Posizione classifica anno 2020: 30/50 | Posizione in classifica generale: 2179/3407.

icona Skitags: Plose - Bressanone [18]

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Brixen - PlOse: non solo la O è maiuscola - Valle Isarco 19 genn 2020

  1. #1

    Predefinito Brixen - PlOse: non solo la O è maiuscola - Valle Isarco 19 genn 2020

    Plose, sarà che è la località che mi ha fatto innamorare delle Dolomiti e dello sci ma a me piace. Qui ho sciato la seconda e la terza volta della mia vita. Ho fatto la Trametsch come mia 3 pista della vita e probabilmente questo mi ha segnato
    Ogni volta che metto le solette e quello che mi resta delle lamine alla Plose mi esce una giornata favolosa.




    PlOse con la O maiuscola, perchè?





    Ultimamente invece di fermarmi a Sant'Andrea salgo in auto per la panoramica strada che porta all'idilliaca zona dello SkiHutte e parto dal Monte Fana. In questo modo riesco a spararmi 5-6 piste Rossalm con millerighe e con quella neve risultano sempre essere tra le piste più belle della stagione.
    Anche stavolta complici 10 cm di neve fatta nella notte le 2-3 Rossalm fatte a cannone dalle 8:45 in poi faticherò a dimenticarle.

    Partenza della pista Rossalm.






    Sullo sfondo la Val d'Adige dove passa la Brennero, anzi penso sia ancora meglio chiamarla Valle Isarco.


    Le magnifiche varianti della Rossalm


    Panorama mattutino verso le Odle


    Un carving paradise.


    Non servono commenti.


    Swam.





    Basta carvate qui, consumiamo la neve
    Andiamo verso la pista "Regina" di Plose...

    Panorama sul Rifugio Cai.


    Piste che partono dalla seggiovia Schonboden.


    Variante che dal Fana si dirigono verso le piste della Schonboden.


    Una delle seggiovie lente che dalla "busa" sale al Rifugio Cai.


    Panorama sulla pista Rossalm.



    Pista Trametsch: difficile da descrivere!

    Ma "se la Rossalm ride, la Trametsch non piange"!
    Che pista la Trametsch! Dai 2446 m del Rifugio Cai fino ai 1067 m di Sant'Andrea senza un metro noioso. Una sparata che senza aver capito cosa significa oserei dire "senza soluzione di continuità" (ecco perchè si dice così: https://www.impararefacile.com/2015/...cosa-vuol.html).
    La parte alta in campo aperto con neve dura ma scalfibile facilmente, dopo la variante di ingresso alta (dove c'era la vecchia seggiovia) neve dura ma non ghiacciata.
    Aggiungeteci che avevo fatto fare le lamine (prima volta dopo dicembre 2018...), il risultato sono state delle discese "siamo al toppe".

    Si parte dal Rifugio
    Cai. In realtà la prima parte di pista non si chiama Trametsch, il "pistone" vero e proprio partirebbe solo dalla variante alta. Ma penso sia comune chiamare "Trametsch" tutta la maratona bianca.


    Immaginate, provate a sentirvi i migliori sci R23 in circolazione sotto ai piedi, questa pista, neve compatta e questo affollamento.
    Asciugate la bava per cortesia.


    La variante per partire con il tratto nero.




    Ecco il murone della Trametch.




    E poi sotto ci sono curvoni e altri mammelloni. Wow.




    Dove mangiare a La Plose?
    Se avete fretta e siete in tanti va bene il mega rifugio a Valcroce ovvero dove arriva la cabinovia. Per qualcosa di più ricercato, per esempio delle costicine di maiale consiglio il bellissimo Rossalm.
    Mi piace fare una sosta anche alla Baita Trametsch posto verso la fine della omonima pista: negli ultimi anni si sono rinnovati ed hanno un ottimo hamburger oltre che ottimi kaminwurze.
    Sempre valido anche il Rifugio Cai con comodo self-service e prezzi giusti.

    Spoiler delle costicine del Rossalm



    Prima parlavo dei parcheggi della zona Skihutte, sono questi. La foto non rende, il luogo è isolato e selvaggio!


    Vietato lo speed-alpinismo sulle piste del Monte Fana.



    Esolp.


    In viaggio sulla seggiovia Schonboden.


    Altre piste di Plose.


    Carenature nuove per la Schonboden.



    Le piste Rossalm: wow.



    Altra bella zona è quella "romantica" e "appartata" della pista old-school che scende a Plancios. Molto bella ma meno adrenalinica delle altre zone.


    Panorama sulle Odle dalla pista di Plancios, interessante.
    Le Odle di Eores e le sorelle maggiori "Odle e basta" sono tra i panorami più belli delle Dolomiti alto atesine. Certo, dalla Val di Funes sono ancora più belle ma anche dalle piste di La Plose non scherzano.


    Si vedono strani sciatori sulla pista...




    Questa è l'area del Monte Fana.


    A Plose mi piace fare "la doppietta": sci in pista di altissima qualità al mattino e skialp veloce ma appagante al pomeriggio. Sullo sfondo il Monte Gabler, cima che abbiamo conquistato con forse meno di 100 di salita sci in spalla (metterò altre foto a breve).


  2. #2

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Spettacolare. Sarò a Valles la prima di Marzo e un giorno a Plose, almeno, non mancherà sicuramente.

  5. #4

    Predefinito

    Ero lì domenica....che dire...tutto super bellissimo. Trametsch...va provata, riprovata e ancora riprovata...pista di una bellezza abbacinante...due sole annotazioni:

    1) ho notato un incrocio molto pericoloso tra due piste nere che si incrociavano (quelle che scendono dalle 2 seggiovie che salgono una al CAI e l'altra al Fana). C'era solo un cartello in mezzo per segnalare l'incrocio ma spesso vedevo gente venire giù a razzo ....a mio parere andrebbe delimitato con una strettoia oppure ci vorrebbe la costante presenza di carabinieri per "disincentivare" i velocisti

    2) nota dolentissima....al termine della giornata mi sono accorto che non avevo mai percorso la Plancios....non ho proprio capito da dove si prendeva. Mi sembrava che l'unica possibilità fosse risalire con la seggiovia Schonoboden...

  6. #5

    Predefinito

    Dolonterrima! La Plancios effettivamente ha un ingresso leggermente defilato. Scendendo dalla pista della seggiovia Schonboden tieni la sinistra e prima della chiesetta vedi la seggiovia biposto. La pista parte poco sotto la stazione di monte della seggiovia. Non è la pista dei sogni ma un giro è piacevole.

    Sull'incrocio della nera con il traverso hai ragione. Anche sulle piste del lato Fana c'è un incrocio che richiede un po' di attenzione.

  7. Skife per Fabio:


  8. #6

    Predefinito

    Belle le cupole blu della quadriposto.
    La cabinovia di sant andrea invece resta indelebile?
    Ma monte dana sarebbe dove parte la nuova cabinovia o la mitica biposto?
    Che distanza in piú si dovrebbe percorrere da Sant andrea?

  9. #7

    Predefinito

    Si molto piacevoli e comode le nuove seggiole. La cabinovia da Sant'Andrea è sempre la stessa ma a me piace, sono le cabinette vintage di una volta a cui sono affezionato.
    Monte Fana è la zona più a Est (mi pare) quella della nuova cabinovia arancione per capirci.

    Se vuoi parcheggiare allo Skihutte rispetto a Sant'Andrea secondo me ci sono una decina di km di auto da percorrere.
    Guardo su google: 12 km circa. Però parcheggi la:

  10. Skife per Fabio:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •