Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Fassa Ronda

  1. #1
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito Fassa Ronda

    Ciao, mi sapreste indicare un giro (perchè ho fatto una ricerca ma non o trovato granchè) che si possa definire "Fassaronda" partendo da Pozza?

    Se non sbaglio per completarlo, arrivando a pera o forse addirittura a campitello, è necessario prendere uno skibus. in quanto consiste l'aggiunta per questa tratta?

    grazie

  2. #2

  3. Skife per Jagar:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Per il bus3 € al giorno se non alloggi in hotel convenzionati.
    Tour come potrebbe essere molto bello:
    Partenza da pera e via di catibaccio fino alle 11, poi rientro a pera, bus/trenino per pozza, sosta a seggiovia aloch, 3 corse, una per ogni variante.
    Se hai fame mangi da michele di fronte poi vai al buffauee, un km a piedi da aloch oppure col bus se vuoi aspettarlo (te lo sconsiglio).
    3 corse sulla cabinovia bufdaure con le due piste annesse, stessa cosa sulla seggiovia successiva Valvalcin.
    Poi ti dirigi verso Alba e scendi per la nera. Se eri in anticipo coi tempi per il pranzo puoi mangiare sul ciampac (prima della nera) al tabiá del jagher.
    A questo punto sali al bevedere e ti fai le ultime discese li, dove avrai piste molto rovinate, ma gli impianti chiudono piu tardi del resto della valle.
    Ultima discesa per la pista del bosco dal belvedere o dal col rodella fino a canazei, questa arriva distante dagli impianti.
    Poi ti incammini verso il centro di canazei e prendi il bus per pera.
    Avrai staccato gli sci tante volte , ma secondo me sarai piú soddisfatto che del semplice giro sellaronda

  6. Lo skifoso bottosso ha 2 Skife:


  7. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    grazie Jagar, esattamente quello che cercavo :)

  8. Skife per lugo89:


  9. #5

    Predefinito

    A memoria ...prima di finire la aloch a dx c'è uno stradino e ti trovi sul ponte fronte buffaure ...a memoria

  10. Skife per Lino 3:


  11. #6

    Predefinito

    E' possibile chiudere l'anello? Ci sono gli skibus dalla fine della Vulcano fino a Vigo e poi da Pera alla funivia di Campitello?

  12. #7
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    ciao, fatto il giro fino a Campitello e poi rientrato dall'andata più per svacco a prender lo skibus che altro.

    Bel giro e studiato bene, a parte l'unica "rottura" dei 3 impianti, se vogliamo mettere pure la seggiovia per Sella Brunech diventan 4, di fila senza fare 1mt di pista al rientro verso il Ciampac:
    - Funivia+Funifor (in discesa)+Cabinovia

    0 gente sulle piste, specie da mezzogiorno.

    da quant'ho visto da Campitello c'è lo skibuss che ti porta verso Pera ma appunto, per svacco mio e del gruppo, non l'abbiamo preso.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Lino 3 Vedi messaggio
    A memoria ...prima di finire la aloch a dx c'è uno stradino e ti trovi sul ponte fronte buffaure ...a memoria
    Visto piu volte, ma come lo si percorre?
    C è una rete che protegge la pista dai pali della seggiovia che non trovo facile sa atteaversare.
    Oltrettutto non è tracciato e ora avrá i ciuffi d erba che escono.
    Non ho mai visto nessuno percorrerlo e si che sull aloch non co vanno i principianti

  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lugo89 Vedi messaggio
    ciao, fatto il giro fino a Campitello e poi rientrato dall'andata più per svacco a prender lo skibus che altro.

    Bel giro e studiato bene, a parte l'unica "rottura" dei 3 impianti, se vogliamo mettere pure la seggiovia per Sella Brunech diventan 4, di fila senza fare 1mt di pista al rientro verso il Ciampac:
    - Funivia+Funifor (in discesa)+Cabinovia

    0 gente sulle piste, specie da mezzogiorno.

    da quant'ho visto da Campitello c'è lo skibuss che ti porta verso Pera ma appunto, per svacco mio e del gruppo, non l'abbiamo preso.
    Difatti ti avevo consigliato il giro al contrario giusto per evitare la funifor in discesa che diventa un seguito di 4 impianti, anzi 5 con l impiantistica attuale fino a sella brunech: funivia col dei rossi+discesa funifor+cabina+segg roseal+segg sellabrunech.
    Però col rientro a pozza dovresti essere stato appagato

  16. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl code Uvo 2014, Salomon Xdr88 TI 2018; scarponi Head Raptor 140 RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bottosso Vedi messaggio
    Difatti ti avevo consigliato il giro al contrario
    Io son partito da Pozza e poi sono tornato a Pozza. Quindi ho fatto un giro "anulare", ho saltato i comprensori di Pera e Carezza

  17. #11
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito Si parte da vigo ;-)) su su !!! Guida a un giro completo e fantastico!!!

    Partenza da Funivia -Vigo ore 8:30. così trovate posto al parcheggio 1 o alla base delle scale mobili o in alto vicino alla funivia e a Daniel Zen Pizzeria (accesso all'ultima rampa di scale mobili in corrispondenza del negozio di sport.
    saliti al Ciampedie scendere la Ciapmedie pian peccei, svoltando verso la parte finale della rossa Pra Martin che, tirata a lustro alla mattina permette carvate eccezionali (al Ciampedie vanno tutti alle 9:30 perchè è un posto di scuole di sci ). Salite con Seggiovia Pra Martin e scendete subito giù a Vigo per la Thoeni!! Una Rossa con variante (muro) nera a tre quarti di sicura bellezza e soddisfazione.
    Risalite con funivia. Riscendete a Pian Peccei e risalite con la solita Prà Martin, giù per la Tomba, una volata!!! bellissima e pendente questa nera. Ultima risalita con la Pra Martin e giù per la super sequenza azzurra Cigolade/Vaiolet 1 e Vaiolet 2. La prima permette curve tirate a belle velocità stando attento ai principianti, le ultime due no, però potete sciare rilassati guardando il panorama.
    Arrivati giù camminate per il percorso pedonale a sx (NON fate il ponte pedonale sopra la strada: non serve), e arrivate alla fermata skibus e trenino. Con quello arrivate all'Aloch e/o al Buffaure.
    Se l' Aloch è aperto: non sempre lo è, spesso di giorno è riservato alle squadre per allenamenti, vi fate due discese su di esso.

    Poi dall'alto prendete la stradina che ho segnato in Blu in questa foto (attenzione, non è quella in basso che si vede dal Buffaure, ma un'altra che arriva a metà strada, ed è meno protetta. non è battuta, ma c'è molta neve - e anche sotto @Bottosso, non spunterebbe alcuna chiazza d'erba!!E' piena di neve) Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Aloch collegam.jpg
Visite:	51
Dimensione:	146.4 KB
ID:	71734 percorrete la parte finale della pista Panorama/ Buffaure dopo avere attraversato la strada (dove scende la stradina da me segnalata c'è giusto un'interruzione delle reti (frequente in quella pista visto che si parcheggia lungo tutta la strada).

    dovrebbero essere circa le 10/10:30 a questo punto.
    Salire con Cabinovia e fare la Vulcano SUBITO!! In questo periodo va al sole a quest'ora!! Spettacolare Nera con pendenza meravigliosa vista impagabile e condizioni di neve ottime.
    Risalire con la Cabinovia e seggiovia Col De Valvacin e fare la panorama Buffaure dall'alto (possibilmente facendo in alto non la pista sotto la seggiovia, ma quella spettacolarmente panoramica che fa il giro per baita Cuz, permettendovi di vedere tutta la val monzoni e le creste di Marmolada Cima Uomo e compagnia cantante.
    Risalite per l'ultima volta con Buffaure Cabinovia e seggiovia Valvacin pranzate (è un po' presto, ma meglio così), al Zedron, prezzi buoni pizze etc. con panorama molto bello.
    Poi scendete per la pista della pala del Jager (cacciatore) e arrivate alla seggiovia Orsa Maggiore. Salite con essa fino a Sella Brunech e scendete TUTTO D?UN FIATO fino ad Alba. la prima parte è la rossa del Ciampac, sicuramente un po' rovinata in alto (consiglio a sto punto la variantina NERA subito a sx) poi piattone del Ciampac e giù per la NERA mitica, che, anche se allargata da tre anni mantiene una certa capacità di incutere rispetto.
    Da 2400 a 1500 mt (Sella Brunech- Alba) circa 900 mt di dislivello tutti d'un fiato. Le gambe urlano, ma il cuore gongola.
    Salite la Funifor Doleda che vi porta in Cima al Belvedere e sparatevi subito una Diego! Nera in perfette condizioni. poi una cabionvia Toè, e andate per ampio plateau del Belvedere di Canazei alla Sass Becè. A quest'ora non avrà affatto coda (a differenza di quanto succede al mattino). Salite al Sass Becè e girate tutto a sx bypassando il rifugio sulla sinistra e scendendo verso il pordoi con la pista Pordoi/Belvedere2 (quella che sta alla sx dell'arrivo della seggioiva Lezuo (la gialla).
    Questa pista, meno usata dell'altra, la Belvedere 1 che passa dal lato del Fredarola, offre spesso condizioni invidiabili anche il pomeriggio, ed ha un muro iniziale di assoluto rispetto, stando nella parte più vicina alla seggiovia Lezuo (anche la più trafficata Belvedere 1 del resto ha un bel muro, facendola dal lato giusto!). Se c'è poca gente alla Lezuo, cosa possibile solo in gennaio, io rifarei anche due o tre giri su queste piste (Belvedere 2 e 1 ) da quanto mi piacciono per pendenze e condizioni di neve.
    Altrimenti facciamola solo una volta e torniamo verso il Belvedere di Canazei***.
    Lì percorriamo la bella pista 1 Sass Becè che avrà qualche gobbetta nel muro iniziale, ma è larga e divertente comunque.
    Poi scendiamo alla seggiovia Kristiania e facciamo un giro o due per fare la Pista Col Dei Rossi 5 (la 2 si prende dalla Sass Becè, se volete, e la 3 è la più facile ma più rovinata) e poi la Gardeccia 4, stando attenti a passare a dx del rifugio Gherdecia che è nel mezzo del Belvedere pena il non riuscire a riprendere l'ottima Kristiania seggiovia a 4 AA sempre senza code.
    Finiti questi giri (saranno ormai le 15:45, scendiamo al Lupo bianco con la pista "Del Bosco" ammasso di gobbette e sellarondisti, tuttavia divertente se tagliate tutte le curve della pista all'interno facendole in derapage. Per il resto scendete dritti curvando solo per evitare i carneadi dello sci che la affollano, all'occorrenza sciate sul bordo alto a ridosso degli alberi (non si può fare solo nella zona dopo il 2° ponte, dove la prudenza è d'obbligo.
    Al lupo passate sotto al sottopasso, salite con la cabinovia Pradel, e con la seggiovia Norrei/5 dita, o la grohmann per andare alla seggiovia Sasso Levante al passo Sella ( l'ultima con lo skipass Fassa) apprezzando la pista con gobboni vari all'ombra del Sassolungo.
    Risalite con la Sasso Levante (esaposto) e tenendo la destra estrema (anche con un fuoripistino inesistente perchè super battuto) in traverso arrivate alla pista di estrema destra (quella che parte dalla seggiovia 5 dita) e la troverete, stupefacendovene, in condizioni perfette, a differenza di tutta la zona del Rodella.
    Scendete fino alla prima delle seggiovie che risalgono al Des Alpes/Rodella (quelle tengono aperto un po' di più) e scendete finalmente e definitivamente fino a Canazei, con la pista che fu la 3/tre per un paio di edizioni, e che ne porta il nome.
    prima variante solo per esperti a dx, poi seconda variante per esperti a sx (dopo il lungo piano), poi prendete al bivio a dx (si chiama Mortic, qui la pista, ed è, a dispetto del nome, sempre perfetta )fino a Canazei in paese.
    Breve scarpinata verso dx (apreski in zona: Montanara, Rosengarten, Paradis) e discesa fino in strada a prendere lo skibus 1 che vi riporta sonnolenti soddisfatti e stanchi, fino a Vigo di Fassa dove avevate lasciato la vostra auto 9 ore prima).
    Il bello di questo giro è che fate il collegamento in modo PERFETTO, no impianti inutili (come succede facendo il ritorno via Ciampac, con 4 impianti senza pista), e no pista Buffaure alle 16:30, il devasto.
    Lo skibus lungo lo prendete in orario in cui gli impianti sono già chiusi, così non perdete tempo sciabile e vi divertite TANTO TANTO TANTO.





    ***(se la coda è invece imponente- e a volte succede con vento perchè la seggiovia va più lenta - con 200 mt a piedi arrivate alla pista Gonzaga/Pordoi dal passo Pordoi (davanti alla funivia del Sass pordoi) allo skilift Gonzaga).

  18. Lo skifoso mauropd ha 9 Skife:


  19. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mauropd Vedi messaggio
    Partenza da Funivia -Vigo ore 8:30. così trovate posto al parcheggio 1 o alla base delle scale mobili o in alto vicino alla funivia e a Daniel Zen Pizzeria (accesso all'ultima rampa di scale mobili in corrispondenza del negozio di sport.
    saliti al Ciampedie scendere la Ciapmedie pian peccei, svoltando verso la parte finale della rossa Pra Martin che, tirata a lustro alla mattina permette carvate eccezionali (al Ciampedie vanno tutti alle 9:30 perchè è un posto di scuole di sci ). Salite con Seggiovia Pra Martin e scendete subito giù a Vigo per la Thoeni!! Una Rossa con variante (muro) nera a tre quarti di sicura bellezza e soddisfazione.
    Risalite con funivia. Riscendete a Pian Peccei e risalite con la solita Prà Martin, giù per la Tomba, una volata!!! bellissima e pendente questa nera. Ultima risalita con la Pra Martin e giù per la super sequenza azzurra Cigolade/Vaiolet 1 e Vaiolet 2. La prima permette curve tirate a belle velocità stando attento ai principianti, le ultime due no, però potete sciare rilassati guardando il panorama.
    Arrivati giù camminate per il percorso pedonale a sx (NON fate il ponte pedonale sopra la strada: non serve), e arrivate alla fermata skibus e trenino. Con quello arrivate all'Aloch e/o al Buffaure.
    Se l' Aloch è aperto: non sempre lo è, spesso di giorno è riservato alle squadre per allenamenti, vi fate due discese su di esso.

    Poi dall'alto prendete la stradina che ho segnato in Blu in questa foto (attenzione, non è quella in basso che si vede dal Buffaure, ma un'altra che arriva a metà strada, ed è meno protetta. non è battuta, ma c'è molta neve - e anche sotto @Bottosso, non spunterebbe alcuna chiazza d'erba!!E' piena di neve) Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Aloch collegam.jpg
Visite:	51
Dimensione:	146.4 KB
ID:	71734 percorrete la parte finale della pista Panorama/ Buffaure dopo avere attraversato la strada (dove scende la stradina da me segnalata c'è giusto un'interruzione delle reti (frequente in quella pista visto che si parcheggia lungo tutta la strada).

    dovrebbero essere circa le 10/10:30 a questo punto.
    Salire con Cabinovia e fare la Vulcano SUBITO!! In questo periodo va al sole a quest'ora!! Spettacolare Nera con pendenza meravigliosa vista impagabile e condizioni di neve ottime.
    Risalire con la Cabinovia e seggiovia Col De Valvacin e fare la panorama Buffaure dall'alto (possibilmente facendo in alto non la pista sotto la seggiovia, ma quella spettacolarmente panoramica che fa il giro per baita Cuz, permettendovi di vedere tutta la val monzoni e le creste di Marmolada Cima Uomo e compagnia cantante.
    Risalite per l'ultima volta con Buffaure Cabinovia e seggiovia Valvacin pranzate (è un po' presto, ma meglio così), al Zedron, prezzi buoni pizze etc. con panorama molto bello.
    Poi scendete per la pista della pala del Jager (cacciatore) e arrivate alla seggiovia Orsa Maggiore. Salite con essa fino a Sella Brunech e scendete TUTTO D?UN FIATO fino ad Alba. la prima parte è la rossa del Ciampac, sicuramente un po' rovinata in alto (consiglio a sto punto la variantina NERA subito a sx) poi piattone del Ciampac e giù per la NERA mitica, che, anche se allargata da tre anni mantiene una certa capacità di incutere rispetto.
    Da 2400 a 1500 mt (Sella Brunech- Alba) circa 900 mt di dislivello tutti d'un fiato. Le gambe urlano, ma il cuore gongola.
    Salite la Funifor Doleda che vi porta in Cima al Belvedere e sparatevi subito una Diego! Nera in perfette condizioni. poi una cabionvia Toè, e andate per ampio plateau del Belvedere di Canazei alla Sass Becè. A quest'ora non avrà affatto coda (a differenza di quanto succede al mattino). Salite al Sass Becè e girate tutto a sx bypassando il rifugio sulla sinistra e scendendo verso il pordoi con la pista Pordoi/Belvedere2 (quella che sta alla sx dell'arrivo della seggioiva Lezuo (la gialla).
    Questa pista, meno usata dell'altra, la Belvedere 1 che passa dal lato del Fredarola, offre spesso condizioni invidiabili anche il pomeriggio, ed ha un muro iniziale di assoluto rispetto, stando nella parte più vicina alla seggiovia Lezuo (anche la più trafficata Belvedere 1 del resto ha un bel muro, facendola dal lato giusto!). Se c'è poca gente alla Lezuo, cosa possibile solo in gennaio, io rifarei anche due o tre giri su queste piste (Belvedere 2 e 1 ) da quanto mi piacciono per pendenze e condizioni di neve.
    Altrimenti facciamola solo una volta e torniamo verso il Belvedere di Canazei***.
    Lì percorriamo la bella pista 1 Sass Becè che avrà qualche gobbetta nel muro iniziale, ma è larga e divertente comunque.
    Poi scendiamo alla seggiovia Kristiania e facciamo un giro o due per fare la Pista Col Dei Rossi 5 (la 2 si prende dalla Sass Becè, se volete, e la 3 è la più facile ma più rovinata) e poi la Gardeccia 4, stando attenti a passare a dx del rifugio Gherdecia che è nel mezzo del Belvedere pena il non riuscire a riprendere l'ottima Kristiania seggiovia a 4 AA sempre senza code.
    Finiti questi giri (saranno ormai le 15:45, scendiamo al Lupo bianco con la pista "Del Bosco" ammasso di gobbette e sellarondisti, tuttavia divertente se tagliate tutte le curve della pista all'interno facendole in derapage. Per il resto scendete dritti curvando solo per evitare i carneadi dello sci che la affollano, all'occorrenza sciate sul bordo alto a ridosso degli alberi (non si può fare solo nella zona dopo il 2° ponte, dove la prudenza è d'obbligo.
    Al lupo passate sotto al sottopasso, salite con la cabinovia Pradel, e con la seggiovia Norrei/5 dita, o la grohmann per andare alla seggiovia Sasso Levante al passo Sella ( l'ultima con lo skipass Fassa) apprezzando la pista con gobboni vari all'ombra del Sassolungo.
    Risalite con la Sasso Levante (esaposto) e tenendo la destra estrema (anche con un fuoripistino inesistente perchè super battuto) in traverso arrivate alla pista di estrema destra (quella che parte dalla seggiovia 5 dita) e la troverete, stupefacendovene, in condizioni perfette, a differenza di tutta la zona del Rodella.
    Scendete fino alla prima delle seggiovie che risalgono al Des Alpes/Rodella (quelle tengono aperto un po' di più) e scendete finalmente e definitivamente fino a Canazei, con la pista che fu la 3/tre per un paio di edizioni, e che ne porta il nome.
    prima variante solo per esperti a dx, poi seconda variante per esperti a sx (dopo il lungo piano), poi prendete al bivio a dx (si chiama Mortic, qui la pista, ed è, a dispetto del nome, sempre perfetta )fino a Canazei in paese.
    Breve scarpinata verso dx (apreski in zona: Montanara, Rosengarten, Paradis) e discesa fino in strada a prendere lo skibus 1 che vi riporta sonnolenti soddisfatti e stanchi, fino a Vigo di Fassa dove avevate lasciato la vostra auto 9 ore prima).
    Il bello di questo giro è che fate il collegamento in modo PERFETTO, no impianti inutili (come succede facendo il ritorno via Ciampac, con 4 impianti senza pista), e no pista Buffaure alle 16:30, il devasto.
    Lo skibus lungo lo prendete in orario in cui gli impianti sono già chiusi, così non perdete tempo sciabile e vi divertite TANTO TANTO TANTO.





    ***(se la coda è invece imponente- e a volte succede con vento perchè la seggiovia va più lenta - con 200 mt a piedi arrivate alla pista Gonzaga/Pordoi dal passo Pordoi (davanti alla funivia del Sass pordoi) allo skilift Gonzaga).
    Hai inteso il giro proprio come piace a me. Avrei aggiunto anche lo skilift con caffe al rifugio august li al rodella.
    La variante aloch che dici non la conoscevo, pensavo esistesse solo quella diretta alla cabina che secondo me non è percorribile perche protetta sotto la seggiovia.
    Com è la variante nuova della thoeni?

  20. Skife per bottosso:


  21. #13
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci Head WorldCup Rebels IRace 180 cm Nordica Boots Speedmachine 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bottosso Vedi messaggio
    Hai inteso il giro proprio come piace a me. Avrei aggiunto anche lo skilift con caffe al rifugio august li al rodella.
    La variante aloch che dici non la conoscevo, pensavo esistesse solo quella diretta alla cabina che secondo me non è percorribile perche protetta sotto la seggiovia.
    Com è la variante nuova della thoeni?
    skilift con caffé e krapfen (ma bisogna andare al mattino per quello! ahah)

    Attenzione la variante dell'aloch è una strada forestale che non è affatto battuta nè segnalata, ma è evidente e i locals la fanno.

    La variante "nuova" (ormai da 5 anni) della Thoeni è in realtà un rifacimento della pista molto importante.
    Archiviato il raccordo con la seggiovia Pra Martin che avrà 8/9 anni (ma non penso tu parlassi di quello), nel 2014 hanno fatto i lavori che, nel gennaio 2015 io stesso descrivevo così:

    <<La pista è diventata meravigliosa!! hanno raddrizzato i 2 tornantini centrali (eliminati), inserendo al loro posto un tratto dritto. La S che li precedeva, a cui arrivavi dopo il pezzo in alto nel bosco è stata raddoppiata di larghezza (sbancando verso monte). Ma la cosa più entusiasmante è il gran finale. Perchè dopo la penultima curvona, buttandoti a dx trovi il nuovo muro (variante nera) che arriva in un battibaleno alla zona dove ci sono i 3 salti (mammelloni) finali! Divertentissima.
    Beh, i lavori sono stai imponenti?? imponentini...diciamo sicuramente il pezzo centrale li ha visti usare molto le terre armate...
    Il muro finale pare sia un ripristino di una cosa esistente molti anni fa...infatti nelle foto c'erano solo dei pini sparsi e più piccoli...
    Quest'anno, assieme a Vulcano e Ciampac allargata, si può veramente dire che le piste più belle della val di fassa sono nello skitour Panorama >>

    Devo dire che a distanza di anni mi ritrovo in pieno in quello che scrivevo allora, del resto condiviso, in quanto a gradimento della pista, mi pare anche dal nostro Signore e Padrone @Fabio

    L'eliminazione di 2 delle quattro curve centrali (le cater - le quattro- come erano chiamate) ha di fatto reso una bella pista un tracciato che assomigliava troppo a una strada. Certo, il muro finale è importante, come l'allargamento della curvona sopra che è quasi divenuto un plateau, ma quel cambiamento è veramente caratterizzante.

    Cosa manca al Ciampedìe? un collegamentooooo e una baita in più che io farei tra la prima e la seconda seggiovia di Pera, o, anche restaurando il rudere vicino ai gonfiabili.

  22. Lo skifoso mauropd ha 2 Skife:


  23. #14

  24. #15

    Predefinito

    1 km a piedi, carino perche la pista diventa una strada che passa attraverso vecchie case di canazei.
    Da fare solo se apprezzi camminare con gli scarponi, è un po piu lunga della vecchia attraversata di arabba

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •