Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 29 di 29

Discussione: Briko Veloce.... mah!

  1. #16
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    l'autore è scomparso, sarà anche lui caduto dall'armadio?

  2. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Claudio Zorzi, che poi ha fatto il garmont g1 (altro scarpone spettacolare) con cui ho avuto il piacere di parlare per avere consigli su come settare per bene il mio g1 150.
    Esatto proprio lui... ha fatto degli scarponi notevoli.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    Non sono scomparso... sono ancora in montagna ed uso poco il cell... e soprattutto non ho visto la mail di risposta alla discussione!

    Comunque non ho fatto bagordi la sera! Sopra sicuramente non ci si è seduto nessuno!
    Anch’io sono tendente all’ipotesi caduta!
    Ma 1 a terra non c’erano tracce mentre semplicemente poggiandola sul tavolo ho dovuto letteralmente raccogliere briciole di plastica. 2 il casco avrebbe avuto “ammaccature” 3 siamo praticamente soli in albergo... divisi in due stanze adiacenti... avrei sentito il tonfo!

    Quindi mi tocca pensare che l’ipotesi plastica rovinata dallo sbalzo termico (ripeto non eccessivo) sia quella più sensata!

    Certo a questo punto meglio comprare una maschera da 15/20€! Questa la pagai se non erro 60/70 e l’ho usata meno di 10 volte!

  5. #19

  6. #20

    Predefinito

    Il prezzo della maschera (non contando quello che paghi per il Brand) dipende dalla lente che viene montata, quindi di un qualcosa che va a proteggere i tuoi occhi e ti permette di vedere, e non dalla montatura.

    Ciao

  7. #21

    Predefinito

    Ok ma essendo una maschera di prezzo medio ed online trovo maschere di noti brand anche a 20/30€ Mi aspetterei quantomeno che mi durasse qualche stagione!

    Comunque ho fatto un giro da sportler e la più economica mi viene sugli 80€!

    Online invece si trova di tutto... devo perderci un po’ di tempo!

    Poi se avete suggerimenti, calcolando che per il resto dell’anno scierò pochissime volte ancora, dite pure!

  8. #22

    Predefinito

    Secondo me se scii poche volte all'anno comprane una da Decathlon della loro marca Wedze così risparmi e puoi sciare lo stesso.
    Anche io ne ho una delle loro con lente gialla che uso 2-3 volte all'anno e non ho mai avuto problemi.

    Comunque quello che è successo alla tua Briko credo che sia qualcosa più unico che raro sembra mezza sciolta boh mai vista una cosa del genere.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #23

    Predefinito

    Di decathlon ne ho una super economica ma si appanna solo guardandola!

    Andando sui modelli più avanzati di deca spendo come un’altura maschera di brand più noti. Se non si cerca un modello eccessivamente particolare si trovano salomon, cebé, atomic, bollé ecc sotto i 50!

  11. #24

    Predefinito

    A me recentemente è successo con un paio di scarpe Timberland, usate forse 10 volte (ma vecchie di 5 anni), a un certo momento la camminata è diventata strana... si sono aperte tra la tomaia e la suola in maniera irreparabile . Poco tempo dopo mi sono esplosi i tacchi di un paio di Clarks un po' più vecchie. La "gomma" sulle stanghette degli Oakley dopo 3 anni è diventata appiccicosa... l'imbottitura dei caschi sia di mia moglie (AGV VR46) sia il mio vecchio Arai dopo tot anni (tanti però) si è sbriciolata.
    Insomma pensateci prima di comprare degli scarponi più vecchi di 5 anni (anche da negozio) se spendete più di "quasi niente". Su skiplace c'è gente che vende roba di 20 anni fa

    Ma... "veloce" è riferito a quanto ci mette ad autodistruggersi?

  12. #25

    Predefinito

    Ho seguito la discussione...
    La cosa è strana, effettivamente potrebbe essere dovuto alla depolimerizzazione, ma a giudicare dalle foto che hai postato, mi sembra piu' un evento "traumatico" che chimico...
    Per curiosita': toccando la plastica, appare fragile e tende a sbriciolarsi o e' di consistenza ed elasticita' normali ? Nel primo caso caso si avvalora l'ipotesi della depolimerizzazione, mentre nel secondo, a mio parere, diventerebbe quasi certa la causa "esterna" ossia una caduta o un urto...
    Problemi simili sono frequenti, anzi praticamente certi, nelle scarpe da trekking con intersuola in poliuretano, il quale e' soggetto ad idrolisi e pertanto dopo qualche anno, indipendentemente dall'usura della calzatura, si sbriciola con conseguente distacco della suola dalla tomaia.
    Nel caso della tua maschera potrebbe trattarsi di qualcosa di analogo, ma dipende dal materiale con cui è costruita.

  13. #26

    Predefinito

    Il materiale non lo conosco.
    La maschera l’ho acquistata nuova da negozio online, non da mercatino.

    Comunque la plastica (oramai cestinata) nei punti rotti si sbriciolava... il resto del frame non ho provato a forzarlo ma all’apparenza era intatto.
    Poi le plastiche penso fossero ricoperte da una sorta di pellicola perché nei punti sbriciolati la pellicola era integra e manteneva la forma della maschera.

    Comunque oramai è andata e mi tocca prendere una maschera nuova.

    Il punto principale è che mi è capitato dopo il primo giorno di sci ed ho dovuto chiedere prima ad un noleggio (con un po’ di sacrificio ha trovato una vecchia ed usurata oakley che non mi ha fatto pagare) poi ad un amico che aveva una vecchia e graffiatissima dainese.

  14. #27

    Predefinito

    Guarda ho seguito tutta la discussione è posso dirti che non si tratta di fantasmi, aumento della temperatura, effetti alieni ma semplicemente tu hai messo il casco in alto sul mobile poi è arrivato qualcuno che non lo sapeva e/o non ci vedeva ed ha cercato di mettere su una valigia, un qualcosa di grosso e visto che non ci riusciva a spinto e spinto e poi visto che comunque non ci stava l’ha tolto. Non si tratta di temperature perché sennò avresti avuto la lente storta, sciolta difatti le plastiche della lente hanno temperature di fusione più basse. Poi una maschera buona costa sugli 80/90 € di listino, se compri on line sai cosa arriva solo quando apri il pacco .

  15. Lo skifoso Sperem ha 3 Skife:


  16. #28

    Predefinito

    Può darsi che la maschera che hai preso, seppur nuova, fosse in realtà un modello di qualche anno e quindi, a conti fatti, potrebbe essere anche di 7-8 anni, dei quali i primi due o tre magari passati in vetrina.
    Purtroppo il guaio ti è successo e ti tocca ricomprare la maschera. Capisco che il primo impulso sia quello di comprare la più economica, ma forse quello che ti conviene di più è prendere la più economica tra quelle che di sicuro sono recenti, cioè effettivamente nuove di produzione, e magari si online, ma non dal venditore sconosciuto, meglio un negozio vero (e ce ne sono tanti) a cui puoi rivolgerti per ogni problema.

  17. #29

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •