Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Tecnica mach1 hv 130

  1. #1

    Question Tecnica mach1 hv 130

    https://www.tecnicasports.com/italia.../mach1-hv-130/

    Qualcuno li ha provati?!?

    Sono gli unici sul mercato con tali caratteristiche, o ne conoscete altri che, sempre a pianta larga (vera), abbiano struttura semiracing e flex di almeno 130?!?

    Thank’s

  2. #2

    Lightbulb

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    https://www.tecnicasports.com/italia.../mach1-hv-130/

    Qualcuno li ha provati?!?

    Sono gli unici sul mercato con tali caratteristiche, o ne conoscete altri che, sempre a pianta larga (vera), abbiano struttura semiracing e flex di almeno 130?!?

    Thank’s
    Vabbè, visto che mi hanno risposto in tanti, mi autorispondo, sperando di essere utile a chi, come me ha la pianta larga (106) e cerca uno scarpone prestazionale.

    Il Tecnica calza bene, avvolge bene il piede, é fatto veramente da Dio, finiture e materiali al top, ad un primo sguardo si capisce subito che é cazzuto, ma per chi come me ha collo alto é tutt’altro che il massimo. Altro punto a sfavore, l’estrema cedevolezza del gambetto e dello scafo che sottoposto ad un peso massimo come il mio (105kg), caricando sulle tibie spancia che é un piacere (almeno a temperature negozio), quindi l’ho scartato.

    Poi spinto dal negoziante ho “dovuto” provare l’ Atomic Hawk Magna 130s, uno dei pochi scarponi sul mercato rivolto allo stesso tipo di sciatore del Tecnica.

    Scarpone che avevo scartato a priori, primo per l’antipatia che mi ha sempre suscitato il marchio, e secondo per la colorazione improponibile del modello 2019/2020 ed il vellutino della scarpetta che fanno tanto babbo natale.

    Ebbene, amore a prima vista.

    Nella misura da me provata (28/28.5) il last é di 106, perfetto per il mio piede.

    Non ci sono punti di compressione, ma avvolge il piede in maniera pressoché perfetta.

    Anche stingendo per bene i ganci, dopo mezz’ora il mio piede non presentava alcun indolenzimento, pur essendo completamente compresso nello scarpone e non muovendosi di mezzo millimetro.

    Anche esagerando, puoi stringere fino alla morte, fino ad indolenzire il piede causa mancata circolazione, ma sempre in totale assenza di dolori causati da punti di compressione anomali.

    E soprattutto, a differenza del Tecnica, quí i 130 di flex (aumentabili a 140) ci sono tutti fini all’ultimo!!!

    P.S.: forse é off-topic, e sembrerà strano, ma una volta scartato il tecnica, e dopo aver provato altri 10000 modelli delle marche più disparate, compresi i modelli “wide” di Lange, le altre eventuali scelte più papabili, e che fino alla fine mi hanno fatto faticare non poco nella decisione, sono stati niente popodimeno che due purosangue dove teoricamente il mio piede neppure sarebbe dovuto entrare...l’ Head Raptor 140rs e l’ Head Raptor LTD...che ho indossato per circa mezz’ora senza mai accusare nessun dolore, ma solo un lievissimo indolenzimento risolvibile eventualmente direttamente in negozio con infrarossi ed espansore (ma una roba veramente da poco, di un paio di millimetri al massimo). Veramente incredibile l’adattabilità delle ultime scarpette Head e la bontà dei volumi di questi due scarponi.

    P.S.2: ho capito che leggere i valori di last direttamente dalle note tecniche degli scarponi serve a meno che a niente: il last indicato per i Magna é di 102, ma nella misura 28 diventa già di 106; quello indicato per i Raptor é di 98, ma nella misura 28 dovrebbe essere già di 102 (e comodo perché ci stava, e bene, anche il mio piede da 106...)

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Io ho il Tecnica.
    Scarpa eccezionale!! Per chi come me ha problemi di pianta larga, finora la migliore provata.
    La cosa che mi ha impressionato di più è la precisione dei ganci, che chiudi senza tirare con due mani,
    e il confort complessivo durante tutta la giornata, pur rimanendo una scarpa altamente prestazionale.
    Non ho riscontrato la cedevolezza del gambetto di cui parli, anzi...il contrario.
    Voto personale : 10

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da emi70 Vedi messaggio
    Io ho il Tecnica.
    Scarpa eccezionale!! Per chi come me ha problemi di pianta larga, finora la migliore provata.
    La cosa che mi ha impressionato di più è la precisione dei ganci, che chiudi senza tirare con due mani,
    e il confort complessivo durante tutta la giornata, pur rimanendo una scarpa altamente prestazionale.
    Non ho riscontrato la cedevolezza del gambetto di cui parli, anzi...il contrario.
    Voto personale : 10
    Poi magari sulla neve non dico niente, e' possibile che le plastiche si irrigidiscano più' di quelle degli altri e la musica cambi totalmente, ma a temperatura di negozio (circa 20 gradi mi ha detto il commesso) ti garantisco che la differenza di rigidezza con gli Hawk e con i Raptor era veramente tanta....erano addirittura piú morbidi dei miei Dalbello Axion 12 (110 di flex), per cui non mi sono fidato.

    Magari é proprio una caratteristica del polimero utilizzato da Tecnica per la costruzione del Mach1, che a temperatura ambiente si presenta estremamente morbido per poi assumere tonàicita' alle normali temperature di esercizio di uno scarpone da sci, ma questa e' solo una supposizione, non posso che fidarmi di quello che dici tu, da possessore e quindi tester.

    Per il resto concordo pur non avendola provata sul campo....bellissima scarpa come poche; la qualità' percepita veramente alta in tutto e non ho visto note che stonavano (come per esempio lo strap degli Hawk).

    Per curiosità', quanto pesi tu?!?

  6. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da emi70 Vedi messaggio
    Io ho il Tecnica.
    Scarpa eccezionale!! Per chi come me ha problemi di pianta larga, finora la migliore provata.
    La cosa che mi ha impressionato di più è la precisione dei ganci, che chiudi senza tirare con due mani,
    e il confort complessivo durante tutta la giornata, pur rimanendo una scarpa altamente prestazionale.
    Non ho riscontrato la cedevolezza del gambetto di cui parli, anzi...il contrario.
    Voto personale : 10
    Quoto, appena preso il R140 e anche io sono rimasto colpito dalla facilità di chiusura, davvero immediata. Il che diminuisce assai lo sbattimento dell'apri/chiudi nelle risalite, per ora (2 uscite) impensabile tenerli sempre chiusi. Per il resto la scarpa è rigida assai e il gambetto regge tranquillo i miei 95 kg (la prima sciata dell'anno con i vecchi Rossi alltrack 120 mi ha piagato lo stinco per lo sfregamento contro il linguettone, con Tecnica zero problemi).

  7. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    P.S.2: ho capito che leggere i valori di last direttamente dalle note tecniche degli scarponi serve a meno che a niente: il last indicato per i Magna é di 102, ma nella misura 28 diventa già di 106; quello indicato per i Raptor é di 98, ma nella misura 28 dovrebbe essere già di 102 (e comodo perché ci stava, e bene, anche il mio piede da 106...)
    Ma infatti... Inoltre non mi pare che la tua pianta sia così larga, io se misuro la massima larghezza del mio piede destro, quando è appoggiato, leggo 115 mm, ed entra in una scarpa race con last 92-95...

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da TEDOSIT Vedi messaggio
    Quoto, appena preso il R140 e anche io sono rimasto colpito dalla facilità di chiusura, davvero immediata. Il che diminuisce assai lo sbattimento dell'apri/chiudi nelle risalite, per ora (2 uscite) impensabile tenerli sempre chiusi. Per il resto la scarpa è rigida assai e il gambetto regge tranquillo i miei 95 kg (la prima sciata dell'anno con i vecchi Rossi alltrack 120 mi ha piagato lo stinco per lo sfregamento contro il linguettone, con Tecnica zero problemi).
    anch'io peso cosi...
    che dire, vengo da Atomic flex 130, e li si che le plastiche cedevano costringendomi a stringere sempre più arrivando a fine giornata ad essere a fine corsa sui ganci!!
    Qui zero problemi.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da emi70 Vedi messaggio
    anch'io peso cosi...
    che dire, vengo da Atomic flex 130, e li si che le plastiche cedevano costringendomi a stringere sempre più arrivando a fine giornata ad essere a fine corsa sui ganci!!
    Qui zero problemi.
    A questo punto non so che pensare, se non che come mi sono fatto l’idea, i flex indicati dai produttori sono una grandissima C*G*T* e che ogni modello fa a sé e va assolutamente provato (e possibilmente su neve).

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •