Pagina 23 di 33 PrimoPrimo ... 131415161718192021222324252627282930313233 UltimoUltimo
Mostra risultati da 331 a 345 di 490

Discussione: Plan de Corones...che delusione

  1. #331
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    denis, la piculin potrebbe essere una blu, al massimo una rossa secondo i canoni francesi

    per nere, si intende questo nel video.... è proprio una cosa non confrontabile:

    Era messo bene nel video!

    Tuttavia ci sono anche piste nere battute in Francia... quelle più larghe le battono, ma poco.

  2. #332

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    denis, la piculin potrebbe essere una blu, al massimo una rossa secondo i canoni francesi

    per nere, si intende questo nel video.... è proprio una cosa non confrontabile:

    Ora non esageriamo...quella è un'eccezione .l'unica nera fatta È stata quella.di Orelle.fantastica!!ben battuta,neve meravigliosa e nessuno in pista!ma è una nera come quelle italiane.Confermo che in Francia la saslong sarebbe forse una blu

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #333

    Predefinito

    È questione di classificazione. Il Canalone a Madesimo non veniva mai battuto, nemmeno quando era classificato come pista.

  5. #334

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    denis, la piculin potrebbe essere una blu, al massimo una rossa secondo i canoni francesi

    per nere, si intende questo nel video.... è proprio una cosa non confrontabile:

    Sì, vabbé, ma io vado a sciare per divertirmi non per sfidare la sorte o farmela sotto ....

    Su quella "pista" riusciranno a divertirsi in quanti, al mondo?

  6. Lo skifoso bisfra65 ha 2 Skife:


  7. #335

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da denisamoretti Vedi messaggio
    Ora non esageriamo...quella è un'eccezione .l'unica nera fatta È stata quella.di Orelle.fantastica!!ben battuta,neve meravigliosa e nessuno in pista!ma è una nera come quelle italiane.Confermo che in Francia la saslong sarebbe forse una blu
    la nera di Orelle (immagino tu intenda la combe de rosael) è battuta pochissimi giorni l'anno; per lo più la trovi a gobbone

    le nere battute sono in generale l'eccezione... tipo la glacier che ho visto sempre battuta.

  8. #336

    Predefinito

    Ma è un video del 2013 .... allora nel frattempo sarà stata , ampliata/piallata/addolcita come tutte le piste dolomitiche

  9. #337

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Sì, vabbé, ma io vado a sciare per divertirmi non per sfidare la sorte o farmela sotto ....

    Su quella "pista" riusciranno a divertirsi in quanti, al mondo?
    il concetto di nera francese è quello. la settimana scorsa sono stato a les deux alpes e mio figlio ha fatto la bellecombe5 (io non ci ho nemmeno provato) ed era così:

    le nere sono generalmente così. se sono battute regolarmente, le segnano rosse anche se sono molto ripide



    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da M-dis Vedi messaggio
    Ma è un video del 2013 .... allora nel frattempo sarà stata , ampliata/piallata/addolcita come tutte le piste dolomitiche
    sì, facile... .

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #338

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    il concetto di nera francese è quello. la settimana scorsa sono stato a les deux alpes e mio figlio ha fatto la bellecombe5 (io non ci ho nemmeno provato) ed era così:

    le nere sono generalmente così. se sono battute regolarmente, le segnano rosse anche se sono molto ripide.
    Le gobbe in genere mi piacciono, ma in alcuni casi mi piace di più tenere alla pelle.

    Già con gli sci è da farci qualche ragionamento prima di scendere, per te che vai in snowboard come ti regoli?

  12. #339

    Predefinito

    non mi regolo proprio

    piste come la bellecombe che ho postato le fa solo mio figlio per il momento, io lo aspetto sotto. altre meno estreme le facciamo assieme, ma io devo dire che soffro parecchio

    quest'anno ho preso una tavola nuova più adatta in quanto sbananata e corta, ma è comunque dura.

    P.S. se c'è neve realmente ghiacciata, evito del tutto anche quelle più facili, ma anche mio figlio in questi casi si dedica a piste battute

  13. #340

    Predefinito

    E quindi? Chi scia in Francia ce l’ha più lungo?

  14. Skife per blizzy:


  15. #341
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Racetiger SL, Head iSpeed WC Rebels, Blizzard Bonafide, Line Supernatural 115

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    E quindi? Chi scia in Francia ce l’ha più lungo?
    La forma della baguette non è casuale!


  16. Lo skifoso ddski ha 2 Skife:


  17. #342

  18. #343

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    E quindi? Chi scia in Francia ce l’ha più lungo?
    Forse più corto...

    Per svincolarsi meglio tra le gobbe

  19. #344

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    credo la cosa non sia confrontabile

    le nere delle 3v sono prevalentemente piste a gobbe che in italia di fatto non esistono, alcune che molti nel forum non considererebbero neanche "piste" (es. grand couloir di courchevel, pendente al 100% e con gobbe alte un metro alle volte)

    motle piste rosse del 3v sono confrontabili alle nere italiane (es. combe du vallon è una rossa, che in italia sarebbe una nera)
    Il Grand couloir è una "noire nature" ctg che in Italia non esiste proprio (forse i f.p. dall'Indren segnati?). Le nere in 3v regolarmente battute ci sono, anche se in numero esiguo rispetto al totale del numero. È vero che tante rosse francesi sono paragonabili alle ns nere (in Austria ho visto azzurre che in Italia sarebbero catalogate nere). Fatte queste considerazioni non capisco perché non e possibile fare paragoni.
    Ultima modifica di nonnosciatore; 10-02-2020 alle 03:55 PM.

  20. #345
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    io amo il contesto sciistico francese sopratutto per il freeride, perchè quasi ovunque per loro è normale un aprroccio "ski total", ovvero scendere ovunque sia possibile, soprautto su terreni ampi e accessibili. Ovviamente si dedicano anche alla messa in sicurezza dei pendii, e tendenzialmente hanno una vocazione per lo sport estremo molto elevata.. Con un mio amico a chamonix dicevamo "non vedi sciatori forti di 50 anni, perchè muoino tutti prima" (la lista di talenti locali, che hanno perso la vita in avvetnure estreme è tristemente elevata), si buttano da strapiombi, pareti impossbili...a parte le battue si percepisce un approccio un po differente allo sci e forse allo sport in generale.
    Nella maggior parte delle stazioni francesi per fare una pista rossa devi avere buonissima padronanza del tuo mezzo di discesa (sci o tavola) perchè spesso non c'è la battitura costante, si mantengono le conformazioni naturali del terreno, o non si battano alcuni tratti piu ripidi...le nere rasentano a volte lo sci estremo, perchè sono ripide e mal messe visto che scendendoci senza batterle si formano gobbe, zone molto dure, altre di riporto, oltre alla tecnica ci vuole buona gamba e forma fisica...
    In italia la tendensa è quasi all'inverso, uno sciatore medio o un bambino di 8-9 anni puo affontare tranquillamente una pista nera di un grande comprensorio in condizioni "normali" (buon innevamento, e senza fattori termici negativi che portano a lastre di ghiaccio tosto)
    sono quasi gli antipodi, soprautto nel nord est, perche vda si colloca un po via di mezzo (battitura ottima ma non sempre o ovunque), anche per maggiore varieta di esposizione, dislivelli e terreni .
    In italia c'è un approccio motlo scituristico: si mette in grado lo sciatore di godersi quasi tutti i comprensori a prescindere dal livello piu o meno alto, in francia ti muovi sulle piste in funzione del tuo livello tecnico, andando dove la tua tecnica ti permette di arrivare, perchè uno sciatore che fa un parallelo mezzo spazzanevato su un muro di gobbe difficle che la racconta mentre su una rossa italiana non avrebbe grandi patemi.
    Sicurmanente lo sci dolomitco è più godibile, si progredisce rapidamente, si puo insegnare una sciata pulita e una conduzione didattica. DI contro il rischio di "missili umani" sulle piste è elevato, perche la pista tipo biliardo attira come il miele tutti coloro, grandi e piccoli, che anche agevolati dagli sci moderni si spingono a percorrere le piste a velocità nettamente superiore a quella che gli consentirebbe controllo direzionale e spazio di frenata in caso di imprevisto. Non a caso diventa sempre piu periocoloso giare in condizioni affollate sulle piste e agli imprudenti nostrani si uniscono le scorribande degli est europei ,che fanno dello sfrecciare senza controllo e senza regole sulle piste quasi una missione...
    In francia sicuramente è piu diffcile progredire sciisticamente, o sfruttare interi comprensori o versanti piu ripidi, ma probabilmente si acquisisce un controllo e una capacita tecnica superiore, anche come impengo fisico e muscolare, sciando su terenni naturali o poco battuti...difficilmente il missile umano trova pane per i suoi denti su piste superiori alle blu, perchè proababilmente imploderebbe al contatto con un dosso o gobba..
    non si puo dire quale filosofia sia migliore, o quale scelta sciistica sia vincente, sicuramente sulle piste dolomitiche tutti gli sciatori di lievello medio basso sono avvantaggiati, poi c'è il parere soggettivo dello sciatore bravo ma che ritiene che il dispendo fisico di gobbe e terreni naturali sia tropo impegnativo per una giornata intera di sci, o chi vuole sciare con maggiore relax o godendosi curve di raggo medi ampio (folla permettendo)...
    de gustibus.....

  21. Lo skifoso turbodream ha 2 Skife:


Pagina 23 di 33 PrimoPrimo ... 131415161718192021222324252627282930313233 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •