Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 53

Discussione: Solitudine di uno sciatore che vorrebbe sciare

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierl Vedi messaggio
    Problemi di età. Nulla da fare.
    Gli amici si dissolvono con le mogli e i figli.
    Ma se vuoi sciare, vai.
    Da solo.
    Bellissimo. Poesia pura.
    Una volta.
    Due.
    Tre.
    Poi ti rompi i cabbasisi, rien à faire.
    E allora?
    Servirebbe un Bla Bla Ski. Viaggiare e sciare insieme. Potrebbe funzionare...se nessuno mentisse sul suo livello tecnico.
    Io a capodanno sono partito da Genova, solo e sono andato a sciare. Mi sono divertito non poco.
    Scio da solo e in compagnia. In questo sport, lo sci, a fare la differenza è sempre lo sci, più di con chi sciare. ( certo sciare con gente che mi stia sul *****, ma anche no..)
    Secondo poi. Bisogna sposarsi, fare figli e fare innamorare i figli dello sci, qualora la moglie non gradisse. Così dovrà venire al seguito pure lei

  2. #32

    Predefinito

    Io vado spesso a sciare da solo, mediamente vado tutte le settimane due/tre settimane da solo mentre 1/2 volte al mese vado con amici.
    Sicuramente con amici ti diverti di piu', ma è anche vero che mi sono reso conto di questa cosa, da solo almeno io non cerco piu' di tanto il divertimento quanto il migliorarsi, discesa dopo discesa, riflettere da solo come un cane in seggiovia dove potrei dare di piu', inoltre da solo puoi fermarti quando vuoi, se vuoi sciare 4 ore prendi e scii la mattina.
    Ovviamente preferisco sciare con amici, in ogni caso anche sciare da solo ha i suoi pro, sopratutto soddisfazioni

  3. Skife per Alucard95:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Scio da solo ormai da tanti anni circa 15 ed anche se ho avuto una figlia da scorrazzare sulle piste per circa 9 anni ( dai 7 ai 16 ) al mattino sciavo da solo le mie tre ore ogni domenica, Ora sono due anni che praticamente scio da solo visto che lei fa Sci Club dalle 8.15 a fine giornata e devo dirti che forse non mi sono divertito così tanto da tanto tempo. Parto da solo, ogni tanto qualche chiacchiera con qualcuno in seggiovia, due parole con l’omino degli impianti che nessuno considera e loro apprezzano, vado dove portano gli sci perché non ho vincoli di orario se non quello di essere all’auto a fine giornata. Il tempo scorre, mi fermo a mangiare quando lo stomaco reclama e decido se prendermi un panino o un piatto.....se mi va come oggi mi fermo ad osservare le montagne anche mezz’ora perché non ho nessuno da seguire. Ho capito che amo lo slow ski, che non vuol dire andar lenti ma gustarsi la montagna e non la performance. Oggi ho rifatto 4/5 volte la stessa breve pista solo perché mi andava e le ultime due ore ho sciato con uno conosciuto sulla seggiovia, stessa età, stesso paese d’origine , stesse passioni per subacquea e montagna....alla fine ci siamo salutati come se fossimo vecchi amici. Vai in montagna, divertiti e non pensarci troppo. Ho scoperto che da quando scio solo mi basta una piccola stazione per divertirmi, magari ne hai anche tu sull’Appennino senza farsi 3/4 ore. Se vuoi venire sul Civetta per un long week end fammi sapere che magari la domenica ci si trova. Skiforum esiste anche per questo.
    😍 Grandissimo... Quoto tutto.

  6. #34

    Predefinito

    Mamma...ragazzi posso dire che mi sono un po' commosso a leggervi? Devo rileggere tutta la chat perché non ho capito bene se potevo aggregarmi a qualcuno questa settimana ma una cosa è certa... andrò a sciare anche da solo. Le vostre testimonianze mi hanno dato energia, grazie. Ho ricevuto anche un PM....siete mitici

  7. Lo skifoso flyingwolf ha 3 Skife:


  8. #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Scio da solo ormai da tanti anni circa 15 ed anche se ho avuto una figlia da scorrazzare sulle piste per circa 9 anni ( dai 7 ai 16 ) al mattino sciavo da solo le mie tre ore ogni domenica, Ora sono due anni che praticamente scio da solo visto che lei fa Sci Club dalle 8.15 a fine giornata e devo dirti che forse non mi sono divertito così tanto da tanto tempo. Parto da solo, ogni tanto qualche chiacchiera con qualcuno in seggiovia, due parole con l’omino degli impianti che nessuno considera e loro apprezzano, vado dove portano gli sci perché non ho vincoli di orario se non quello di essere all’auto a fine giornata. Il tempo scorre, mi fermo a mangiare quando lo stomaco reclama e decido se prendermi un panino o un piatto.....se mi va come oggi mi fermo ad osservare le montagne anche mezz’ora perché non ho nessuno da seguire. Ho capito che amo lo slow ski, che non vuol dire andar lenti ma gustarsi la montagna e non la performance. Oggi ho rifatto 4/5 volte la stessa breve pista solo perché mi andava e le ultime due ore ho sciato con uno conosciuto sulla seggiovia, stessa età, stesso paese d’origine , stesse passioni per subacquea e montagna....alla fine ci siamo salutati come se fossimo vecchi amici. Vai in montagna, divertiti e non pensarci troppo. Ho scoperto che da quando scio solo mi basta una piccola stazione per divertirmi, magari ne hai anche tu sull’Appennino senza farsi 3/4 ore. Se vuoi venire sul Civetta per un long week end fammi sapere che magari la domenica ci si trova. Skiforum esiste anche per questo.
    Quoto tutto assolutamente e in tutto!!
    A volte ci si fa una pista a mille per sentirsi come Tomba, a volte faccio gli ski weg per ammirare il paesaggio (il piu bello? quello di madesimo che arriva fino al motta dalla partenza della Lago Azzurro).
    E saranno 10-15 anni che faccio cosi...

  9. #36

    Predefinito

    A me piace sciare. Se la compagnia è buona nessun problema anche se ammetto che non penso sia facile trovarla (a me ad esempio chi si ferma ogni tre per due in rifugio non va benissimo) ma se l'alternativa è rinunciare in attesa che si decidano e così le settimane passano, non ho problemi ad andare da solo.

    Qualche anno fa, volevo sciare per la prima volta in Marmolada, Civetta e San Pellegrino. Vedo una finestra di bel tempo e chiamo amici per partire: risposte evasive, ma mi mo... magari aspettiamo, meglio più avanti, con le giornate più lunghe.
    Dubbioso mi faccio coraggio e decido di partire da solo e farmi una tre giorni a 4 ore da casa.
    Famiglia non contentissima (per usare un eufemismo) ma tengo duro e vado.

    Non l'avessi fatto mi sarei perso delle bellissime sciate ed ancor peggio, probabilmente non avrei ancora visto quei posti, tra i quali ci sono stati anche i Serrai di Sottoguda.

  10. Lo skifoso FabioS75 ha 3 Skife:


  11. #37

    Predefinito

    Ecco, 3 giorni da solo farei veramente fatica...

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #38
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miki111 Vedi messaggio
    Ecco, 3 giorni da solo farei veramente fatica...
    Beati voi che vi fate questi problemi... io a sciare me ne farei pure 15 da solo... che poi da solo non sei mai... c'è un mare di gente intorno, basta socializzare.

  14. Lo skifoso MAXINMARE ha 2 Skife:


  15. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    A me piace sciare. Se la compagnia è buona nessun problema anche se ammetto che non penso sia facile trovarla (a me ad esempio chi si ferma ogni tre per due in rifugio non va benissimo) ma se l'alternativa è rinunciare in attesa che si decidano e così le settimane passano, non ho problemi ad andare da solo.

    Qualche anno fa, volevo sciare per la prima volta in Marmolada, Civetta e San Pellegrino. Vedo una finestra di bel tempo e chiamo amici per partire: risposte evasive, ma mi mo... magari aspettiamo, meglio più avanti, con le giornate più lunghe.
    Dubbioso mi faccio coraggio e decido di partire da solo e farmi una tre giorni a 4 ore da casa.
    Famiglia non contentissima (per usare un eufemismo) ma tengo duro e vado.

    Non l'avessi fatto mi sarei perso delle bellissime sciate ed ancor peggio, probabilmente non avrei ancora visto quei posti, tra i quali ci sono stati anche i Serrai di Sottoguda.
    Siamo in sintonia totale , se aspetti che ci sia sempre qualcuno non andresti da nessuno parte , la mia filosofia : io vado a sciare e chi c'è c'è , chi si aggrega è il benvenuto

  16. Lo skifoso Slalom64 ha 2 Skife:


  17. #40

    Predefinito

    Io vado sempre da solo. Vuoi per il posto dove abito, vuoi perchè non bisogna rendere conto di dove e quando vuoi andare. Anni fà andavo con amici in settimana bianca ogni anno. Siamo stati a Madonna di Campiglio e non abbiamo mai scollinato verso Folgarida o Marilleva, siamo stati a Sestriere e ho dovuto lottare per andare a vedere Sauze. Soste di 2 ore nei rifugi a bere e mangiare. Troppi vincoli, vado solo e la gestisco come voglio io. Di solito parto per 3 giorni o nord o centro Italia (Roccaraso) e scio da apertura impianti a chiusura, zainetto con panino e bottiglia d'acqua e mi fermo ai rifugi solo per un caffè ed una sigaretta. L'unico problema è la lontananza dalla famiglia (e l'incazzatura della moglie) e la cena serale in solitaria, un pò triste

  18. Lo skifoso honua ha 2 Skife:


  19. #41

    Predefinito

    Frequentando sempre le stesse località, per diverso tempo, alla fine si conoscono un sacco di persone. Se poi, trovi un feeling giusto, vai a sciare con chi più ti garba e ti fermi in rifugio per una caffè e la pausa panino birra/o pranzo . I primi anni non conoscevo nessuno, partivo e parto tutt'ora da solo- Poi scambiando due parole in seggiovia ho cominciato a conoscere gente. Ritrovando in altri, le mie aspettative in una giornata di sci, ormai faccio gruppo fisso con 3 o 4 amici conosciuti in zona a volte anche di più. Chi frequenta la Val di Fiemme arriva sopratutto dalla mie zone o quelle limitrofe, è facile trovare facce conosciute o tuoi compaesani. In una giornata puoi arrivare scambiare un paio di chiacchere o un saluto con diverse di persone. Si parte già al parcheggio alle 08. Se capita la giornata, si va anche in solitario , non mi sento per nulla legato al mio gruppo o se ho voglia di sciare con altri amci si va comunque. Sciare tutta la stagione da solo farei molta fatica.
    Ultima modifica di Nuvola; 06-01-2020 alle 07:39 AM.

  20. Lo skifoso Nuvola ha 2 Skife:


  21. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da avril Vedi messaggio
    Ma vai solo che è una meraviglia, certo non in fuoripista.

    Io faccio almeno 1 uscita all'anno da 4 giorni da solo sulle Alpi, partendo da Roma e ogni volta non vedo l'ora! In viaggio ascolti quello che vuoi al volume che ti garba, a metà Dicembre mi sono fatto la vecchia discografia dei Pink Floyd all'andata e praticamente tutta quella del Pearl Jam al ritorno.
    Quando ti svegli al mattino, il programma che avevi fatto la sera prima va a farsi benedire senza dovere spiegazioni a nessuno. In pista ti fermi quando e dove vuoi, puoi pranzare alle 11 o fare una tirata fino alle 15 o fermarti ad ammirare il panorama per 1 ora se ti va.

    Sciare da soli è liberta vera secondo me, l'unico lato negativo è la cena che a me non piace in solitaria e quindi evito ma è un dettaglio. Dopo le piste puoi rilassarti in Hotel, oppure andare in una piscina, visitare qualche centro, fermarti al bar dell'Hotel insomma le possibilità sono tante.

    Tra l'altro, grazie ai social, ormai è facile fare amicizia basta ad esempio scrivere qui nel 3d della località prescelta. Quando si condivide la stessa passione ci vuole un secondo ad entrare in sintonia.

    Ho conosciuto persone che si fanno viaggi di mesi in solitaria, non per mancanza di compagnia ma proprio per scelta, e finiscono sempre per trascorrere la maggior parte del tempo con nuovi amici trovati in loco. Ci vuole lo spirito giusto, io non arrivo a questi livelli, ma sciare da soli è facile

    Condivido in toto le tue parole. Anche a me la cena da solo pesa un pò, e anche la mancanza di una spalla in un apres-ski. Ma i pochi svantaggi vengono compensati alla grande dagli enormi vantaggi. Io ho sciato da solo in apertura di stagione, lo stesso un anno fa, due , tre e quattro e cos' via. Anche io come chi ha aperto il 3d, ha perso per strada gli amici di sciata e di settimana bianca. Una volta, tanti anni fa, dissi a una mia fresca fidanzata, che mai per niente e per nessuno al mondo avrei rinunciato allo sci. A distanza di 37 anni posso dire di essere stato di parola. La libertà di fare ciò che si vuole, sopratutto in vacanza sugli sci, non ha prezzo. P.S. Ho provato anche l' ebrezza della settimana bianca da solo, e si sta d' incanto.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gafred68 Vedi messaggio
    E' esattamente quello che è successo a me..a volte decido alla notte se andare a sciare o meno, e la destinazione la scelgo...prima del casello.

    Però lancio la proposta: Io sono di Ferrara, riusciamo ad organizzare una sciata tra "lupi solitari" es. Cimone o Civetta, Andalo, Folgarida, in un giorno feriale della prossima settimana?
    Mi piacerebbe, ma io sono "gardenese", e vivo a Firenze.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da flyingwolf Vedi messaggio
    Mamma...ragazzi posso dire che mi sono un po' commosso a leggervi? Devo rileggere tutta la chat perché non ho capito bene se potevo aggregarmi a qualcuno questa settimana ma una cosa è certa... andrò a sciare anche da solo. Le vostre testimonianze mi hanno dato energia, grazie. Ho ricevuto anche un PM....siete mitici
    Allora te lo dico tutta. Io ho affrontato il tuo stesso problema un pò di anni fa. Un mio amico mi bidonò per la settimana bianca il giorno prima di partire. Rinunciai; la caparra, visto che non era colpa mia, non la persi per il buon senso dell' albergatrice, che me la fece valere per la stagione successiva. Decisi di riprenotare 3 settimane dopo, spostando la scelta da Corvara a Selva. Scelsi un 4 stelle, il TYrol, con spa, e tante comodità. I primi giorni mi facevo problemi, mi sentivo una specie di asociale. Conobbi tre tedesche simpaticissime. Due giorni di sci con loro, con una ci su un flirt. Ma fu lì che capii sul serio che sciare da soli è veramente il top, sia si tratti di un giorno, un week end o una settimana. p.S. Uso un casco Salomon provvisto di impianto....acustico, in seggiovia o in cabina è veramente un altro andare, se ho voglia di chiacchiere lo faccio, altrimenti va benissimo lo stesso, anzi meglio.

  22. Lo skifoso bungalow8 ha 3 Skife:


  23. #43

    Predefinito

    Io amo lo sci sia da solo che in compagnia,
    Frequento La thuile avendo casa in zona però vivendo in versilia non salgo spesso e quando lo faccio salgo con la famiglia.
    Siccome però mi sveglio comunque presto e amo sciare parto da casa alle 7,30 e in 5 minuti sono agli impianti, caffè con i pisteur,
    due chiacchere con i maestri o gli skiman che ormai conosco ore 8/8,10 sono al deposito, infilo gli scarponi prendo gli sci
    e sono davanti agli impianti 15 minuti prima dell'apertura. 9 volte su 10 sono fra i primi se non il primo a mettere gli sci sulle piste immacolate.
    amo fare discese facendo esercizi di tecnica per migliorare costantemente, scelgo piste medie e deserte proprio per far correre gli sci mentre con la testa cerco di applicare tutte le dritte del maestro, spesso scollino in Francia proprio perchè al mattino le piste sono al sole ma ancora deserte e posso esercitarmi, ma non mi sento mai solo.
    come qualcuno diceva sopra decido cosa fare, esercizio, pista nera, stradina nel bosco dipende da cosa salta in mente
    la scorsa settimana ho trovato una coppia di toscani (come me) che per la prima volta erano a La thuile, volevano delle indicazioni e mi sono ritrovato ad accompagnarli dalle 9 fino alle 12,30 per tutto il comprensorio e mi hanno ringraziato un sacco .
    Ho la fortuna che mia moglie me lo concede visto che lei è poco più che principiante e si accontenta di fare qualche ora il pomeriggio e mia figlia ama dormire quindi sale con la mamma il pomeriggio. Abbiamo poi casa vicino ad amici di famiglia che sono della nostra zona e quindi avendo anche le figlie quasi coetanee a volte ci facciamo le piste da soli al mattino ( anche se il mio amico non si sveglia cosi presto come me) e con le famiglie il pomeriggio.
    cosi facendo abbino tutto, la mattina faccio scaricare la scimmia e il pomeriggio mi godo la famiglia e gli amici meglio di cosi.

  24. Lo skifoso robertoginesi ha 2 Skife:


  25. #44

    Predefinito

    Da Bologna, quando c’è neve vado,spesso da solo al Corno alle Scale durante la settimana, partenza alle 7,00 alle 8,40 faccio lo skipass, se è aperto, e scio fino alle 13,00. Poi rientro al lavoro. Facile divertente e poco costoso. Mi è capitato anche di fare qualche giorno di seguito da solo sulle Alpi. Lo rifarei sicuramente. Come vedi da “casa nostra” con un poco di organizzazione si può sciare tranquillamente da soli e senza troppi problemi

  26. Skife per marchèn:


  27. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Wester Vedi messaggio
    Io sono solitario di natura e quindi la cosa mi viene più facile, ma spesso adoro condividere le giornate con gli amici che ho conosciuto sul forum che adesso sono tanti. Però capisco quello che scrivi e perché, ti mancano le giornate assieme ai compagni di polvere e le risate fra una discesa e l'altra. Io scio spesso da solo e molte volte per scelta, anche in fuoripista (ma di prossimità per ovvi motivi). E' un bisogno insito di cui non posso fare a meno, spesso mi trovo nel bel mezzo di nulla a contemplare il tutto ed adoro questi momenti. Altre volte certe emozioni è bello viverle con le persone giuste, in fondo siamo animali socievoli....è nella nostra natura, a patto che le persone siano sempre quelle giuste.
    Se capiti da queste pari fai un fischio che qualcosa riesco sempre ad organizzarla.





    poi abbi pazienza, se ti invita missouri non puoi dire di no. Anzi, con permesso mi metto in fila.....



    come non condividere ogni singola parola?!

    C'era un utente del forum ieri a madesimo con me e non lo sapevo accidenti.e dato che si è fatto il canalone un pivello non era....peccato..cmq avanti...le iscrizioni alle sciate con me sono aperte...
    Niente file di attesa..scegliamo una località con neve dura e 3/4 del forum se la da a gambe levate..mettiamo l'orario alle 8.15 e si eclissa anche buona parte dell'1/4 rimanente...parto con la selezione naturale...
    L'altro utente che sono andato vicino ad incontrare è pat in val sarentino...purtroppo non ho letto in tempo i suoi messaggi e ho dovuto scappare via in fretta perchè facevo val sarentino la mattina e val d'ultimo nel pomeriggio..sarà per un'altra volta..
    Poi c'è un utente, testataecassa, che dice di avermi scorto come primo della prima corsa dell'impianto (come sempre..) il 1 maggio dell'anno scorto a orelle ( sapeva che sarei andato lì) e di avere avuto prova della mia presenza terrena,ma che non ha voluto per rispetto disturbarmi..che il signore ce lo conservi uno con tanta discrezione..poteva farmi una foto di nascosto però..e darla in pasto al popolo..
    Cmq sto ripercorrendo le stazioni dove non scio da n infiniti anni..la val gardena era una,ieri madesimo un'altra,le prossime tappe (inverno schifosamente caldo permettendo) saranno cervinia-zermatt e sopratutto pila..pila saranno 25 anni fa l'ultima volta..poi c'è limone piemonte (20 anni fa) e data la vicinanza la via lattea.
    Mi raccomando accorrete numerosi che sennò mi assale la solitudine di uno sciatore che vorrebbe sciare come da titolo della discussione..solo che non solo vorrebbe ma scia lo stesso anche da solo,e con immutata gioia.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    Da Bologna, quando c’è neve vado,spesso da solo al Corno alle Scale durante la settimana, partenza alle 7,00 alle 8,40 faccio lo skipass, se è aperto, e scio fino alle 13,00. Poi rientro al lavoro. Facile divertente e poco costoso. Mi è capitato anche di fare qualche giorno di seguito da solo sulle Alpi. Lo rifarei sicuramente. Come vedi da “casa nostra” con un poco di organizzazione si può sciare tranquillamente da soli e senza troppi problemi
    La sciata al corno in mattinata è una figata..poi vien voglia di presentarsi al lavoro di pomeriggio ancora in tuta da sci e scarponi per farli crepare di invidia....fatto spesso anche io

    - - - Updated - - -

Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •