Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: La pietra (filosofale, io l’ho scoperta)

  1. #1

    Predefinito La pietra (filosofale, io l’ho scoperta)

    Evviva l’età della pietra! Basta diamantini costosi e che si impastano sempre.

    Io con la pietra, costo 11 euro, ci faccio di tutto, tuning e finitura. in aggiunta a due lime dal taglio super preciso, solo quando servono. Ditemi che sbaglio













    Il risultato è una lamina tirata a specchio, senza tanti passaggi:

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Quest'anno ho preso anche io delle "pietre" ma diverse

    https://www.tyrolitlife.com/produkt/keramikfeilen/

    Saprò dire come vanno!

    A.

  4. Skife per AsioOtus:


  5. #3

    Predefinito

    Domanda:

    Noto che la pietra si consuma mooolto velocemente, posso immaginare una volta che si scava appena appena , quel povero tunning come diventi ... tollernaza +/- 10 gradi

  6. Skife per Gianpa79:

    Teo

  7. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Sci: Kappa Kombat 492 FISI-Kneissl Whitestar GS Scarponi: Lange RS 130

    Predefinito

    Sono d'accordo: anche io ho provato la pietra al posto delle diaface, ma dopo tre o quattro paia è tutta consumata. E hai voglia a cambiare angolo e posizione sulla squadretta.
    Se hai trovato la soluzione a questo problema, facci sapere come fai!

  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Domanda:

    Noto che la pietra si consuma mooolto velocemente, posso immaginare una volta che si scava appena appena , quel povero tunning come diventi ... tollernaza +/- 10 gradi
    La tua è una domanda o una risposta? Ragazzi, non è marzapane.
    Te la pongo io una domanda: pensi che si consumi prima un pietra (o una ceramica), di una spalmatura di pochi decimi di mm di materiale vitreo su un foglio di carta appiccicato a un pezzetto di plastica? Tutti i materiali per rettifica di acciai, anche durissimi, sono a base di una qualche pietra, quarzo o ceramica.
    I segni che vedi non sono solchi (se vedi solchi, hai problemi di vista), ma limatura di ferro, abrasa dalle lamine. Mi aspetto che duri di più questa pietra dei denti di quelle lime che ho postato sopra.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da polcrim Vedi messaggio
    Sono d'accordo: anche io ho provato la pietra al posto delle diaface, ma dopo tre o quattro paia è tutta consumata. E hai voglia a cambiare angolo e posizione sulla squadretta.
    Se hai trovato la soluzione a questo problema, facci sapere come fai!
    La uso dall’anno scorso, ho sei paia di sci in casa, più altrettanti di amici che me li affidano per sciolina e lamine, l’avrò impiegata una cinquantina di volte e a parte il nero, non ci sono sogni di consumo.

    Vedete solchi?




  9. #6
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    la pietra é un’ottima alternativa, se diamantata é essenzialmente la stessa cosa...
    differenze? il diaface da 600 lucida meglio ed é meno abrasivo, e dura anche parecchio, non so se piú o meno di una pietra ma se alla fine gli skiman sono passati dalle pietre ai diaface un motivo ci sará...
    anche come costo, un diaface costa 16 euro, quindi 5 euro in piú, io ne ho con piú di 10 anni che non saranno al top ma fanno ancora il loro lavoro!

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    La tua è una domanda o una risposta? Ragazzi, non è marzapane.
    Te la pongo io una domanda: pensi che si consumi prima un pietra (o una ceramica), di una spalmatura di pochi decimi di mm di materiale vitreo su un foglio di carta appiccicato a un pezzetto di plastica? Tutti i materiali per rettifica di acciai, anche durissimi, sono a base di una qualche pietra, quarzo o ceramica.
    I segni che vedi non sono solchi (se vedi solchi, hai problemi di vista), ma limatura di ferro, abrasa dalle lamine. Mi aspetto che duri di più questa pietra dei denti di quelle lime che ho postato sopra.

    - - - Updated - - -



    La uso dall’anno scorso, ho sei paia di sci in casa, più altrettanti di amici che me li affidano per sciolina e lamine, l’avrò impiegata una cinquantina di volte e a parte il nero, non ci sono sogni di consumo.

    Vedete solchi?

    era una domanda ...... magari proverò ad usarla su uno sci vecchio prima ....

    comunque il diaface da 600 lo devi passare per lucidare la lamina ....

    Poi dipende dalla finitura che vuoi dargli e dove devi sciare

  11. #8

    Predefinito

    io ho sempre sentito che i diamanti sono i figli delle pietre. Nel senso che prima per lucidare c'erano solo le pietre, poi sono nate le diaface. Fanno lo stesso mestiere, magari le pietre rimangono leggermente piu grezze .Io ne ho ancora una vecchissima con cui avevo iniziato per poi passare a diaface, la differenza secondo me sta nel quanto devi passare e lavorare, col diaface passi una volta in su e una in giu senza pigiare troppo e ha gia lavorato bene, la pietra serviva uno "sforzo" in piu




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •