Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 18 di 18

Discussione: Consiglio sci

  1. #16

    Predefinito

    Vero Roberto ma in fondo in tutte le discipline è così.
    Ti faccio l'esempio di moto e mtb io quando guido con la pioggia vado decisamente più piano e sono più teso rispetto ad una giornata estiva con il sole oppure in mtb se mi capita di fare lo stesso percorso nel bosco con terreno asciutto è una cosa, pieno di fango dopo un temporale difficoltà e fatica aumenta parecchio. La cosa più semplice quale sarebbe? Non andare in moto con la pioggia o non andare in mtb nei boschi troppo infangati.
    Un mio amico che scia da una vita e devo dire anche bene quando gli parlo delle mie difficoltà sciistiche su piste "rovinate" o troppo affollate mi risponde che lui sono 20 anni che evita di andare a sciare in quelle condizioni.
    Beato lui che è in pensione e può sciare in settimana evitando i weekend

  2. #17

    Predefinito

    chiunque modifica in un senso o nell'altro la sua sciata in base alle condizioni del manto nevoso...la pendenza incide molto meno.
    Non vuol dire che un maestro su una pista ghiacciata e ripida si mette a fare lo spazzaneve per arrivare a valle ma sicuramente anche lui non piega con angoli estremi (con le orecchie per terra) come farebbe in condizioni migliori...ovvio che più sei bravo tecnicamente "e meno regredisci sul difficile"

  3. Lo skifoso Gian Maria ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    chiunque modifica in un senso o nell'altro la sua sciata in base alle condizioni del manto nevoso...la pendenza incide molto meno.
    Non vuol dire che un maestro su una pista ghiacciata e ripida si mette a fare lo spazzaneve per arrivare a valle ma sicuramente anche lui non piega con angoli estremi (con le orecchie per terra) come farebbe in condizioni migliori...ovvio che più sei bravo tecnicamente "e meno regredisci sul difficile"
    ragionamento corretto (anche se nel mio caso incide pure la pendenza se è molto alta) ma appunto questo vale per dare una valutazione precisa, un maestro scierà da maestro in conduzione sia sulla blu col millerighe che sulla nera con il ghiaccio verde con le dovute proporzioni ma il gesto tecnico sarà comunque corretto
    ma io parlo di sciatori in evoluzione per i quali è molto più difficile mantenere gli stessi movimenti in diverse condizioni quindi dovrà essere valutato complessivamente e non vedendolo sciare solo in condizioni ottimali. Infatti i maestri consigliano di sciare su piste facili per fare esercizio e man mano che si prende confidenza con il gesto tecnico aumentare anche la difficoltà della pista.
    per quanto mi riguarda le ultime sciate che ho fatto mi hanno dato soddisfazione vedendo che il mio livello si alzava anche su piste a me ostiche ma noto che ci sono comunque ancora notevoli differenze nel gesto tecnico .

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •