Pagina 3 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 91

Discussione: Caricare le spatole: vero o falso ?

  1. #31

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #32

    Predefinito

    No non mi sbaglio, e il discorso delle viti posteriori taglia la testa al toro... (come farebbero le due viti posteriori a controllare la rigidità della parte bassa dello scafo?)

    Tra l'altro, se leggi bene, il link che hai postato (non entro nel merito dell'affidabilità della fonte...) dice la stessa cosa. Il succo di quello che scrivono è che anche uno sciatore in evoluzione deve essere in grado di flettere (FLEX) gli scarponi, ed è opportuno che usi scarponi con flex più basso perché non avrebbe la tecnica/forza di flettere quelli più rigidi.

    Un flex alto corrisponde ad uno scarpone più difficile da flettere.

    Ultima modifica di rebelott; 10-11-2019 alle 07:20 PM.

  4. #33

    Predefinito

    Quindi la rigidità delle plastiche, i volumi interni sono uguali, è solo questione di viti ? Prendi un Raptor 110 e poi un 130 e vedi quanto il piede sia più fasciato e quanto la plastica dello scafo sia più dura. Poi 'sta storia del flettere lo scarpone è fuorviante....non c'è nulla da flettere, la tibia deve essere libera di spostarsi avanti e indietro....

  5. #34

    Predefinito

    No le plastiche sono diverse ma, come ho già detto, su molti modelli di alta gamma di flex 130 esiste la possibilità di rimuovere due viti posteriori per ridurre la rigidità delle scarpa (quindi il FLEX).

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    non c'è nulla da flettere, la tibia deve essere libera di spostarsi avanti e indietro....
    Questo non è vero. Punto. Altrimenti perché non si scia in "walk mode"?

    Fai questa benedetta discesa a scarponi aperti, con tibia liberisssssima. Tu toglierà ogni dubbio.

  6. #35

    Predefinito

    Quindi tu scii con la tibia bloccata ? Prova tu a scendere coi ganci solo appoggiati, io la prova contraria l'ho fatta. Vedrai che bello.

  7. #36

    Predefinito

    No, non scio con la tibia bloccata perché sono in grado di flettere lo scarpone anche anche con scarponi più chiusi.

    Normalmente, dopo la prima discesa di riscaldamento con gli scarponi chiusi alla prima tacca, scio con gli scarponi chiusi in maniera diversa a seconda del tipo di risposta che voglio (più o meno precisa/rapida).

    Ho sciato anche con scarponi completamente aperti come ti hi consigliato di fare (ganci e strap APERTI completamente, LIBERI). Provaci anche tu. Vedrai cosa vuol dire avere veramente la tibia libera di muoversi...



    PS: ho aggiunto un video sulla misura del flex in un mio intervento precedente.
    Ultima modifica di rebelott; 10-11-2019 alle 07:26 PM.

  8. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    se cessi di resistere finisci schiacciato dalle forze .... arriva un punto che devi decidere attivamente di venir via dalla curva ...
    quindi devi aprire gli angoli raddrizzando le gambe ..... per forza di cose dovrò premere .... ma più esterno o interno ....
    o insieme .....

    ve lo chiedo perché ci ho discusso, allenatori federali che dicono cose diverse .... boh boh poi ognuno trova il suo assetto personale che è quello che ti fa far bene .... ma poi non lo dici a nessuno ...
    La spatola non ha avuto un gran successo, finiremo per parlare di cambio finché non ci stroncheranno anche questo thread per iniziarne uno nuovo, e avanti così fino a Pasqua?

    Durante il cambio devi trasferie il carico da uno sci all'altro. A un certo punto devi togliere peso dall'esterno e trasferirlo sul nuovo esterno.

    Se "cessi di resistere" ti trovi con tutti e due gli sci scarichi: no buono. Fattibile ma solo se non hai alternative.

    L'idea (mia) è quella di insistere sull'esterno, iniziando da quella gamba a distendere per alzare il culo, per poi trasferire il carico con un "passettino" dal vecchio al nuovo esterno (il quale poi continua la fase di distensione), in modo tale da avere sempre uno sci "pesante". In altre parole, l'esterno si scarica perché hai spostato il CM sopra il nuovo esterno e lì hai messo il peso, non perché hai semplicemente smesso di resistere alle forze che gravano su di esso.

    Il fatto poi che ci sia una distensione marcata con innalzamento notevole del CM, o una distensione appena accennata, o che in corrispondenza del cambio (sci piatto) ci sia addirittura una flessione delle gambe per scavalcare la "virtual bump" (cosa che fanno spesso HH e seguaci) è tutto sommato secondario e dipende dallo spazio che hai a disposizione per fare la curva e dalla tipologia del pendio.

  9. Lo skifoso WellnessGourmet ha 3 Skife:


  10. #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    La spatola non ha avuto un gran successo, finiremo per parlare di cambio finché non ci stroncheranno anche questo thread per iniziarne uno nuovo, e avanti così fino a Pasqua?

    Durante il cambio devi trasferie il carico da uno sci all'altro. A un certo punto devi togliere peso dall'esterno e trasferirlo sul nuovo esterno.

    Se "cessi di resistere" ti trovi con tutti e due gli sci scarichi: no buono. Fattibile ma solo se non hai alternative.

    L'idea (mia) è quella di insistere sull'esterno, iniziando da quella gamba a distendere per alzare il culo, per poi trasferire il carico con un "passettino" dal vecchio al nuovo esterno (il quale poi continua la fase di distensione), in modo tale da avere sempre uno sci "pesante". In altre parole, l'esterno si scarica perché hai spostato il CM sopra il nuovo esterno e lì hai messo il peso, non perché hai semplicemente smesso di resistere alle forze che gravano su di esso.

    Il fatto poi che ci sia una distensione marcata con innalzamento notevole del CM, o una distensione appena accennata, o che in corrispondenza del cambio (sci piatto) ci sia addirittura una flessione delle gambe per scavalcare la "virtual bump" (cosa che fanno spesso HH e seguaci) è tutto sommato secondario e dipende dallo spazio che hai a disposizione per fare la curva e dalla tipologia del pendio.
    Anche a me viene naturale alzarmi sul vecchio esterno, anche perchè così facendo risolvo la curva prima perchè oltre che portarmi avanti , aumento la pressione dello sci chiudendo prima la curva, questo accorcia molto i tempi di esecuzione.

    Odio i cambi in assorbimento , alla HH, mi sembra di perdere contatto con il terreno, meglio usare quegli attimi per trovare l'esterno, anche se a volte soprattutto in GS sui passaggi difficili è normale buttare la i piedi!

    - - - Updated - - -

    Questo video l'ho fatto l'anno scorso , ragazzi della A1 nazionale tedesca in allenamento ....




    direi che non cambiano in assorbimento è in piedi :

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Senza titolo.png
Visite:	179
Dimensione:	79.8 KB
ID:	70660

    inoltre la prima cosa che fa ad inizio curva è spezzarsi portandosi sull'esterno .... non di certo lanciandosi dentro la curva con la spalla:
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	Senza titolo.png
Visite:	229
Dimensione:	39.8 KB
ID:	70661

    direi che questo sa sciare ......

  11. Skife per Gianpa79:


  12. #39

    Predefinito

    Domanda: ma se spingo sopra all’esterno a fine curva e durante il cambio, non “uccido” il rebound dato dall’appiattimento (perdita di deformazione) dell’attrezzo? Non sarebbe come spingere contro un’altalena che mi viene in contro fermandola?

  13. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edge Vedi messaggio
    Domanda: ma se continuo a caricare anche a fine curva e durante il cambio, non “uccido” il rebound dato dall’appiattimento (perdita di deformazione) dell’attrezzo? Non sarebbe come spingere contro un’altalena che mi viene in contro?
    no perchè il rebow arriva dopo e standoci sopra lo trasformi in velocità quando vieni su !

  14. #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    La spatola non ha avuto un gran successo, finiremo per parlare di cambio finché non ci stroncheranno anche questo thread per iniziarne uno nuovo, e avanti così fino a Pasqua?
    Nessuno ha stroncato niente, la discussione sul bastone l'ho creata io e io l'ho chiusa perchè del bastone non parlava nessuno. Suppongo che se uno, anche non registrato, legge "dell'uso del bastone" voglia sentir parlare di bastoni e non di spatole. Tutto qui.

  15. Lo skifoso apo ha 2 Skife:


  16. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Nessuno ha stroncato niente, la discussione sul bastone l'ho creata io e io l'ho chiusa perchè del bastone non parlava nessuno. Suppongo che se uno, anche non registrato, legge "dell'uso del bastone" voglia sentir parlare di bastoni e non di spatole. Tutto qui.
    Suvvia, era una gag! Si scherza

  17. Lo skifoso WellnessGourmet ha 2 Skife:


  18. #43

    Predefinito

    Ma il bastone, in definitiva, quando lo si deve puntare?

  19. Skife per op1976:


  20. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edge Vedi messaggio
    Domanda: ma se spingo sopra all’esterno a fine curva e durante il cambio, non “uccido” il rebound dato dall’appiattimento (perdita di deformazione) dell’attrezzo? Non sarebbe come spingere contro un’altalena che mi viene in contro fermandola?
    Ma siamo sicuri che il ritorno elastico dello sci possa generare l'accelerazione a fine curva?

  21. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Ma siamo sicuri che il ritorno elastico dello sci possa generare l'accelerazione a fine curva?
    secondo me si , è come l’effetto ollie!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Ma siamo sicuri che il ritorno elastico dello sci possa generare l'accelerazione a fine curva?
    secondo me si , è come l’effetto ollie!

Pagina 3 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •