Pagina 5 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 61 a 75 di 77

Discussione: Statistiche: caro sci quanto mi costi?

  1. #61
    Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Fischer/Atomic, scarponi Head/Atomic, bastoncini Level, guanti Level, casco Poc/Uvex, maschera Uvex/Oakley

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    se uno si iscrive agli sciclub (tipo sciclub padova) con 15 euro l'anno hai la possibilità di avere il giornaliero di Civetta 44, Lusia-San Pellegrino 44, San Martino di C.44 Obereggen 44, Cortina 45, Lavarone 30, Folgaria 32, Foglarida marilleva 41

    http://www.sciclubpadova.it/sciclubp...sconti-skipass,

    con due uscite hai pagato l'associazione.

    - - - Updated - - -



    Ciao,
    scusa il ritardo con cui ti rispondo.

    Io credo che, correttamente come dici tu, ogni località dovrebbe avere una Spa, o qualcosa di simile, se non lo fanno i singoli alberghi...Vedi in anni recenti, la Val Di Fassa ha fatto il Dolaondes, piscina, giochi d'acqua e anche spa a Canazei, e soprattutto il QC terme a Pozza. Sempre pieni.

    la cosa che trovo manchi quasi totalmente in Agordino, e proprio in Civetta dove vivi tu, sono i percorsi battuti da fare a piedi. Mi spiego. Se vai in Austria, in Svizzera, ma anche in Alto Adige (in misura minore in Trentino), trovi sempre percorsi bellissimi, battuti, da affrontare a piedi con gli scarponi da escursionismo...solo in caso di forti nevicate c'è bisogno delle Ciaspole. Sennò i percorsi sono battuti. Si possono fare giri anche lunghi, oppure poco impegnativi, spesso in piano.
    Persone che non sciano trovano queste attività veramente appaganti. E lo sono, anche per me, che pure sono uno sciatore accanito.
    Quindi, pensando al Civetta, mi viene in mente, un percorso che, dall'arrivo della prima seggiovia di Pescul, permetta a piedi di arrivare alle malghe Fontanafredda e ritorno fino a valle (con qualche attraversamento di piste in punti piani o poco più, dove gli sciatori non sfreccino evidentemente)tutto battuto. O la traversata dal col dei Baldi al Fertazza, magari permettendo anche di prendere la seggiovia.

    Per esempio Falcade è messa molto meglio in questo senso, con i percorsi per il valles-Laresei, il magico percorso per Fuciade, etc.

    Poi piste da slittino... Bellamonte le ha, con cabinovia, Carezza e Obereggen le hanno. Civetta 0 assoluto. Speriamo che se fanno la cabinovia in val d'arei, ci abbinino una pista da slittino da Capanna Bill a Malga Ciapela(in attesa dei Serrai che erano una manna in tal senso).

    Seggiovia Fedare, la gente sale e va su al rifugio averau, poi con ciaspe o a piedi se battuto , dovrebbe poter andare al Giau e da lì scendere a Fedare nuovamente...hai presente la magia? Oggi lo fanno tranquillamente molti gruppi di ciaspolatori organizzati, ma quelli sono sportivi. Vuoi mettere poterlo proporre alle signore romane che, chiaccherando amabilmente finche il marito si scanna sulle piste, si fanno la paseggiata in piano o in discesa giusto con scarponi o al massimo i ramponcini??
    Diventa una favola!!!

    E anche qualcosa con slittino pure lì... Sono cose che non comportano investimenti enormi, ma bisogna CREDERCI e farli i percorsi, segnarli coi cartelli, manutenerli, monitorarli (scrivere s eper valanghe è meglio di no etc)... Tu, di Colle, sembri quasi stupefatta... ma ricordati che sei nel posto (o tra i ) più bello del mondo.
    quindi se ste cose le fate vai tranquilla che piaceranno.
    Ciao, ti ringrazio molto per la risposta!!
    Per quanto riguarda gli stabilimenti "termali" (con o senza acqua termale) potrebbero essere una soluzione valida però bisogna valutare se è effettivamente sostenibile (ambientalmente ed economicamente) dalla località.

    Per quanto riguarda i percorsi a piedi: si potrebbero proporre certo ma l'ATTRAVERSAMENTO DELLE PISTE (ANCHE SOLO IN PIANO) ASSOLUTAMENTE NO, E' CONTRO LE LEGGI!! Piste per sciatori/snowboarder, bosco per i NON sciatori!!! E' come se io andassi al Gran Premio di Formula 1 in Italia e mi mettessi a girare attorno al circuito a piedi o con la bicicletta

  2. Skife per Crystal_93:


  3. #62

    Predefinito

    in francia ci sono degli attraversamenti tra piste, percorsi pedonali, percorsi bob, sci di fondo, skilift, eccetera

    basta guardare, non lo vedo un grande problema

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    in francia ci sono degli attraversamenti tra piste, percorsi pedonali, percorsi bob, sci di fondo, skilift, eccetera

    basta guardare, non lo vedo un grande problema
    Infatti io non darei molto per scontato che la gente guardi prima di attraversare...
    Almeno non tutti

  6. Skife per Sach1980:


  7. #64
    Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Fischer/Atomic, scarponi Head/Atomic, bastoncini Level, guanti Level, casco Poc/Uvex, maschera Uvex/Oakley

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    in francia ci sono degli attraversamenti tra piste, percorsi pedonali, percorsi bob, sci di fondo, skilift, eccetera

    basta guardare, non lo vedo un grande problema
    Anche in Austria le piste non sono “recintate” con km e km di reti e in autostrada non c’è il limite di velocità.
    Con l’attitudine al rispetto delle leggi e al buon senso che ci caratterizza come popolo, non la vedo una grande idea. 🤔

  8. Skife per Crystal_93:


  9. #65

    Predefinito

    In Austria in autostrada i limiti ci sono eccome, e sono pure angoscianti.
    Non so se il numero di tratti con il limite massimo generale a 130 km/h arriva a coprire il 50% del totale, per il resto è una selva di limiti dinamici, tratti a 80 km/h per ridurre rumore ed emissioni, gallerie a 100.

    Detto questo in Italia attraversamenti pedonali di piste da sci, ne ho visti parecchi. Obbligati, segnalati, e pubblicamente promossi. Mi viene in mente la salita al Rifugio Molignon da Compatsch, sull'Alpe di Siusi. Il percorso invernale è regolarmente preparato con il gatto delle nevi, segnato con paletti, pubblicizzato su siti privati e istituzionali. E attraversa almeno due piste da sci, da parte a parte.
    Quest'anno anche a Foppolo, il percorso per ciaspolatori e sci alpinisti fino al Montebello, è stato ben segnalato e delimitato dal gestore (non tutti gli anni è così) che lo ha interamente separato dalle piste, tranne che al Passo della Croce, dove in un punto pressoché pianeggiante attraversa un incrocio di piste.
    Si potrebbe continuare.

    In questi casi il gestore delle piste commette un abuso consentendo (e incoraggiando) l'attraversamento?
    Ultima modifica di Ema93; 25-01-2020 alle 09:40 PM.

  10. #66

    Predefinito

    Confermo che in Austria i limiti di velocità sulle autostrade ci sono eccome. Forse ti sbagli con la Germania che non ha limiti, ma anche li non dappertutto. Generalmente in prossimità dei centri urbani (ad es. il ring di Monaco di Baviera) è segnalato il limite di 100, poi fuori liberi tutti. Ho visto non poche auto sportive sfrecciare in terza corsia a ben più di 200 all'ora, ma nessuno osa mettersi in terza corsia a 120. Non come da noi che si sorpassano tra Tir o viaggiano le panda a 90 al centro con la destra vuota deserta

  11. #67

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcolski Vedi messaggio
    diciamo che il mondo si è un po evoluto?????????
    queste sono le risposte della generazione precedente....

    io vedo nei miei appartamenti...ho avuto a novembre un trio di ragazze di 20 anni...arrivate da firenze...attrezzate di tutto hanno sciato 2 giorni...e lunedì mattina erano al lavoro...
    ho avuto tantissime donne...forse solo un paio non sciavano...su un centinaio di persone che mi sono venute a oggi...
    anzi...in molti casi era la donna che sciava...che si portava l uomo...che era alle prime armi..(me lo dicevano loro)

    quindi credo che il bel tempo e la stabilità di una donna la induca ed essere più audace e più
    partata alla AVVENTURA E A provare lo sci...altro che balle!!!!!!!!!
    magari sicarà 5 volte a stagione...ma appena trova l uomo che scia...oppure 2-3 amiche che vanno con lei la donna in montagna ci va!!!
    tanto le 20enni le 30 enni di oggi...comperano tutto on line...non hanno più bisogno di 100 negozi....
    ristornati e locali trend si....(infatti...oltre alle piste gli speigo e consiglio dove mangiare...)
    A questo punto io vengo da te! Ma trovarne di ragazze 20/30enni che vogliano sciare, sarebbe il mio sogno! Le mie ragazze del passato non sciavano e questo ha influenzato moltissimo la scelta delle vacanze, se ti fai una settimana con la morosa vuoi anche starci assieme, non puoi mollarla in baita per una settimana!

    Adesso single e sono già a 26 giornate stagionali, è li la differenza haha

    Però se tu dici che hai tutte queste ragazze sciatrici di alto livello, digli di iscriversi al forum che risolviamo il problema

    Phil

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #68
    Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Fischer/Atomic, scarponi Head/Atomic, bastoncini Level, guanti Level, casco Poc/Uvex, maschera Uvex/Oakley

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sach1980 Vedi messaggio
    Confermo che in Austria i limiti di velocità sulle autostrade ci sono eccome. Forse ti sbagli con la Germania che non ha limiti, ma anche li non dappertutto. Generalmente in prossimità dei centri urbani (ad es. il ring di Monaco di Baviera) è segnalato il limite di 100, poi fuori liberi tutti. Ho visto non poche auto sportive sfrecciare in terza corsia a ben più di 200 all'ora, ma nessuno osa mettersi in terza corsia a 120. Non come da noi che si sorpassano tra Tir o viaggiano le panda a 90 al centro con la destra vuota deserta
    Hai ragione è vero!! Mi sono confusa con la Germania!! Chiedo venia!! 😬😬😬🤦*♀️🙈

  14. #69

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    in francia ci sono degli attraversamenti tra piste, percorsi pedonali, percorsi bob, sci di fondo, skilift, eccetera

    basta guardare, non lo vedo un grande problema
    Anche a merano 2000. Sentieri pedonali invernali battuti che attraversano piste. Mai sentito o visto un incidente...

    Ovviamente l'attraversamento deve essere in un punto favorevole con buona visibilità etc. Solo sotto una pista c'è un tunnel per attraversarla a piedi.

    Appena viene qualcuno a trovarmi, amici che non sciano, parenti, li porto a passeggiare sulla neve, nessuno è rimasto finora deluso. Il vantaggio : rifugi aperti e bei panorami.
    Anzi ora che ci penso, ci andiamo a passeggiare anche tra persone che in altre occasioni sciano.

  15. #70

    Predefinito

    Ho visto stamattina la puntata di Lineabianca girata a Falcade - S.Pellegrino. Pare che i numeri dei comprensori sciistici italiani quest'anno siano da record (hanno intervistato il presidente del comprensorio locale ma i primi dati confermano il trend per tutte le Alpi).
    Parlava di un aumento in doppia cifra rispetto al pur già ottimo inverno 2018-2019 con la prospettiva realistica che si chiuderà un'annata memorabile.
    Io aspetto di leggere i dati ufficiali, ma da quanto ho visto coi miei occhi nei diversi comprensori che ho potuto girare qst anno, la cosa non mi sorprende

  16. #71

    Predefinito

    il costo dello sci... ecco io devo anche dire che i miei sci sono ancora in cantina... così a occhio è la prima volta che mi succede una cosa del genere dopo 54 anni visto che i miei gentori mi hanno messo sugli sci a 4 anni...

  17. #72
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sach1980 Vedi messaggio
    Ho visto stamattina la puntata di Lineabianca girata a Falcade - S.Pellegrino. Pare che i numeri dei comprensori sciistici italiani quest'anno siano da record (hanno intervistato il presidente del comprensorio locale ma i primi dati confermano il trend per tutte le Alpi).
    Parlava di un aumento in doppia cifra rispetto al pur già ottimo inverno 2018-2019 con la prospettiva realistica che si chiuderà un'annata memorabile.
    Io aspetto di leggere i dati ufficiali, ma da quanto ho visto coi miei occhi nei diversi comprensori che ho potuto girare qst anno, la cosa non mi sorprende
    Negli ultimi 3 mesi non abbiamo avuto nemmeno un weekend di brutto tempo, qualche nuvola qua e la, altrimenti sole, e spesso caldo, le vacanze di natale con 15gg di fila di sole non le avevo mai viste a memoria... credo che questo contribuisca più di tutto il resto a determinare il successo di una stagione!

  18. #73

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crystal_93 Vedi messaggio
    Lancio questa discussione anche il merito al fatto che le vacanze di Natale appena trascorse hanno registrato un picco incredibile di persone arrivate sulle poste da sci che non si vedeva dal lontano 99/00. Cosa c'è stato di diverso secondo voi? Solo il fatto che c'era il paesaggio grazie alla neve naturale?
    ]
    Le previsioni erano più che buone, e con il sole riempi gli alberghi, le piste e i rifugi....... la neve arrivata ai primi di dicembre e metà dicembre credo...

    mix perfetto...... inoltre i venti di guerra nel medio oriente, hanno incoraggiato i turisti a scegliere località più sicure

    purtroppo lo sci è uno sport costoso, lo è sempre stato. Negli anni 80/90 si sono avvicinati allo sci, in molti, più per la moda che per la passione. Economicamente si stava ben. Cina, India, e tutto l'est asiatico non era entrato sul mercato e le nostre industrie non soffrivano la concorrenza.
    Il denaro circolava e anche la classe media si poteva permettere di andare a sciare anche tutti i we.
    A Natale non c'era ancora l'offerta delle vacanza ai tropici lowcost, non vi erano i grossi centri commerciali. Se volevi divertirti, andavi in discoteca al pomeriggio o il sabato, o altrimenti andavi a sciare con gli amici nella stagione invernale. Le compagnie erano molto numerose, non era difficile organizzare un pulman per andare a sciare. Oggi, non vedo quelle grosse compagnie di amici di un tempo. Massimo tre o quattro amici, non di più. Dovuto anche al calo delle nascite.
    Se per un viaggio in pulman spendevi 15 mila lire ( 7euro) + Skipass 28/30 milalire 14/15 euro , ora in 4 amici in auto spendi dai 20-25 euro a testa solo per il viaggio e 48 euro di Skipass
    In pulman non va quasi più nessuno a sciare, questione anche di autonomia negli orari e mete da poter variare anche all'ultimo momento, in base al meteo e alle condizioni di neve
    Ultima modifica di Nuvola; 18-02-2020 alle 07:00 PM.

  19. #74

    Predefinito

    Per le statistiche DS (e immagino pure per le altre, presenze alberghiere incluse...) dovremo aspettare Maggio.
    Anche se è evidente che stiamo chiudendo un'annata da record.
    Trovo molto rincarati gli alloggi, e non solo in zona DS.
    Quanto ai costi dello sci, verissimo aumentato tutto ma alla fine lo skipass non è la spesa più rilevante.

    840€ stagionale DS : 27 uscite = € 31 ad uscita (fino ad oggi)

    E' che siamo diventati tutti più esigenti: dal panino freddo incartato nell'alluminio, al panino in baita, fino al ristorante gourmet in quota.

  20. #75

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nuvola Vedi messaggio
    Le previsioni erano più che buone, e con il sole riempi gli alberghi, le piste e i rifugi....... la neve arrivata ai primi di dicembre e metà dicembre credo...

    mix perfetto...... inoltre i venti di guerra nel medio oriente, hanno incoraggiato i turisti a scegliere località più sicure

    purtroppo lo sci è uno sport costoso, lo è sempre stato. Negli anni 80/90 si sono avvicinati allo sci, in molti, più per la moda che per la passione. Economicamente si stava ben. Cina, India, e tutto l'est asiatico non era entrato sul mercato e le nostre industrie non soffrivano la concorrenza.
    Il denaro circolava e anche la classe media si poteva permettere di andare a sciare anche tutti i we.
    A Natale non c'era ancora l'offerta delle vacanza ai tropici lowcost, non vi erano i grossi centri commerciali. Se volevi divertirti, andavi in discoteca al pomeriggio o il sabato, o altrimenti andavi a sciare con gli amici nella stagione invernale. Le compagnie erano molto numerose, non era difficile organizzare un pulman per andare a sciare. Oggi, non vedo quelle grosse compagnie di amici di un tempo. Massimo tre o quattro amici, non di più. Dovuto anche al calo delle nascite.
    Se per un viaggio in pulman spendevi 15 mila lire ( 7euro) + Skipass 28/30 milalire 14/15 euro , ora in 4 amici in auto spendi dai 20-25 euro a testa solo per il viaggio e 48 euro di Skipass
    In pulman non va quasi più nessuno a sciare, questione anche di autonomia negli orari e mete da poter variare anche all'ultimo momento, in base al meteo e alle condizioni di neve
    D'accordo su tutto tranne che sui pullman.qua da noi il pullman è di gran lunga il mezzo più usato...da dicembre in poi tutti i giorni partono pullman per andare a sciare e credo che le giornate dove non si è raggiunto il numero minimo di partecipanti siano stati una rarità

Pagina 5 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •