Pagina 6 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
Mostra risultati da 76 a 90 di 171

Discussione: Dell'uso del bastone.

  1. #76

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Più che la velocità è forse la pendenza che ci mette sulla difensiva...il bello è che sulla massima pendenza la velocità è, paradossalmente, inferiore. L'ho detta.
    Io direi accelerazione

  2. Skife per CrazyCanucks:

    apo

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #77

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nitrato Vedi messaggio
    La base della piega è la velocità smodata. Se non vai a 17 parsec tieni le spalle parallele al terreno e lavora di caviglie. QUINDI DECRETO che la vera madre dell’entrata d’anca è provare a piegare a velocità insufficiente.
    Assolutamente vero, la velocità è una componente fondamentale, altrimenti poca centripeta e l'omino cade. Ma pur avendo una buona velocità se non si imposta un raggio corretto , l'omino cade....
    Insomma cosa serve per piegare e rimanere vincolati e fare un figurone in pista?

  5. #78

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Assolutamente vero, la velocità è una componente fondamentale, altrimenti poca centripeta e l'omino cade. Ma pur avendo una buona velocità se non si imposta un raggio corretto , l'omino cade....
    Insomma cosa serve per piegare e rimanere vincolati e fare un figurone in pista?
    Equilibrio tra forze?

  6. #79

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Assolutamente vero, la velocità è una componente fondamentale, altrimenti poca centripeta e l'omino cade. Ma pur avendo una buona velocità se non si imposta un raggio corretto , l'omino cade....
    Insomma cosa serve per piegare e rimanere vincolati e fare un figurone in pista?
    1° essere bassi aiuta
    2° estendere in maniera spasmodica la gamba esterna, il resto vien da se, se no cadi

  7. #80

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    1° essere bassi aiuta
    2° estendere in maniera spasmodica la gamba esterna, il resto vien da se, se no cadi
    Domanda...ma se hai il peso sull'esterno come fai ad estendere la gamba?

  8. #81

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Insomma cosa serve per piegare e rimanere vincolati e fare un figurone in pista?
    Che è, sloggul2 la vendemmia ?

  9. Skife per apo:


  10. #82

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Mai detto il contrario. D'altronde a un certo punto la curva la devi finire, è lì che raddrizzi.

    Quello che voglio dire è semplicemente che se la presa di spigolo la crei con culo dentro e spalle fuori a inizio curva (raddrizzando), sei meno efficace. A inizio curva devi inclinarti tutto, MA rimanendo col peso sull'esterno. Tanti principianti/intermedi si inclinano, ma nel modo sbagliato e sciano sull'interno... Sarebbero più efficaci (loro) se entrassero culo in dentro e spalle in fuori.

    Guarda i primi fotogrammi della Milani, si vede in modo chiaro come si "lasci cadere" dentro la curva inclinando tutto il corpo e poi vada gradualmente a "frenare la caduta". Molto bello vedere a cosa serve scaricare l'interno a inizio curva... Si vede benissimo come nella fase di caduta l'interno è completamente scarico, l'inclinazione di tutto il corpo fa perno sull'esterno e viene frenata inizialmente dall'interno sul quale inizia a mettere carico, e poi dallo spostamento del peso verso la nuova curva. Bello, bello...

    Secondo me per uno che scia come te la svolta tecnica è capire, e poi imparare, ad entrare in curva inclinandoti.

    Questo post è il clone di uno dell'anno scorso, una volta finito poi li andremo a confrontare e scopriremo che sono identici, parola per parola.

    - - - Updated - - -



    l'"uomo che scia sui talloni"? Non mi esalta... (oddio adesso scateno l'inferno).



    Ah be' io ci sono diventato maestro sciando così... Ma poi non mi sono accontentato, diciamo.

    Non è di certo un consiglio che darei a tutti, ma a Gianpa sì e semplicemente perché è un film che ho già visto, su di me.
    Secondo me lui è pronto per la svolta... La risposta giusta è dentro di lui, ma è la domanda che è sbagliata!
    Questo post secondo me è una delle migliori discussioni tecniche di queste stagioni, e sta portando , alemeno a me un buon bagaglio tecnico (teorico ovviamente) fatto di confronto di esperienze fatte sul campo.

    Ho capito bene il tuo discorso ora e grazie anche a Crazy, l'efficacia di mandar giù ad inizio curva la parte alta del corpo.

    Cercherò di attuare sul campo il prima possibile la cosa !

    Vi aggiornerò sicuramente !

    Grazie per ora !

    - - - Updated - - -

    Per fare una buona piega ci vogliono due cose :

    -un buon vincolo
    -una velocità adeguata alla chisura della curva

    La gamba lunga non è stecchita , ma in una possizione naturale che può venire portatndo un sacco di patate sulle spalle! quindi leggermente flessa

  11. #83

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    Domanda...ma se hai il peso sull'esterno come fai ad estendere la gamba?
    IMHO bisogna allungarla nella parte alta della curva (prima della massima), quando di fatto non ha pressione perché non deve resistere alla reazione vincolare del terreno. Quella arriva dopo la massima ed è lì che bisogna compensare e poi raddrizzare.

  12. #84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edge Vedi messaggio
    IMHO bisogna allungarla nella parte alta della curva (prima della massima), quando di fatto non ha pressione perché non deve resistere alla reazione vincolare del terreno. Quella arriva dopo la massima ed è lì che bisogna compensare e poi raddrizzare.
    Secondo me è una buona risposta. Però allungare a me lascia dubbi perché sembra un'azione attiva...per me viene allungata dalla parte altra che avanza e va verso la massima. La gamba interna, invece cede. Risultato ci si inclina "incernierati". Anche questo IMHO ovviamente.

  13. #85

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Che è, sloggul2 la vendemmia ?
    lascia stare sloggul, che se lo vedi sciare ti impressiona e ti impressiona ancora di più se ti da lezioni. Fidati.

  14. #86

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    Secondo me è una buona risposta. Però allungare a me lascia dubbi perché sembra un'azione attiva...per me viene allungata dalla parte altra che avanza e va verso la massima. La gamba interna, invece cede. Risultato ci si inclina "incernierati". Anche questo IMHO ovviamente.
    l'esterno lo allunghi e prende lo spigolo, se continui ad allungare/estendere la gamba esterna o perdi lo spigolo, o ti sbilanci sull'interno, per non cadere pieghi quindi la gamba interna e "spezzi" il busto tenendolo tendenzialmente verticale

    la vedo cosi, penso diciamo la stessa cosa

  15. #87

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertoginesi Vedi messaggio
    lascia stare sloggul, che se lo vedi sciare ti impressiona e ti impressiona ancora di più se ti da lezioni. Fidati.
    Non ne dubito. Solo che qui sul forum a volte risponde a domande con domande, di qui la mia frase.

  16. Skife per apo:


  17. #88

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    l'esterno lo allunghi e prende lo spigolo, se continui ad allungare/estendere la gamba esterna o perdi lo spigolo, o ti sbilanci sull'interno, per non cadere pieghi quindi la gamba interna e "spezzi" il busto tenendolo tendenzialmente verticale

    la vedo cosi, penso diciamo la stessa cosa
    Anche secondo me diciamo la stessa cosa. La mia pignoleria deriva solo dalla ricerca di causa ed effetto.

    L'inclinazione inizia "da sotto" (gamba lunga gamba corta) o da sopra (massa grande verso la massima)? La risposta assieme per non cadere vale sempre ma l'intenzionalità, l'azione di anticipo da dove viene? Sopra o sotto?

  18. #89

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    Anche secondo me diciamo la stessa cosa. La mia pignoleria deriva solo dalla ricerca di causa ed effetto.

    L'inclinazione inizia "da sotto" (gamba lunga gamba corta) o da sopra (massa grande verso la massima)? La risposta assieme per non cadere vale sempre ma l'intenzionalità l'azione di anticipo da dove viene? Sopra o sotto?
    per me da sotto, se non inclino/estendo la gamba esterna ma solo il busto, dopo un po faccio vincolo con la testa nella neve se butto giu il culo per inclinare il busto, ma mi manca la gamba esterna allungata che spinge, cado o faccio il funambolo

  19. Skife per cocojambo:


  20. #90

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    per me da sotto, se non inclino/estendo la gamba esterna ma solo il busto, dopo un po faccio vincolo con la testa nella neve se butto giu il culo per inclinare il busto, ma mi manca la gamba esterna allungata che spinge, cado o faccio il funambolo
    Per me il senso di tutta la discussione è questo.

    Se parti da sotto e sopra compensi gioco forza entri d'anca.

    Se parti con la massa sopra e fai seguire le gambe fai un "tuffo" con la fiducia che le gambe torneranno sotto (col sopra ci vai a sbattere da cui l'azione di chiusura repentina) solo allora spezzi fortissimo per chiudere ancora di più e resistere gradualmente alla compressione. Nel corto raggio si vede ancora meglio perché il sopra cade dritto per dritto verso valle e incrocia le traiettorie degli sci. Nel medio si vede ancora benissimo. Nell'ampio molto meno.

    Io l'ho capita così almeno.

Pagina 6 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •