Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 31

Discussione: Consigli per primissimo paio di sci

  1. #16

    Predefinito

    Secondo me un principiante prima di tutto dovrebbe noleggiare sci e scarponi per almeno una stagione.
    Se poi vede che gli piace può valutare l'acquisto prima di tutto appunto degli scarponi che saranno sicuramente turistici con flex che potrà andare da 100 a 120 tipicamente a seconda del peso magari anche 130 se uno pesa 90 kg o più.
    Per scarponi così a meno che non si abbiano particolari problemi ai piedi ci si può recare in qualsiasi negozio anche non troppo specializzato provare 3-4 paia di scarponi tenendoli su circa 15 minuti a paio e poi valutare il più comodo.
    La cosa importante è farsi misurare il piede ma quello lo fanno tutti, Decathlon e non.
    Per gli sci è più facile nel senso che uno se va a sciare in una località abbastanza importante nei noleggi trova quasi tutti i modelli allround (turistici) più venduti.
    Li prova e se si trova bene può comprarli tranquillamente nel negozio con il prezzo più basso.

    Quindi all'utente Marco che ha iniziato la discussione consiglio di fare così.

  2. #17
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Mi sembra sinceramente che tu consideri Vangelo la tua, permettimi, limitata esperienza, senza capire che un conto sono le esigenze di un ragazzo come te che fa gare e tuttÂ’altra cosa sono le necessitÃ* che può avere un principiante.

    Tra lÂ’altro dimostri anche una scarsa conoscenza di quello che è il mercato e quelle che sono le caratteristiche dei materiali. GiÃ*, perché non so dove vai tu, ma ti assicuro che nessun bootfitter è un santo e lavora per caritÃ* cristiana anche perché chiuderebbe dopo qualche mese. Dici poi che paga poco il materiale, ma ti chiedo se sai quant’è il margine che un negozio ha sul prezzo di vendita, non credo proprio perché altrimenti non faresti certe affermazioni. Dimostri anche che non conosci i materiali perché insisti con il bootfitting senza sapere che nessuno mette le mani su scarponi da principiante semplicemente perché non sono fatti per essere lavorati come quelli di alto livello. Non confondere gli scarponi race con quelli turistici perché sono due mondi diversi.

    Di sicuro è un dato di fatto, e ti assicuro che su questo forum abbiamo sempre consigliato tutti in tal senso, che anche un principiante dovrebbe preferibilmente affidarsi ad un professionista serio, ma per farsi consigliare al meglio nella scelta, non per effettuare lavorazioni impossibili da fare o tantomeno per farsi fare plantari personalizzati. Anzi, ti dirò che diffiderei di un negoziante che proponesse un plantare personalizzato ad un principiante che non presenti particolari problemi podologici.
    Hai assolutamente ragione non dico che i bootfitter lavorano per la caritas, ma hanno sicuramente più interesse nella fidelizzazione ,per lo meno parlo del mio bootfitter (Nando sport) poi il plantare è vero per il principiante non è vitale ,ma è anche vero che avere plantare riscaldati o che in caso di patologie aiuta il principiante a superare il dolore o il freddo.
    hai anche ragione nel dire che gli scarponi race e quelli turistici sono due mondi diversi verissimo no lo metterei mai in dubbio ,ma quanta gente si vede riportare gli scarponi perchè gli fa male la caviglia o un dito del piede? Ovvio il bootfitting è da consigliare giÃ* a chi è al livello più alto,ma una bombatura alla caviglia non ha mai ucciso nessuno.
    Hai ragione nel dire della mia limitata anzi limitatissima esperienza difatti non avendo mai vissuto la montagna in modo turistico non mi sentirei mai di consigliarli scarponi o sci perchè quelle fasce di sci non le o mai usate ecco perchè gli dico di affidarsi alla figura professionale che secondo me ne sÃ* più di tutti il bootfitter.Poi ovvio la mia sembra un'ossessione ,ma alla fine il mio consiglio era di abituarsi subito bene andando da un professionista ecco tutto.
    Spero di aver fatto chiarezza su ciò che ho detto prima ,mi dispiace di aver detto cose sbagliate o non perfettamente capomprensibili dal mio punto di vista spero che così sia più chiara la mia posizione.

  3. Lo skifoso andreski0 ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco22 Vedi messaggio
    Wow non volevo che si creasse una discussione così animata per causa mia!
    Comunque per gli scarponi avevo già intenzione di prenderli e non ho chiesto pareri ora perchè so che sono una cosa molto personale e che va valutata dal vivo: sabato infatti andrò da Sport Market a Cornuda ma se avete altri negozi da consigliarmi qui vicino (sono di Bassano) vi ascolto volentieri!

    Per gli sci lascio perdere e noleggio per un altro anno dite? Che comunque un 100 euro minimo di noleggio annuale si spende ho visto.
    Ciao, va benissimo Sport Market oppure il Proshop Rossignol a Montebelluna.

  6. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Secondo me un principiante prima di tutto dovrebbe noleggiare sci e scarponi per almeno una stagione.
    Se poi vede che gli piace può valutare l'acquisto prima di tutto appunto degli scarponi che saranno sicuramente turistici con flex che potrà andare da 100 a 120 tipicamente a seconda del peso magari anche 130 se uno pesa 90 kg o più.
    Per scarponi così a meno che non si abbiano particolari problemi ai piedi ci si può recare in qualsiasi negozio anche non troppo specializzato provare 3-4 paia di scarponi tenendoli su circa 15 minuti a paio e poi valutare il più comodo.
    La cosa importante è farsi misurare il piede ma quello lo fanno tutti, Decathlon e non.
    Per gli sci è più facile nel senso che uno se va a sciare in una località abbastanza importante nei noleggi trova quasi tutti i modelli allround (turistici) più venduti.
    Li prova e se si trova bene può comprarli tranquillamente nel negozio con il prezzo più basso.

    Quindi all'utente Marco che ha iniziato la discussione consiglio di fare così.
    Grazie sei stato davvero gentile! Finalmente qualcuno che mi ha risposto!

    Per la lunghezza degli sci che ne pensi? Io ho sempre usato 168cm al noleggio

  7. #20

    Predefinito

    Dai però anch'io ti avevo risposto ahahaha.

    Comunque per quanto riguarda la lunghezza è proprio uno dei motivi per cui ti viene consigliato di noleggiare, finché non padroneggerai le curve a sci paralleli il 165/168 andrà benissimo ma tra qualche lezione saranno già corti, viceversa se ora ti orienterai su un 175/178 (che è la misura corretta per te) sarai più in difficoltà nelle fasi in cui dovrai procedere a spazzaneve perché le punte tenderanno ad incrociarsi più facilmente ma avrai un attrezzo che ti accompagnerà più stagioni.

    Sempre riportandoti l'esperienza del mio amico che ha comprato il suo primo paio di sci, l'anno scorso noleggiava i 165 massimo 170 ora ha un 178 (è alto 1.90 circa)

  8. Skife per Tubo86:


  9. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tubo86 Vedi messaggio
    Dai però anch'io ti avevo risposto ahahaha.

    Comunque per quanto riguarda la lunghezza è proprio uno dei motivi per cui ti viene consigliato di noleggiare, finché non padroneggerai le curve a sci paralleli il 165/168 andrà benissimo ma tra qualche lezione saranno già corti, viceversa se ora ti orienterai su un 175/178 (che è la misura corretta per te) sarai più in difficoltà nelle fasi in cui dovrai procedere a spazzaneve perché le punte tenderanno ad incrociarsi più facilmente ma avrai un attrezzo che ti accompagnerà più stagioni.

    Sempre riportandoti l'esperienza del mio amico che ha comprato il suo primo paio di sci, l'anno scorso noleggiava i 165 massimo 170 ora ha un 178 (è alto 1.90 circa)
    Hai ragione scusami Tubo haha.

    Volevo aggiungere che raramente vado a spazzaneve, anzi, quasi mai devo dire :)
    Ma che vantaggio da avere gli sci 10cm più lunghi quindi?

  10. #22
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Il fatto di essere più stabili con l'aumentare delle velocità.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Il fatto di essere più stabili con l'aumentare delle velocità.
    Ok, afferrato grazie!

    Ma, ad esempio, di questi 3 modelli cosa ne pensate?

    https://www.ekosport.it/head-v-shape...p-9-56051.html
    https://www.ekosport.it/dynastar-spe...p-9-54143.html
    https://www.ebay.it/i/273794175107

  13. #24

    Predefinito

    Io li boccerei tutti e tre, anche da principiante le caratteristiche che guarderei oltre ovviamente il prezzo sono, materiali e sciancrature. Materiali starei su un entry level ma con anima in legno e sciancrature sui 15mt di raggio teorico (sciancrature eccessive tendono ad agganciare nella neve quando si fa scivolare lo sci)

    Tipo:
    https://www.df-sportspecialist.it/el...en-ls--el-100/

    Oppure il già citato Fisher RC One xtr che trovi da Cisalfa a 230 ( non c'è sul sito)

    - - - Updated - - -

    https://www.botteroski.com/it/163-sc...164-taglia-151

  14. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco22 Vedi messaggio
    Grazie sei stato davvero gentile! Finalmente qualcuno che mi ha risposto!

    Per la lunghezza degli sci che ne pensi? Io ho sempre usato 168cm al noleggio
    Figurati.

    Comunque per la lunghezza io ti direi di noleggiare un allround da almeno 175 cm.
    Aspetta a comprarli rischieresti di prendere degli davvero poco strutturati che ti starebbero stretti dopo poco tempo.

  15. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tubo86 Vedi messaggio
    Io li boccerei tutti e tre, anche da principiante le caratteristiche che guarderei oltre ovviamente il prezzo sono, materiali e sciancrature. Materiali starei su un entry level ma con anima in legno e sciancrature sui 15mt di raggio teorico (sciancrature eccessive tendono ad agganciare nella neve quando si fa scivolare lo sci)

    Tipo:
    https://www.df-sportspecialist.it/el...en-ls--el-100/

    Oppure il già citato Fisher RC One xtr che trovi da Cisalfa a 230 ( non c'è sul sito)

    - - - Updated - - -

    https://www.botteroski.com/it/163-sc...164-taglia-151
    Wow ti ringrazio davvero tanto per le dritte utilissime che mi hai dato! Immagino siano più o meno equivalenti questi 3 modelli.
    Pensa che i Nordica sono quelli che mi danno sempre al noleggio e che al Cisalfa di Bassano (andato ieri) non c'era niente per ciò che riguarda il mondo dello sci!

    Ps: ma questi modelli per quanto tempo potrei usarli? Non parlo di usura dei materiali ma più che altro metto in preventivo di migliorare un po' già il prossimo anno hehe


    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Figurati.

    Comunque per la lunghezza io ti direi di noleggiare un allround da almeno 175 cm.
    Aspetta a comprarli rischieresti di prendere degli davvero poco strutturati che ti starebbero stretti dopo poco tempo.
    Ah quindi tu dici addirittura di non prenderli proprio? Dopo quanto potrei fare l'acquisto allora?
    Ultima modifica di marco22; 02-03-2020 alle 07:56 PM.

  16. #27

    Predefinito

    La durata del genere di sci che ti ho elencato io varia in base alla progressione di tecnica che avresti, provo a farti qualche esempio:

    Caso 1: fai almeno una 10/15 di lezioni con maestro a stagione + altre uscite per te e hai quindi una progressione molto veloce - noleggia per le prime 2/3 stagioni e poi prendi uno sci intermedio da 400 che sarà il tuo sci definitivo va ti durerà 10 anni (opzione ideale e che tutti consigliano)

    Caso 2: fai un po' di lezioni per apprendere bene le basi e una volta raggiunta una tecnica che ti permette di "scendere" un po' ovunque ti senti soddisfatto e inizi ad andare da solo - prendi pure uno degli sci elencati da me o altri con un budget diciamo di 250 e ti dureranno molti anni

    Caso 3: vuoi per tempo, voglia, soldi o altro farai 5/6 lezioni all'anno in maniera discontinua e una decina di uscite in solitaria quindi avrai una progressione molto lenta ma costante - noleggia il primo anno e poi dal secondo con uno sci stile quelli elencati prima ci farai 3/4 anni prima di sentire l'esigenza di qualcosa di piu

    Questi sono casi che ho visto con i miei stessi occhi , ho amici di sciate che anche se hanno iniziato a sciare da piccoli non hanno avuto progressione e sono contenti con un entry level da 300 euro altri invece che hanno iniziato a 30 anni e dopo 5 anni di lezioni costanti ora portano con soddisfazione uno sci da "esperto"

    - - - Updated - - -

    PS i prezzi che ti ho fatto come esempio sono il prezzo già scontato che si trova normalmente quindi almeno un 30% in meno rispetto ai listini ufficiali che trovi sui siti delle case

  17. #28

    Predefinito

    Io lascerei perder sci da € 200,00 come detto se poi andrai avanti a sciare li sentirai limitanti, i modelli che hai indicato io ogni tanto li vedo solo nei noleggi come categoria entry level ed è giusto che sia così ma come acquisto non lo farei.
    Meglio aspettare risparmiare qualcosa e poi investire su degli sci che potrai usare per parecchi anni.

  18. #29

    Predefinito

    Ti hanno già dato valido consigli. Io dopo aver noleggiato le prime volte, per un mio piacere personale ho acquistato un paio di Dynastar Speed Zone 5 con attacchi Rossignol che dalla descrizione mi sembravano adeguati alle mie modeste capacità. Credo di aver pagato intorno a 250,00 euro (sci e attacchi). Il costo lo ammortizzi in poche uscite (10/15) più o meno. Ma gli sci di questo tipo come ti hanno già detto dopo non molto iniziano ad andarti "stretti". Avendoli di base alla scuola sci di Campitello Matese, andai a sciare a RR e presi a noleggio un paio di Atomic nuovissimi e con una paio di scarponi con flex superiore ai miei. La differenza a quel punto la senti tutta.
    Potresti fare anche altre considerazioni:
    - se ti passa la voglia di sciare tutto sommato con degli sci poco costosi hai investito poco;
    - li puoi sempre rivendere ed investire per un paio più performante;
    - se rovini un paio di sci poco costosi il danno è contenuto, viceversa...
    - potresti valutare un paio nuovo ma uscito di produzione. In genere si fanno acquisti scontati per buona ttrezzatura.
    Io con una media di 12/15 uscite negli ultimi due anni valuto pro e contro:
    pro
    - costo ammortizzato;
    - niente seccature noleggio;
    - il piacere di avere qualcosa di proprio comprendendo pregi e limiti;
    contro
    - se prosegui con l'attività l'attrezzatura di tipo economico ti limita nelle evoluzioni;
    - rivendendoli ricavi una cifra modesta.

  19. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tubo86 Vedi messaggio
    La durata del genere di sci che ti ho elencato io varia in base alla progressione di tecnica che avresti, provo a farti qualche esempio:

    Caso 1: fai almeno una 10/15 di lezioni con maestro a stagione + altre uscite per te e hai quindi una progressione molto veloce - noleggia per le prime 2/3 stagioni e poi prendi uno sci intermedio da 400 che sarà il tuo sci definitivo va ti durerà 10 anni (opzione ideale e che tutti consigliano)

    Caso 2: fai un po' di lezioni per apprendere bene le basi e una volta raggiunta una tecnica che ti permette di "scendere" un po' ovunque ti senti soddisfatto e inizi ad andare da solo - prendi pure uno degli sci elencati da me o altri con un budget diciamo di 250 e ti dureranno molti anni

    Caso 3: vuoi per tempo, voglia, soldi o altro farai 5/6 lezioni all'anno in maniera discontinua e una decina di uscite in solitaria quindi avrai una progressione molto lenta ma costante - noleggia il primo anno e poi dal secondo con uno sci stile quelli elencati prima ci farai 3/4 anni prima di sentire l'esigenza di qualcosa di piu

    Questi sono casi che ho visto con i miei stessi occhi , ho amici di sciate che anche se hanno iniziato a sciare da piccoli non hanno avuto progressione e sono contenti con un entry level da 300 euro altri invece che hanno iniziato a 30 anni e dopo 5 anni di lezioni costanti ora portano con soddisfazione uno sci da "esperto"

    - - - Updated - - -

    PS i prezzi che ti ho fatto come esempio sono il prezzo già scontato che si trova normalmente quindi almeno un 30% in meno rispetto ai listini ufficiali che trovi sui siti delle case
    Ti ringrazio davvero molto Tubo, sei stato davvero esaustivo! Io credo di rientrare nel caso numero 3



    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Io lascerei perder sci da € 200,00 come detto se poi andrai avanti a sciare li sentirai limitanti, i modelli che hai indicato io ogni tanto li vedo solo nei noleggi come categoria entry level ed è giusto che sia così ma come acquisto non lo farei.
    Meglio aspettare risparmiare qualcosa e poi investire su degli sci che potrai usare per parecchi anni.
    Però io non credo arriverò mai a spendere 400/500 euro per un paio di sci, li reputo un po' troppi per uno sport che per me rimarrà solo e comunque divertimento.


    Citazione Originariamente scritto da il Matesino Vedi messaggio
    Ti hanno già dato valido consigli. Io dopo aver noleggiato le prime volte, per un mio piacere personale ho acquistato un paio di Dynastar Speed Zone 5 con attacchi Rossignol che dalla descrizione mi sembravano adeguati alle mie modeste capacità. Credo di aver pagato intorno a 250,00 euro (sci e attacchi). Il costo lo ammortizzi in poche uscite (10/15) più o meno. Ma gli sci di questo tipo come ti hanno già detto dopo non molto iniziano ad andarti "stretti". Avendoli di base alla scuola sci di Campitello Matese, andai a sciare a RR e presi a noleggio un paio di Atomic nuovissimi e con una paio di scarponi con flex superiore ai miei. La differenza a quel punto la senti tutta.
    Potresti fare anche altre considerazioni:
    - se ti passa la voglia di sciare tutto sommato con degli sci poco costosi hai investito poco;
    - li puoi sempre rivendere ed investire per un paio più performante;
    - se rovini un paio di sci poco costosi il danno è contenuto, viceversa...
    - potresti valutare un paio nuovo ma uscito di produzione. In genere si fanno acquisti scontati per buona ttrezzatura.
    Io con una media di 12/15 uscite negli ultimi due anni valuto pro e contro:
    pro
    - costo ammortizzato;
    - niente seccature noleggio;
    - il piacere di avere qualcosa di proprio comprendendo pregi e limiti;
    contro
    - se prosegui con l'attività l'attrezzatura di tipo economico ti limita nelle evoluzioni;
    - rivendendoli ricavi una cifra modesta.
    Grazie mille anche a te, mi hai dato proprio una risposta interessante che mi serviva! Che dire, ora valuterò il da farsi e poi deciderò: sono più propenso all'acquisto comunque anche per le enormi perdite di tempo al noleggio ogni volta!

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •