Pagina 4 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 125

Discussione: Consiglio Head irace / irace pro

  1. #46

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Che gara fai con l'irace ?? di birre?
    ...le gare sociali...🤫🤫🤫

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Io non sono certo un tecnico Head, ma anche a te avrei consigliato un 175 ed anche a te avrei consigliato un pro. Permettimi una domanda: ma li hai provati entrambi (pro e liscio intendo)?
    No, ma sono molto curioso anche io di fare questa prova (a cui avevo già pensato); ed infatti stasera ho intenzione di chiedere al mio negoziante di fiducia se lo ha a noleggio per provarlo per una giornata intera nelle medesime condizioni del “liscio&lungo”, e poi farvi sapere ovviamente.

    Stay tuned 👍🏿

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da cristiano'73 Vedi messaggio
    Anche io ad uno con queste caratteristiche non consiglierei mai un irace 180, secondo me in questa misura è snaturato.
    Mah, io ci credo ben poco ad affermazioni come queste che trovo quantomeno azzardate. Ovvio che lo sci non sarà uguale al 100%, basti pensare al raggio di curva, come non sarà uguale nelle misure inferiori, ma il comportamento dello sci rimane essenzialmente lo stesso se rapportato al relativo “occupante” (altezza/peso/tecnica) per cui é stato pensato.

  2. Lo skifoso ULTR@VIOLETTO ha 2 Skife:


  3. #47

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    Piú o meno ti ha giá risposto Gafred78...

    Comunque mi hanno consigliato il "liscio" e non il "pro" perché un po' più' tollerante (divertente), un po' meno rigido (uso anche su piste sfatte) ed un po' meno stancante (li tengo su tutto il giorno e spesso per più' giorni consecutivi...e per esperienza, quando hai le gambe che urlano pieta', finisce il divertimento ed inizia il rischio di infortuni).

    Se non avessi avuto la casa in montagna e la fortuna di avere molto tempo a disposizione (e quindi sciassi meno frequentemente, poco, e prevalentemente nei giorni feriali), probabilmente mi avrebbero consigliato i "pro".

    Mentre la misura di 180 mi e' stata consigliata per il peso, per avere un pó piú di stabilità ad andature più' sostenute e, non ultimo, per aumentare il raggio di curva.

    Boh, sarà, e magari (o probabilmente) sbaglio, ma a parte quanto consigliatomi dal tecnico Head, personalmente trovo l' i.Race Pro uno sci che piú difficilmente può' trovare la sua giusta collocazione.

    L'ideale sarebbe a parer mio l' i.Race "liscio" da usare sempre, e soprattutto nei we, e magari un i.Speed PRO (capacitá permettendo) durante la settimana, per qualche ora, giusto per levarsi lo sfizio adrenalinico....(e magari la porcata non e' escluso che la faccia , misura 186, cosí sostituisco gli ormai vetusti, ma di cui non riesco a separarmi (finiti i primi, ne ho acquistato un secondo paio) SS)

    Comunque, se non hai fretta, questo we li provo per bene e poi ti so dire già domenica sera le mie impressioni a caldo, che e' la cosa migliore di tutte.

    P.S.: tieni presente, che oltre allo sci, devi anche abbinarci lo scarpone corretto...un i.Race "liscio" in teoria te lo godi anche con un buon (e soprattutto comodo) scarpone da pista/turismo di alto livello con un flex di 100/110/120, mentre i.Race PRO probabilmente richiede un meno comodo scarpone racing che abbia almeno 130 di flex, vista la tua/nostra stazza....

    - - - Updated - - -



    Sei alto 178, lo ha scritto tu stesso.

    ...e comunque no, sono due cose assolutamente diverse...la maggiore lunghezza aumenta la stabilità a velocità più sostenute ed amplia l'arco curva, rendendolo più' adatto sí a sciatori piú pesanti (c'é più materiale sotto i piedi), ma anche a chi preferisce sacrificare un po' gli archi stretti in favore dei medi, mentre la piasta maggiorata ed fianchetti in fenolo del PRO irrigidiscono la struttura rendendo lo sci piú preciso, nervoso, e quindi impegnativo.

    Non si può paragonare un i.Race liscio da 180 ad un i.Race PRO da 175...sono proprio due sci diversi (e non é detto che uno sia meglio dell'altro....dipende sempre cosa devi farci...).

    Io sono un po' dell' idea che é inutile prendersi una Porsche GT3 se poi la devi usare tutti i giorni sulle strade normali...a questo punto mi prendo un' Audi RS4 che la sfrutto molto di più e sicuramente mi regalerà molte più soddisfazioni...

    Grazie per i vari ragionamenti... bisognerebbe proprio trovarlo da provare :)

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Perché ho consigliato l'i.race pro 175 a smilingit:

    L'irace nasce come un "allround top" con la stessa struttura degli altri WC, i.speed e i.sl, ed un raggio intermedio tra i due. E' stato sviluppato in 175, che è la misura di riferimento per gli sci di questo segmento, come fa del resto anche la concorrenza, vedi Atomic X9 e Salomon Xlab, ecc. Per una persona quindi con una statura normale il 175 è la misura più adatta, anche perché ha comunque uno shape da slalom, per cui se si vuole andare su uno sci con misure e caratteristiche da RC, allora molto meglio optare per l'i.speed.

    La piastra "gara" è stata adottata da un paio di stagioni per collocare lo sci anche nella fascia "master" (perché nessuno fa gare con un i.race) in quanto ne irrigidisce la struttura rendendolo più stabile e preciso soprattutto in velocità. Considerando che smilingit scia bene e non è certo un peso piuma, sono dell'opinione che il pro sia molto più indicato per lui.

    - - - Updated - - -



    Io non sono certo un tecnico Head, ma anche a te avrei consigliato un 175 ed anche a te avrei consigliato un pro. Permettimi una domanda: ma li hai provati entrambi (pro e liscio intendo)?
    Ha tutto senso. Poi l'idea che stanca francamente la capisco anche, però con circa 60/70 giorni di sci a stagione, quando mi stanco perché mi richiede troppo e mi sfinisce, passerò ai miei rossignol, o magari nevicherà e mi sfinirò con i dps per freeride :)

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da smilingit Vedi messaggio
    Ha tutto senso. Poi l'idea che stanca francamente la capisco anche, però con circa 60/70 giorni di sci a stagione, quando mi stanco perché mi richiede troppo e mi sfinisce, passerò ai miei rossignol, o magari nevicherà e mi sfinirò con i dps per freeride :)
    Io però se avessi già uno sci da slalom e vorrei affiancargli e non sostituirlo con un altro attrezzo, non andrei sull'i.race, troppo simile per filosofia ad uno slalom, andrei su un bel RC come l'i.speed per restare in casa Head.

  6. Skife per renntiger:

    Teo

  7. #49

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Che gara fai con l'irace ?? di birre?
    "A mio avviso dovresti prendere l'IRace da 180 liscio. La piastra è sconsigliata, dai tecnici Head, se non si fanno gare..."

    La birra, invece, è consigliata, se non si fanno gare e a piccole dosi, ma sconsigliata se non la si regge.

  8. Skife per Gafred68:


  9. #50

    Predefinito

    Scusate se mi inserisco nella discussione, ma vorrei anche io chiedere un consiglio per l'acquisto di un paio di nuovi sci..
    45 anni, 188 cm x 84 kg, sciatore esperto, fisicamente allenato.
    Ora il mio dubbio è tra Irace pro 175 o Ispeed pro 180...
    Sarei tentato dagli Irace ma non ho mai sciato sotto i 180 cm..(ora possiedo un paio di Ispeed 180 lisci che passerebbero a mio padre) Molti dicono che lo sci è nato per essere sciato 175 e prenderlo 180 lo snaturerebbe. In tal caso converrebbe passare ad Ispeed.
    Sono molto incerto, cosa mi consigliate?

  10. #51

    Predefinito

    Come detto più volte sono due sci diversi, con la stessa struttura, ma con sciancrature e "spirito" diversi. L'i.speed pro è il tuo sci, ma "vitaminizzato", quindi più rigido e stabile, ma con le stesse caratteristiche, l'i.race per concezione deriva più da uno slalom che da un gs, per cui il meglio di sé lo offre se lo scii su archi medio stretti. Per me, come ho scritto sopra, l'irace è da sciare 175, mentre l'i.speed è il top in 180 se non in 185. Naturalmente, però sono punti di vista del tutto opinabili.

  11. #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Io però se avessi già uno sci da slalom e vorrei affiancargli e non sostituirlo con un altro attrezzo, non andrei sull'i.race, troppo simile per filosofia ad uno slalom, andrei su un bel RC come l'i.speed per restare in casa Head.
    Mah, almeno inizialmente non sostituirlo, penso che prima o poi lo dismetterò. L'ST di Rossignol però appena gli dai un po' di velocità e allunghi il raggio di curva decolla e la stabilità rimane in negozio....

    Se avessi dovuto sostituirlo avrei optato per l'i.SL, però sto weekend avrò l'occasione di provare comunque il rossignol m18 o 22 non ricordo cosa c'è in test.

    @Renntiger - Se trovo l'ispeed da provare - li suggeriresti il pro o il liscio?
    Si, so cosa stai per dire - un po' confuso ragazzo :)

    Sto solo cercando di limitare quanti sci ho... :)

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    ...le gare sociali...🤫🤫🤫

    - - - Updated - - -

    Ecco da questa risposta si capisce che non sai una mazza di sci !
    A parte che le gare sociali non sono gare, non hanno un minimo di ufficialità
    Secondo le tracciature non sono regolamentari
    Terzo se usi uno sci del genere non riesci neanche a impostare delle linee perché ha un raggio è una sciancratura che ti farebbe risalirebbe in salita ad ogni porta
    Terzo appena prendi un po’ di velocità e per sbaglio c’è un po’ di scalinato o una vasca sui cambi decolleresti come un missile
    Quarto dimmi ancora zitto con il dito e vengo lì e te lo spezzo !

  14. #54

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da smilingit Vedi messaggio
    Mah, almeno inizialmente non sostituirlo, penso che prima o poi lo dismetterò. L'ST di Rossignol però appena gli dai un po' di velocità e allunghi il raggio di curva decolla e la stabilità rimane in negozio....

    Se avessi dovuto sostituirlo avrei optato per l'i.SL, però sto weekend avrò l'occasione di provare comunque il rossignol m18 o 22 non ricordo cosa c'è in test.

    @Renntiger - Se trovo l'ispeed da provare - li suggeriresti il pro o il liscio?
    Si, so cosa stai per dire - un po' confuso ragazzo :)

    Sto solo cercando di limitare quanti sci ho... :)
    Difficile trovare il pro a noleggio. Di sicuro il liscio è più divertente se cazzeggi ed è uno degli sci preferiti dai maestri per sciarci otto ore in tutte le condizioni, però il pro è fatto meglio (vedi fianchi in fenolo e non in plastica) e ti da più soddisfazione a pista libera. Poi, veramente de gustibus...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio

    ...

    Mah, io ci credo ben poco ad affermazioni come queste che trovo quantomeno azzardate. Ovvio che lo sci non sarà uguale al 100%, basti pensare al raggio di curva, come non sarà uguale nelle misure inferiori, ma il comportamento dello sci rimane essenzialmente lo stesso se rapportato al relativo “occupante” (altezza/peso/tecnica) per cui é stato pensato.
    Sinceramente non la penso come te: diversi modelli cambiano personalità se declinati in misure diverse. Il magnum ad esempio, solo per fare esempi in casa Head, non sembra nemmeno lo stesso sci se lo scii in 163, 170 o 177. Stesso discorso il WC i.speed, che più si allunga più diventa dolce e pastoso, così come l'i.race che aumentando di 5 cm di lunghezza diventa più simile ad un race carve, però senza averne le caratteristiche peculiari in quanto gira troppo.

    Ripeto però per l'ennesima volta che queste sono solo le mie impressioni e non essendo io né un professionista del settore, né un maestro, né un atleta, ma solo un semplice turista, sono del tutto personali e opinabilissime. L'unica cosa, la migliore di sicuro, è provare, provare e provare per trovare lo sci che meglio si adatta alle proprie preferenze.

  15. Skife per renntiger:


  16. #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Ecco da questa risposta si capisce che non sai una mazza di sci !
    A parte che le gare sociali non sono gare, non hanno un minimo di ufficialità
    Secondo le tracciature non sono regolamentari
    Terzo se usi uno sci del genere non riesci neanche a impostare delle linee perché ha un raggio è una sciancratura che ti farebbe risalirebbe in salita ad ogni porta
    Terzo appena prendi un po’ di velocità e per sbaglio c’è un po’ di scalinato o una vasca sui cambi decolleresti come un missile
    Quarto dimmi ancora zitto con il dito e vengo lì e te lo spezzo !
    Eh, quanta cattiveria...che sei il gemello abbandonato di Orlando il Furioso?!?

    Non era un “stai zitto”, e non era rivolto a te...era un “parlate piano” scherzoso rivolto a chi ti aveva risposto...

  17. Lo skifoso ULTR@VIOLETTO ha 2 Skife:


  18. #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da renntiger Vedi messaggio
    Difficile trovare il pro a noleggio. Di sicuro il liscio è più divertente se cazzeggi ed è uno degli sci preferiti dai maestri per sciarci otto ore in tutte le condizioni, però il pro è fatto meglio (vedi fianchi in fenolo e non in plastica) e ti da più soddisfazione a pista libera. Poi, veramente de gustibus...

    - - - Updated - - -



    Sinceramente non la penso come te: diversi modelli cambiano personalità se declinati in misure diverse. Il magnum ad esempio, solo per fare esempi in casa Head, non sembra nemmeno lo stesso sci se lo scii in 163, 170 o 177. Stesso discorso il WC i.speed, che più si allunga più diventa dolce e pastoso, così come l'i.race che aumentando di 5 cm di lunghezza diventa più simile ad un race carve, però senza averne le caratteristiche peculiari in quanto gira troppo.

    Ripeto però per l'ennesima volta che queste sono solo le mie impressioni e non essendo io né un professionista del settore, né un maestro, né un atleta, ma solo un semplice turista, sono del tutto personali e opinabilissime. L'unica cosa, la migliore di sicuro, è provare, provare e provare per trovare lo sci che meglio si adatta alle proprie preferenze.
    Ma si, certo che cambiano, ma non si stravolgono completamente; non diventano un altro sci, questo volevo dire, e non é che perché uno sci é stato pensato chenesó, faccio un esempio, nella misura 175, se uno é alto 165 deve adattarsi alla misura principale, sarebbe un non senso.

    Detto questo, come promesso oggi ho provato il mio i.Race “liscio&lungo”, anche se solo per un paio d’ore e solo a livelli di sicurezza poiché a livello fisico ho fatto tutta la presciistica del caso, ma purtroppo sono ancora reduce di un brutto infortunio alla caviglia che ancora mi crea parecchi dolori, per cui prima di capire quali sono i limiti dello sci, devo capire quali sono i limiti della mia malandata caviglia e delle ancorette in titanio che mi hanno dovuto installare 😢

    Non avendo provato il 175, posso però confermare già, credo, quelle che sono le tue impressioni 👍🏿, e cioè che lo sci (almeno il 180) si comporta come un race carve un po’ esotico, ma sicuramente votato più ai raggi medi che a quelli corti.

    L’ho trovato molto tosto. Richiede impegno fisico per essere portato come si deve, fatica un po’ in ingresso curva, ma poi una volta dentro infonde sicurezza e tende a chiudere velocemente.

    Uno sci che comunque richiede velocità per essere condotto (pensavo...anzi speravo...meno) e che mal digerisce le piste affollate.

    Di sicuro non é un giocattolo, e neppure uno sci allround; neanche top, ma é un race in tutto e per tutto.

    Sinceramente il PRO (che comunque proverò quando possibile) sono sempre più convinto che sia uno sci che richiede veramente tanta tecnica e tanto fisico per essere sfruttato a pieno...diciamo uno sci riservato ad ori avanzati e fisicamente al top, ma magari mi sbaglio.

    E che, a patto di averceli, magari a pista sgombra, ben tirata, sul duro regala tante soddisfazioni, ma sicuramente inadatto da essere indossato la mattina e tolto la sera.

    Troppo, come sci unico per gente “normale” (e per ”normale” intendo non professionisti e non atleti).

    Boh, io il “liscio” per quello che ho potuto provarlo, l’ho trovato rigido e cazzuto (ed infatti, spero di non pentirmi dell’acquisto), ma se tutti si sentono dei Mandrake, hanno delle gambe agli steroidi e la tecnica di un atleta, beati loro...vadano di PRO e sperino di riuscirli a piegare fino a chiusura impianti senza rischiare infortuni...

    Di sicuro quello che posso consigliare (sebbene non li abbia ancora provati), dopo aver testato per un po’ il fratellino meno esasperato, che però già in un paio d’ore scarse é riuscito a stancarmi fisicamente senza troppi problemi, é di non prendere assolutamente un PRO ad occhi chiusi senza averlo provato per un we intero...

    P.S.: magari sono io che sono messo una m***accia da trovare un “liscio” impegnativo e prestazionale (forse anche troppo per scorrazzare beatamente in mezzo alla gente) anche per uno sciatore pesante come me; o forse non mi rendo conto che a 42 anno dovrei considerare che sto invecchiando precocemente, ma francamente non fino a questo punto...

    (...o almeno spero...)

    Mah....
    Ultima modifica di ULTR@VIOLETTO; 07-12-2019 alle 07:47 PM.

  19. Skife per ULTR@VIOLETTO:


  20. #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ULTR@VIOLETTO Vedi messaggio
    Ma si, certo che cambiano, ma non si stravolgono completamente; non diventano un altro sci, questo volevo dire, e non é che perché uno sci é stato pensato chenesó, faccio un esempio, nella misura 175, se uno é alto 165 deve adattarsi alla misura principale, sarebbe un non senso.

    Detto questo, come promesso oggi ho provato il mio i.Race “liscio&lungo”, anche se solo per un paio d’ore e solo a livelli di sicurezza poiché a livello fisico ho fatto tutta la presciistica del caso, ma purtroppo sono ancora reduce di un brutto infortunio alla caviglia che ancora mi crea parecchi dolori, per cui prima di capire quali sono i limiti dello sci, devo capire quali sono i limiti della mia malandata caviglia e delle ancorette in titanio che mi hanno dovuto installare

    Non avendo provato il 175, posso però confermare già, credo, quelle che sono le tue impressioni , e cioè che lo sci (almeno il 180) si comporta come un race carve un po’ esotico, ma sicuramente votato più ai raggi medi che a quelli corti.

    L’ho trovato molto tosto. Richiede impegno fisico per essere portato come si deve, fatica un po’ in ingresso curva, ma poi una volta dentro infonde sicurezza e tende a chiudere velocemente.

    Uno sci che comunque richiede velocità per essere condotto (pensavo...anzi speravo...meno) e che mal digerisce le piste affollate.

    Di sicuro non é un giocattolo, e neppure uno sci allround; neanche top, ma é un race in tutto e per tutto.

    Sinceramente il PRO (che comunque proverò quando possibile) sono sempre più convinto che sia uno sci che richiede veramente tanta tecnica e tanto fisico per essere sfruttato a pieno...diciamo uno sci riservato ad ori avanzati e fisicamente al top, ma magari mi sbaglio.

    E che, a patto di averceli, magari a pista sgombra, ben tirata, sul duro regala tante soddisfazioni, ma sicuramente inadatto da essere indossato la mattina e tolto la sera.

    Troppo, come sci unico per gente “normale” (e per ”normale” intendo non professionisti e non atleti).

    Boh, io il “liscio” per quello che ho potuto provarlo, l’ho trovato rigido e cazzuto (ed infatti, spero di non pentirmi dell’acquisto), ma se tutti si sentono dei Mandrake, hanno delle gambe agli steroidi e la tecnica di un atleta, beati loro...vadano di PRO e sperino di riuscirli a piegare fino a chiusura impianti senza rischiare infortuni...

    Di sicuro quello che posso consigliare (sebbene non li abbia ancora provati), dopo aver testato per un po’ il fratellino meno esasperato, che però già in un paio d’ore scarse é riuscito a stancarmi fisicamente senza troppi problemi, é di non prendere assolutamente un PRO ad occhi chiusi senza averlo provato per un we intero...

    P.S.: magari sono io che sono messo una m***accia da trovare un “liscio” impegnativo e prestazionale (forse anche troppo per scorrazzare beatamente in mezzo alla gente) anche per uno sciatore pesante come me; o forse non mi rendo conto che a 42 anno dovrei considerare che sto invecchiando precocemente, ma francamente non fino a questo punto...

    (...o almeno spero...)

    Mah....
    C’è un’altra chiave di lettura: moltissimi compreranno il pro e arriveranno a sera freschi come rose, peraltro fermamente convinti di aver fatto archi esemplari. Invece hanno fatto su e giù inclinando un po’ a sx e a dx per far prendere la spatola. Ovviamente solo un bel video in hd proiettato sui loro telefoni per tutto il viaggio di ritorno potrebbe scoperchiare la pentola e metterli di fronte al fatto che no, non sono ad un centimetro dalla selezione maestri ma piuttosto scarsi. Per questo continueranno a comprare sci del genere, o magari dei FIS ..
    Fai la media, sul forum leggi quasi sempre di utenti che si dichiarano entusiasti delle curve “da gigante” e dei curvoni portati in velocità, nei bar si parla solo delle velocità raggiunte in pista facendo a gara a chi la spara più grossa. Non sarà che quella che la percezione di massa identifica come la curva da gigante guarda caso è quella che sembra venir fuori facendo lavorare da solo lo sci e venendo giù come delle frane? E più lo fai correre e più ti sembra di essere reisss. Personalmente ho sempre testato le mie e le altrui capacità tecniche sui pianetti e sulle stradine semipiatte da massimo 4m. In quei casi, quelli dotati di Pro e di fis, normalmente (ovvio, non tutti) tirano dritto fingendosi intenti a regolare la maschera, cercare nelle tasche...certo, li non puoi prendere velocità e poi pestare un po’ qua e un po la sperando che qualcosa salti fuori.... tocca saper sciare.

  21. Lo skifoso lusco ha 3 Skife:


  22. #58

  23. #59

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Vorrei capire chi sono questi fenomeni che si stufano di usare questi attrezzi ....

    Forse si stufano di non mostrare lo sci top di gamma al tornello .....

    Perchè per il 95 % degli sciatori domenicali bastano ed avanzano !

    Come hai visto su scuola sci son tornato a sciare dopo il fermo estivo , e ho impiegato una giornata a ritrovare la centrlità per girare bene un piston 175 r18.
    Arrivo comunque da 20 giorni di sci estivo ... non sono prorpio a secco da maggio ...

    Quindi, che cavolo ci devono fare ???

    Trovano davvero così divertenti sci tosti ?

    Poi li vedi davvero ad 80 all'ora che non chiudono una curva ... su master improbabili ....

    Per inciso , anche con sci non top di gamma si può fare tutto !!!!! E per chi non mena gli sci è meglio !!!
    5 minuti di applausi , ogni tanto qualcuno si sbilancia.

  24. #60

    Predefinito

    Mi intrometto anche io alla discussione perchè sono in dubbio tra gli iRace, i Pro e qualcosa altro (m18?). Ieri ho noleggiato un paio di Blizzard Firebird WRC lisci e mi sono piaciuti tantissimo (stabili precisi e anche poco stancanti) tanto da pensare che potrebbero essere i miei sci. Quindi...mi serve la piastra? Boh...no so. Il mio livello è buono, 6-7 tendente al 7, 1,80 x 84 vengo da un paio di Blizzard RcTi (mi sono serviti per curare un poÂ’ la tecnica) che ora mi vanno stretti e vorrei uno sci raggio 18-19 per fare quello che mi piace, curve a medio lungo raggio a velocitÃ* media; Head, M18 o Blizzard lisci o Piston? Quali vantaggi avrei con la piastra? Se sono ot apro discussione a parte. Ciao! Ivan

Pagina 4 di 9 PrimoPrimo 123456789 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •