Pagina 3 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 77

Discussione: Statistiche: caro sci quanto mi costi?

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Non lo so negli ultimi anni ho visto crescere il numero di presenze sulle piste almeno nelle località che frequento io.
    Se decidi di uscire a cena sabato sera e non hai prenotato difficilmente trovi posto, quando vado in mtb trovo decine di persone con ebike nuove che costano almeno 3000 €, domenica ho accompagnato mia moglie a fare shopping per i saldi e c'era un delirio. Boh poi magari la gente non mette via neanche 1 € ma però spende e spande!
    Sìsì, comprendo benissimo quello che vuoi dire. Assolutamente. Sono impressioni che a volte ho anche io.

    Tuttavia, chi va in montagna con e-bike e chi va a saldi (in negozi di media-alta gammma, non al centro commerciale) è ancora una piccola fetta di italiani che sta "bene" o perlomeno che respira ancora.
    Ma c'è una grande fetta di popolo che ormai non sa più come girarsi, davvero. Qua in Veneto è un fallimento di imprese continuo, gente che rimane a casa, negozi che chiudono (a Treviso in centro è un disastro).
    Coppie che fanno figli sono poche e chi li fa deve tirare la cinghia.

    Non è un gran periodo.

  2. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Sìsì, comprendo benissimo quello che vuoi dire. Assolutamente. Sono impressioni che a volte ho anche io.

    Tuttavia, chi va in montagna con e-bike e chi va a saldi (in negozi di media-alta gammma, non al centro commerciale) è ancora una piccola fetta di italiani che sta "bene" o perlomeno che respira ancora.
    Ma c'è una grande fetta di popolo che ormai non sa più come girarsi, davvero. Qua in Veneto è un fallimento di imprese continuo, gente che rimane a casa, negozi che chiudono (a Treviso in centro è un disastro).
    Coppie che fanno figli sono poche e chi li fa deve tirare la cinghia.

    Non è un gran periodo.
    tu vai col 2wd...e già risparmi un litro di gasolio ogni 100km.....sei già rikko così!!!!!!!!!!!!

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Non lo so negli ultimi anni ho visto crescere il numero di presenze sulle piste almeno nelle località che frequento io.
    Se decidi di uscire a cena sabato sera e non hai prenotato difficilmente trovi posto, quando vado in mtb trovo decine di persone con ebike nuove che costano almeno 3000 €, domenica ho accompagnato mia moglie a fare shopping per i saldi e c'era un delirio. Boh poi magari la gente non mette via neanche 1 € ma però spende e spande!
    È quello che noto sempre anche io, sia in montagna, sia in riviera ligure, dove vivo.
    Tuttavia non credo che il benessere sia aumentato, ma che sia aumentato solo il senso di benessere, anche se avendo solo 20 anni non so bene come si comportasse e cosa facesse la gente a livelli pre crisi. Secondo me la gente semplicemente vuole mostrare molto di più quello che ha e la propensione al risparmio, almeno nei giovani, è diminuita. Credo che sia una normale conseguenza dei social, che portano tutti a comportarsi così, anche indirettamente.
    Proprio a livello social sono state avviate potenti campagne di marketing nel corso degli ultimi inverni che hanno riportato alla ribalta la montagna, soprattutto nel periodo natalizio e la hanno portata al massimo della tendenza, cosicché persino una (orrenda, almeno per chi non sa sciare) Prato Nevoso riesce ad attirare migliaia di ventenni liguri per giorni anche solo per far festa , ci sono influencer seguitissime e fashion blogger ovunque in montagna, ovunque vada ne incontro una (Giulia Valentina a Megève l’anno scorso, Giulia Salemi a Courchevel a capodanno, per citarne due). Dei miei coetanei quasi nessuno rimane a casa per capodanno (mentre i genitori quasi tutti) e l’80% (su per giù) va in montagna.
    Rimane anche da dire che in montagna negli ultimi anni si è saputo investire bene, perlomeno per quel che riguarda le località più famose. Ormai gli apre ski (belli) sono più diffusi dei beach club...

  5. #34

    Predefinito

    C'è da fare un bel distinguo.se si parla di ventenni che lavorano e sono a casa con mamma e papà ci credo che non hanno problemi ad andare a sciare.ma se ti devi pagare affitto o mutuo,o se sei una famiglia cambia tutto!! il capodanno in conca a Prato attira migliaia di ragazzi verissimo,ma con lo sci non c'entrano nulla visto che di quelli si e no il 5% ha sciato prima o dopo capodanno.

  6. #35
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Signori, non è che la gente è più ricca, semplicemente si fa meno problemi ad indebitarsi fino al collo...

  7. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  8. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fedelago Vedi messaggio
    È quello che noto sempre anche io, sia in montagna, sia in riviera ligure, dove vivo.
    Tuttavia non credo che il benessere sia aumentato, ma che sia aumentato solo il senso di benessere, anche se avendo solo 20 anni non so bene come si comportasse e cosa facesse la gente a livelli pre crisi. Secondo me la gente semplicemente vuole mostrare molto di più quello che ha e la propensione al risparmio, almeno nei giovani, è diminuita. Credo che sia una normale conseguenza dei social, che portano tutti a comportarsi così, anche indirettamente.
    Proprio a livello social sono state avviate potenti campagne di marketing nel corso degli ultimi inverni che hanno riportato alla ribalta la montagna, soprattutto nel periodo natalizio e la hanno portata al massimo della tendenza, cosicché persino una (orrenda, almeno per chi non sa sciare) Prato Nevoso riesce ad attirare migliaia di ventenni liguri per giorni anche solo per far festa , ci sono influencer seguitissime e fashion blogger ovunque in montagna, ovunque vada ne incontro una (Giulia Valentina a Megève l’anno scorso, Giulia Salemi a Courchevel a capodanno, per citarne due). Dei miei coetanei quasi nessuno rimane a casa per capodanno (mentre i genitori quasi tutti) e l’80% (su per giù) va in montagna.
    Rimane anche da dire che in montagna negli ultimi anni si è saputo investire bene, perlomeno per quel che riguarda le località più famose. Ormai gli apre ski (belli) sono più diffusi dei beach club...
    Ho una quindicina di anni più di te quindi non conosco i vari influencer/fashion blogger che hai citato ma anch'essi probabilmente contribuiscono al turismo in montagna. Sicuramente si spende molto di più e si risparmia poco o nulla poi va be dipende dall'educazione e dalla storia di ognuno a me è sempre stato insegnato di non spendere più di quello che si ha in tasca e sopratutto ove possibile non fare debiti e mutui. Ho amici che hanno fatto e fanno finanziamenti per comprare tv da 55" (da mettere in soggiorni da 20 mq) e smartphone da 600 € che poi usano giusto per chattare. In Italia l'apparire è fondamentale, lo noto perchè lavorando tanto con i Tedeschi da loro non vedo quasi mai il voler farsi notare a tutti i costi con abiti firmati, auto premium ecc...

  9. Skife per Albert 85:


  10. #37

    Predefinito

    Il convento è povero ma i frati sono ricchi. Lo Stato è al collasso ma la ricchezza, privata, gli italiani ce l'hanno eccome ! Il problema è che essendo ricchezza che solo in minima parte deriva da lavoro è ovviamente distribuita in modo ineguale, ma di gente che sta bene nel nostro paese ce n'è tanta. Sfatiamo il mito che sia tutta apparenza, perchè non è - solo - così.

  11. Lo skifoso apo ha 6 Skife:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #38

    Predefinito

    La mia idea in breve:

    - nel comparto dolomitico vedo sempre più gente anche a inizio stagione: ci vado dal 2007 durante il Superpremiere (tra S. Ambrogio ed il 20 dicembre) e l'affollamento è cresciuto, specie di stranieri
    - stranieri che, in buona parte, hanno un potere di acquisto più elevato del nostro
    - ciò comporta che siano disposti a spendere e ciò fa incrementare i prezzi anche per noi

    Io personalmente evito le Dolomiti dal 24 dicembre in poi perché sparano legnate come pernottamento, skipass e in più è invivibile come affollamento.

    Dal 7 gennaio in poi riprendo a sciare ma resto sulle Alpi centro-occidentali, nel 90% dei casi in giornata, possibilmente con sci-club se voglio andare laddove i pedaggi superano il costo dello skipass, vedi Val d'Aosta o Francia.

  14. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Il convento è povero ma i frati sono ricchi. Lo Stato è al collasso ma la ricchezza, privata, gli italiani ce l'hanno eccome ! Il problema è che essendo ricchezza che solo in minima parte deriva da lavoro è ovviamente distribuita in modo ineguale, ma di gente che sta bene nel nostro paese ce n'è tanta. Sfatiamo il mito che sia tutta apparenza, perchè non è - solo - così.
    una base di rikkezza cè...è 20 anni che sento di sta apparenza...ma insomma...dal 2012 vivo fuori casa...so cosa costa avere un semplice appartamento...oltre a tutto il resto...lavoro per conto mio...da sempre...giro faccio strada...e vedo di tutto,ma una rikkezza nata decenni fa ancora mantiene e genera denaro che si ributta su una certa collettività...
    probabile che che per un ventennio questa rikkezza sia stata usata per mantenere le proprie aziende....ora...magari per goderseli...

    comuqnue le ragazze venute da me a novembre lavoravano in una azienda...e di sicuro vivevano in fitto assieme.....(per rispondere e denis)

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ventofreddo Vedi messaggio
    La mia idea in breve:

    - nel comparto dolomitico vedo sempre più gente anche a inizio stagione: ci vado dal 2007 durante il Superpremiere (tra S. Ambrogio ed il 20 dicembre) e l'affollamento è cresciuto, specie di stranieri
    - stranieri che, in buona parte, hanno un potere di acquisto più elevato del nostro
    - ciò comporta che siano disposti a spendere e ciò fa incrementare i prezzi anche per noi

    Io personalmente evito le Dolomiti dal 24 dicembre in poi perché sparano legnate come pernottamento, skipass e in più è invivibile come affollamento.

    Dal 7 gennaio in poi riprendo a sciare ma resto sulle Alpi centro-occidentali, nel 90% dei casi in giornata, possibilmente con sci-club se voglio andare laddove i pedaggi superano il costo dello skipass, vedi Val d'Aosta o Francia.


    in queste ultime vacanze natalizie...ma anche nelle precedenti.....capisco i veri rikki....dal 24 alle maldive fino alla befana.......

  15. #40

    Predefinito

    Che c'è tanta gente che in Italia economicamente sta davvero bene lo so anche io, ciò non toglie che in Italia ci sia anche una gran voglia di apparire più di quello che si è e si ha realmente rispetto ad altri paesi.

  16. Skife per Albert 85:


  17. #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Signori, non è che la gente è più ricca, semplicemente si fa meno problemi ad indebitarsi fino al collo...
    risposta un po così ti do ragione in parte,ma credo che 15 20 anni fa era più facile indebitarsi...per 2 motivi...meno menate per avere soldi,più facilità a chiudere i buchi....

    oggi se ti indebiti è perchè puoi farlo!!!!!!!!!!!!
    ovvio se rimani senza lavoro...ti portano via tutto...perchè lo devi pagare ancora tutto....

    l altra parte della risposta...è un po di invidia per che fa le cose....allora diciamo che si è indebitato per farlo......(vox populix o roba simile)

  18. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Che c'è tanta gente che in Italia economicamente sta davvero bene lo so anche io, ciò non toglie che in Italia ci sia anche una gran voglia di apparire più di quello che si è e si ha realmente rispetto ad altri paesi.
    la quantità di persone che come lavoro fa l'influencer ne è l'esempio

  19. #43

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    la quantità di persone che come lavoro fa l'influencer ne è l'esempio
    Secondo te è un lavoro ? questi / queste non sanno lontanamente il significato di tale parola
    e purtroppo c' è una generazione intera che gli dà retta ... questo è il vero problema

  20. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Secondo te è un lavoro ? questi / queste non sanno lontanamente il significato di tale parola
    e purtroppo c' è una generazione intera che gli dà retta ... questo è il vero problema
    https://www2.uniecampus.it/info_unie...hoCj0wQAvD_BwE

  21. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    Sì sì ci credo , fatto da un università privata tra l' altro e sul web , se questo è il futuro
    Comunque io personalmente non mi pongo il problema oramai sono anni che faccio il vaccino contro l' influenza

Pagina 3 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •