Posizione classifica anno 2019: 28/182 | Posizione in classifica generale: 669/3442.
Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 62

Discussione: Ascesa meccanizzata alle pendici del monte Elbrus

  1. #31

    Predefinito

    MITICOOOOOOOOO report edo!

    mi hai fatto morire dalle risate tra l'altro


    ma la domanda è....che ***** ci sei andato a fare da quelle parti?

    cioè hai fatto una puntata solo per l'elbrus o eri in zona per altri giri?

  2. Skife per fabio_80:

    Edo

  3. #32

    Predefinito

    Bellissimo report di alto livello, grazie per la condivisione,Per quanto riguarda la montagna più alta d'europa sono daccordo nel dire che è l'Elbrus.Messner quando ha scalato le cime più alte dei continenti è salito sull'Elbrus come cima più alta d'Europa,e se non lo sa lui.
    Vedo che anche in quelle zone i ghiacciai sono in sofferenza.Avevo letto qualcosa al riguardo,e le tue foto ne sono la triste conferma

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #33

    Predefinito

    Mi permetto di dissentire in merito al confine geografico dell'Europa: qui, lo sottolineo, non si tratta di aver ragione o torto, si tratta semplicemente di sposare l'una o l'altra delle varie opzioni esistenti (e sulle quali la comunità scientifica non ha mai trovato un accordo) e vivere con questa fede. Il confine Europa-Asia che a me più "piace" è quello che passa per la depressione del Kuma-Manyč, in quanto questa anticamente univa il Mar Caspio al Mar Nero.

  6. #34

    Predefinito

    Vero che ci sono 2 versioni,ma la Georgia da un punto di vista storico culturale ha sempre fatto parte dell'Europa orientale,e il suo confine con la Turchia è da considerare come confine Europa Asia

  7. #35

    Predefinito

    Non voglio polemizzare, ma su questo tema a mio avviso dovrebbero contare solo fattori di geografia fisica (gli stessi per i quali le isole greche dell'Egeo si trovano in Asia: l'Asia Minore storicamente è, infatti, proprio lì) e non di geografia politica o culturale, altrimenti, così come l'Unione europea ha (indebitamente, a mio avviso) fatto diventare europea Cipro (che si trova molto più a Oriente di Smirne e poggia chiaramente sulla piattaforma asiatica) dovremmo allora far diventare mediorientali la Bosnia, l'Albania, la Turchia "europea" (ecco, appunto) e compagnia bella e poi, già che ci siamo, allargare la UE anche a Israele, no?

  8. #36

    Predefinito

    Neppure io voglio polemizzare,è che faccio fatica a vedere la Georgia in Asia,inoltre mi risulta che le cime del monte Elbrus siano in territorio russo,se così fosse a parer mio farebbero parte dell'Europa

  9. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fabio_80 Vedi messaggio
    MITICOOOOOOOOO report edo!
    Sentiti ringraziamenti come al solito e anche al tuo "collega" luca63!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da fabio_80 Vedi messaggio
    Ho
    ma la domanda è....che ***** ci sei andato a fare da quelle parti?

    cioè hai fatto una puntata solo per l'elbrus o eri in zona per altri giri?
    Sono andato a fare un giretto in macchina e sono transitato lì vicino. Naturalmente il non essere andato a curiosare avrebbe comportato se scoperto da qualcuno della divina amministrazione, giustamente, il ban a vita da Skiforum .....

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #38

    Predefinito

    letto ora,meraviglioso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    noto somiglianze a una località_

  12. Skife per marcolski:

    Edo

  13. #39

    Predefinito

    ^
    Che grave ed imperdonabile dimenticanza!


    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    gli stessi per i quali le isole greche dell'Egeo si trovano in Asia
    A tal proposito, Lei che tra le altre cose è anche uno dei miei storici di fiducia, potrebbe brevemente recapitolarmi perché la totalità delle isole dell'Egeo, tranne due se non sbaglio, sono diventate (fortunatamente aggiungerei io, perché per quanto sia un estimatore dell'ineffabile penisola, come lei ben sa, ritengo che sia meglio lasciare ai greci l'organizzazione e la gestione delle località balneari) territorio greco?
    Ευχαριστώ, Εξαιρετική Αριστεία!

  14. #40

    Predefinito ,

    Rispondo io alla domanda. Semplicemente perché sono abitati da grecI sin dai tempi di Omero. Ed aggiungerei che pure le coste della Turchia erano abitate prevalentemente da greci fini all’inizio del XX secolo. In seguito alla seconda guerra mondiale addirittura parte delle coste turche venne assegnato alla Grecia nel piano di spartizione della Turchia. Ma i turchi , sotto la guida di Ataturk, e con il supporto della neonata unione sovietica, sconfissero i greci con pogrom a seguire. A quel punto molto greco lasciarono le città e si rifugiarono in Grecia. A fine della guerra vi fu in fine uno scambio concordato tra turchi viventi in Grecia, soprattutto nella Tracia e Creta, e Greci viventi in Turchia.
    Le isole greche, ad esclusione del Dodecaneso che era occupato dall’Italia a danno dei Turchi dai tempi dell’invasione della Libia, e che verrà assegnato alla Grecia solo nel secondo dopoguerra, erano già dello stato greco sin dai tempi delle guerre d’indipendenza del XIX secolo dove la Grecia ebbe il supporto di Francia, UK e Russia.

    In particolare il Dodecaneso era stato occupato dall’Italia ai tempi dell’invasione della Libia, che era turca. Con l’occasione L’Italia occupò ai danni della Turchia anche il Dodecaneso. Al termine della WWI all’Italia venne assegnato formalmente il Dodecaneso e l’occupazione dell’antalia. Ma l’Italia rinuncio all’antalia poco dopo vista la sconfitta dei greci contro i turchi.

    I turchi sono di origine centroasiatica, e la migrazione comincia intoni all’anno mille. Prima di allora l’intera Anatolia era parte dell’Impero bizantino e la popolazione era assimilata alla cultura greco bizantina.

  15. #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    In seguito alla seconda guerra mondiale addirittura parte delle coste turche venne assegnato alla Grecia
    Di quali zone si tratta?

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    erano già dello stato greco sin dai tempi delle guerre d’indipendenza del XIX secolo dove la Grecia ebbe il supporto di Francia, UK e Russia.


    Mi piacerebbe sapere quali sono stati i passi che hanno assegnato tutte le isole alla Grecia ed a quando risalgono precisamente? E davvero tutte le isole, tranne la piccola Bozcaada, Gökçeada ed il Dodecaneso, erano già sotto il controllo greco?

    Ai tempi dell'impero ottomano "intero", le isole erano già abitate solo da greci o dopo sono stati deportati gli abitanti delle altre etnie?

  16. #42

    Predefinito

    @gigiotto98: questa non è farina del tuo sacco ma una pessima traduzione automatica con molte, troppe, inesattezze.

    @Edo: Il Trattato di Losanna del 1923 regolò i rapporti tra neonata Repubblica Turca e Grecia. Concluse la guerra greco-turca che altro non era che un'appendice della Prima Guerra mondiale.
    Esso previde uno scambio di popolazioni tra i due Stati contraenti: i mussulmani (attenzione: non "turchi" ma "mussulmani") residenti sul territori greco sarebbero stati trasferiti nel territorio turco, mentre i cristiani (attenzione: non "greci" ma "cristiani") residenti sul territorio turco sarebbero stati trasferiti in territorio greco. Eccezioni: i Mussulmani della Tracia occidentale e i cristiani/greci di Costantinopoli e delle due citate isole turche all'imbocco dei Dardanelli. L'esito del Trattato di Losanna rappresentò il primo esempio di pulizia etnica regolata dal diritto internazionale. Con alcune stranezze, come ad esempio albanesi mussulmani che dalla Grecia furono fatti sgomberare in Turchia o cristiani ortodossi di lingua turca che non conoscevano una parola di greco sfollati dall'Anatolia verso un paese di cui non conoscevano lingua, tradizioni ... nulla (i Karamanlis, provenienti da Karaman, poi in seguito diventati protagonisti della politica greca).

    Per quanto riguarda le frontiere, le isole dell'Egeo furono attribuite alla Grecia ad eccezione delle due citate e, ovviamente, del Dodecaneso che, all'epoca, era territorio italiano (Castelrosso fu un caso particolare: andare a rileggersene la storia su Wikipedia). La minoranza turca o grecofona musulmana del Dodecaneso non fu, per ovvî morivi, oggetto del Trattato di Losanna e restò lì dov'era: sia a Rodi che a Coo essa è sparuta ma viva e vegeta.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Di quali zone si tratta?
    Il trattato di Sèvres (ratificato dal governo del Sultano di Istanbul ma non dal neoinsediato governo repubblicano di Ankara) prevedeva lo smantellamento dell'Impero ottomano e la suddivisione dell'Anatolia in sfere d'influenza. La zona di Smirne e parte della Tracia orientale sarebbero entrate a far parte del territorio greco:



    La vittoria delle truppe del sempre sia lodato Mustafà Kemal ebbe ragione delle velleità elleniche (i megali idea) e si arrivò nel 23 a Losanna.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ai tempi dell'impero ottomano "intero", le isole erano già abitate solo da greci o dopo sono stati deportati gli abitanti delle altre etnie?
    Erano abitate prevalentemente, ma, come già detto, non esclusivamente, da greci.

    1911


  17. Lo skifoso Kaliningrad ha 3 Skife:


  18. #43

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcolski Vedi messaggio
    noto somiglianze a una località_
    21 caratteri di una soltanto?

  19. Skife per Edo:


  20. #44

    Predefinito

    (Vedo solo adesso)
    Mille grazie per il reportage, mai non sono stata, che bello esplorare il mondo attraverso i tuoi occhi
    Si, cisterne sono anche rifugi come sono altri containers rettangolari in alto, turisti-alpinisti usano per (a)climatizzarsi dapprima di salita finale
    Anche quassù si trova un monumento (ipotizzo) in ricordo dei caduti della seconda guerra mondiale, conosciuta in Russia come grande guerra patriottica. L'Unione Sovietica è stata la nazione che ha subito il maggior numero di vittime e questi memoriali sono presenti letteralmente ovunque, probabilmente costruiti anche per propaganda tenendo in considerazione ciò che è avvenuto dopo il conflitto dall'altra parte della cortina di ferro. In ogni caso il forestiero potrebbe trovarli piuttosto affascinanti:
    Si, ci sono incisi nomi di caduti (non tedeschi certo, ma sovietici) in battaglie in questi monti, per cime e pendi di Elbrus in anni 42-43.
    Non è propaganda russa ma tedesca https://www.lintellettualedissidente...lbrus-nazisti/ è stata la conquista della cima più alta di Europa in agosto di 1942; i militari di Unione Sovietica/l'Armata Rossa hanno ripreso in febbraio di 1943.
    ( Di quanti caduti militari di USSR? circa 19 (20?) mln.sul fronte ... E quanti mln. di civili? Ultimi conti russi danno 23 mln (qui anche incl. demografici/non nati), si puo accettare o no, non importa ... )
    *https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_del_Caucaso Operazione Edelweiss

    Ancora una volta grazie che hai condiviso anche questo viaggio con noi e ciao

  21. Skife per Maxima:

    Edo

  22. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kaliningrad Vedi messaggio
    @gigiotto98: questa non è farina del tuo sacco ma una pessima traduzione automatica con molte, troppe, inesattezze.

    @Edo: Il Trattato di Losanna del 1923 regolò i rapporti tra neonata Repubblica Turca e Grecia. Concluse la guerra greco-turca che altro non era che un'appendice della Prima Guerra mondiale.
    Esso previde uno scambio di popolazioni tra i due Stati contraenti: i mussulmani (attenzione: non "turchi" ma "mussulmani") residenti sul territori greco sarebbero stati trasferiti nel territorio turco, mentre i cristiani (attenzione: non "greci" ma "cristiani") residenti sul territorio turco sarebbero stati trasferiti in territorio greco. Eccezioni: i Mussulmani della Tracia occidentale e i cristiani/greci di Costantinopoli e delle due citate isole turche all'imbocco dei Dardanelli. L'esito del Trattato di Losanna rappresentò il primo esempio di pulizia etnica regolata dal diritto internazionale. Con alcune stranezze, come ad esempio albanesi mussulmani che dalla Grecia furono fatti sgomberare in Turchia o cristiani ortodossi di lingua turca che non conoscevano una parola di greco sfollati dall'Anatolia verso un paese di cui non conoscevano lingua, tradizioni ... nulla (i Karamanlis, provenienti da Karaman, poi in seguito diventati protagonisti della politica greca).

    Per quanto riguarda le frontiere, le isole dell'Egeo furono attribuite alla Grecia ad eccezione delle due citate e, ovviamente, del Dodecaneso che, all'epoca, era territorio italiano (Castelrosso fu un caso particolare: andare a rileggersene la storia su Wikipedia). La minoranza turca o grecofona musulmana del Dodecaneso non fu, per ovvî morivi, oggetto del Trattato di Losanna e restò lì dov'era: sia a Rodi che a Coo essa è sparuta ma viva e vegeta.

    - - - Updated - - -



    Il trattato di Sèvres (ratificato dal governo del Sultano di Istanbul ma non dal neoinsediato governo repubblicano di Ankara) prevedeva lo smantellamento dell'Impero ottomano e la suddivisione dell'Anatolia in sfere d'influenza. La zona di Smirne e parte della Tracia orientale sarebbero entrate a far parte del territorio greco:



    La vittoria delle truppe del sempre sia lodato Mustafà Kemal ebbe ragione delle velleità elleniche (i megali idea) e si arrivò nel 23 a Losanna.

    - - - Updated - - -



    Erano abitate prevalentemente, ma, come già detto, non esclusivamente, da greci.

    1911

    Caro Kaliningrad, premesso che maneggio la lingua inglese quasi fosse la mia prima lingua ( infatti l’inglese e’ la lingua madre dei miei figli ) , per cui non necessito del traduttore automatico, ammetto che la tua ricerca e’ ben approfondita. Ma non vedo errori in quello che ho scritto. Buona giornata.
    Ah, qualunque discussione storica non e’ mai farina del sacco di chi scrive, a mano che chi scriva sia un testimone oculare o un archeologo. Sono sempre fonti di seconda mano o più. Per cui a meno che ti sia un testimone oculare o un archeologo la tua ricerca non e’ farina del tuo sacco.

Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •