Pagina 8 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 106 a 120 di 153

Discussione: Arredamento in montagna

  1. #106

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    Questo è come ho fatto io i letti a castello, così quando se ne usa uno solo, il letto non è più a castello



    Anch’io ho adottato quella soluzione.
    Solo che la mia anima modernista ha rivisitato forme e colori

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2621.jpg
Visite:	69
Dimensione:	102.6 KB
ID:	71839Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2624.jpg
Visite:	65
Dimensione:	81.9 KB
ID:	71838Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2623.jpg
Visite:	67
Dimensione:	85.1 KB
ID:	71837Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2625.jpg
Visite:	64
Dimensione:	69.3 KB
ID:	71836Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2622.jpg
Visite:	62
Dimensione:	64.0 KB
ID:	71835

  2. #107

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Molto bello e romantico. E trasformarlo si può. Non discuto i gusti ma, a prescindere anche dalle norme antinquinamento, il camino aperto ha una resa bassissima, pessima, e anzi quando è spento convoglia addirittura freddo dall’esterno. La differenza è abissale: si passa da una resa del 30% fino a quasi il 90% negli impianti più moderni. Per me la scelta non si pone.
    Purtroppo in molti casi la resa non è quella garantita dal costruttore. Se il camino non viene montato correttamente si verifica uno spiacevole effetto di raffreddamento.
    Credevo fosse un problema solo mio ma a quanto pare è molto diffuso. Se tengo lo sportello chiuso quasi non si sente il calore perchè le prese d'aria aspirando dall'interno del locale creano un fastidioso effetto risucchio con percezione di freddo. Se viceversa apro lo sportello, scalda di più ma c'è il rischio che esca odore di fumo.
    A volte si sente dire di camini o canne fumarie che prendono fuoco, credo che sia proprio per questo motivo, la maggior parte del calore se ne va attraverso la canna fumaria stessa. Sentendo poco calore si pensa erroneamente di mettere più legna aumentando così la temperatura che però se ne va attraverso la canna. Addirittura l'aria che esce dalle bocchette poste in alto è solamente tiepida quando invece dovrebbe essere ben più calda.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #108

    Predefinito

    Le canne fumarie prendono fuoco anche perchè non vengono mai pulite e, sopratutto se si usa legna di conifere, si deposita sulle pareti la fuliggine ed i residui della combustione.
    Vi racconto un piccolo aneddoto relativo a quel grosso paiolo di rame che si vede nella foto che ho postato a destra del camino, originariamente stava nei lavatoi condominiali del palazzo dove abitava mia nonna a Roma, nel quartiere Ostiense, ci accendevano un grosso fuoco sotto e lo usavano per fare il bucato, con l' avvento delle lavatrici è logicamente caduto in disuso, negli anni 80 hanno ristrutturato i lavatoi per creare delle soffitte e mia nonna si fece dare quel paiolo e decidemmo di portarlo in montagna per metterci la legna, logicamente era completamente ricoperto di fuliggine, ci rivolgemmo ad un fabbro per far preparare un treppiede di sostegno e chiedemmo come ripulirlo, cosa che facemmo seguendo il suo consiglio usando la.... coca cola ed una spazzola di saggina.

  5. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  6. #109

    Predefinito

    Per esperienza diretta: un buon capomastro di montagna è in grado di prevedere, realizzare o installare ciò che spesso i tecnici non sono in grado di prevedere o portare a termine con esito positivo.
    Per i lavori in montagna mi ha seguito un ingegnere il quale ha dato un contributo molto positivo su tutto. Arrivati alla realizzazione del camino, però, aveva individuato una posizione che il capomastro (del luogo) non condivideva. Quest'ultimo decise diversa posizione e fece salire la canna fumaria attraverso un solaio divisorio e lungo la scalinata. Aperta la muratura, notammo tracce di una precedente combustione segno che già vi era in passato una tubazione che nessuno aveva mai visto.
    La saggezza ed esperienza del manovale del posto nell'occasione fu più utile rispetto alle competenze del tecnico.
    Lo stesso manovale si compiace quando ci vediamo del fatto che il camino "non fa fumo".
    Ricordo nello stesso paese un camino disegnato da un architetto. Bello ma non funzionale, non scaldava granché e faceva fumo. Il proprietario tentò di ovviare con l'aspiratore ma il risultato è stato scadente.




    Citazione Originariamente scritto da Slowcarver Vedi messaggio
    Purtroppo in molti casi la resa non è quella garantita dal costruttore. Se il camino non viene montato correttamente si verifica uno spiacevole effetto di raffreddamento.
    Credevo fosse un problema solo mio ma a quanto pare è molto diffuso. Se tengo lo sportello chiuso quasi non si sente il calore perchè le prese d'aria aspirando dall'interno del locale creano un fastidioso effetto risucchio con percezione di freddo. Se viceversa apro lo sportello, scalda di più ma c'è il rischio che esca odore di fumo.
    A volte si sente dire di camini o canne fumarie che prendono fuoco, credo che sia proprio per questo motivo, la maggior parte del calore se ne va attraverso la canna fumaria stessa. Sentendo poco calore si pensa erroneamente di mettere più legna aumentando così la temperatura che però se ne va attraverso la canna. Addirittura l'aria che esce dalle bocchette poste in alto è solamente tiepida quando invece dovrebbe essere ben più calda.

  7. #110

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da il Matesino Vedi messaggio
    Per esperienza diretta: un buon capomastro di montagna è in grado di prevedere, realizzare o installare ciò che spesso i tecnici non sono in grado di prevedere o portare a termine con esito positivo.
    Per i lavori in montagna mi ha seguito un ingegnere il quale ha dato un contributo molto positivo su tutto. Arrivati alla realizzazione del camino, però, aveva individuato una posizione che il capomastro (del luogo) non condivideva. Quest'ultimo decise diversa posizione e fece salire la canna fumaria attraverso un solaio divisorio e lungo la scalinata. Aperta la muratura, notammo tracce di una precedente combustione segno che già vi era in passato una tubazione che nessuno aveva mai visto.
    La saggezza ed esperienza del manovale del posto nell'occasione fu più utile rispetto alle competenze del tecnico.
    Lo stesso manovale si compiace quando ci vediamo del fatto che il camino "non fa fumo".
    Ricordo nello stesso paese un camino disegnato da un architetto. Bello ma non funzionale, non scaldava granché e faceva fumo. Il proprietario tentò di ovviare con l'aspiratore ma il risultato è stato scadente.
    qui c'è l'essenza del lavoro, cooperazione ing.-artigiano e progetti architetto

  8. #111

    Predefinito

    L’esperienza in loco è importante, ma esistono norme di costruzione che spesso vengono disattese, in particolare da piccole imprese un po’ improvvisate. La canna fumaria, per esempio, non deve portare calore all’esterno e se lo fa, la realizzazione non è corretta. E se è interna, va isolata con materiale isolante e incamiciata con mattoni refrattari nel passaggio dal solaio, e in particolare quando interseca un solaio o un tetto in legno. Ebbene, ho seguito processi per incendi in cui la causa è stata individuata proprio in questa carenza. Il tiraggio poi è importantissimo proprio per il camino aperto, per evitare il ritorno dei fumi, eventualità che può avere conseguenze anche gravi.

  9. Lo skifoso blizzy ha 2 Skife:


  10. #112

    Predefinito

    Esattamente nel mio caso con lana di vetro ed inoltre consolidamento della muratura con rete elettrosaldata.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #113
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TEDOSIT Vedi messaggio
    Divano letto NO Ikea, perlomeno se vuoi dormirci...
    Ho dormito su un divano letto di ikea per 22 anni di fila, ce l'avevo in appartamento a milano dai tempi dell'università e poi l'ho trasferito a casa, ora l'ho cambiato con un letto di ikea... e dormo benissimo!

    In montagna, proprio per far lavorare un mobiliere locale, ho un divano letto artigianale, invece delle doghe ha dovuto mettere la rete, con un materasso customizzato che quindi non è sostituibile... ci dormo malissimo... e ho speso il quadruplo rispetto al divano letto di ikea
    Fortuna che ho anche i letti a castello, con le doghe e materassi eminflex...

  13. #114

    Predefinito

    Letto ikea e mondoconvenienza ottimi, divano letto mondoconvenienza faticherebbe a stare comodo anche un fachiro

  14. #115

    Predefinito

    Cosa può fare un capace artigiano: stanzetta microscopica, circa 2,5 per 2, alta quasi quattro metri, da vuota dava una stranissima sensazione, pareva quasi un cavedio, così sproporzionata, in teoria fatta per un letto a castello e un comodino; un buon falegname, e questo è il risultato:











    Giropanca per otto persone, boiserie a soffitto, soppalco con posto letto matrimoniale; luci, tende, ammennicoli vari non sono colpa dell'artigiano.

    lo stesso falegname ci ha recuperato il retro porta di ingresso ocn questo mobile, alto circa 220 cm, praticamente una cantina, ci infiliamo dentro di tutto, dagli sci, scarponi, caschi, scarpiera, scope, secchi, dispensa...




    Anche il mobile bagno dello stesso autore, con legno curvato a vapore, ha imho il suo perché:



    Dulcis in fundo la tipologia di accessori che abbiamo scelto:





  15. #116
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Il camino DEVE essere aperto, per il piacere di sentire l' odore della legna che brucia, il suo crepitare ed il calore della fiamma, ma soprattutto………. per poterci mettere una griglia quando non puoi usare il barbecue in giardino!!!!
    Ma anche no... io ne ho uno chiuso e ventilato, mi scalda tutta la casa, non ho fumo, non devo imbiancare ogni 6 mesi, e con 4 ceppi di legna sta acceso dalle cinque a mezzanotte!

    Il bbq d'inverno lo faccio più spesso che in estate, con le basse temperature vengono meglio le cotture in low e slow, basta avere un weber e saperlo usare... se poi nevica mentre affumichi, è il massimo della vita.

    Ricordo bene i vecchi camini in cascina dai nonni, 40° a 1 metro dal camino e -2° a 3 metri, se c'era aria l'affumicatore poi ce l'avevi direttamente nella stanza...

  16. Skife per Teo:


  17. #117

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TEDOSIT Vedi messaggio
    Cosa può fare un capace artigiano: stanzetta microscopica, circa 2,5 per 2, alta quasi quattro metri, da vuota dava una stranissima sensazione, pareva quasi un cavedio, così sproporzionata, in teoria fatta per un letto a castello e un comodino; un buon falegname, e questo è il risultato:
    NO VABE' CIAO ma di cosa stiamo parlando?? Magnifico!!!

  18. #118

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxxx155 Vedi messaggio
    NO VABE' CIAO ma di cosa stiamo parlando?? Magnifico!!!
    Dovevi vedere cosa era vuota: una specie di ripostiglio insignificante, ci mettemmo un tavolino dell'ikea e quattro sedie; ora ceniamo in otto e abbiamo sei posti letti veri in 50 mquadri.

  19. Lo skifoso TEDOSIT ha 2 Skife:


  20. #119

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Terios2 Vedi messaggio
    Anch’io ho adottato quella soluzione.
    Solo che la mia anima modernista ha rivisitato forme e colori

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2621.jpg
Visite:	69
Dimensione:	102.6 KB
ID:	71839Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2624.jpg
Visite:	65
Dimensione:	81.9 KB
ID:	71838Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2623.jpg
Visite:	67
Dimensione:	85.1 KB
ID:	71837Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2625.jpg
Visite:	64
Dimensione:	69.3 KB
ID:	71836Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	IMG_2622.jpg
Visite:	62
Dimensione:	64.0 KB
ID:	71835
    Complimenti per tutta la casa, mi piace lo stile montanaro moderno, e non troppo barocco

    Questa soluzione é molto buona, però l’arancione laminato cozza con il legno spazzolato,

    Urge upgrade in my opinion

  21. Skife per maxxxce:


  22. #120

    Predefinito

    @ Teodosit .Se riuscirò a comprar casa, ti chiederò il nome di questo genio! Poi magari mi costa più lui della casa . Per curiosità dove hai comprato gli accessori?
    @Maxxx, secondo me ti conviene anche a te chiedere il nome del genio del legno, gli paghi le trasferte ma sei sicuro che poi l’appartamento sale enormemente di valore.

  23. Lo skifoso Sperem ha 2 Skife:


Pagina 8 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •