Pagina 6 di 13 PrimoPrimo 12345678910111213 UltimoUltimo
Mostra risultati da 76 a 90 di 190

Discussione: Riflessione protezioni

  1. #76

    Predefinito

    Ma non sarebbe più facile dire : il casco non lo metto perchè mi dà fastidio, mi fà sentire caldo, mi spettina, pesa, mi stringe la testa etc. etc. senza bisogno di trovare per forza una motivazione " concreta " per il suo mancato uso con teorie più o meno fantasiose ?
    Io il casco lo porto quasi sempre, un paio di volte mi è stato utile, molto utile ma certe volte ( specie quando fà molto caldo ) non lo sopporto proprio ed allora non lo indosso, assumendomi sicuramente rischi maggiori ( affari miei ), è una mia libera scelta, per fortuna non c'è nessun obbligo in tal senso ( e spero non ci sarà mai ) ma non mi sognerei mai di dire che con il casco rischio di più rispetto a quando non lo porto o di inventarmi chissà cosa per giustificare il mio comportamento, si tratta semplicemente di fare una scelta assumendosene le responsabilità e le ( eventuali ) conseguenze.

  2. Lo skifoso 66luca ha 6 Skife:


  3. #77

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da claudius Vedi messaggio
    Riservato a Slalom64 che ne capisce: kers negli sci, scarponi e guanti riscaldati elettricamente, occhiali Electra di out of e a 88 mph si ritorna al futuro. Appena si spargerá la notizia ci sarà il deserto nelle piste e non serviranno protezioni.......... a 88 mph o vai nel futuro o smetti di sciare per sempre.
    Flusso canalizzatore puntato su 15 febbraio 1985.

    Ma poi come la mettiamo con le due strisce infuocate

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #78
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Sarà lo stesso Teo che quì sostiene che se metti le protezioni poi diventi un pericolo ??
    Continui a non voler capire...
    il mio primo casco l’ho comprato in lire... idem per il paraschiena...
    quando parlo, parlo con cognizione di causa...

    il paraschiena continuo a metterlo, primo perché non mi da fastidio, specie sullo zaino, secondo perché in questi anni mi é servito
    il casco non lo metto pur avendo un burton red stupendo, perché mi da fastidio quando scio e non mi é mai servito, in 40 anni, e per terra ci sono finito spesso... poi magari domani mi cade un meteorite in testa mentre sono in coda e muoio... pazienza...

    idem per la bici da dh, all’inizio usavo il completone dainese che lancillotto alla giostra dei cavalieri era piú esposto... adesso giro con le ginocchiere il paraschiena e l’integrale, via le gomitiere, via il corpetto, via il neck brace... giro a ritmi consoni al mio livello, certi salti non li faccio, e a parte un polso e una clavicola, che non esiste protezione che mi avrebbe potuto evitare la rottura, sto ancora assieme...

  6. Skife per Teo:


  7. #79

    Predefinito

    E ci voleva tanto a dirlo? Non indosso il mio stupendo casco perche' mi da fastidio! posizione condivisibile o meno ma meritoria sicuramente di rispetto.

  8. Skife per 66luca:


  9. #80

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    non mi sognerei mai di dire che con il casco rischio di più rispetto a quando non lo porto o di inventarmi chissà cosa per giustificare il mio comportamento
    Premetto che penso che il casco effettivamente riduca i rischi, così come altre protezioni, ad esempio per la schiena, e quindi non siano una brutta idea a prescindere.
    Io non lo uso ancora (ma l'ho comprato), perchè una caspita di cosa mi piace farla con la testa libera, senza scafandro.

    Ma anche altre considerazioni sul rischio, sulla sua percezione/controllo, e su come la percezione di minore rischio possa paradossalmente portare dalla parte opposta, in alcuni casi, sono assolutamente reali e fondate.

    Ad esempio è un problema noto riguardante la sicurezza sul lavoro: spesso all'introduzione di protezioni / procedure volte ad aumentare la sicurezza, seguono comportamenti più rischiosi da parte del lavoratore, proprio perchè si sente più sicuro.
    Lungi da me dire che il bilancio sia sempre negativo, perchè non è così, ma il fenomeno esiste certamente.

    Tanto per gettare un po' di benzina sul fuoco, faccio un paio di citazioni per chiarire il concetto.
    Relative ad altri ambiti, ma il concetto è proprio quello.

    https://twitter.com/DrCirillo/status/727526381878403072

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	ChixY33W0AIBddF.jpg
Visite:	52
Dimensione:	172.7 KB
ID:	71979



    - - - Updated - - -

    E (in messaggio separato perchè non sono capace di mettere 2 link funzionanti in un messaggio solo):

    https://twitter.com/nntaleb/status/1217320833766641665

    FOREST FIRES IN AUSTRALIA: Caused by irresponsible bureaucrats creating chaos by seeking stability.

  10. #81

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    E' sempre curiosa la deriva che prendono tali discussioni...
    Vi piace il casco, mettetevelo, nessuno vi dice niente!!!
    Ma gli obblighi hanno senso solo ed esclusivamente quando grazie al dispositivo di protezione personale si evita di fare danni ad altri.

    Il casco in moto ha senso perchè se prendo una pietra in faccia perdo il controllo del mezzo e magari faccio un frontale danneggiando altri.
    Le cinture hanno senso perchè se per un piccolo tamponamento la cintura mi tiene sul sedile, evito di andare addosso ad altri.

    Il casco sugli sci, è solo AUTOPROTEZIONE, se ti serve è perchè già sei una mina vagante pericolosa che rotola in pista, e in alcuni casi, io continuerò a sostenerlo, è deleterio, sia in percezione sia perchè, come dimostrato più volte, da un falso senso di sicurezza che porta troppo spesso a superare i propri limiti, la stessa cosa, nello specifico, penso degli airbag per la polvere, mentre ritengo personalmente il paraschiena sempre utile e mai invasivo.
    Inoltre stiamo parlando di calottine di plastica che a fronte di un impatto ad alta velocità non servono a nulla, come ampiamente dimostrato da più di un incidente sia in campo libero che in gara, pur usando caschi omologati fis.

    Ripeto, non dirò mai a nessuno di togliersi il casco, ma gradirei che nessuno venga a sentenziare su cosa dovrei indossare mentre scio, anche alla luce del fatto che ho un'assicurazione personale per infortuni e spese mediche, quindi non "graverei sulla comunità" come ormai è moda sostenere (magari poi da gente che si fuma mezzo pacchetto di sigarette al giorno).
    Personalmente mi porto dietro il casco quando scio con i GS e ho voglia di spingere, e sono molto più pericoloso per gli altri quando ho il casco che quando indosso la cuffia, infatti non mi vedrete mai sulle piste nel week-end con casco e sci da gs
    Caro Teo, se sbatti la testa e resti scemo, diventi un peso per la società...la tua assicurazione medica non basta a pagarti la pensione di invalidità e le cure a vita...senza contare la vita rovinata a chi poi dovrà assisterti...medita...

  11. Skife per ULTR@VIOLETTO:


  12. #82

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    E' sempre curiosa la deriva che prendono tali discussioni...
    Vi piace il casco, mettetevelo, nessuno vi dice niente!!!
    Ma gli obblighi hanno senso solo ed esclusivamente quando grazie al dispositivo di protezione personale si evita di fare danni ad altri.

    Il casco in moto ha senso perchè se prendo una pietra in faccia perdo il controllo del mezzo e magari faccio un frontale danneggiando altri.
    Le cinture hanno senso perchè se per un piccolo tamponamento la cintura mi tiene sul sedile, evito di andare addosso ad altri.

    Il casco sugli sci, è solo AUTOPROTEZIONE, se ti serve è perchè già sei una mina vagante pericolosa che rotola in pista, e in alcuni casi, io continuerò a sostenerlo, è deleterio, sia in percezione sia perchè, come dimostrato più volte, da un falso senso di sicurezza che porta troppo spesso a superare i propri limiti, la stessa cosa, nello specifico, penso degli airbag per la polvere, mentre ritengo personalmente il paraschiena sempre utile e mai invasivo.
    Inoltre stiamo parlando di calottine di plastica che a fronte di un impatto ad alta velocità non servono a nulla, come ampiamente dimostrato da più di un incidente sia in campo libero che in gara, pur usando caschi omologati fis.

    Ripeto, non dirò mai a nessuno di togliersi il casco, ma gradirei che nessuno venga a sentenziare su cosa dovrei indossare mentre scio, anche alla luce del fatto che ho un'assicurazione personale per infortuni e spese mediche, quindi non "graverei sulla comunità" come ormai è moda sostenere (magari poi da gente che si fuma mezzo pacchetto di sigarette al giorno).
    Personalmente mi porto dietro il casco quando scio con i GS e ho voglia di spingere, e sono molto più pericoloso per gli altri quando ho il casco che quando indosso la cuffia, infatti non mi vedrete mai sulle piste nel week-end con casco e sci da gs
    Mi sembra un ragionamento quantomeno incompleto, al di la del condivisibile o meno (anche perché non ho certo l'esperienza per giudicare date le mie ben 3 lezioni di sci! ) ... Però oggettivamente.. Se cado, batto la testa e svengo e resto steso a tappetino in centro pista vuoi dirmi che non sono un pericolo per gli altri? Se scivolo a valle e non sono cosciente per reagire / frenare / cercare di spostarmi e investo qualcuno non sono un pericolo per gli altri?
    Capisco il discorso dell'eccesso di confidenza, ma il fatto che sia solo ed esclusivamente autoprotezione onestamente mi sembra miope come discorso, anche perché come minimo protegge anche amici e familiari da brutte prospettive...

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #83

    Predefinito

    l'obbligatorietà dei sistemi di sicurezza in italia nasce principalmente come scopo dello stato di tutelare l'auto protezione e ridurre i costi sociali

    da qui i salvavita in casa
    i sistemi di protezione sul lavoro
    gli airbag e l'Abs nelle auto
    il casco in moto
    il caso per i ragazzini sugli sci

    eccetera eccetera eccetera...

    ora uno può anche non essere d'accordo, ma questo è l'orientamento del nostro sistema di norme.

    un potrà anche dire che il salvavita è pericoloso, perché da una falsa sicurezza e che i vecchi elettricisti lavorano sempre sotto tensione perché "è più sicuro" (sentito con le mie orecchie) ma fondamentalmente sono kaxxate perché per un elettricista la migliore sicurezza è lavorare senza tensione, sapendo che potenzialmente potrebbe esserci per errore, quindi operando con doppia sicurezza

    uno potrà anche dire che i sistemi di protezione sul lavoro impicciano solo, non serve il caschetto, le maschere, ecc. e difatti ogni anno ci sono svariati incidenti sul lavoro da parte di gente che non si è protetta

    stesso ragionamento su tutte le altre protezioni.

    per quanto riguarda lo sci, il casco obbligatorio per i giovani ha due scopi:
    - proteggere i giovani (perché il nostro stato ci tiene a noi, e perché vuole ridurre i costi delle spese mediche e di assistenza sociale)
    - formare e sensibilizzare i giovani, così che da adulti continuino ad usarlo anche se non è obbligatorio

    e sul tema sensibilizzazione, anche senza un obbligo per gli adulti, mi pare stia funzionando visto che vedo sempre più e più gente col casco

    poi certamente fintanto che non è obbligatorio per gli adulti e non sono obbligatorie le protezioni aggiuntive, es. per la schiena, ognuno è libero di fare come preferisce, ci mancherebbe

    io posso dire che in sno mi capita di cadere di schiena su lastroni di ghiaccio e ho notato che col casco quando ho sbattuto la testa non mi sono fatto praticamente nulla, ed è mia convinzione che senza mi sarei fatto male

    idem per la schiena, una volta ho fatto una caduta "alla fantozzi" e mi è parso di cadere su un materasso invece che sul duro del ghiaccio. anche in questo caso sono fortemente convinto che il paraschiena in gomma a gilet che ho, ha attutito bene il colpo. senza avrei rischiato di farmi male, magari anche seriamente

    ogni tanto mio figlio sciatore nutre qualche dubbio sulla utilità del paraschiena che mette da quando aveva fatto qualche anno si snowboard, ed in effetti sugli sci il paraschiena è probabilmente meno fondamentale, ma siccome per sua stessa ammissione "non è tutto questo fastidio", alla fine lo sta tenendo, con mia somma gioia

  15. Lo skifoso testataecassa ha 2 Skife:


  16. #84
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    Caro Teo, se sbatti la testa e resti scemo, diventi un peso per la società...la tua assicurazione medica non basta a pagarti la pensione di invalidità e le cure a vita...senza contare la vita rovinata a chi poi dovrà assisterti...medita...
    no problem, ho chi mi porta in svizzera! tranquillo che le tue tasse continueranno a curare i fumatori, gli obesi e gli alcolisti!

  17. #85

    Predefinito

    Riporto la mia (piccola) esperienza:
    scio da una vita, buon livello, gare fisi per 4 o 5 anni da ragazzo, etc.
    Uso il casco dal 2003, da quando andai a fare una Forcella Pordoi messa non benissimo e il giorno successivo un maestro, facendo un po' lo splendido, ci lasciò le penne (caduto sbattè la testa contro una roccia).
    Ovvio che non è possibile dire se col casco si sarebbe salvato, ma nello scendere il giorno prima ebbi davvero una sensazione brutta, di scarsa fiducia rispetto quanto stava intorno a me, e infatti...

    3 anni fa, nel comprensorio 3 Zinnen, skitest Ornello, provo un paio di sci che a mio avviso non erano preparati bene in quanto a lamine (forte aggancio in curva e grossa difficoltà nello svincolo, cosa rilevata da un paio di altre persone in quel giorno). Per questo motivo sono costretto ad esagerare con i movimenti, banalmente mi sono impicciato con un bastone sul ripido (una roba da novellini, ma tant'é...), mi sono cappottato, atterrando di nuca e schiena sulla pista ghiacciata. Un bel botto, abbastanza fragoroso.
    Finisco la discesa, ma non sto bene. Dico alla mia compagna di andare al rifugio lì vicino, e iniziano 15 minuti di calvario tra testa che gira e difficoltà respiratorie.
    Non era nulla, poco alla volta tutto si riprstina nella normalità, ma lei lo spavento nel vedermi in quelle condizioni lo ricorda benissimo.

    Continuo a vedere intorno a me un buon 30% di persone che viaggiano a velocità improponibili, almeno x il loro livello sciistico, e questa cosa mi spaventa più di ogni altra.
    Morale di tutto ciò, io il casco lo uso molto volentieri e non saprei più farne a meno. Ogni tanto anche il gilet col paraschiena integrato, ma ammetto che mi vincola un po', forse dovrei solo abituarmi di più...

  18. Lo skifoso thefabius ha 7 Skife:


  19. #86

    Predefinito

    Personalmente non transigo, casco e paraschiena SEMPRE, se fa caldo sudo, ma senza mi sento troppo esposto. Sto valutando anche la protezione sternale/costato (una cosetta così: http://www.softshield.it/uomo.html) , tra filmati e real life vedo troppa gente travolta da incapaci travestiti da sciatori.
    Sempre IMHO direi che il minimo sindacale sarebbe anche aggiungere un paio di € a skipass e rendere obbligatoria l'assicurazione. Altre soluzioni esotiche che avrei in mente credo non siano ammissibili (testate a chi scia come se fosse Ghedina sulla Streif e controlla gli sci come mia nonna dopo l'operazione all'anca).

  20. Lo skifoso TEDOSIT ha 2 Skife:


  21. #87

    Predefinito

    Se ci pensate è assurdo che la maggior paura di quasi tutti noi è quella di essere investiti ( e da sciatore che è stato investito e massacrato lo capisco benissimo ), oramai certe piste sembrano il raccordo anulare, sarebbe fondamentale far crescere la cultura dello sci e della montagna ( anche sui sentieri e sulle ferrate se ne vedono di tutti i colori ) cercando di " educare " più frequentatori possibili ( sopratutto quelli occasionali ) ma temo che sia una battaglia persa

  22. #88
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Se ci pensate è assurdo che la maggior paura di quasi tutti noi è quella di essere investiti ( e da sciatore che è stato investito e massacrato lo capisco benissimo ), oramai certe piste sembrano il raccordo anulare, sarebbe fondamentale far crescere la cultura dello sci e della montagna ( anche sui sentieri e sulle ferrate se ne vedono di tutti i colori ) cercando di " educare " più frequentatori possibili ( sopratutto quelli occasionali ) ma temo che sia una battaglia persa
    Io più che minacciare fisicamente (e giuro ho dovuto trattenermi) gli ultimi tre ubriachi che hanno letteralmente travolto i miei figli, perdendo il controllo della loro tavola o dei loro sci (il mezzo non conta, è l'idiota che c'è sopra a far danni) non ho potuto fare... in un caso non mi sarei neanche trattenuto, ma ero troppo lontano (visto dalla seggiovia).

    Quindi provvedo a proteggere me e loro in modo passivo (protezioni) ed attivo (scio stando alle spalle di mia figlia cercando di coprirla).

    Sperando di non dover testare, prima o poi, la resistenza torsionale del carbonio delle mie racchette

  23. Lo skifoso MAXINMARE ha 2 Skife:


  24. #89

    Predefinito

    Bo, sono caduto un sacco di volte, e cado ancora, ma non ho mai battuto la testa, e non ho mai preso colpi alla schiena o fianchi da farmi perdere il fiato /stordirmi... Voi che usate tutte ste protezioni, perché lo fate?
    Non può essere la partita di essere investiti.

    Trovo sempre utili le protezioni, uso il casco, ma più per cosa può colpirmi dall'alto che per le cadute

  25. Skife per cocojambo:

    Teo

  26. #90

    Predefinito

    Mi sembrano le discussioni su Tingavert tra i motociclisti che predicano la tenuta power-ranger e quelli che difendono lo stile bagnino romagnolo. Il bello è che le tesi a sostegno son proprio uguali

    Per me, con una via di mezza prudenziale si è dalla parte se non della ragione, quantomeno del buon senso.

    Ma il casco ragazzi! La crapa è una sola! Anche solo per evitare barre della seggiovia o sci in testa...

  27. Lo skifoso cleon ha 3 Skife:


Pagina 6 di 13 PrimoPrimo 12345678910111213 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •