Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 18 di 18

Discussione: attacchino skitrab titan vario 2

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio

    PS: il tecton mi sembra un'altro attacco che per girare in pista, pestando, gli accorci l'aspettativa di vita piuttosto in fretta.
    Sulla base di cosa? Buttata li così mi sembra una conclusione un po' arbitraria. Molti solo a leggere fritschi vanno in sbattimento, ma al momento posso dirti per la mia esperienza che sono decisamente contento.

    Cmq chiedevo degli scrapper 105 perché sono felicissimo dei miei superguide 105 (tanto che ne ho avuti 2 paia), ma è uno sci molto molto serio e volevo capire se lo scrapper avesse un minimo più di versatilità per giocare, visto che la geometria suggerisce...ma chiedo giusto per cultura personale.

    Ah, i miei superguide 105 sono boccolati, per il tecton (come dicevo all'inizio del 3d) e per il superlite...e li ho usati quasi sempre montati con il verde

  2. #17

    Predefinito

    Personalmente trovo il tecton un'ottimo prodotto, probabilmente il miglior attacco da freetour come rapporto prestazioni/peso/affidabilità/compatibilità...Paga pegno rispetto ad altri altrettanto validi compromessi probabilmente per il prezzo decisamente alto a cui è proposto.

    mi lascia un po perplesso lo sgancio frontale quando tirato ad alti "din", come il vipec del resto, ma meno che il tr2(che imho non sgancia in frontale con alto precarico sul puntale). Per dire, un attacco pintech con puntale tradizionale(con leva giù) libera in fretta dopo la talloniera, su quelli alpini adirittura non vi è ritegno. comunque la mia è più una riserva che una critica vera e propria.

    Però è un'attacco che usa un puntale nato per lo skialp, e dimensionato per lo skialp....come dicevi giustamente prima, una giornata con gli impianti vale quasi una stagione di skialp...se sei uno che spinge almeno un po, sono piuttosto convinto che alla lunga(e qui sta l'arbitrarietà, non ho idea in quanto, ma sicuramente non è eterno come un pivot o sth ) possano esserci problemi.

    Perchè? tra i prodotti nati per lo skialp, il tecton è anche tra i più complessi, molti pezzi, di piccole dimensioni ed in muovimento tra loro. Personalmente apprezzo di più i progetti diametralmente opposti: pochi pezzi e di dimensioni generose.

    https://www.wildsnow.com/23780/frits...-teardown-evo/


    Scott Superguide 105 Vs scrapper 105: Il superguide l'ho provato per due o tre discese a Lizzy, ottimo, il tipo di ski che prediligo, praticamente il Backland 95 scalato di 10mm in più, ovvero un missile esilarante...Sono stato indeciso a lungo anche perchè si trovava a prezzo anche lui. Ho poi preso lo Scrapper esattamente perchè avevo la tua stessa curiosità/voglia. Per la primavera, l'alta quota e gli spazi ampi ho gia il B95, mentre per il subprime misto-impianti uso un corvus che ho un po rivalutato quest'anno che lo ho usato parecchio.
    Ho quindi preferito andare su uno skietto più versatile, giocoso, da divertirsi anche nella selva orobica e da portare in giro senza stress. Io ho preso il 183cm, che poi fa anche 102 al centro e l'ho montato a -9 ovvero +3.5 rispetto al reco che sta a -12.5 dal truecenter....Nelle croste mi ha dato buone senzazioni, si svincola piuttosto bene penso grazie al rocker dietro e al fatto che essendo leggerissimo e tonico è una gioia da ollare. Inizia le curve svelto per via delle punte large(non extralarge come i Punisher) che ingaggiano subito e lo ski ha un bel nerbo(per ora) che lo tiene in forma. Questa sveltezza è anche la mia preoccupazione più grande perchè i Punisher in fresca a me non piacevano proprio. Entrano troppo svelti e chiudono troppo le curve, difatto non sono molto compatibili col mio modo di skiare. questi sono meno estremi nello shape e mi son sembrati più composti sulla linea e quindi meno frettolosi. Però di fresca ne hanno vista poca(20 cm di 00 su fondo duro nella meglio condizione vista fin'ora). In salita non è male ma gli shape tipo il superguide sono meglio.

  3. Skife per Jms-1:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #18

    Predefinito

    Il tecton l'avevo trovato a prezzo...comunque non regalato, è verissimo.
    Sul tema "complessità" avrei il tuo stesso approccio...ma ho confidato che se gli svizzeri sono bravi a fare gli orologi, magari potevo stare tranquillo. Poi ho pensato che sono bravi a fare anche il cioccolato...ma non li ho ancora assaggiati e cercherò di usarli solo quando fa molto freddo Scherzi a parte, ho fatto un po' una scommessa.

    Io li tiro a 10 o poco più, ma non ho mai cartellato seriamente. Anno scorso al primo powder day in novembre ero in telecabina, quasi arrivato, e mi accorgo che erano a 5 (d'estate li scarico)...li ho stretti appena sopra 8 in fretta e furia per fare in tempo prima dell'arrivo e non lasciarne indietro un pezzo. Mi butto nel pendio e dopo 5 secondi ho perso uno sci giusto solo caricandolo appena...quindi mi vien da dire che semmai verso il basso sono fin troppo sensibili, cosa che mi è piaciuta poco. A 10.5 cmq non ho avuto mai sganci indesiderati, nè sui sideseth nè sui superguide.

    Sulla pista hai ragione, senz'altro non mi aspetto che possa durare come un pivot, che per inteso per me è il miglior attacco alpino di sempre fin dai tempi del look 77, di cui ho ancora un paio montato su dei dynastar omeglass degli anni 70 ereditati in famiglia (che cmq ho fatto in tempo ad usare in passato, molto passato)

    Paragoni il superguide 105 al backland 95...condivido, anche se atomic lo sento più permissivo e progressivo del superguide, che di suo ha uno spigolo straordinario (fin troppo in certe situazioni).
    Cmq anche io prediligo quel tipo di sci, e questi due li uso con gran gusto entrambi, più sua maestà hardside che non è che si discosti poi molto...che originalità eh?

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •