Pagina 27 di 81 PrimoPrimo ... 17181920212223242526272829303132333435363777 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 391 a 405 di 1214

Discussione: Post Ufficiale METEO-INVERNALE 2019/2020

  1. #391

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da kiara82 Vedi messaggio
    Io comunque che studio geologia da appassionata ho visto che in più testi si parla chiramente di alpi dove un tempo passavano mandrie e greggi anche a 2500 metri, ergo vuol dire che il ghiaccio proprio non c'era. Io credo che i cambiamenti climatici siano ciclici e non ci possiamo fare niente...il punto è chiedersi quanto durerà questa fase di merda
    E Napoleone ha valicato il San Bernardo con le sue armate durante la PEG.

    Quale sarebbe il nesso?

    Perché dovrebbe essere strana l'assenza di ghiaccio a 2500 m? Cosa dimostrerebbe?

    2500 m, non sono 4000, e a meno che non ci sia una lingua alimentata da un ghiacciaio soprastante, è normale che ci siano rocce ed erba....

    Bah

    Il limite delle nevi perenni, nei vecchi manuali di scienze naturali era fissato a 2700/2800.
    Lo Stelvio era già transitabile durante la PEG.

  2. Skife per Ema93:


  3. #392

    Predefinito

    basta con ‘sta pantomima dei gretini contro i duri e puri che l’ambientalismo è roba da ricchioni..

    sono fasi cicliche che ci sono sempre state e sempre ci saranno.. per miliardi di anni (4,5 meno la comparsa dell’uomo) queste fasi si sono svolte in un contesto che aveva bilancio dei gas e degli inquinanti sostenibile, bilanciato (al netto di cataclismi) o quantomeno collaudato.. ora si svolgono in un contesto falsato ed ammalorato dal fattore antropico e questo oltre che essere un fatto rappresenta anche un male..
    se poi avete piacere di puntare 2 euro sul fatto che tutto tornerà a posto da solo per fisiologico corso liberi di farlo.. sappiate che tutta la comunità scientifica (tranne qualche bifolco) sostiene il contrario..

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #393

  6. #394

    Predefinito

    La Erg anni fa era nota per essere una società petrolifera; pochi anni fa ha deciso, non senza coraggio, di cambiare "business model" e di trasformarsi in societá che produce energia grazie ai parchi eolici, uscendo dal settore "petrolio".

    Penso che abbiano fatto bene sia a loro (ottimi risultati) sia all'ambiente...

    Sicuramente i loro ingegneri e i loro managers han fatto, nei fatti, più di Greta.

    Se quella fa un peto di traverso lo sa tutto il mondo e viene osannata come una cosa rivoluzionaria... Molta gente fa molto più di lei e senza avere la luce dei riflettori. Lei è il nostro "parafulmine della buona coscienza" perchè ci permette, non dicendo niente di concreto, di esser d'accordo con lei non obbligandoci a fare nulla di concreto.

    Ci sono miliardi di investimenti nella "green economy"... alcuni avviati da tempo, altri pronti a partire. Non li ha creati Greta, ma gente che ha pensato come fare del bene per questa Terra conGRETAmente... NON fare investinenti in determinati settori oggi visti come "a rischio" è una scelta che ha effetti concreti. Andare in piazza al venerdì a fare lo sciopero per il Pianeta senza cambiare una virgola delle proprie abitudini è IPOCRISIA.

    Detto questo... oggi Courmayeur aveva 7 gradi a 2200 ma dalla webcam sembrava che le piste fossero in buone condizioni.

    Da Windy sembra che per una decina di giorni sulle Alpi non dovremmo vedere neve.

  7. Lo skifoso pat ha 2 Skife:


  8. #395

    Predefinito

    Sgombro di merda DC
    Ed è anche bello tosto

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    La Erg anni fa era nota per essere una società petrolifera; pochi anni fa ha deciso, non senza coraggio, di cambiare "business model" e di trasformarsi in societá che produce energia grazie ai parchi eolici, uscendo dal settore "petrolio".

    Penso che abbiano fatto bene sia a loro (ottimi risultati) sia all'ambiente...

    Sicuramente i loro ingegneri e i loro managers han fatto, nei fatti, più di Greta.

    Se quella fa un peto di traverso lo sa tutto il mondo e viene osannata come una cosa rivoluzionaria... Molta gente fa molto più di lei e senza avere la luce dei riflettori. Lei è il nostro "parafulmine della buona coscienza" perchè ci permette, non dicendo niente di concreto, di esser d'accordo con lei non obbligandoci a fare nulla di concreto.

    Ci sono miliardi di investimenti nella "green economy"... alcuni avviati da tempo, altri pronti a partire. Non li ha creati Greta, ma gente che ha pensato come fare del bene per questa Terra conGRETAmente... NON fare investinenti in determinati settori oggi visti come "a rischio" è una scelta che ha effetti concreti. Andare in piazza al venerdì a fare lo sciopero per il Pianeta senza cambiare una virgola delle proprie abitudini è IPOCRISIA.

    Detto questo... oggi Courmayeur aveva 7 gradi a 2200 ma dalla webcam sembrava che le piste fossero in buone condizioni.

    Da Windy sembra che per una decina di giorni sulle Alpi non dovremmo vedere neve.
    Greta e' una faccia del liberismo sfrenato che prova a darsi una ripulita di facciata per continuare a non fare nulla!
    Ma sia greta che il liberismo sfrenato sono ormai al capolinea poiché quando il liberismo diventa monopolio di libertà non si può più parlare!

  9. #396

    Predefinito

    Faccio fatica a capire tutte queste lamentosità quest'anno ... c'è neve e in abbondanza da ovest a est sul versante sud e sul versante nord ... gli unici che si possono lamentare sono in appennino purtroppo ...
    Ci sono delle condizioni con neve spettacolare e giornate da poterne approfittare e c'è chi si lamenta che fa caldo ... bah

  10. Lo skifoso teremar ha 5 Skife:


  11. #397

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da teremar Vedi messaggio
    Faccio fatica a capire tutte queste lamentosità quest'anno ... c'è neve e in abbondanza da ovest a est sul versante sud e sul versante nord ... gli unici che si possono lamentare sono in appennino purtroppo ...
    Ci sono delle condizioni con neve spettacolare e giornate da poterne approfittare e c'è chi si lamenta che fa caldo ... bah

    Mai cuntent..
    Dopo anni di magra a dicembre questo anno è stato democratico per le Alpi...('con pochissime eccezioni ma ormai di posti falliti tipo mottarone che con pochissima acqua per sparare sta più chiuso che aperto)
    Con neve abbondante ovunque...che ha resistito una potente scladata(ricordo pioggia a ovest fini a 2300m)
    Appennino in ritardo ma.non è una novità...
    Abbiamo a novembre avuto pure un freddo pazzesco in montagna con 20 giorni per fare fondo un po ovunque
    E qui ci si lamenta. Che fa hp?
    Hp sotto le feste è salutare per le montagne!!!

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #398

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    La Erg anni fa era nota per essere una società petrolifera; pochi anni fa ha deciso, non senza coraggio, di cambiare "business model" e di trasformarsi in societá che produce energia grazie ai parchi eolici, uscendo dal settore "petrolio".

    Penso che abbiano fatto bene sia a loro (ottimi risultati) sia all'ambiente...

    Sicuramente i loro ingegneri e i loro managers han fatto, nei fatti, più di Greta.

    .
    Ma a Greta io non le chiedo di fare qualcosa.....lei porta avanti le sue idee, come ha sempre fatto dal primo giorno, poi sta a noi decidere se mantenere lo stile di vita che abbiamo ora o portare delle modifiche. Mi spaventa di più, chi si preoccupa perchè la gente scende in piazza a protestare pacificamente, o perchè qualcuno alza la voce o cattura l'attenzione con un messaggio per alcuni ritenuto fastidioso, o dai toni arroganti

    Leggevo ieri :
    ogni chilo di manzo si produce una quota che arriva fino a 60 chili di CO2 equivalente (pari a oltre 20 litri di benzina bruciati da un’automobile di media cilindrata). Senza dire dello spreco di acqua dolce, dato che un terzo delle risorse idriche mondiali viene utilizzato per gli allevamenti: ogni volta che sostituiamo un chilo di carne con un chilo di verdura risparmiamo al pianeta circa 15 mila litri di acqua.

    non ho smesso di mangiare carne, ne mangio meno..... due giorni alla settimana,
    Ultima modifica di Nuvola; 29-12-2019 alle 10:44 AM.

  14. Lo skifoso Nuvola ha 3 Skife:


  15. #399

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nanaccio Vedi messaggio
    Sgombro di merda DC
    Ed è anche bello tosto

    - - - Updated - - -


    Greta e' una faccia del liberismo sfrenato che prova a darsi una ripulita di facciata per continuare a non fare nulla!
    Ma sia greta che il liberismo sfrenato sono ormai al capolinea poiché quando il liberismo diventa monopolio di libertà non si può più parlare!
    Greta è la faccia presentabili dei radicalchic, crassa ignoranza e tanta prosopopea e arroganza. non per niente i suoi seguaci sono i i "gretini", mai nome fu più giusto.
    Ma quando va a scuola questa ignorante? Che io sappia anche in Svezia c'è l'obbligo scolastico fino a 16/18 anni. E poi fa la fuguraccia di m....con le ferrovie tedesche, facendoosi vedere seduta per terra mentre ha viaggiato in primas classe.
    Al momento meglio del liberismo non esiste nulla, il socialismo dio ce ne scampi e liberi, abbiamo visto che ha portato solo povertà e sfacelo ovunquer e persecuzione politica.

    Io ho 66 anni, spero di sciare per almeno 10/15 anni,se di più meglio, dopo non sarà più una faccenda mia.

  16. #400

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nuvola Vedi messaggio
    Ma a Greta io non le chiedo di fare qualcosa.....lei porta avanti le sue idee, come ha sempre fatto dal primo giorno, poi sta a noi decidere se mantenere lo stile di vita che abbiamo ora o portare delle modifiche. Mi spaventa di più, chi si preoccupa perchè la gente scende in piazza a protestare pacificamente, o perchè qualcuno alza la voce o cattura l'attenzione con un messaggio per alcuni ritenuto fastidioso, o dai toni arroganti

    Leggevo ieri :
    ogni chilo di manzo si produce una quota che arriva fino a 60 chili di CO2 equivalente (pari a oltre 20 litri di benzina bruciati da un’automobile di media cilindrata). Senza dire dello spreco di acqua dolce, dato che un terzo delle risorse idriche mondiali viene utilizzato per gli allevamenti: ogni volta che sostituiamo un chilo di carne con un chilo di verdura risparmiamo al pianeta circa 15 mila litri di acqua.

    non ho smesso di mangiare carne, ne mangio meno..... due giorni alla settimana,
    Tutto vero, ma attualmente una completa sostituzione delle proteine animali con proteine vegetali, non è avvallata dalla comunità scientifica. Ma solo da alcuni esponenti di sette, e qualche scienziato sciolto (come quelli che sostengono che immettere CO2 in atmosfera è salutare. Solo che questi sono considerati pazzi, mentre quelli che sostengono il veganesimo hanno spazio sui giornali).

    Mangiarne meno è giusto e sacrosanto. Abolirne il consumo, come vorrebbero certi ambienti, è ad oggi, contro la scienza.
    Se in futuro cambierà, non è dato a sapersi, ma oggi è così.

  17. #401

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Greta è la faccia presentabili dei radicalchic, crassa ignoranza e tanta prosopopea e arroganza. non per niente i suoi seguaci sono i i "gretini", mai nome fu più giusto.
    Ma quando va a scuola questa ignorante? Che io sappia anche in Svezia c'è l'obbligo scolastico fino a 16/18 anni. E poi fa la fuguraccia di m....con le ferrovie tedesche, facendoosi vedere seduta per terra mentre ha viaggiato in primas classe.
    Al momento meglio del liberismo non esiste nulla, il socialismo dio ce ne scampi e liberi, abbiamo visto che ha portato solo povertà e sfacelo ovunquer e persecuzione politica.

    Io ho 66 anni, spero di sciare per almeno 10/15 anni,se di più meglio, dopo non sarà più una faccenda mia.
    Che il liberismo sia il miglior sistema possibile bisognerebbe chiederlo alle vittime di tale sistema (idem per le vittime del socialismo, comunismo, fascismo, despotismo, illuminato e non etc...).
    Anche io comunque penso che affidare la "rivoluzione verde" ad una ragazzina di sedici anni, sia il miglior modo per mantenere le cose come sono.
    Buone sciate.

  18. #402

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    No, le nostre nonne non si drogavano. Né raccontavano palle.
    Fino alla fine degli anni '50 in Nord Italia inverni costantemente perturbati, nevosi in pianura e con neve che rimaneva a lungo. Rari gli inverni senza neve o quelli miti.
    Nel ventennio successivo, fino alla fine dei '70, inverni con meno precipitazioni e temperature meno rigide, ma pur sempre la nevicatina in pianura la faceva. In montagna ancora nessun problema.
    Dagli '80 in pianura solo nevicate episodiche (eccezione l'85, il canto del cigno dell'inverno). Da allora l'inverno ha cominciato perdere colpi anche in montagna.
    Oggi l'inverno in pratica non esiste più, fa due settimane all'anno di freddo associato perturbazioni. Per il resto è un autunno prolungato, con precipitazioni nevose (mica sempre) solo sopra i 2000.
    Sulle temperature in costante aumento ormai non ci sono dubbi; sulle nevicate io ho sempre qualche riserva. Il cambiamento e riposizionamento delle figure bariche più importanti ha già avuto qualche effetto, basti pensare al semi-inverno costante che si colloca costantemente tra metà febbraio e metà marzo nelle ultime stagioni. Ho cercato un po' su analisi e annali nivologici e rimango comunque perplesso, i risultati non sono così drammatici, anche se è palese la diminuzione di cm medi stagionali alle quote medie.

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	valles.jpg
Visite:	310
Dimensione:	97.5 KB
ID:	71529

    Quello che colpisce di più, secondo me, è l'estremizzazione, con picchi alti e bassi molto più marcati in pochi anni.

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	paneveggio.jpg
Visite:	303
Dimensione:	61.2 KB
ID:	71530
    ancor più marcato abbassandoci di quota. Purtroppo la serie di dati qui è un po' corta (da annali nivologici 2014-2015).

    Citazione Originariamente scritto da FabioS75 Vedi messaggio
    (...)
    Anche io comunque penso che affidare la "rivoluzione verde" ad una ragazzina di sedici anni, sia il miglior modo per mantenere le cose come sono.
    Buone sciate.
    Anche secondo me. Agli scienziati non si vuole credere, se per far recepire un messaggio importante serve una ragazzina di 16 anni non mi dà assolutamente fastidio. Della serie: prima o poi qualcuno doveva pur farlo e sarebbe stato attaccato comunque da conservatori e/o negazionisti.

    Comunque, come dice Fabio, hp o no, si scia alla grande. Ieri nella non certo fredda Folgaria le temperature sono rimaste sottozero praticamente tutto il giorno e la neve era pienamente invernale.

  19. Skife per neve94:


  20. #403

    Predefinito

    Però tu hai cercato dati sulle precipitazioni nevose in montagna, che sono meno indicative del cambiamento climatico. Persino quest’anno, che l’inverno non si è ancora visto, oltre i 2000 di neve ne ha fatta tantissima. È in pianura e in collina che non nevica più.
    L’Arpa Lombardia ha rilevato un aumento in Regione di 3.6 gradi delle minime e di 3.9 delle massime negli ultimi trent’anni.

  21. #404

    Predefinito

    Nessuno nega il progressivo aumento delle temperature negli ultimi anni, ciò su cui ci sarebbe incertezza è, limitatamente a questo fatto, il "peso" dell'attività umana rispetto a tutti gli input naturali sia di origine terrestre sia p.es. dati dall'attività del Sole.

    La Co2 non è un inquinante. E non viene immessa in atmosfera solo dall'uomo.

    Dato che ridurre la Co2 immessa dall'uomo richiede ingenti investimenti (quindi vuol dire sottrarre tali investimenti ad altre possibili alternative, magari altrettanto utili all'uomo) sarebbe bello sapere non solo la correlazione tra quantità di Co2 e aumento della temp media del Pianeta Terra (dato facilmente rintracciabile) ma quanto "pesa" la colpa dell'uomo nell'aumento effettivo della Co2 totale. Con lo studio dei carotaggi glaciali e artici si vedono fasi di aumento anche sensibile di Co2 quando l'attività antropica era del tutto assente o trascurabile...e fasi di diminuzione della stessa Co2 come effetto di sole forze naturali.

    Non vorrei che il concentrare risorse sulla lotta alla Co2 sia inutile come fermare il mare con le mani (o col Mose...)... togliendole alla lotta contro nemici ben più meritevoli di ns accanimento (come appunto gli inquinanti veri e propri)

    - - - Updated - - -


  22. #405

    Predefinito

    A me pare che quando si parla di gw, facciamo tutti come quel tale che se il saggio gli indica la luna, lui guarda il dito.

  23. Lo skifoso blizzy ha 3 Skife:


Pagina 27 di 81 PrimoPrimo ... 17181920212223242526272829303132333435363777 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •