Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Consiglio acquisto scarponi!!!

  1. #1

    Talking Consiglio acquisto scarponi!!!

    Salve, mi chiamo Paolo e sono nuovo del forum.

    Scio da quando sono piccolo, diciamo da quando ho 4-5 anni, adesso ne ho 33. Scio bene, su tutte le piste e con buonissimo livello di conduzione delle curve.
    Vorrei fare uno step in più e imparare a sciare al meglio con l'aiuto di un maestro che affini la tecnica, ma non ho grossi problemi.
    Solitmente vado in montagna una settimana all'anno, magari qualche giorno in più.
    Ho sempre praticato atletica, mezzofondo, quindi buona forma fisica, gambe che reggono bene e voglia di spingere sugli sci.
    178cm x 66kg.

    Voglio comprarmi nuovi scarponi, negli aultimi anni, per questioni economiche, ho sempre optato per il noleggio, trovandomi di fatto male, per ovvi motivi che tutti sapete.
    Vorrei optare per una scarpa più tecnica, più rigida, che fasci meglio il piede e dia una buona risposta. Avendo un 43-44 (scarpone 27.5), con piede secco e caviglia fina, generalmente tendo a stringere troppo gli scarponi a noleggio, che scaldandosi cedono e sformano le plastiche, a volte provocando dolore, quasi sempre facendo gioco su collo del piede o tallone, e impedendomi un giusto controllo sugli sci.

    Adesso sto a Milano e, nell'ultima settimana, ho provato tre scarponi diversi. Atomic redster club sport 130, lange rx 120 e dalbello drs 140.
    Tre sensazioni diverse. I primi sono fermi e molto rigidi, stretti e, a sensazione, forse scomodi per l'utilizzo dell'intera giornata. Ho paura che sciando siano anche troppo performanti o rigidi, di fatto un gradino sopra le mie necessit*. Proposti a 500 euro con plantare e termoregolazione, 460 € così come sono.

    I lange mi sembrano anche troppo comodi, forse un pelino morbidi, non mi hanno proprio convinto, soprattutto per 400 euro termoformati.

    I Dalbello, provati stamani, mi sono piaciuti molto. Mi sembrano una via di mezzo fra i due, comodi, ma anche rigidi al punto giusto. Prezzo 370 termoformati.

    Consigli? Diciamo che la scelta potrebbe essere fra Dalbello o Atomic, anche se per i redster mi hanno consigliato un 28 - considerate che di scarpa da corsa ho un 10 USA - e che il prezzo è forse un po' eccessivo (ma potrei fare la pazzia). Gli altri due ok con il 27.5. Può esserci una calzata diversa?
    Redster troppo scomodi per l'intera giornata e probabilmente troppo per il mio livello?

    Via con i giudizi...
    Ultima modifica di Tatatane; 14-01-2020 alle 04:13 PM. Motivo: Errore grammaticale titolo

  2. #2

    Predefinito

    Sciando una settimana all'anno il livello di conduzione delle curve gioco forza non buonissimo
    A parte questo quelli che hai citato non li conosco mentre ho avuto modo di provare i Nordica Pro Machine 130 stagione 2019/2020! Scarponi magnifici ai piedi! Rigidi il giusto (se vuoi progredire) ma comodi. Ecco l'estetica a me non piace ma i tuoi piedi non hanno gli occhi Se li trovi provali penso che te li puoi portare a casa sotto i 400 o anche sotto i 350 .

  3. Lo skifoso Fabio ha 2 Skife:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su localit e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sar pi veloce (non apparir pi questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Sciando una settimana all'anno il livello di conduzione delle curve gioco forza non buonissimo
    A parte questo quelli che hai citato non li conosco mentre ho avuto modo di provare i Nordica Pro Machine 130 stagione 2019/2020! Scarponi magnifici ai piedi! Rigidi il giusto (se vuoi progredire) ma comodi. Ecco l'estetica a me non piace ma i tuoi piedi non hanno gli occhi Se li trovi provali penso che te li puoi portare a casa sotto i 400 o anche sotto i 350 .
    Facciamo buono dai, dipende da che parametri hai...
    Fino ai 25 anni sciavo 15 giorni all'anno, pi o meno. Poi fra lavoro e costi sono stato costrettoa ridurre. Vorrei tornare ad aumentare le giornate per. Quest'anno, una settimana sicuramente, spero di aggiungere altre giornate il fine settimana.

    Comunque li cerco e vedo di provarli, grazie mille!

  6. #4

    Predefinito

    Scio bene, su tutte le piste e con buonissimo livello di conduzione delle curve.
    Pensa che molti sciatori incalliti qui dentro iniziano a dire che si sentono di condurre bene verso febbraio dopo 40 giorni di sci

    Ti consiglio anche i sempre-ottimi Lange XT130 che sebbene sia "etichettato" come fuoripista una bomba come scarpone tutto fare. Per avendo i pin per gli attacchi da skialp penso che il prezzo sia pi alto degli altri. Ecco se trovi dei Lange XT 130 delle stagioni scorse prendili senza pensarci un attimo. (anche se a dire il vero scarponi con le plastiche che hanno gi 2-3 anni... devi fidarti del negoziante che li abbia conservati bene).

    Name:  Lange-XT-130-300x225.jpg
Visite: 306
Dimensione:  9.8 KB

  7. Lo skifoso Fabio ha 2 Skife:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Pensa che molti sciatori incalliti qui dentro iniziano a dire che si sentono di condurre bene verso febbraio dopo 40 giorni di sci
    No dai, fino a l non ci arrivo. Sono pi modesto.

  9. Skife per Tatatane:


  10. #6

    Predefinito

    Gli Atomic, se non sono cambiati questanno, dovrebbero avere una doppia vite sul lato posteriore del gambetto. Se ne togli una puoi ammorbidire lo scarpone in maniera percettibile.
    Io scio con Redster 130 senza problemi tutto il giorno, questa la quarta stagione. Gli scarponi termoformati e fittati (canting, scafo etc), per li chiudo la mattina e li apro (con un po di tollerabile fastidio) a fine giornata. A inizio stagione con una vite e poi da met stagione in poi con entrambe.

  11. Skife per bbanzai2b:


  12. #7

    Predefinito

    Se vuoi un buono scarpone, ti consiglio Nordica SpeedMachine 130 di flex, last 100. Perfetti e ti dureranno anni.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

  15. #9

    Predefinito

    se vuoi un buono scarpone ed hai il budget giusto vai in un buon negozio con un buon bootfitter e fatti aiutare nella scelta. (a milano consiglio Luca Sport Sig. Marco Vinci prova)
    Ogni piede ha la sua scarpa e con il fai da te pi facile sbagliarla che azzeccarla parlo per esperienza

  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    se vuoi un buono scarpone ed hai il budget giusto vai in un buon negozio con un buon bootfitter e fatti aiutare nella scelta. (a milano consiglio Luca Sport Sig. Marco Vinci prova)
    Ogni piede ha la sua scarpa e con il fai da te pi facile sbagliarla che azzeccarla parlo per esperienza
    Sono stato sia da Luca Sport, che al Milano Skilab, che da Roberto Sport. Ognuno di loro mi ha consigliato uno scarpone diverso.
    Alla fine mi hanno convinto pi i Dalbello o gli Atomic. Cos a sensazione in negozio. Non so come rendono in pista e con diverse sollecitazioni e temperature.
    Ultima modifica di Tatatane; 16-01-2020 alle 09:05 PM.

  17. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tatatane Vedi messaggio
    Sono stato sia da Luca Sport, che al Milano Skilab, che da Roberto Sport. Ognuno di loro mi ha consigliato uno scarpone diverso.
    Alla fine mi hanno convinto pi i Dalbello o gli Atomic. Cos a sensazione in negozio. Non so come rendono in pista e con diverse sollecitazioni e temperature.
    di quelli che ti hanno consigliato (a volte si consiglia uno scarpone in base ai marchi che si commercializzano),
    scegli quello in cui ti sei trovato meglio.
    Anche a me intriga il dalbello poi per dovr vedere dopo attenta valutazione quale sar pi adatto al mio piede. per quello ti ho consigliato luca sport visto che ha la macchina che fa la scansione 3d che dovrebbe aiutare ad individuare la scarpa giusta indipendentemente dal marchio. poi conta anche l'esperienza del venditore/bootfitter.

  18. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    di quelli che ti hanno consigliato (a volte si consiglia uno scarpone in base ai marchi che si commercializzano),
    scegli quello in cui ti sei trovato meglio.
    Anche a me intriga il dalbello poi per dovr vedere dopo attenta valutazione quale sar pi adatto al mio piede. per quello ti ho consigliato luca sport visto che ha la macchina che fa la scansione 3d che dovrebbe aiutare ad individuare la scarpa giusta indipendentemente dal marchio. poi conta anche l'esperienza del venditore/bootfitter.

    Si certo, ovvio. Gli atomic me li ha consigliati solo chi li aveva, gli altri non li commercializzano, magari anche per il prezzo.
    A sensazione, ma ripeto, a freddo, i redser sembravano calzarmi bene. La "paura" che siano troppo impegnativi per tutta la giornata e, magari molto rigidi a temperature pi fredde che in negozio. I Dalbello mi sono sembrati molto buoni come rigidit (flex nominale 140), ma pi morbidi dei redster. Poi sulla neve non so. Dipende tanto dalla risposta che danno. Anche se credo siano buoni da quello che ho letto. Soprattutto, se ho capito bene, gli atomic o sono adatti alla tua forma o non li adori. I Dalbello forse no.

    Cosa da non sottovalutare, poi, 130 in meno. Ma se gli altri fossero gli scarponi della vita, allora il giudizio cambierebbe.

    So che sono piccoli dettagli, ma alla fine fanno la differenza.

    Comunque mi sto facendo un'idea anche dalle risposte. Grazie a tutti!

  19. #13

    Predefinito

    una domanda ma come mai ti stai buttando su scarponi race con flex cosi importanti? te lo chiedo perch io che faccio 10/15 gg di sci l'anno ho preso dei race Nordica dobermann e ho maledetto quel giorno modificati pi volte riesco a sciare solo con protezioni in gel sul malleolo e sono scarponi freddissimi. ormai sono alla quinta stagione e la prossima li cambier ma sicuramente con un modello pi comodo e pi adatto ad uno che fa sci per diletto.
    premetto che mi impegno sempre per migliorare e scio 8h/giorno ma vorrei farlo con un confort leggermente maggiore

  20. Lo skifoso robertoginesi ha 2 Skife:


  21. #14

    Predefinito

    Il Redster 130 a temp negozio pi rigido del Tecnica Firebird 140, ma a freddo il rapporto si inverte. Questo per dirti che non li puoi paragonare in negozio, la sensazione che ne hai non indicativa del comportamento in neve.

  22. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    una domanda ma come mai ti stai buttando su scarponi race con flex cosi importanti? te lo chiedo perch io che faccio 10/15 gg di sci l'anno ho preso dei race Nordica dobermann e ho maledetto quel giorno modificati pi volte riesco a sciare solo con protezioni in gel sul malleolo e sono scarponi freddissimi. ormai sono alla quinta stagione e la prossima li cambier ma sicuramente con un modello pi comodo e pi adatto ad uno che fa sci per diletto.
    premetto che mi impegno sempre per migliorare e scio 8h/giorno ma vorrei farlo con un confort leggermente maggiore
    Perch non trovo mai lo scarpone che mi stia bene e che non mi fasci bene il piede. Dopo poco o mi si alza la pianta (presumo per ilnumero sbagliato a noleggio), o mi si ammorbidiscono le plastiche e sono costretto a stringerlo al massimo, soprattutto sulla parte alta dello stinco. Conseguenza: o preme da qualche parte o comunque rimane largo sugli appoggi, sformandosi.
    Ovviamente parlo di scarponi a noleggio. Cos ho pensato ad un flex pi pi importante e un last di 98, avendo gamba e piede fini. Aggiungo, solitamente mai avuto freddo, nemmeno quando corro a -2 in pantaloni corti e con calze fine (ma sono abituatoa correre i cross di atletica tutto l'inverno), n di solito soffro per lascomodit. Anzi, raramente mi sgancio gli scarponi durante la giornata.

    Dato che sono a comprare, vorrei qualcosa che durasse qualche anno e che mi permettesse di migliorare ulteriormente nella sciata.

    Sembra sensato no? . Spero.
    Ultima modifica di Tatatane; 18-01-2020 alle 10:34 AM.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •