Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234
Mostra risultati da 46 a 55 di 55

Discussione: Shift, scarpone unico, e rastrelliera estesa

  1. #46

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ANDREA GAS 23 Vedi messaggio
    Secondo Me ti prendi gli Zero G per pellate e Freeride con pelli.. E ti tieni lo scarpone da Pista per sciare in pista e le giornate Freeride con gli impianti.

    Io ho i DPS Walier 112 con lo Shift, se ci sono giornate con metri di polvere e si gira a 1000 con gli impianti uso I miei Dalbello Scorpion SF, diversamente quando tutto è tritato e magari anche un po' assestato, vado alla ricerca di zone più "intime" oltre gli impianti ed uso il vecchio Maestrale RS che non è impeccabile ma cmq i DPS sono sci piuttosto leggeri e se la neve è bella si sciano senza problemi anche con gli Scarpa.
    Consiglio sensato, ma poi finirei o per girare quasi sempre con scarponi da pista, e quindi senza avere la possibilità di mettere le pelli, oppure per girare sempre con scarponi leggeri. Allora tanto varrebbe mettere un attacco da pista sugli stormrider, e comprare un set leggero da freetouring (al costo in più di due aste, in parte compensato da possibili offerte sul set).

  2. #47

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    Consiglio sensato, ma poi finirei o per girare quasi sempre con scarponi da pista, e quindi senza avere la possibilità di mettere le pelli, oppure per girare sempre con scarponi leggeri. Allora tanto varrebbe mettere un attacco da pista sugli stormrider, e comprare un set leggero da freetouring (al costo in più di due aste, in parte compensato da possibili offerte sul set).
    Certo, infatti io avevo colto l'occasione dei 40 anni per regalarmi l'intero set praticamente da zero, poi tanto ogni anno qualche scimmia nuova si materializza :)

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Faccio una domanda anche io qui sperando di non inquinare il 3d...visto l’assonanaza di necessitá...

    In mrito al tecnica 0 g tour guide pro...

    Che mi é capitato di provare a secco in confronto con il Kore...e mi é piaciuto molto...calzata andava bene...molto piu leggero e dava la sensazione da chiuso molto meno spanciante. Rispetto al kore...escursion nettamente maggiore...

    Quindi mi piacerebbe prenderlo....ma oltre al costo ben piu caro d gli altri...il dubbio é la tenuta con sci pesanti...

    Il commesso mi aveva detto che sciava molto beme come uno da discesa...ma il dubbio rimane vista la leggerezza...qualcuno l’ha provato??

    Vorrei farmi un set per salita ...95/98...con attacchino e/o magari sostituire il Mr pollard con i tour...per la powder con un pari e shift( qui di necessitá attacchi pin..

    Ma non tutto subito...


    Quindi il primo passo é lo scarpone....

    Ho paura che con il tecnica 0g il pollard sia pesante da girare per lo scarpone...

    Qualcuno li ha provati...?????

    Altrimenti altri scarponi...il mio piede andava d’accordo a secco con i k2 pinnacle..

    ..

    Primo step fatto...

    Arrivati oggi i PINNACLE 130 pro.... trovati ad un prezzaccio...

    Il primo motivo per cui non ho preso gli zero G tour...é il fatto che nella misura 26,5 la mia hanno una lunghezza suola troppo. Bassa.... ed avendo il mio sci principale i Mr pollard con i tour L che di min fanno 305....non andavano bene....


    Poi con la spesa inferiore ai solo zero G tour....nella stessa notte insonne mi sono preso anche un paio di SCIONI... per sfizio...ed gli zero G avrebbero fatto fatica a tenerli...oltre che anch’essi hanno il minimo a 305... circa.


    I pinnacle 130 arrivati oggi hanno 306 di ingombro.

    Mi sembran ben fatti..ma soprattutto a secco van bene al mio piede.






  5. #49

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da A.D.V. Vedi messaggio
    prima che sembri che faccia pubblicità occulta (non è affatto vero ma non si sa mai) mi permetto solo di dirti che da MA hai sia le intuition che le zipfit. In ogni caso anja e nick non hanno problemi a lavorare su uno scafo comprato altrove, in quello son molto più trasparenti di altri posti.


    Il lange ce l'ho io (versione 100 mm).
    L'ho sciato ieri, 1100 disl., polvere tracciata...non ho feedback ancora, magari più avanti...per il resto ci son tanti 3d sull'argomento
    Nessun rischio di pubblicità occulta... mi sembrano consigli assolutamente trasparenti. Al massimo mandami MP se vuoi essere più esplicito... Tra l'altro, ho visto che MA non ha tecnica, o quantomeno non lo menzionano sul loro sito.

    Ho letto nel tuo thread "requiem for a boot" che hai trovato il Cochise poco preciso per via della scarpetta abbondante. Credo che sia un osservazione in linea con la mia impressione di "ciabatta" come sensazione al piede in negozio. Credo però che il problema sia risolvibile con uno scafo più piccolo e una termoformatura. (Tra l'altro mi è appena arrivato un messaggio che è arrivato in negozio il 25.5 da provare).

    Anche Blister parla di imbottitura generosa della scarpetta, ma non fa riferimento esplicito a una perdita di rapidità nella risposta o precisione. (Vero però che dice di aver fatto rimuovere parte dell'imbottitura per creare spazio).

    https://blisterreview.com/gear-revie...ochise-130-pro

  6. #50

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da A.D.V. Vedi messaggio
    andate in chiesa e accendete un cerino alla madonna che "QuEsTo hO alTriMeNtI VeDi cOsA DiCe lA BaIeRsSs"
    A Est non saprei aiutarti, sorry

  7. Skife per Il Talebano:


  8. #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da A.D.V. Vedi messaggio
    andate in chiesa e accendete un cerino alla madonna che "QuEsTo hO alTriMeNtI VeDi cOsA DiCe lA BaIeRsSs"
    dai a est qualcuno che lavora scarponi lo trovi

  9. #52

    Predefinito

    bonbon senza rovinargli il 3d a rebelott evito di approfondire.

    Anche perchè il concetto di "est" è geograficamente molto vasto e se anche dovessi farmi 3 ore di macchina pur rimanendo "a est" non sarei contentissimo.

  10. Skife per A.D.V.:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #53

    Predefinito

    Per mancanza di tempo (e a qualche riflessione) ho rimandato tutto a settimana prossima.

    Una settimana fa sono passato anche in un altro negozio che mi ha tirato in ballo la storia dei problemi delle plastiche Tecnica (lavorabilità e durata). Sono rimasto un po' perplesso, anche perché mi sembra che le nuove plastiche siano piuttosto diverse. Qualcuno ne sa qualcosa? Io ricordo vagamente qualche problema con vecchi modelli (forse ancora TNT o simili?). A quanto ricordo si diceva che il problema era dovuto all'additivo usato per la colorazione. Mi sembra che siano problemi superati (io non ho avuto problemi con nessuno dei tre scarponi Tecnica che ho avuto).

    Sto anche cominciando a considerare di affiancare allo Storm 95 uno sci più largo. Ho dato un'occhiata in giro, e ache al thread di Gigiogigi. Direi che il primo dubbio è se fare un piccolo passo (~105mm) oppure, avendo già un ottimo 95mm, fare un passo un po' più grande e puntare su un ~115mm. Misura tra 180 e 185cm. Per un 105 monterei sicuramente uno shift; su un 115... magari anche un STH a buon prezzo. Preferisco sci rigidi e reattivi, ma per uno sci più largo, e da affiancare al SR95, potrebbe essere interessante qualcosa di un pelo più morbido.

    I Rustler 10 o 11 sulla carta sembrano interessanti. Acnhe i Dictator 3.0 (o eventualmente 4.0) potrebbero essere papabili. Avevo anche in mente i BC Freebird (Navis o Corvus), ma un Navis in 169cm (che al momento si trova a buon prezzo...) potrebbe andar bene per la mia compagna... (e lo potrei scroccare nei giorni in sui mi sento "tutina"...)

    Se no c'è sempre lo Stormrider 105, che qui si trova sui 600chf (modello dell'anno scorso). Sempre un gran sci...

    Consigli?

  13. #54

    Predefinito

    Ieri mi hanno buttato nel mazzo degli sci "papabili" anche i Mindbender 108. Bisognerebbe riuscire a provare, provare, provare.

  14. #55

    Predefinito

    Hey gente, rilancio anche se ultimamente non vi sento molto ricettivi...

    Ho fatto montare lo Shift, e l'ho smanettato un po' a casa sul bancone: la prima impressione è davvero ottima. Se i movimenti non prendono gioco con l'uso, direi che sembra un attacco ben riuscito. Domani vedremo come scia.

    Il problema è che adesso, in corrispondenza dei fori dei vecchi attacchi, la soletta è leggermente bombata. Sciolino ogni tre-quattro uscite e sono sicuro che prima il problema non c'era. Possibile che inserendo i tasselli per chiudere i fori abbiamo spinto troppo deformando la soletta, ma anche il foglio di titanal sovrastante? Non metto foto perché si vede a malapena, ma al tatto si sente bene. Anche se lo sci ha 120-130 giorni mi girano parecchio i maroni, ma con una passata in macchina non si vedrà più nulla.

    Ho provato il Cochise 25.5 (ho il 42 di scarpe) e devo dire che, abituato ai Mach 26.5, li potrei tenere senza modifiche. L'impressione però è di una scarpetta molto (troppo) morbida, che potrebbe rimanere poco precisa per uso quotidiano. Mi sono preso qualche giorno per pensarci. La mia impressione è che Tecnica faccia lo zero G (touring) con calzata più stretta del Cochise (freeride); non molto comprensibile. Potrebbe però dipendere dalle diverse scarpette.

    A questo punto potrei prendere lo zeroG (tanto un Cochise potrei recuperarlo a fine stagione con gli sconti senta bisogno di bootfitting) oppure cambiare marca, cercando una scarpa freeride ma con calzata più precisa. In negozio non mi hanno dato molte opzioni... sembravano dire che si potrebbe provare Lange, ma non sembravano pronti a fare arrivare la misura giusta solo per provarla. Mah!
    Ultima modifica di rebelott; 30-11-2019 alle 12:35 AM.

  15. Skife per rebelott:


Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •