Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 31

Discussione: Consiglio Rossignol Hero MT

  1. #1

    Predefinito Consiglio Rossignol Hero MT

    Sto pensando di prendere un Rossignol Hero multiturn 175 (non il CA).
    Sono alto 1.80 per 80 kg. Anni 50...
    Mi piace una sciata varia, curve medie e strette, piegando anche abbastanza quando le condizioni di traffico lo consentono.
    Qui video fatto un mesetto fa
    https://youtu.be/NDAJ-8nlvtg

    È uno sci che qualcuno ha provato e mi consiglia? Volevo provare a noleggiarlo, ma non lo trovo in quella misura che credo proprio sia quella giusta per me...
    Mi sono piaciuti tra gli sci provati recentemente gli i.race, tutti i vari supershape, il nordica spitfire RB e pro...

    So che anno prossimo dovrebbe cambiare grafica. Quale potrebbe essere un buon prezzo?

    Grazie

  2. #2

    Predefinito

    È uno sci molto maneggevole, non è di sicuro stabile come un i.race, però è molto godibile. Soffre un pochino sul duro duro e quando la velocità si alza. Con che sci sei abituato?
    dovresti riuscire a trovarlo sui 400/450 €

  3. Skife per CrazyCanucks:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Per vari motivi da un po' di tempo li noleggio. Ultimi usati gli i.race (non pro), gli spitfire nordica RB e pro, tutti i supershape... Provato anche gli X9 ... Gli i.race mi aggradano parecchio. Anche o vari supershape, molto rilassanti e divertenti per sciate da tutto il giorno... Come divertimento, mi piacciono gli sci da slalom o robe tipo il magnum, ma mi sono accorto che tendono a impigriti tecnicamente, portandoti a sfruttare in modo un po' passivo le sciacrature. Comunque non mi dispiace neppure troppo provare vari modelli, in base alla neve e al proprio mood, anche se magari ci sono sempre quelle prime discese in cui adattarsi. Però quest'anno ho trovato spesso qualche problema con le misure (quasi sempre troppo corte) e a volte ho sciato con sci che non mi hanno soddisfatto. Quindi stavo pensando all'acquisto anche se questo per me è un po' una rottura dal punto di vista logistico

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Sto pensando di prendere un Rossignol Hero multiturn 175 (non il CA).
    Sono alto 1.80 per 80 kg. Anni 50...
    Mi piace una sciata varia, curve medie e strette, piegando anche abbastanza quando le condizioni di traffico lo consentono.
    Qui video fatto un mesetto fa
    https://youtu.be/NDAJ-8nlvtg

    È uno sci che qualcuno ha provato e mi consiglia? Volevo provare a noleggiarlo, ma non lo trovo in quella misura che credo proprio sia quella giusta per me...
    Mi sono piaciuti tra gli sci provati recentemente gli i.race, tutti i vari supershape, il nordica spitfire RB e pro...

    So che anno prossimo dovrebbe cambiare grafica. Quale potrebbe essere un buon prezzo?

    Grazie
    ...l'ho provato anno scorso prima di prendere il Deacon.
    Sarebbe da riprovare perchè alcune mie sensazioni sono cambiate ma...rispetto a I.race con cui ti ho visto è abbastanza più morbido, sopratutto in spatola. Mi da dato anche la sensazione di non apprezzare il durissimo e la velocità.

    Di quelli che hai messo in fila a me sono piaciuti gli spitfire pro. Gli rb non li ho provati. I pro sono belli elastici e comunicativi.

    Secondo me i pro, a te che che apprezzi molto SSS, potrebbero calzare bene perché pur essendo malleabili come gli Head sono più vivaci.

  7. Skife per AsioOtus:


  8. #5

    Predefinito

    Nella linea Supershape, penso che il modello più vicino ai Rossignol MT Ti sia il Rally.
    Sabato l'ho visto sfruttare da uno bravo ed era un tripudio di carvate orecchie a terra.
    Vero che paga qualcosa alle velocità più elevate ma in compenso si riesce a deformare facilmente anche senza correre troppo.

  9. Skife per PM10:


  10. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da PM10 Vedi messaggio
    Nella linea Supershape, penso che il modello più vicino ai Rossignol MT Ti sia il Rally.
    Sabato l'ho visto sfruttare da uno bravo ed era un tripudio di carvate orecchie a terra.
    Vero che paga qualcosa alle velocità più elevate ma in compenso si riesce a deformare facilmente anche senza correre troppo.
    Addirittura? Qualche volta ho sciato con il Rally e in effetti l'ho trovato molto "fun", ma di sicuro non lo sci da comperare per usare sempre. Impigrisce molto, forse ancora più del Magnum, e ti vincola, de facto, a un unico tipo di curva (durante la quale indubbiamente godi come un riccio). Inoltre, se usato tutto il giorno, l'ho trovato molto stancante per le mie malconce ginocchia, probabilmente anche a causa della maggior larghezza al centro...

    Non credevo proprio che questo Rossignol fosse così... Gurdando a descrizione e geometrie lo immaginavo più simile all'I.Race che al Rally... Magari un po' più morbido, ma comunque più "normale" e versatile rispetto al Rally...

    PS il Rally va molto, ma molto bene in caso di neve smossa e/o appena caduta

  11. Skife per Gapak:


  12. #7

    Predefinito

    Io l'MT ho avuto modo di provarlo in versione 2019/20:


    Rossignol Hero MT TI 167

    Da qualche anno tutte le case hanno introdotto nella fascia alta del proprio listino uno sci di questo genere. La formula è semplice: si prende uno sci top di gamma che di solito viene proposto con la stessa struttura in versione GS ed SL e si realizza uno sci con le stesse caratteristiche, ma con una sciancratura ed un raggio intermedio tra i due, in genere sui 15 metri nella versione di punta. E’ quello che ha fatto Atomic prima con l’XT e adesso con l’X9, Salomon con Lab e Pro, Head con l’i.race, ecc. E’ un tipo di sci che mi piace tantissimo e che sono sicuro prenderà sempre più piede nel tempo, perché coniuga la rapidità ed il divertimento che sanno dare gli SL con la tenuta dei GS di alta gamma. Per questo ero veramente curioso di capire come la casa francese avesse interpretato questa formula, avendo ancora ben in mente le sensazioni che mi avevano dato sci come l’i.race, l’X9 ed il Salomon Pro e questo Hero MT, dove l’MT sta per “multi turn” si colloca proprio tra l’LT, long turn, e l’ST, short turn. Anche in questo caso avrei preferito provarlo in misura più lunga, il 175, per poterlo meglio paragonare con i suoi concorrenti diretti, ma non era disponibile, per cui ho ripiegato sul 167, che per altro è quello che viene proposto dalla casa francese come misura principale per questo modello. Sinceramente non mi è piaciuto un granché, direi senza infamia e senza lode, un buon allround tuttofare a cui non saprei trovare un difetto evidente, fa tutto bene, è rapido nei cambi, tiene bene anche sul duro e se lo fai correre un po’ non si ribella certo, però non mi ha emozionato, non è scattata la scintilla come era successo per i suoi diretti competitor. Uno sci onesto, tuttavia, alla portata di tutti, facile e poco impegnativo, ma rispetto agli altri due Hero TI un gradino sotto in termini di piacevolezza, almeno a mio sindacabilissimo parere.

  13. Skife per renntiger:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Io l'MT ho avuto modo di provarlo in versione 2019/20:


    Rossignol Hero MT TI 167

    Da qualche anno tutte le case hanno introdotto nella fascia alta del proprio listino uno sci di questo genere. La formula è semplice: si prende uno sci top di gamma che di solito viene proposto con la stessa struttura in versione GS ed SL e si realizza uno sci con le stesse caratteristiche, ma con una sciancratura ed un raggio intermedio tra i due, in genere sui 15 metri nella versione di punta. E’ quello che ha fatto Atomic prima con l’XT e adesso con l’X9, Salomon con Lab e Pro, Head con l’i.race, ecc. E’ un tipo di sci che mi piace tantissimo e che sono sicuro prenderà sempre più piede nel tempo, perché coniuga la rapidità ed il divertimento che sanno dare gli SL con la tenuta dei GS di alta gamma. Per questo ero veramente curioso di capire come la casa francese avesse interpretato questa formula, avendo ancora ben in mente le sensazioni che mi avevano dato sci come l’i.race, l’X9 ed il Salomon Pro e questo Hero MT, dove l’MT sta per “multi turn” si colloca proprio tra l’LT, long turn, e l’ST, short turn. Anche in questo caso avrei preferito provarlo in misura più lunga, il 175, per poterlo meglio paragonare con i suoi concorrenti diretti, ma non era disponibile, per cui ho ripiegato sul 167, che per altro è quello che viene proposto dalla casa francese come misura principale per questo modello. Sinceramente non mi è piaciuto un granché, direi senza infamia e senza lode, un buon allround tuttofare a cui non saprei trovare un difetto evidente, fa tutto bene, è rapido nei cambi, tiene bene anche sul duro e se lo fai correre un po’ non si ribella certo, però non mi ha emozionato, non è scattata la scintilla come era successo per i suoi diretti competitor. Uno sci onesto, tuttavia, alla portata di tutti, facile e poco impegnativo, ma rispetto agli altri due Hero TI un gradino sotto in termini di piacevolezza, almeno a mio sindacabilissimo parere.
    Concordo con lui. Ne ho provati tanti questo inverno e sto per prendere o un SS ispeed o irace (probabilmente). Il multiturn (titanal) mi è sembrato troppo leggero e adatto a velocità più basse rispetto ai due detti sopra per esempio, o al rossignol elite LT etc. Se ti sei trovato bene con l'irace non scenderei mai a livello del MT, provalo per farti un'idea.

  16. Skife per davide94:


  17. #9

    Predefinito

    Purtroppo o "non ancora" Rossignol non ha un allround-ibrido su raggio 15. La struttura del LT TI ci starebbe a pennello.

  18. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    Sto pensando di prendere un Rossignol Hero multiturn 175 (non il CA).
    Sono alto 1.80 per 80 kg. Anni 50...
    Mi piace una sciata varia, curve medie e strette, piegando anche abbastanza quando le condizioni di traffico lo consentono.
    Qui video fatto un mesetto fa
    https://youtu.be/NDAJ-8nlvtg

    È uno sci che qualcuno ha provato e mi consiglia? Volevo provare a noleggiarlo, ma non lo trovo in quella misura che credo proprio sia quella giusta per me...
    Mi sono piaciuti tra gli sci provati recentemente gli i.race, tutti i vari supershape, il nordica spitfire RB e pro...

    So che anno prossimo dovrebbe cambiare grafica. Quale potrebbe essere un buon prezzo?

    Grazie

    Non sei male per niente secondo me un salomon rush ti farebbe impazzire perche possiede una struttura reattiva ed un entrata in curva molto simile al supershape ma con un struttura molto più ignorante . Inoltre non affatica come il salomon pro.Altrimenti puoi ripiegare sull'atomic X9S .
    Personalmente quel modello di rossignol l'ho provato e mi è sembrato molto troppo insipido per ciò che promette.Ti consglio di ripiegare su questi modelli.

  19. Skife per andreski0:


  20. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Non sei male per niente secondo me un salomon rush ti farebbe impazzire perche possiede una struttura reattiva ed un entrata in curva molto simile al supershape ma con un struttura molto più ignorante . Inoltre non affatica come il salomon pro.Altrimenti puoi ripiegare sull'atomic X9S .
    Personalmente quel modello di rossignol l'ho provato e mi è sembrato molto troppo insipido per ciò che promette.Ti consglio di ripiegare su questi modelli.
    Del Race Rush si parla poco. Visto che hai le idee belle chiare dicci un pò di più. L'atomic invece è chiacchieratissimo ma onestamente non ho capito se per un livello 5 sia giusto o troppo.

  21. #12
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    Del Race Rush si parla poco. Visto che hai le idee belle chiare dicci un pò di più. L'atomic invece è chiacchieratissimo ma onestamente non ho capito se per un livello 5 sia giusto o troppo.
    Parlo sempre delle versioni 19 / 20 ma dato che non sono cambiate se non per la grafica credo siano comunque attuali . allora io scio per archi con la versione pro fantastica da ogni punto di vita e più che altro uno sci rigido al punto giusto grazie alla piastra da gara .Il rush è fondamentalmente lo stesso sci ,ma senza piastra da gara e attacchi gara difatti ha gli attacchi da 12 (volendo ci si possono montare i 14 dell'atomic ) lo sci senza a piastra gara diventa un poco più morbido e maneggevole e per questo ho scielto il pro rispetto al rush perchè mi dava migliori sensazioni .Nel tuo caso ti direi il rush perchè non affatica lo spigolo lo prende immediatamente e permette di fare quasi tutto anche boschetti di fresca(se li ho fatti con il pro allora con il rush sarÃ* uguale). Sicuramente l'assenza della piastra da gara specialmente nel medio non darÃ* quel rebound del pro ,ma credo che non caschi il mondo .per quanto riguarda l'atomic X9 io ho provato solo la versione rs quindi piastra e attacco gara poichè ero indeciso per lo sci da archi. Che dire bellissimo sci curva facile ,a mio parere e non solo ( compagna di squadra che anche cercava uno sci da archi) questo sci lo si considera più leggero del salomon pro ,la versione S è quella senza piastra e con attacco da 12 (verde), personalmente per coloro che non sono maestri o che non vogliono fare selezioni questo sci è eccellente tiene dappertutto e non stanca lo spigolo lo prende un poco dopo il salomon ,ma a detta di molti per i turisti è il top .
    entrambi hanno le stesse geometri quindi 175 raggio 15 personalmente ti consiglio di non andare sui modelli con piastra e attacco gara perchè molto più difficili. Io mi sento dire questo se qualcuno mi vuole smentire sono aperto a tutto.

  22. #13

    Predefinito

    L'atomic l'ho provato, ma non mi è piaciuto. Sicuramente era la misura inferiore a quella ideale, ma comunque l'ho trovato pesantino. Fosse stato nella misura giusta suppongo lo sarebbe stato ancor di più

  23. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gapak Vedi messaggio
    L'atomic l'ho provato, ma non mi è piaciuto. Sicuramente era la misura inferiore a quella ideale, ma comunque l'ho trovato pesantino. Fosse stato nella misura giusta suppongo lo sarebbe stato ancor di più
    Da discorsi fatti in seggiovia, mi sono fatto l'idea che ti piacciano un pò morbidini gli sci (pure a me), quindi Atomic in genere non ricade nella descrizione.
    Proverei anche i Volkl RC nel caso. Sono in uscita anche gli Elan SCX (r15 in 175) che condividono la struttura dei GSX (quindi sul pastoso).

    Dalle poche info anche Spitfire pro sono migliorati e già in 174 li vedrei benissimo come sono ora.

  24. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Parlo sempre delle versioni 19 / 20 ma dato che non sono cambiate se non per la grafica credo siano comunque attuali . allora io scio per archi con la versione pro fantastica da ogni punto di vita e più che altro uno sci rigido al punto giusto grazie alla piastra da gara .Il rush è fondamentalmente lo stesso sci ,ma senza piastra da gara e attacchi gara difatti ha gli attacchi da 12 (volendo ci si possono montare i 14 dell'atomic ) lo sci senza a piastra gara diventa un poco più morbido e maneggevole e per questo ho scielto il pro rispetto al rush perchè mi dava migliori sensazioni .Nel tuo caso ti direi il rush perchè non affatica lo spigolo lo prende immediatamente e permette di fare quasi tutto anche boschetti di fresca(se li ho fatti con il pro allora con il rush sarÃ* uguale). Sicuramente l'assenza della piastra da gara specialmente nel medio non darÃ* quel rebound del pro ,ma credo che non caschi il mondo .per quanto riguarda l'atomic X9 io ho provato solo la versione rs quindi piastra e attacco gara poichè ero indeciso per lo sci da archi. Che dire bellissimo sci curva facile ,a mio parere e non solo ( compagna di squadra che anche cercava uno sci da archi) questo sci lo si considera più leggero del salomon pro ,la versione S è quella senza piastra e con attacco da 12 (verde), personalmente per coloro che non sono maestri o che non vogliono fare selezioni questo sci è eccellente tiene dappertutto e non stanca lo spigolo lo prende un poco dopo il salomon ,ma a detta di molti per i turisti è il top .
    entrambi hanno le stesse geometri quindi 175 raggio 15 personalmente ti consiglio di non andare sui modelli con piastra e attacco gara perchè molto più difficili. Io mi sento dire questo se qualcuno mi vuole smentire sono aperto a tutto.
    non vorrei sbagliarmi, ma Rush e Pro non sono proprio lo stesso sci: il Pro è il corrispondente Salomon dell'X9 Atomic e non è altro che l'evoluzione del vecchio XLab. Il Rush invece è il race carve di Salomon e deriva direttamente, pur con le opportune evoluzioni dal vecchio XRace, quindi sciancratura e misure da RC e più morbido e meno performante del Pro.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •