Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Consiglio acquisto sci/scarponi

  1. #1

    Question Consiglio acquisto sci/scarponi

    Salve a tutti,

    Ho iniziato a sciare a 15 anni e l'ho fatto per circa 25 anni, sciando abbastanza spesso in inverno e facendo diversi corsi con maestri.
    Poi per motivi di lavoro (continue trasferte all'estero) ho dovuto interrompere per piu' 10 anni.

    Avevo definitivamente messo gli sci al chiodo ma l'anno scorso, avendo una situazione lavorativa piu' stabile, ho avuto l'occasione di sciare un paio di giorni con alcuni colleghi di lavoro.
    Avendo un'attrezzatura ormai vecchiotta (i miei vecchi sci non erano nemmeno carving) ho scelto di affittare gli sci e scarponi ed ero un po' preoccupato perchè avevo paura di non essere piu' in grado di sciare o non avere la tenuta fisica.
    Invece, passata la prima mezz'ora di ambientamento, mi sono divertito come un matto, giu' per tutte le piste, nere incluse, senza alcun timore e senza particolare difficoltà.
    Nessun problema neanche a usare i carving che mi sono sembrati veramente facili e controllabili, anche se quelli che ho affittato tendevano a sbattere un poco con l'aumento della velocità.

    Ci tengo a precisare che faccio un po' sport (nuoto, 2 volte a settimana, 1 ora/3km ogni volta) e devo dire che mi ha aiutato per la tenuta fisica. Non ho avuto particolari dolori o problemi, al contrario di alcuni colleghi piu' giovani.

    Essendomi divertito così tanto, vorrei ricominciare a sciare piu' spesso. Pensavo di comprare l'attrezzatura, piu' che altro per evitare lo sbattimento di affittarla ogni volta che vado a sciare e cambiare materiale.
    Preferirei avere dei materiali che conosco e che rispondano a dovere.

    Ho cercato di orientarmi un poco su cosa comprare ma sono un po' confuso.
    Vi indico un po' le mie caratteristiche:

    Peso e statura: 171cm, 76kg
    Abilità & capacità sciistiche: mi definirei un intermedio/avanzato
    Se si intende migliorare costantemente: Spero di si
    Se si cerca uno sci con buone prestazioni oppure se si cerca uno sci rilassante: preferirei uno sci con buone prestazioni (ma non devo fare gare), che mi permetta di accelerare e avere un buon controllo.
    Sci attualmente usati: nessuno

    "Cosa" mi piace fare in pista: Solo pista (no fuoripista), principalmente curvoni ma all'occorrenza anche curve strette. Insomma un allround
    Budget economico: sui 1000 max totale per sci, scarponi e bastoncini.
    Preferenza marca: Nessuna


    Per gli scarponi sto cercando qualcosa che vada bene per il mio piede. Ho il collo un po' alto e polpacci grossi.
    In passato avevo dei Tyrolia che mi permettevano di controllare benissimo gli sci ma erano una morsa al piede che non vedevi l'ora di toglierti.
    Qualcosa di piu' comodo non mi dispiacerebbe.

    Ringrazio chiunque possa darmi dei consigli.

    Alberto

  2. #2

    Predefinito

    ti consiglieranno per l'attrezzatura ... per orac omplimenti per i 3000 in 1 h in vasca !

    ma filati oppure fai ripetute ed esercizi ?

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Ciao e benvenuto. Prima di tutto ti direi di prendere un buon scaspone, che è sempre la base di partenza. Impossibile consigliarti questo o quel modello, ma se stai su un modello 110 - 120 di flex non sbagli. In questo ambito l'unico consiglio appropriato è come sempre quello di metterti nelle mani di un professionista serio che ti segua sia nel momento dell'acquisto sia successivamente se avessi bisogno di qualche sistemazione, cosa probabile, dopo averli provati sulla neve.

    Per quanto riguarda gli sci, hai una scelta ampissima. Io però ti consiglierei di stare su un buon race carve gigante o un allround sui 170/175 cm di altezza. Se vuoi un attrezzo più maneggevole opta per la misura inferiore, se invece vuoi uno sci più stabile quando lo fai correre prendilo di qualche centimetro in più. I modelli sono sempre gli stessi:

    Atomic G7
    Atomic X7
    Dynastar Course Fluid
    Fischer RC4 The Curv DTX
    Head Supershape Speed
    Nordica Dobermann Spitfire
    Rossignol React
    Rossignol Hero Elite LT TI
    Salomon S/Max 12
    Salomon S/Max Blast
    Salomon S Race MT
    Voelkl Deacon 74
    Voelkl Racetiger RC UVO

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    ti consiglieranno per l'attrezzatura ... per orac omplimenti per i 3000 in 1 h in vasca !

    ma filati oppure fai ripetute ed esercizi ?
    Di solito parto a crawl e non mi fermo fino alla fine. Ho un orologio Garmin che ho impostato con vibrazione ogni 500mt così mi posso regolare. A volte comunque cambio e faccio un po’ di ripetute, cambiando stile e facendo scatti. Ma preferisco comunque il “fondo”.
    Riesco a essere abbastanza regolare. Il tempo é sempre tra i 59min e 1h1min, un orologio svizzero.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Ciao e benvenuto. Prima di tutto ti direi di prendere un buon scaspone, che è sempre la base di partenza. Impossibile consigliarti questo o quel modello, ma se stai su un modello 110 - 120 di flex non sbagli. In questo ambito l'unico consiglio appropriato è come sempre quello di metterti nelle mani di un professionista serio che ti segua sia nel momento dell'acquisto sia successivamente se avessi bisogno di qualche sistemazione, cosa probabile, dopo averli provati sulla neve.

    Per quanto riguarda gli sci, hai una scelta ampissima. Io però ti consiglierei di stare su un buon race carve gigante o un allround sui 170/175 cm di altezza. Se vuoi un attrezzo più maneggevole opta per la misura inferiore, se invece vuoi uno sci più stabile quando lo fai correre prendilo di qualche centimetro in più. I modelli sono sempre gli stessi:

    Atomic G7
    Atomic X7
    Dynastar Course Fluid
    Fischer RC4 The Curv DTX
    Head Supershape Speed
    Nordica Dobermann Spitfire
    Rossignol React
    Rossignol Hero Elite LT TI
    Salomon S/Max 12
    Salomon S/Max Blast
    Salomon S Race MT
    Voelkl Deacon 74
    Voelkl Racetiger RC UVO
    Molte grazie per tutte le informazioni. Hai rimarcato una cosa giusta: gli scarponi. Mi preoccupano più quelli degli sci.
    Comincerò a provarne qualcuno in un negozio affidabile.
    Alberto

  6. #5

    Question

    Lo scorso fine settimana sono andato a provare un po’ di scarponi e a vedere le sensazioni.
    Come consigliatomi nel forum cercavo modelli con flex 110/120.
    Dopo aver misurato il piede in negozio ho provato vari modelli ma la maggior parte già alla prima calzata mi facevano male.
    Gli unici due modelli, tra quelli che ho provato, che mi hanno soddisfatto un po sono stati:
    Head Vector RS 120
    Atomic Hawx Magna 100
    In assoluto gli Atomic erano più confortevoli ma ho il dubbio che possano non essere precisi per la conduzione dello sci. E poi sono flex 100 e non so se sia troppo poco per me.
    Gli Head sono leggermente più stretti ma meglio di altre marche.

    Questo fine settimana faccio un altro po’ di giri e vedo di provarne altri.

    Ciao.

  7. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bluewolf Vedi messaggio
    Lo scorso fine settimana sono andato a provare un po’ di scarponi e a vedere le sensazioni.
    Come consigliatomi nel forum cercavo modelli con flex 110/120.
    Dopo aver misurato il piede in negozio ho provato vari modelli ma la maggior parte già alla prima calzata mi facevano male.
    Gli unici due modelli, tra quelli che ho provato, che mi hanno soddisfatto un po sono stati:
    Head Vector RS 120
    Atomic Hawx Magna 100
    In assoluto gli Atomic erano più confortevoli ma ho il dubbio che possano non essere precisi per la conduzione dello sci. E poi sono flex 100 e non so se sia troppo poco per me.
    Gli Head sono leggermente più stretti ma meglio di altre marche.

    Questo fine settimana faccio un altro po’ di giri e vedo di provarne altri.

    Ciao.
    Ho appena preso i Magna 130s, e ti posso confermare che sono scarponi adatti a chi ha il collo alto del piede, polpacci importanti, ma soprattutto PIANTA LARGA.

    Io ho una pianta di 106/107mm e gli scarponi giusti per me sono taglia 28 che corrisponde ad un last di 106mm, quindi per il mio piede sono precisi al millimetro: il piede anche in torsione non balla neppure di un micrometro, la scarpetta e' molto ben strutturata (e' uno scarpone pensato appositamente per persone pesanti) e lo scafo bello tosto, quindi la sciata, di conseguenza, sarà' estremamente precisa.

    Ovviamente invece se lo scarpone nella tua misura ha un last superiore all'effettiva larghezza del tuo piede potresti incorrere in fenomeni di poca precisione nella conduzione.

    Tieni anche presente che il flex degli Atomic e' un flex reale, e non farlocco come quello dei Tecnica Mach1 che avevo preso in considerazione inizialmente.

    Io sono andato sul 130s perchè peso 105kg, ho una discreta preparazione fisica, il mio livello é 5/6, ed avevo bisogno di uno scarpone da poter indossare per molte ore al giorno, per molti giorni, e gli Hawk in questo contesto sono strepitosi.

    Se é stato amore con il comfort degli Hawk, ma il Magna per te é un pó troppo largo in pianta, c'é sempre la versione Prime (per piante medie) che ha un paio di mm in meno di last, ma per il resto e' identico.

    Io ogni caso io andrei su qualcosa in più' del 100 come flex....boh...tipo il 110...o forse anche il 120 (disponibile solo sul Prime non sul Magna pero')

    So che qui dentro molti sparano cifre al rialzo convinti che più' alto é il numeretto meglio é, ma personalmente non sono di quest'idea; ho sempre pensato che lo scarpone, esattamente come lo sci, si deve essere in grado di "lavorarlo" (altrimenti farebbero gli scarponi in leghe metalliche e non in materiali flessibili ed elastici), quindi il 130 forse e' un po' eccessivo visto che pesi poco (l' Hawk con impostazione aggressiva del gambetto e flex a 140 é esattamente paragonabile ad un Head Raptor 140rs tanto per capirci....un po' meno preciso per ovvii motivi, ma la rigidezza é quella, verificato personalmente), ma magari questo potrà consigliartelo meglio qualcuno più' esperto su questo tema e soprattutto più tecnico di me.

    Tieni presente comunque che tutti gli Hawk ti permettono di essere regolati su 3 impostazioni diverse, ognuna delle quali coinvolge inclinazione del gambetto e flex (+/- 10 punti di flex rispetto al valore di riferimento del modello), rendendo possibile una sciata più' confortevole o più' aggressiva.

    P.S.: Se hai il collo medioalto e la pianta media, prova eventualmente anche il Raptor...é sí un quasi racing, ma potresti restare stupito dal confort che riesce a regalare questo scarpone pur avendo un dna da purosangue.
    Ultima modifica di ULTR@VIOLETTO; 11-12-2019 alle 03:24 AM.

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    ti consiglieranno per l'attrezzatura ... per orac omplimenti per i 3000 in 1 h in vasca !

    ma filati oppure fai ripetute ed esercizi ?
    3km/h a stile sono il minimo sindacale se uno se nuotare decentemente ed è un minimo in forma...

  9. Skife per WellnessGourmet:


  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    3km/h a stile sono il minimo sindacale se uno se nuotare decentemente ed è un minimo in forma...
    Considera anche che alla mia età (57 anni) non si nuota piu' velocemente come a 20 o 30 anni. :-)
    Mi ritengo soddisfatto di poter fare 3km filati senza interruzioni in un'ora.
    Non ho mai fatto agonistica quindi la tecnica sicuramente non è perfetta.
    E comunque per me rimane un buon modo di tenermi in forma tutto l'anno, visto che posso praticarlo indipendentemente dal tempo atmosferico (almeno se nuoto in piscina).

    Ciao,
    Alberto

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    Ho appena preso i Magna 130s, e ti posso confermare che sono scarponi adatti a chi ha il collo alto del piede, polpacci importanti, ma soprattutto PIANTA LARGA.

    Io ho una pianta di 106/107mm e gli scarponi giusti per me sono taglia 28 che corrisponde ad un last di 106mm, quindi per il mio piede sono precisi al millimetro: il piede anche in torsione non balla neppure di un micrometro, la scarpetta e' molto ben strutturata (e' uno scarpone pensato appositamente per persone pesanti) e lo scafo bello tosto, quindi la sciata, di conseguenza, sarà' estremamente precisa.

    Ovviamente invece se lo scarpone nella tua misura ha un last superiore all'effettiva larghezza del tuo piede potresti incorrere in fenomeni di poca precisione nella conduzione.

    Tieni anche presente che il flex degli Atomic e' un flex reale, e non farlocco come quello dei Tecnica Mach1 che avevo preso in considerazione inizialmente.

    Io sono andato sul 130s perchè peso 105kg, ho una discreta preparazione fisica, il mio livello é 5/6, ed avevo bisogno di uno scarpone da poter indossare per molte ore al giorno, per molti giorni, e gli Hawk in questo contesto sono strepitosi.

    Se é stato amore con il comfort degli Hawk, ma il Magna per te é un pó troppo largo in pianta, c'é sempre la versione Prime (per piante medie) che ha un paio di mm in meno di last, ma per il resto e' identico.

    Io ogni caso io andrei su qualcosa in più' del 100 come flex....boh...tipo il 110...o forse anche il 120 (disponibile solo sul Prime non sul Magna pero')

    So che qui dentro molti sparano cifre al rialzo convinti che più' alto é il numeretto meglio é, ma personalmente non sono di quest'idea; ho sempre pensato che lo scarpone, esattamente come lo sci, si deve essere in grado di "lavorarlo" (altrimenti farebbero gli scarponi in leghe metalliche e non in materiali flessibili ed elastici), quindi il 130 forse e' un po' eccessivo visto che pesi poco (l' Hawk con impostazione aggressiva del gambetto e flex a 140 é esattamente paragonabile ad un Head Raptor 140rs tanto per capirci....un po' meno preciso per ovvii motivi, ma la rigidezza é quella, verificato personalmente), ma magari questo potrà consigliartelo meglio qualcuno più' esperto su questo tema e soprattutto più tecnico di me.

    Tieni presente comunque che tutti gli Hawk ti permettono di essere regolati su 3 impostazioni diverse, ognuna delle quali coinvolge inclinazione del gambetto e flex (+/- 10 punti di flex rispetto al valore di riferimento del modello), rendendo possibile una sciata più' confortevole o più' aggressiva.

    P.S.: Se hai il collo medioalto e la pianta media, prova eventualmente anche il Raptor...é sí un quasi racing, ma potresti restare stupito dal confort che riesce a regalare questo scarpone pur avendo un dna da purosangue.

    Una domanda che puo' essere stupida. La larghezza del mio piede, misurata nel punto di massima larghezza, è 105mm. E' corretto dire che ho la pianta larga?
    Poi ho il collo alto e il polpaccio grosso.

    Pero' il piede non è molto lungo. Porto il 42 e quando mi hanno misurato il piede mi hanno detto che ho un 26,5.

    Ciao,
    Alberto

  12. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bluewolf Vedi messaggio
    Considera anche che alla mia età (57 anni) non si nuota piu' velocemente come a 20 o 30 anni. :-)
    Mi ritengo soddisfatto di poter fare 3km filati senza interruzioni in un'ora.
    Non ho mai fatto agonistica quindi la tecnica sicuramente non è perfetta.
    E comunque per me rimane un buon modo di tenermi in forma tutto l'anno, visto che posso praticarlo indipendentemente dal tempo atmosferico (almeno se nuoto in piscina).

    Ciao,
    Alberto

    - - - Updated - - -

    Una domanda che puo' essere stupida. La larghezza del mio piede, misurata nel punto di massima larghezza, è 105mm. E' corretto dire che ho la pianta larga?
    Poi ho il collo alto e il polpaccio grosso.

    Pero' il piede non è molto lungo. Porto il 42 e quando mi hanno misurato il piede mi hanno detto che ho un 26,5.

    Ciao,
    Alberto


    Eh beh, si, é una pianta larga. Non mostruosamente, ma sicuramente rientra a pieno titolo nelle piante “wide”.

    Prova anche il Prime per sicurezza, ma secondo me il Magna ci vuole tutto.

    Io non ne ho avuto bisogno, ma eventualmente tieni presente che se il Magna lo senti leggermente ampio (ma non credo), mentre al Prime manca qualche mm, entrambi sono Memory Fit e quindi possono essere infornati e poi formati al volo con guadagni veramente importanti...Atomic parla addirittura di 6mm in punta del piede e di 10mm nella parte della caviglia...praticamente ti si cuciscono addosso.

    https://www.atomic.com/it-it/memory-fit

    (Ed il prezzo della termoformazione completa dello scafo, é SEMPRE incluso con il costo d’acquisto degli scarponi; se il negoziante non te lo fa, cambia negoziante)

  13. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    3km/h a stile sono il minimo sindacale se uno se nuotare decentemente ed è un minimo in forma...
    si per quello che chiedo cosa fa .

    io quando mi alleno in piscina faccio 2500/3000

    però non filate cioè ad esempio:

    500 riscaldamento

    5 x 100 misti

    400 gambe

    400 esercizi

    5 x 100 rpartenze a 1.30 o 1.45

    200 sciolti o palette a stile


    ci vuole più di un ora

    ovvio che se parto senza una logica avanti ed endrè 120 vasche le faccio prima !


    scusate OT

  14. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    3km/h a stile sono il minimo sindacale se uno se nuotare decentemente ed è un minimo in forma...
    Non la farei così semplice.
    Va bene che qui ci sono molti superman (da tastiera)...Ma 3000 m a 57 anni in meno di un'ora sono una prova che merita rispetto. Non lo considererei il minimo sindacale, che poi si possano fare abbastanza agevolmente è un altro discorso.
    Ma il punto è farli in 60 min.
    Da istruttore di sub, ti posso garantire che di gente che nuota ne ho visto parecchia (anche più giovani di un cinquantenne), e non tutti sono in grado di coprire quella distanza, e ancor meno quelli in grado di farlo con quel tempo.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da bluewolf Vedi messaggio
    Considera anche che alla mia età (57 anni) non si nuota piu' velocemente come a 20 o 30 anni. :-)
    Mi ritengo soddisfatto di poter fare 3km filati senza interruzioni in un'ora.
    Non ho mai fatto agonistica quindi la tecnica sicuramente non è perfetta.
    E comunque per me rimane un buon modo di tenermi in forma tutto l'anno, visto che posso praticarlo indipendentemente dal tempo atmosferico (almeno se nuoto in piscina).

    Ciao,
    Alberto
    Infatti, Alberto, continua così che è un ottimo modo per tenersi in forma.

  15. #12

    Predefinito

    allora considerando che 50 mt sciolti li fai in 1 minuto abbodantemente ( con la virata ovviamente ) e in vasca corta , si possono fare tranquillamente 3000 mt , ma devi saper nuotare ( scivolamento fatto a stile ) bene.

    Io quando sono in forma ripeto li faccio tarnquillo , comunque ho fatto un po' di nuoto agonistico da giovane ma sono moooolto scarso.

    Non è da tutti nuotare i 3000 in un ora, il fisico non c'entra, è una questione di tecnica .

  16. Skife per Gianpa79:


  17. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bluewolf Vedi messaggio
    Considera anche che alla mia età (57 anni) non si nuota piu' velocemente come a 20 o 30 anni. :-)
    Mi ritengo soddisfatto di poter fare 3km filati senza interruzioni in un'ora.
    Non era una critica a te, dicevo a Gianpa che pensava fossi Phelps.

  18. Skife per WellnessGourmet:


  19. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Non era una critica a te, dicevo a Gianpa che pensava fossi Phelps.
    infatti ho fatto un complimento per l'età ... di sci non ne capisco molto e neanche di nuoto ... il problema è che la mia compagna è allenatrice federale FIN e mi allena lei d'estate , quando finisce la stagione ....

    Sarebbe bello fare una discussione dedicata al nuoto , sport bellissimo !

  20. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio

    Non è da tutti nuotare i 3000 in un ora, il fisico non c'entra, è una questione di tecnica .
    Questo è molto vero, certo che se la tecnica non ce l'hai allora ci vuole tanto fisico.

    Se hai un minimo di tecnica è un po' come correre 10-11 km in un'ora, una prestazione non proprio da keniani, diciamo. È il passaggio da principiante a intermedio.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •