Pagina 3 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 99

Discussione: Madesimo e altrove: si può fare fuoripista senza attrezzatura?

  1. #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Imho bisogna sciare fuoripista avendo coscienza dei pericoli e dei non pericoli.

    Ieri sono uscito da solo e senza zaino ma poi la neve era bellissima e ho sciato tutto il giorno fuoripista ma a bordopista. Mai mi sarei sognato di fare cose con rischio anche minimo.

    Il canalone quando trafficato lo farei anche senza aps, ma gli altri famosi fuoripista di Madesimo no.

    La vallee blanche non l'ho mai fatta, ma non mi passerebbe mai per la mente di farla senza aps (avendoli) e soprattutto senza imbrago, direi essenziale


    Missouri credo scii molto da solo, magari almeno un arva analogico da 50 euro indossalo. In trasmissione funziona come gli arva da 300 euro e tanto se sei solo aps ti servono a poco.
    Amico caro ti dico una cosa..i fuoripista che faccio io nelle condizioni in cui li faccio io è più probabile che muori colpito da un meteorite
    Io non andrei manco per idea in molti dei posti in cui ti avventuri tu,,nemmeno con un radar che mi segue
    Io i fuoripista che mi fido a fare sulle alpi sono solo quelli che ho già fatto in condizioni che forse è il caso che ti preoccupi dello smog a valle
    Ora non mi esprimo solo sul canalone ma ad occhio in condizioni di manto e tempo buono e semibattuto mi pare niente più.niente meno che altri di cui ti parlo.
    Se devo andarci con attrezzatura anche nelle condizioni che dico io allora meglio che sto a casa,vuol dire che è pericoloso de facto
    Permettimi ma sul canalone ci sono passate generazioni di sciatori in condizioni da semi pista,tempo e neve buona..che ora sia diventato in tutte le condizioni roba da freeride mi sembra strano,poi capisco gli obblighi a fronte di tanta cretineria diffusa
    Se ci vuole l'attrezzatura perchè ritenuto sempre pericoloso allora è un buon motivo per lasciarlo dov'è e dire a quelli sopravissuti del passato vi è andata bene.l'avete scampata bella
    Quanto allo sciare da solo..scherzi vero? a venire giù a valle da vari tracciati a volte c'è la fila nelle belle giornate e con neve tracciata se non proprio oramai battuta

  2. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Fino a qualche anno fa il Canalone era classificato "Itinerario sciistico", palinato in arancione e segnalato aperto/chiuso a discrezione della società impianti (anche da "aperto", ovvero senza la rete all'imbocco, andava comunque percorso a proprio rischio e pericolo).
    Da alcune stagioni è un fuoripista in tutto e per tutto, è anche sparito dalla cartina.
    In sintesi quanto scritto da ste1258.

    Ed è una discussione che salta fuori ripetutamente.
    https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=86380

    Senza entrare nel merito della polemica, anch'io che sono una sciatore da pista, ho fatto il Canalone senza APS quando ancora la situazione era da "itinerario", ovviamente in condizioni molto facili sia per visibilità che per l'innevamento.

    Naturalmente la situazione "ibrida", da tracciato non battuto ma bonificato, che ad oggi non esiste più, valeva per i soli canalone/camosci e non per gli altri fuoripista per cui Madesimo è famosa.
    https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=65149

    L'anno scorso invece ero a Madesimo (sciando in pista coi bimbi) e ho sentito dai locali che la situazione è cambiata totalmente.
    Obbligo di attrezzatura, controlli serrati, eventuali multe e ritiro skipass.
    Parlando con gente che ha seconda casa e stagionale, sono tutti attrezzati.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #33

  5. #34

    Predefinito

    Ho scritto che sul canalone ci andrei senza problemi senza aps, quando è trafficato. Avessi la fortuna di farlo nelle prime 50 tracce qualche timore lo avrei e un'arva lo indosserei senza dubbio.


    L'ambiente conta molto, bisogna avere una buona capacità di valutarlo basata sull'esperienza.

  6. Skife per pierr:


  7. #35

  8. Skife per pat:


  9. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Se non si dice dove è successo ha poco senso secondo me.

  10. #37

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    si lo sapevo..quindi? il canalone oggi è esposto a rischio valanghivo rilevante o no? se lo è non ci vado punto e basta
    Non è che se c'è rischio sapere di avere una strumentazione mi incoraggia molto
    Percentuale di valanghe sul canalone negli ultimi anni pari al rischio di una caduta di meteorite o rischio frequente?
    Se non non vado più neppure in bicicletta..casco o meno
    Io sono abituato a ragionare per probabilità di evento a fronte di rischi potenzialmente mortali..non a fare i 200 all'ora sperando mi salvi l'airbag se mi scontro
    Per un freeride che scia in ogni condizione su ogni terreno il rischio attenuato minimamente della strumentazione deve prenderselo..io non sono obbligato
    Se hanno imposto la strumentazione devo desumere che rispetto al passato è aumentato il rischio di questo tracciato e non vale la pena avventurarsi neppure nelle condizioni potenzialmente migliori..del caso me ne sto su pista se vado a sciare a madesimo e questione finita
    Se invece è un obbligo generale a causa del comune non buon senso di farlo quando si può allora la cosa cambia.
    Strumentazione o non strumentazione la cosa deve essere ben chiara..grado di rischio anche in buone condizioni e praticamente battuto pari a...andare con un motorino in centro,fare i 150 in autostrada,prendere una strada in contromano..basta essere chiari,numeri di eventi su giorni di apertura in relazione alle condizioni...e decidiamo se ne vale la pena o no attrezzatura o non attrezzatura..se il rischio non è trascurabile per me va messo un cartello con la scritta.,frequente pericolo di slavina su questo tracciato anche in buone condizioni,se hai l'attrezzatura bravo ma sempre frequente il pericolo sta,hai semplicemente qualche probabilità in più di sopravvivere

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Guido68 Vedi messaggio




    Ma perché uno deve essere attrezzato quando tanto si chiama il soccorso alpino e ti vengono a prendere... e io pago!
    veramente in molti posti te lo paghi di tasca tua se per questo..prova a chiamarlo da certi posti e poi vedi chi paga..

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    È un po’ come fare i report fotografici senza foto😂😂😂😂😂😂😂😅😂😂😂😂😂
    magari proprio perchè non sono report fotografici nè mai hanno avuto la pretesa di esserlo?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    forse missouri è abituato in Francia, dove moltissimi arrivano attrezzatissimi, ma altrettanti fanno freeride senza nulla
    semplicemente non considero fare certi itinerari come fare freeride..almeno in date condizioni..
    vedi freeride qui? io no...non siamo in francia..fuoripista svizzero..da Mont Fort a Tortin,,prima in pista marcata nera ma anche sotto nel tratto fuoripista era tutta così,,in francia se gli dici che fai il canalone con tempo buono e semi battitura con attrezzatura da valanga temo che da come sono abituati con le loro piste anche normali si mettono a ridere e ti prendono per il culo..per loro il freeride è altra roba




    - - - Updated - - -



    - - - Updated - - -

    Ultima modifica di missouri; 02-12-2019 alle 12:31 AM.

  13. #39

    Predefinito

    Partendo dalla domanda iniziale di missouri.... da dove é scaturito questo spin off...

    Direi che missouri ha ragione...ma

    HA POSTO MALE LA DOMANDA..

    Se chiedeva se per il canalone adesso controllavano se si ha il set arva.... visto che in passato il canalone ed il camosci erano considerati degli itinerari o addirittura PISTE....( ne abbiam chiacchierato in fila per la funivia con diversi locals o semi locals...) ed ormai risaputo che le vicessitudini e la legislatura italiana ha portato a considerarlo un FUORIPISTA...con le regole di conseguenza...

    Ma missouri ha chiesto

    “FUORIPISTA DELLA FUNIVIA accessibile liberamente o serve strumentazione antivalanga”

    Con questa domanda generale, visto che tutti o quasi i fuoripista comosciuti di Madesimo partono dalla groppera...l allora le tante risposte di confronto hanno ragione di essere....

    In my opinion...

  14. #40

    Predefinito

    Poi mi sono fatto anche questa..strabattuta da paura quando sono stato..qui nel video al confronto è ancora vergine..


    https://www.youtube.com/watch?v=pX8rBmkQ5r4

    Attrezzato con strumentazioni anche lì manco un cane

  15. #41
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Qualcuno parlava di scendere in ghiacciaio senza attrezzatura...

    Anche no


  16. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Partendo dalla domanda iniziale di missouri.... da dove é scaturito questo spin off...

    Direi che missouri ha ragione...ma

    HA POSTO MALE LA DOMANDA..

    Se chiedeva se per il canalone adesso controllavano se si ha il set arva.... visti che in passato il canalone ed il camosci erano considerati degli itinerari o addirittura PISTE....( ne abbiam chiacchierato in fila per la funivia con diversi locals o semi locals...) ed ormai risaputo che le vicessitudini e la legislatura italiana a portato a comsiderarlo un FUORIPISTA...con le regole di conseguenza...

    Ma missouri ha chiesto

    “FUORIPISTA DELLA FUNIVIA accessibile liberamente o serve strumentazione antivalanga”

    Con questa domanda generale, visto che tutti o quasi i fuoripista comosciuti di Madesimo partono dalla groppera...l allora le tante risposte di confronto hanno ragione di essere....

    In my opinion...
    si la domanda era quella..bastava rispondere si o no
    Io tra l'altro sono uno che rispetta le regole al millimetro..se è obbligatorio e voglio fare quella discesa controlli o non controlli lo avrei usato,nel mio caso lo avrei comprato
    Giusto,non giusto,che abbia un senso o che non ne abbia in date condizioni
    Renderlo obbligatorio su una ex pista mi fa pensare semplicemente che per qualche motivo è diventata meno sicura di un tempo o che operatori e autorità abbiano deciso a prescindere da tutto di essere fuori da qualsivoglia responsabilità battuta,non battuta,neve,sole,pioggia..senza tante valutazioni troppo approfondite.,e può anche essere comprensibile in italia

  17. #43

    Predefinito

    No a quella domanda non bastava con quella domanda rispondere si o no... se si cita I FUORIPISTA...

    Perché poi hai proseguito non delimitamdo al CANALONE l’oggetto della stessa, ma controbattendo alla differenza tra italia ed estero...e quindi molti giustamente preferiscono che non si faccia cattiva informazione com i tg scarsi

  18. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    No a quella domanda non bastava con quella domanda rispondere si o no... se si cita I FUORIPISTA...

    Perché poi hai proseguito non delimitamdo al CANALONE l’oggetto della stessa, ma controbattendo alla differenza tra italia ed estero...e quindi molti giustamente preferiscono che non si faccia cattiva informazione com i tg scarsi
    invece penso che giustamente dobbiamo rapportarci anche al resto del mondo..perchè o siamo furbi qua o sono scemi là..e avendo visto il canalone e non essendo niente di particolarmente ostico in semi battuta con il buon tempo se non c'è rischio precostituito di valanghe a causa della conformazione del pendio all'estero non ci sarebbero limitazioni..solo la chiusura quando non è ritenuto sicuro
    per maltempo,stato della neve,ecc..
    La mia domanda è che cosa ci spinge spesso in italia a dover imporre alle persone qualcosa tout court.senza distinzione alcuna
    Siamo un popolo più ignorante e fesso di altri? solo il canalone è da disciplinare su decine e decine di fuoripista europei? dimmi tu..
    Così tanto per dirtelo..me ne frego del canalone..ripeto..bastava un si o un no..tra l'altro il titolo della discussione non è mio..almeno mi pare di essermi attaccato a una discussione impropriamente ed è stata riportata giustamente questa parte rinominata
    Distinguerei comunque tra fuoripista che al 50% dell'anno è equiparabile a una pista d'alta quota semplicemente lasciata alla battitura dei tanti frequentatori e percorso freeride inteso come percorso quasi sempre allo stato selvaggio

  19. #45

    Predefinito

    Forse non hai letto bene quello che ho scritto.


    Su discorso canalone hai anche ragione....

    Ma con quella domanda generica no.

    Riparti dicmdo che l’hai scritta in maniera non chiara...o sbagliata...

    E poi prosegui comfrontando l’italia con gli altri..sul quale comcordo...

Pagina 3 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •