Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 17

Discussione: aggiornamento percorso da firenze a san martino di castrozza

  1. #1

    Predefinito aggiornamento percorso da firenze a san martino di castrozza

    una sola volta sono andato a san martino ma passando dal rolle
    vorrei un consiglio per migliore percorso da firenze . grazie

  2. #2

    Predefinito

    Suppongo tu abbia fatto firenze, bologna, brennero, fiemme e passo rolle.
    Stavolta potresti fare: firenze, bologna, padova, vai a bassano del grappa (odierai quella strada), valsugana, galleria di Arsié, primiero e sei arrivato. Forse risparmi qualche euro ma è 10 volte più stancante.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    si proprio così. Questa volta viaggerei di domenica sia andata che ritorno
    La mia incertezza è il fatto che via egna/ora fiemme rolle la conosco ed è giustamente meno caotica. L'altra da Padova in poi mai fatta.
    Con tempo brutto e neve pero' presumo sia meno complicato da padova

  5. #4

    Predefinito

    Passando per Padova e Bassano si risparmiano, rispetto all'autobrennero + Fiemme + Rolle:
    - 10 € di pedaggio,
    - 80 km di strada,
    - una mezz'ora di percorrenza,
    - due passi.

    Inoltre l'A22 è molto più a rischio di intasamenti della A13.

  6. Skife per subsahara:


  7. #5

    Predefinito

    Attenzione però che tra l'uscita di Padova e bassano ci sono un miliardo di autovelox con spesso limite dei 50.

  8. Skife per Ale71:


  9. #6

    Predefinito

    ^
    Forse potrebbe avere un senso, per andare da Padova a Bassano, passare per Castelfranco invece che per Cittadella?
    La Padova - Castelfranco me la ricordo una bella categoria C1 con limite costante a 90 km/h.
    Comunque, anche in condizioni ottimali di assenza di traffico non è che si guadagnerebbe granché

  10. #7

    Predefinito

    Io giunto a Villamarzana poco prima di Rovigo prenderei l’uscita per A31, me la farei tutta bella dritta e senza traffico, uscirei dopo Vicenza nord e prenderei lo svincolo Pedemontana Veneta ( quel poco che hanno fatto) in direzione Bassano, poi giunto a Bassano superstrada 47 per Trento...galleria di San Vito (direzione Feltre), SS50varbis, poi giunto a Fonzaso ( spaccio Karpos) prendi la SR50 per San Martino di Castrozza. Circa 4h30’ e ci sei.
    Se invece vuoi risparmiare tempo, denaro segui autostrada sino a Padova, poi segui direzione Trieste ( passante di Mestre) dopo casello di Preganziol prendi A27 per Belluno...fai tutta l’autostrada e quando termina segui per Cortina a Longarone segui per Val di Zoldo e dopo 25 minuti sei sulle piste del Civetta. . Risparmi 40’ di viaggio, è tutta autostrada e spendi meno.

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Io giunto a Villamarzana poco prima di Rovigo prenderei l’uscita per A31 (...)
    La Valdastico Sud... l'autostrada più inutile del mondo.

  13. #9

    Predefinito

    Io la faccio spesso ed è sempre vuota. Qualche volta non supero o vengo superato da Vicenza a badia

  14. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito

    Firenze - Bologna - Verona - Trento - SS 47 per 30 minuti, poi direzione Primiero e arrivi a Castrozza in 75 minuti. Buona sciata

  15. Skife per lukkinenski:


  16. #11

    Predefinito

    Anche secondo me potrebbe avere senso col brutto tempo uscire a trento e fare la Valsugana al contrario....

  17. #12

    Predefinito

    Un grazie a tutti per i consigli dati. Ora in attesa del 2 febbraio valuterò bene al momento le condizioni meteo e quindi l'eventuale itinerario

  18. #13

    Predefinito

    Ma scherzi fai Firenze-Padova- Bassano- Tunnel Arsie’.
    Le altre alternative non hanno proprio senso.

    - - - Updated - - -

    Ma scherzi fai Firenze-Padova- Bassano- Tunnel Arsie’.
    Le altre alternative ti fanno perdere tempo e denaro 😉😉

  19. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Salomon Superaxe 10 Pilot - Boots LangeXT100- Tuta Dubin - Occhiali Oakley - Guanti Salomon/Oakley - Casco Uvex

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Ma scherzi fai Firenze-Padova- Bassano- Tunnel Arsie’.
    Le altre alternative non hanno proprio senso.

    - - - Updated - - -

    Ma scherzi fai Firenze-Padova- Bassano- Tunnel Arsie’.
    Le altre alternative ti fanno perdere tempo e denaro 😉😉
    Ueheeee Ciccio datti una calmata!

  20. #15

    Predefinito

    @Gragnanella: se posso darti una dritta, ti suggerirei di dare un'occhiata al percorso proposto da Google Maps. Il suo database contiene tutta la rete stradale, i tempi di percorrenza sono aggiornati dinamicamente da tutti gli smartphone connessi e quindi difficilmente sbaglia

    Questo è il link alla tratta di tuo interesse che adesso richiederebbe ca. 4h25 fa FI centro:

    https://www.google.com/maps/dir/Fire...f4ca5b!3e0!5i1

    Anche solo a guardare il percorso sulla cartina, FI - BO - RO - VI - Bassano - Primiero è praticamente dritto come un fuso e quindi è difficile che ne esista uno più breve, oltre che più veloce, salvo incidenti o eventi particolari lungo il tragitto Per confronto, passare per la val di Fiemme e il p. Rolle richiede ca. 30 min di più, dato il maggiore chilometraggio.

    Oltretutto, la strada via Primiero si arrampica solo negli ultimi tornanti prima di SMDC e quindi mi sembra anche meno esposta agli eventi meteo di un itinerario che invece valichi un passo in quota: più facile che nevichi ai 2.000 m di un passo dolomitico, che non ai 500-1.000 m di un fondovalle prealpino

    Poi ci sta tutto: se ti piace guidare sulla neve, affrontare un passo innevato (ma non troppo, direi) può essere anche divertente. Un paio di inverni fa, per trasferirci da Ortisei a Pedraces, decidemmo di fare il p. Gardena sotto una piccola nevicata (la scusa era che sulla carta ci voleva meno, ma era proprio per togliersi lo sfizio) e fu un'esperienza senz'altro interessante. Con gomme 4S nuove e controllo di trazione, nessuna grossa difficoltà a salire (se non l'accortezza di affrontare in velocità, quasi al limite del sovrasterzo, gli ultimi tornanti, per non arenarsi nei 4-5 cm di neve soffice che si erano accumulati), ma fu necessario affrontare quasi a passo d'uomo i primi 4-5 in discesa. Io non lo farei con famiglia a bordo

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •