Pagina 30 di 33 PrimoPrimo ... 2021222324252627282930313233 UltimoUltimo
Mostra risultati da 436 a 450 di 490

Discussione: Plan de Corones...che delusione

  1. #436

    Predefinito Plan de Corones...che delusione

    Citazione Originariamente scritto da Cefeo Vedi messaggio
    Eh, ma tu sei un patetico sciatore italico/dolomitico.
    Loro, i francesi, ce l'hanno lungo e se ti venisse in mente di far notare che sotto sotto c'è un po' ovatta, devi stare zitto perchè non sei in grado di capirli.
    Anzi, di capiVli
    Scusa ma questa è una sciocchezza gratuita.
    Qui non c’è nessun “fan”
    Semplicemente si è fatto notare che esistono comprensori ove non di rado si trovano piste a tutti gli effetti di quella portata.
    Che poi ovunque sulle Alpi italiane si trovino linee simili o anche più toste ma non segnalate ne palinate ne dotate di accesso, è altro discorso.
    Se esiste qualcuno qui dentro che non capisce, mi sembra sia proprio tu: ti abbiamo scritto e dimostrato che è una pista. Ti abbiamo scritto e giustificato che per alcuni è sci, che a poi a te (come a me) non piaccia è sempre un altro discorso.
    In Italia non esistono quelle cose non perché non si trovino. Non esistono perché nessun gestore dotato di senno rischierebbe la gogna mediatica e legale in caso di incidente. Come avvenuto per l’ingegnere siciliano e la bimba romana deceduti in Vialattea semplicemente perché non dovevano trovarsi lì. E così si chiudono piste e si modificano tracciati splendidi per far divertirei crotali incapaci, in un mondo apparentemente privo di rischi.
    Io la finirei qui e non starei ad ironizzare su una presunta “r” moscia

  2. Skife per Terios2:


  3. #437

    Predefinito

    Aggiungo che nella mia esperienza l'italia è l'eccezione e non la regola. Austria, svizzera, francia e stati uniti (gli altri paesi in cui ho sciato) hanno tutti un approccio molto più libero e a 360 gradi allo sci. Diciamo allo sci "servito da impianti", così evitiamo distinzioni spinose tra cosa è o non è una pista.

  4. Lo skifoso rbodini ha 4 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #438

    Predefinito

    ma infatti l'italia è così in tutte le cose.

    vogliamo parlare del fatto che devono fare una legge per mettere un dispositivo sui seggiolini dei bambini per non dimenticarli in auto? non ci stupiamo se poi le piste da sci sono circondate da muri di reti e chiudono le piste per un nonnulla

    personalmente io scio quasi solo in francia e una volta che mi portano su con gli impianti e si occupano di bonificare dalle valanghe e segnalarmi eventuali pietre in pista me lo faccio bastare

    per il resto la testa contro i pericoli la metto io. qualora mi dovessi fare male non è certo il rimborso del comprensorio che mi interessa, per quello ho la mia assicurazione

    se c'è troppo vento lo scelgo da solo di non salire
    se non sono in grado di fare una pista per troppa difficoltà mi documento di mio, non per nulla le nere francesi non le faccio praticamente mai
    se vado fuori pista (anche solo di 1 metro) sono consapevole che sono nella natura selvaggia e ostile e che potrei trovare ogni tipo di pericolo, non per nulla scio praticamente solo in pista visto che ritengo di non avere una preparazione adeguata

  7. Skife per testataecassa:


  8. #439

    Predefinito

    A questo punto, visto che del Plan non si parla più e la discussione è virata sull’essenza dello sci, posto un articolo che mi è capitato di leggere su FB.

    In buona sostanza è lo sfogo di un vecchio sciatore maestro e guida che rimpiange i bei tempi andati (caratteristica comune dei vecchi su qualsiasi aspetto della vita...) e sostiene che ormai lo sci è diventato gioco.

    Beh, è quello che sostengo anch’io: certo lui esagera non poco e molto di quanto scrive è criticabile (in primis l’avversione al casco: ma che cappero di male gli ha fatto?). Però pone spunti interessanti e degni di discussione senza stare a giocare a chi lo ha più lungo (qui tutti dovremmo aver superato l’età adatta alla sfida)


    https://www.gognablog.com/lo-sciatore-della-domenica/

  9. #440

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terios2 Vedi messaggio
    A questo punto, visto che del Plan non si parla più e la discussione è virata sull’essenza dello sci, posto un articolo che mi è capitato di leggere su FB.

    In buona sostanza è lo sfogo di un vecchio sciatore maestro e guida che rimpiange i bei tempi andati (caratteristica comune dei vecchi su qualsiasi aspetto della vita...) e sostiene che ormai lo sci è diventato gioco.

    Beh, è quello che sostengo anch’io: certo lui esagera non poco e molto di quanto scrive è criticabile (in primis l’avversione al casco: ma che cappero di male gli ha fatto?). Però pone spunti interessanti e degni di discussione senza stare a giocare a chi lo ha più lungo (qui tutti dovremmo aver superato l’età adatta alla sfida)


    https://www.gognablog.com/lo-sciatore-della-domenica/
    A vedere dalla foto mi pare che il nostalgico maestro non fosse a sciare in una stazioncina del tempo che fu..........vedi che razza di motoslitte fuori dal rifugio

  10. #441

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terios2 Vedi messaggio
    Qui non c’è nessun “fan”
    Qui ti sbagli: il forum pullula di “fan”


    Basta buttare in acqua l'esca giusta: una frase tipo

    “la Val Badia è tutta chiacchiere e pascolo”

    “le noires nature francesi fanno hahare”
    “in Svizzera non ti puoi prendere manco un caffè”
    “il Plan è una delusione”, etc.
    e vedrai i piranha che spolpano la carcassa in mezzo secondo

  11. Lo skifoso subsahara ha 5 Skife:


  12. #442

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    A vedere dalla foto mi pare che il nostalgico maestro non fosse a sciare in una stazioncina del tempo che fu..........vedi che razza di motoslitte fuori dal rifugio
    Se è per questo anche il completino non è trascurabile... però che look

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #443

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Qui ti sbagli: il forum pullula di “fan”


    Basta buttare in acqua l'esca giusta: una frase tipo

    “la Val Badia è tutta chiacchiere e pascolo”

    “le noires nature francesi fanno hahare”
    “in Svizzera non ti puoi prendere manco un caffè”
    “il Plan è una delusione”, etc.
    e vedrai i piranha che spolpano la carcassa in mezzo secondo
    Mi stavo riferendo agli ultimi interventi e principalmente al sottoscritto

    Comunque si, come ho scritto anche prima: che barba!

  15. #444

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da daniered Vedi messaggio

    Una domanda per Pierr, che sembra grande esperto di pendenze e di St Moritz. Che pendenza potrebbe avere il pendio non battuto, che sta a sinistra della seggiovia Marguns - Corviglia, appena dopo avere preso l'impianto?

    Oppure quel muro, sempre in fuoripista, che si prende alla fine della pistina della Fuorcla Grischa. In pratica, raggiunta la stazione a valle, si svolta secchi a destra, si ravana per 150-200 m in piano e poi si trova il pendio (mi pare che alla sua sx ci siano i piloni della Gluna), che alla fine permette di reimmettersi sulla pista della Gluna.

    Però sono ricordi di 15 e passa anni fa, quando l'euro valeva 1 franco e mezzo e/o c'erano le contromarche anche per Corviglia ... peccato che ora S. Moritz sia fuori portata per me :'(

    allora, per il primo, io ho sempre fatto il pendio "facile" (direi sui 30°) che si raggiunge spingendo un po' dalla pista baby del Corviglia, mentre la parte più ripida la vedo sempre bonificata e quindi poco piacevole, per cui non l'ho mai fatto.


    Per il pendio in zona Gluna, anch'esso non l'ho mai fatto perchè non ho mai trovato la giornata che mi ispirava (neve poco interessante, o assenza di compagni) ma conto di farlo a breve. La guida freeride che ho a casa non è chiarissima ma secondo me è sui 30° visto che è il pendio più facile tra quelli descritti con pendenze tra 30° e 40°:



  16. #445

    Predefinito

    Sto invecchiando quindi son caduto come un pirla nel brumeggio lanciato da un troll, ma che bello internet 2.0!

  17. #446

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tooyalaket Vedi messaggio
    ... in vero durante uno dei giorni più sfigati/caldi ...
    Scusate l'OT.
    Solo 15 giorni fa scrissi che Chicco aveva fatto un giro al Plan nella giornata peggiore.
    Come mi sbagliavo ... ... Il meteo aveva ancora in serbo il "meglio".

    Ciao

  18. #447
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terios2 Vedi messaggio
    A questo punto, visto che del Plan non si parla più e la discussione è virata sull’essenza dello sci, posto un articolo che mi è capitato di leggere su FB.

    In buona sostanza è lo sfogo di un vecchio sciatore maestro e guida che rimpiange i bei tempi andati (caratteristica comune dei vecchi su qualsiasi aspetto della vita...) e sostiene che ormai lo sci è diventato gioco.

    Beh, è quello che sostengo anch’io: certo lui esagera non poco e molto di quanto scrive è criticabile (in primis l’avversione al casco: ma che cappero di male gli ha fatto?). Però pone spunti interessanti e degni di discussione senza stare a giocare a chi lo ha più lungo (qui tutti dovremmo aver superato l’età adatta alla sfida)


    https://www.gognablog.com/lo-sciatore-della-domenica/
    Madonna che pesantezza!!!!!
    Io non so voi, ma a me sciare piace molto, con gli sic moderni anche se talvolta indosso degli sci "vintage" (coi quali me la cavo benissimo andando su e giù come dice lui).
    Ogni cosa ha un'evoluzione.

    Mi sembra di poter paragonare il personaggio a quelli che dicevano, quando nella pallavolo fu ammessa la ricezione in palleggio, che loro, allenatori, non avrebbero mai allenato questo fondamentale, perchè la ricezione doveva essere solo e soltanto bagher!!
    Chi vinse poi? Chi allenava, e come, la rice in palleggio!!!
    Anche qui, gli sci nuovi hanno spostato il divertimento verso la velocità. Certo io sono ancora molto "orgoglione" di fare bene le curve su pendii ripidissimi e di saper gestire le gobbe dure e/o sfatte con disinvoltura, ma apprezzo il fatto che, con le piste "piallate" e gli sci moderni posso portare degli amici neofiti a sciare per un weekend e riuscire già dopo due tre giorni a far loro percorrere delle belle azzurre e qualche rossa (ovviamente dolomitiche e faciliffime, non quelle francesi dove si ammazzerebbero ) con super divertimento di tutti.
    Con lo sci di una volta, quello più "valoriale" secondo il nostro "amico" non ci riuscivi se non dopo una settimana di scuola...

  19. Lo skifoso mauropd ha 5 Skife:


  20. #448

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rbodini Vedi messaggio
    Aggiungo che nella mia esperienza l'italia è l'eccezione e non la regola. Austria, svizzera, francia e stati uniti (gli altri paesi in cui ho sciato) hanno tutti un approccio molto più libero e a 360 gradi allo sci. Diciamo allo sci "servito da impianti", così evitiamo distinzioni spinose tra cosa è o non è una pista.
    A fine gennaio siamo andati jn Austria ed per uno di noi era la prima volta all'estero. È rimasta impressionata dalla mancanza di reti sulle piste, anche in passaggi difficili/problematici

  21. #449

    Predefinito

    Io gli amici neofiti li lascio in città
    Però si, hai ragione: pesantuccio il signore.
    Del resto che senso ha tornare agli anni 60? Però, forse, sarebbe il caso di non esagerare con le piallature e lasciare delle piste old style anche per quelli che non amano carvaminkiare dalla mattina la sera.

  22. #450

    Predefinito

    Quelle piste le ho fatte decine se non centinaia di volte, ma sempre fattibilissime anche con le gobbe, non certo a livello della Tunnel. Il Ciampinoi diventa un carnaio perchè il 90% degli sciatori non sa fare un metro con le gobbe. Chi è nato con le gobbe non ha problemi e poi sono gobbe morbide quasi mai ghiacciate.

Pagina 30 di 33 PrimoPrimo ... 2021222324252627282930313233 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •