiori a 97 ma inferiori a 105 perchè mi piace salirci e arrivare al canalino o boschetto prefisato.Il problema rimangono gli scarponi da quest'anno uso i miei vecchi scarponi da gara 130 perchè sono diventati troppo morbidi per me (oltre ad acere due anni quindi essere sfondati),ma mi rendo conto che la salita è un' agonia( anche se tendenzialmente prendo gli impianti e poi facio l'ultimo pezzo in camminata).
    Vorrei quindi avere consigli su degli scarponi prima di andare dal mio negoziante.
    -Non devono avere l'attacco dynafit perchè non lo uso e non mi serve se ce lo hanno lo scarpone non deve costare un rene.
    -volumi interni il più stretti possibile ,ho il piede finissimo per capirci per un periodo volevo inettare la scarpetta del mio scarpone da gara er ridurre i volumi interni( poi grazie a dio l'ho cambiato e ora è tutto in ordine)
    -In caso di volumi eccessivi consigliate la scarpetta iniettata? Per la salita funziona ?
    -Sgancio posteriore ,anche se dovendolo usare in salita era ovvio
    Infine una curiosit* personale ,ma voi tendenzialmente vi portate mai in giro ramponi automatici e piccozza da alpinismo clasico(dritta) perchè io ogni tanto ne facco uso poichè non mi sento sicuro a camminare a strapiombo con gli scarponi e basta ,ditemi cosa ne pensate e se sembro imbecille ad andare in freeride con ramponi e piccozza

  2. #2
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Non c' moltissima roba freeride con gambetto sganciabile, ma senza pin.
    Sicuramente non c' nulla di Tecnica (il Cochise ha i pin), di Lange (Gli RX non hanno lo sgancio) di Dalbello (Kripton senza sgancio) o Nordica (gli strider hanno i pin).
    La cosa che si nota in giro che quelli cazzuti veri non si fanno problemi a farsi anche 300, 400 metri di dislivello con lo scarpone race con last piccolino (Shanty Cipolli, per citarne uno, usa i Dalbello RS140), e chi invece fa roba grossa sul serio usa scarponi da freeride con pin e sgancio posteriore (vedi Jeremie Heitz).

  3. Skife per matyt:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su localit e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sar pi veloce (non apparir pi questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Il PIN se non costa un casino va bene non lo volevo solo perch non uso sci con i dynafit

  6. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Non il pin che costa, ma le plastiche dei (leggerissimi) scarponi da freeride.
    Il Grilamid costa qualcosa come due volte il PU di cui sono fatti gli scarponi da gara normali.
    A naso ti direi Lupo Pro HD oppure Lange XT Free LV, in entrambi casi last 98 con scarpette minimali e volumi ridotti

  7. #5

    Predefinito

    Allora ho dato un occhiata e avrei ancora qualche dubbio prima di andare dal negoziante L'atomic come lo vedete , sono indeciso tra il lupo e l'atomic perch il lange costa pi del doppio dei miei scarponi gara e l'ho escluso.Il lupo mi sembra troppo verso la salita ma non sno un espert l'atomic fatto della stessa plastica del lange ma costa 300 euro meno cosa cambia? grazie mistate aiutando moltissimo

  8. #6

    Predefinito

    Quest'anno ho cambiato scarponi mi sono preso i K2 Mindbender 130, non ho parole per me la migliore scarpa in circolazione, costicchia un po' ma ne valsa proprio la pena, a fine stagione forse riesci trovare qualche buona occasione .

  9. #7

    Predefinito

    Io ho il tecnica Cochise e mi trovo da dio, certo di listino costa un botto ora credo che scontati si trovino ben sotto i 400 io l'ho pagato 370.

    Pi economici col Walk e senza Pin mi vengono in Mente i Dal bello Panterra

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Salve a tutti ,
    Sono un ragazzo di 18 anni che si sta preparando alla selezione maestri e si è sempre approcciato al freeride alla meglio ( una volta boschetto con sci da archi e scarpone da 150) nell'ultimo anno vuoi il fatto di andare sempre di più al nord vuoi che la powder è meravigliosa ho iniziato a noleggiare gli sci da freeride di norma superiori a 97 ma inferiori a 105 perchè mi piace salirci e arrivare al canalino o boschetto prefisato.Il problema rimangono gli scarponi da quest'anno uso i miei vecchi scarponi da gara 130 perchè sono diventati troppo morbidi per me (oltre ad acere due anni quindi essere sfondati),ma mi rendo conto che la salita è un' agonia( anche se tendenzialmente prendo gli impianti e poi facio l'ultimo pezzo in camminata).
    Vorrei quindi avere consigli su degli scarponi prima di andare dal mio negoziante.
    -Non devono avere l'attacco dynafit perchè non lo uso e non mi serve se ce lo hanno lo scarpone non deve costare un rene.
    -volumi interni il più stretti possibile ,ho il piede finissimo per capirci per un periodo volevo inettare la scarpetta del mio scarpone da gara er ridurre i volumi interni( poi grazie a dio l'ho cambiato e ora è tutto in ordine)
    -In caso di volumi eccessivi consigliate la scarpetta iniettata? Per la salita funziona ?
    -Sgancio posteriore ,anche se dovendolo usare in salita era ovvio
    Infine una curiosit* personale ,ma voi tendenzialmente vi portate mai in giro ramponi automatici e piccozza da alpinismo clasico(dritta) perchè io ogni tanto ne facco uso poichè non mi sento sicuro a camminare a strapiombo con gli scarponi e basta ,ditemi cosa ne pensate e se sembro imbecille ad andare in freeride con ramponi e piccozza
    Allora, parti dal presupposto che il feeling dello scarpone da gara, lo da solo lo scarpone da gara. Quindi fai benissimo a ravanare con i ramponi automatici ed eventualmente anche la picca....Se proprio volessi risparmiare un po di peso e di ingombri oggi fanno ramponi in alluminio ripiegabili che pesano e occupano niente, nonch'e' picche integrate nel manico della pala.

    Comunque, tornando agli scarponi, l'unica cosa che ti serve veramente e che non hai sono i pin, perch sono loro, abbinati ad un attacco con i pin che in salita ti fanno essere efficente ed efficace, ovvero stancare meno, andare pi lontano, pi volte, ecc.

    Lo sblocco del gambetto viene dopo e considera che, per essere efficace, la scarpetta deve essere morbida, ovvero poco performante. se metti una scarpetta anche stock ma da pista dentro uno scarpone con sblocco, troverai che l'escursione posteriore e ridotta praticamente a 0, in avanti pochi gradi dati dal lasco dei ganci aperti.

    Se metti una scarpetta iniettata ancora meno al limite del nulla.

    Ha senso? se spingi abbestia e cliffi barre da 10 metri in backflip probabilmente si perch cos riesci a sfruttare uno scafo gi dotato di pin e magari con suole con un minimo di grip in pi rispetto a quelle lisce da gara. Una roba cos permette di assorbire i colpi che prendi, e magari evitare di usare i ramponi o cattrack anche per fare solo 5 passi. Ma stai sciando al livello che vedi in una competizione di FWQ.

    Se invece spingi ma non arrivi a prendere i colpi che un atterraggio ad alta velocit su fondo scabroso danno, uno scarpone da freeride stock pi che adeguato perch nella fresca non hai bisogno di grandissima rigidit, non devi trovare lo spigolo sui vetri rotti ai 90all'ora.

    Quindi il mio consiglio prendere uno scarpone da freeride ed eventualmente metterci dentro la scarpetta che gi hai, la sua la tieni se mai vorrai iniziare a fare qualche gitarella con le pelli. I volumi sono generalmente ampi per il semplice motivo che ci devi stare dentro 10 e pi ore, comodo, al caldo, camminando pellando ravanando ed eventualmente, per brevissimi periodi, anche sciando.

    Quale? Guarderei il Lupo pro hd / 130C / factory, il Mindbender130, il Lange pro, Nordica strider130, tecnica cochise130. Atomic hawx xtd(anche il prime appena uscito) imho gi troppo sbilanciato verso l'efficenza in salita.

    Poi per si apre la pagina degli attacchi, un salomon shift sembra funzionare decentemente fino a 11/12 din....per andare oltre oggi come oggi, di collaudato c'e' solo cast sistem che in discesa un look pivot18 mentre per la salita permette di sostituire il puntale con uno a pin.

  12. Lo skifoso Jms-1 ha 2 Skife:


  13. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Allora ho dato un occhiata e avrei ancora qualche dubbio prima di andare dal negoziante L'atomic come lo vedete , sono indeciso tra il lupo e l'atomic perch il lange costa pi del doppio dei miei scarponi gara e l'ho escluso.Il lupo mi sembra troppo verso la salita ma non sno un espert l'atomic fatto della stessa plastica del lange ma costa 300 euro meno cosa cambia? grazie mistate aiutando moltissimo
    Atomic quale? L'Xtd 130?
    Molto, troppo morbido: un 130 "finto".
    Va benissimo da tour/freetour portando sci leggeri, secondo me con roba da FR seria faresti fatica


    Poi, non credo che il tuo scarpone da gara costi 700 euro.

    https://www.maxisport.com/lange-lbh7...27;82743;5137&
    gclid=CjwKCAiA7t3yBRADEiwA4GFlIzamOhydcZiafARGQX0Y dsA5VEnfP7R0tYinrsXdsSHKhROB4D7u9BoCqawQAvD_BwE

  14. #10

    Predefinito

    Grazie mille del link ero andato a vedere sul sito Lange e costava in una versione light 950 euro, mi ero spaventato ora valuter magari noleggiandoli poi vi far sapere.
    Comunque gli scarponi gara da contratto atleti costano indistintamente 440.

    - - - Updated - - -

    Grazie a tutti sono quindi indeciso tra il lange e il lupo hd vedr .Ultima cosa non avendo mai provato uno scarpone a tre ganci ,le sensazioni di flex sono cos diverse?

  15. #11

    Predefinito

    Io butto nel mezzo anche il nordica strider .sono circa due mesi che lo uso e ne sono entusiasta. Perch era da un po che cercavo uno scarpone con cui portare "spensieratamente" il cochise 192 e che non fosse lo scarpone da gara. Ecco con lo strider si scia veramente al pari di uno scarpone alpino top di gamma (anche vero che ho aggiunto lo spoiler dietro e il booster) tanto che quando scio con atomic x9 rs uso lo strider e L7 con neve bella viene bene, con neve piu brutta lo si porta a casa egregiamente.
    Comunque quasi qualsiasi scarpone da freeride attuale, non leggerissimo, per far fuoripista sono piu che performanti imho(Turdell al FWT usa il Tecnica Cochise 130 e non uno che va adagio). Se si vuole usare anche in pista, la faccenda magari cambia

  16. Skife per gPasca:


  17. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gPasca Vedi messaggio
    Io butto nel mezzo anche il nordica strider .sono circa due mesi che lo uso e ne sono entusiasta. Perch era da un po che cercavo uno scarpone con cui portare "spensieratamente" il cochise 192 e che non fosse lo scarpone da gara. Ecco con lo strider si scia veramente al pari di uno scarpone alpino top di gamma (anche vero che ho aggiunto lo spoiler dietro e il booster) tanto che quando scio con atomic x9 rs uso lo strider e L7 con neve bella viene bene, con neve piu brutta lo si porta a casa egregiamente.
    Comunque quasi qualsiasi scarpone da freeride attuale, non leggerissimo, per far fuoripista sono piu che performanti imho(Turdell al FWT usa il Tecnica Cochise 130 e non uno che va adagio). Se si vuole usare anche in pista, la faccenda magari cambia
    No usare uno scarpone freeride in pista a meno che non devo fare qualcosa per tornare a casa non penso . Il conchise non sembra male ora controllo il last quello del nordica un poco troppo 100 mi sembra eccessivo ,aggiungo il tecnica al lupo e al lange .A proposito del Lupo chi lo ha provato ripetto ad un gara o banalmente ad un pista da tanta differenza?

  18. #13
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Direi che si in genere ben distanti dalle prestazioni di uno scarpone gara, per una banale questione di masse (un blocco di PU da 3 kg ti permette di guidare tutto molto meglio di un coso da meno di 2 kg di grilamid).
    Per quanto riguarda la pista, con quelli da freeride non si va male, Maremonti (che scrive sul forum...) ha un Factory, e si trovava un gran bene.
    Il 130 C (O il Pro HD) costano un bel po' meno, ma dovebbero essere ugualmente rigidi e precisi.
    Certo, si parla sempre di scarponi cabrio rispetto ad overlap...
    Credo che, se la tua intenzione sia trovare un feeling tipo pista il Lange sia la scelta pi sensata.

  19. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    A proposito del Lupo chi lo ha provato ripetto ad un gara o banalmente ad un pista da tanta differenza?
    Ho un Salomon gara pianta 95 e un Lupo TI Plus 130 con scarpetta iniettata, entrambi nella stessa taglia e i volumi sono molto diversi anche se ho ridotto quelli del lupo.
    Ti direi che fra il lupo di serie e il salomon c' un mondo di differenza. Se invece lo confronto al mio lupo con scarpetta iniettata e altre modifiche, il flex non molto diverso ma la reativit del gara su altri livelli.
    Il ritorno elastico di uno scarpone da gara non lo troverai mai negli scarponi freeride, questo te l'assicuro. Il mio salomon molto veloce, una volta caricato ritorna velocemente in posizione, ed ci che vuoi fra i pali.
    In fuoripista invece vuoi qualcosa di pi calmo per farti assorbire le irregolarit del terreno usando meno energia e secondo me il Lupo il top da questo punto di vista fra scarponi con la possibilit di camminare.

    Riuscirei a guidare tranquillamente un GS gara con i lupo ma non sarebbero la mia prima scelta, anche se il flex nella attuale configurazione molto simile al gara.

    Fra tutti gli scarponi da freeride il lupo decisamente quello con le plastiche del gambetto pi alte, e per questo motivo lo trovo anche parecchio pi performante in confronto al resto degli scarponi da freeride sul mercato.

  20. Lo skifoso Pato ha 2 Skife:


  21. #15

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte ora sono pi orientato per la dalbello tra il lupo pro hd e il 130c voi cosa direste ,apporterei ad entrambi delle modifiche in primis booster (modello miller per dare un pco di flex in pi) poi la mia indecisione cade anche sul fatto che il pro lo danno per la discesa mentre il c per la salita e c' anche una differenza nelle scarpette quella del pro con i lacci mi sembra pi race . Spero che mi possiate colmare questo dubbio dicendovi che io tendenzialmente sugli scarponi spingo molto faccio super gigante(oltre a gigante) e sono 183 per 77kg e di norma come si vede in firma uso un 150 WC fischer .Spero che con questi dati aggiuntivi mi possiate aiutare anche se non avrei modo di provarlo prima di pasqua quando andr al tonale.Grazie a tutti.Spero di poter fare una recensione magari se riesco del modello 20 21

    vedendo sul sito dalbello ho visto anche i krypton anche se non hanno i pin che ne pensate magari con un attacco con piastra mobile(non conosco il nome tecnico spero si capisca)
    Sentendo il mio allenato re( siamo sponsorizzati fisher) mi ha detto che ci sarebbe un modello fisher 130 con pin e sgancio ,lui non lo ha mai provato si chiama ranger free come ovedete ,questo mi farebbe risparmiare un casino.Grazie.

    - - - Updated - - -

    questo fisher sembra promettere bene spero me lo possiate confermare potrebbe attaccare la mia convinzione a proposito del lupo
    Ultima modifica di andreski0; 28-02-2020 alle 09:05 PM.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •