Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 33

Discussione: Dall'Alta Badia alle Tre Cime (e ritorno) in un giorno: è fattibile?

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Blitz_81 Vedi messaggio
    Ma a questo punto fai base in Alta Badia, e poi per andare a SMDC o a Obereggen o a Sesto ti muovi in macchina.
    È vero che hai lo sbattimento di guidare, ma è l' ora / ora e mezza contro le non so quante salendo apposta da Milano, e soprattutto ti godi la sciata nel comprensorio "mèta" invece di sprecare ore sciabili negli spostamenti.
    Snì, perchè comunque il collegamento "sci ai piedi quando di può e autobus di raccordo" potrebbe essere più veloce del giro in auto.
    Ad esempio, quella volta che sono arrivato a Pozza di Fassa, sono abbastanza sicuro che in auto ci avrei messo di più.

    E anche quella volta che sono andato al Civetta, si, ci siamo fatti mezz'ora di autobus da Fedare... ma per il resto abbiamo sciato.

    Poi conta che ho anche il limite di dover tornare a impianti aperti, quindi non ho neanche il "bonus" del "puoi fermarti là fino a chiusura impianti e tornare indietro con calma"

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Alberto 2 Vedi messaggio
    Io non capisco questa abitudine di criticare i desideri altrui. Ognuno fà ciò che gli interessa e gli piace senza subire critiche senza senso.
    Probabilmente avesse chiesto lumi per andare in 1 giorno al povero Civetta Ski, gli avrebbero mandato il calesse reale a prelevarlo.

    …. Ma che si facessero i c***i loro, come giustamente hai detto tu. Maniaci sono...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da casperino68 Vedi messaggio
    Salve, volevo sapere se qualcuno è riuscito ad andare alle Tre Cime partendo dall'Alta Badia con i mezzi, ovvero Skibus fino a Piccolino, impianti Plan de Corones fino a Perca, treno fino a Versciatico, sciata alle Tre Cime e ritorno.

    E' da tempo che ci studio e tutti gli anni che salgo in Badia ci vorrei provare, ovviamente partendo prestissimo.
    Grazie
    Fattibilissimo… basta non perdere tempo al Plan, perlomeno in andata. I treni sono ogni 30 min, solitamente puntuali e ti prelevano/lasciano proprio sulle piste.

    Ovviamente, quando alle "Tre Cime", ti conviene stare sul lato di Versciaco e non attraversare verso Croda Rossa - Passo di Mte Croce.

    Vai con Dio e goditela. Ah... se puoi scegli una giornata col sole...

  4. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da casperino68 Vedi messaggio
    Grazie, ho visto sul sito.
    Forse converrebbe fare l'andata in bus da La Villa fino a Brunico in bus poi treno fino a Versciatico. Partendo alle 7,30 arriverei alle 9,30 e al limite il ritorno passando dal Plan fino a Piccolino poi bus fino a Pedraces.
    Per rispondere a Sperem, secondo me non vuole dire sciare freneticamente, ma la possibilità di sciare in posti nuovi, frequentando la Badia da anni e avendo fatto praticamente tutte le escursioni possibili
    ..okkio che la statale a la villa rimane rallentata per un po' alle 17.00, e che fare il ritorno in uovo da Percha alla cima del Plan ci metti una vita (meglio assai in discesa!). comunque dipende dai tuoi gusti di orario...di solito mi piace finire di sciare assieme ai fari ACCESI dei gatti........e cominciare alle 8.30....almeno ammortizzo un po' il caro skipass....:-)

  5. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Ovviamente, quando alle "Tre Cime", ti conviene stare sul lato di Versciaco e non attraversare verso Croda Rossa - Passo di Mte Croce.
    Vedi che allora è un limite?
    si fa bus + treno in A/R per andare una volta nella vita per vedere un comprensorio nuovo .. e ne vede (di corsa!) solo metà.

    Io, se fossi in lui, andrei in auto almeno fino a Piculin, se non alla prima stazione dei treni utile in Val Pusteria, se non addirittura fino a Versciaco.
    Così potrà dire di avere sciato in quel comprensorio, e non 'ho fatto Alta Badia-3 Cime A/R'

    Se nel giorno del mai collegheranno il falzarego con Arabba o Alta Badia ed io volessi andare da Cortina a sciare al Buffaure o al Seceda ... che faccio, parto da Socrepes perchè tanto è collegato?

  6. Skife per botto:


  7. #20

    Predefinito

    ciao, io ed un mio amico abbiamo fatto il giro partendo addirittura da colfosco ed arrivando alla croda rossa e ritorno. Premetto che in questo caso si tratta veramente di una "sciata contro il tempo" ma era per provare qualcosa di nuovo; quindi organizzandosi bene con gli orari di treno e bus e rimanendo in zona monte elmo ci si può godere anche qualche sciata in più.

  8. Lo skifoso luca musolino ha 2 Skife:


  9. #21

    Predefinito

    secondo me il punto nodale è:

    . voglio fare il giro da-a per il piacere di farlo, bello... anche a costo di fare due piste nell'ultimo comprensorio. es. quando scio in 3v parto da Orelle come tutti i piemontesi per ovvie ragioni logistiche, e mi piace fare il giro sino a Courchevel, anche se poi lì ci posso fare ben poche piste.
    peraltro andare a Courchevel in auto sarebbe assurdo in giornata, perché troppo scomodo

    . voglio sciare tutto il giorno nel comprensorio x, a quel punto mi attrezzo per andare in macchina e sciarci. es. in via lattea io abito a sauze che è ad un estremo, ma se volessi fare giornata a Monginevro che è all'altro estremo, ci vado in auto, mezz'ora a tratta così mi godo la giornata. sci ai piedi non ci penserei comunque visto che in mezzo c'è una sfilza di impianti senza piste da fare passare la voglia

  10. Skife per testataecassa:


  11. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    secondo me il punto nodale è:

    . voglio fare il giro da-a per il piacere di farlo, bello... anche a costo di fare due piste nell'ultimo comprensorio. es. quando scio in 3v parto da Orelle come tutti i piemontesi per ovvie ragioni logistiche, e mi piace fare il giro sino a Courchevel, anche se poi lì ci posso fare ben poche piste.
    peraltro andare a Courchevel in auto sarebbe assurdo in giornata, perché troppo scomodo

    . voglio sciare tutto il giorno nel comprensorio x, a quel punto mi attrezzo per andare in macchina e sciarci. es. in via lattea io abito a sauze che è ad un estremo, ma se volessi fare giornata a Monginevro che è all'altro estremo, ci vado in auto, mezz'ora a tratta così mi godo la giornata. sci ai piedi non ci penserei comunque visto che in mezzo c'è una sfilza di impianti senza piste da fare passare la voglia

    Seghe mentali…

    L'amico vuol farlo e basta, sto giro. E chiede se é fattibile in giornata. Io, avendolo fatto varie volte, gli dico di sí. Ovviamente col bel tempo e partendo da Sponata in Badia alle 9.30...

    Ho fatto addirittura Plan - Versciaco - Plan - Sponata/Badia e ritorno a Piculin, dove avevo auto che mi aspettava per cena a St Martin Badia. Bellissimo... Cosí, perché mi andava di girare tanto in aree che amo.

  12. #23

    Predefinito

    C'e' qualcuno che vuole entrare nella storia dello " sci follia" ?
    Bene allora :
    partenza da Padola e passando da Pusteria , Plan , Badia , Gardena , Fassa e Fiemme arrivare al Cermis ( dove Gianpa oblitera ' il passaggio ) e ritorno , tanto è tutto collegato sci ai piedi o skibus
    Nello skipass è compreso anche l'eventuale recupero con volo notturno da parte dell' elicottero dell' Aiut Alpin

  13. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    Probabilmente avesse chiesto lumi per andare in 1 giorno al povero Civetta Ski, gli avrebbero mandato il calesse reale a prelevarlo.

    …. Ma che si facessero i c***i loro, come giustamente hai detto tu. Maniaci sono...

    -Fattibilissimo… basta non perdere tempo al Plan, perlomeno in andata. I treni sono ogni 30 min, solitamente puntuali e ti prelevano/lasciano proprio sulle piste.

    Ovviamente, quando alle "Tre Cime", ti conviene stare sul lato di Versciaco e non attraversare verso Croda Rossa - Passo di Mte Croce.

    Vai con Dio e goditela. Ah... se puoi scegli una giornata col sole...
    Va beh...altro intervento di cui la metà è come al solito inutile ed inopportuno.
    Comunque se uno vuole fare qualcosa di diverso potrebbe provare a fare uno ski- safari. All’interno del DSS si può partire da qualsiasi punto, anche se il più comodo resta lo Ski Civetta , e farsi dai 2/3 giorni sino ai 5/6 sciando sempre in posti diversi. Si può fare da soli organizzando il tutto o tramite alcuni operatori turistici come questo : https://arabbaholidays.it/it/ski-safari . Io l’ho fatto qualche anno fa da solo : zainetto con dentro il necessario e poi via per 4 giorni! Fantastico.

  14. Lo skifoso Sperem ha 3 Skife:


  15. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Va beh...altro intervento di cui la metà è come al solito inutile ed inopportuno.
    Comunque se uno vuole fare qualcosa di diverso potrebbe provare a fare uno ski- safari. All’interno del DSS si può partire da qualsiasi punto, anche se il più comodo resta lo Ski Civetta , e farsi dai 2/3 giorni sino ai 5/6 sciando sempre in posti diversi. Si può fare da soli organizzando il tutto o tramite alcuni operatori turistici come questo : https://arabbaholidays.it/it/ski-safari . Io l’ho fatto qualche anno fa da solo : zainetto con dentro il necessario e poi via per 4 giorni! Fantastico.
    Sai che questa cosa mi ha sempre interessato tantissimo?
    Devo solo trovare il momento giusto (faccio due settimane l'anno sulle Dolomiti, ma quest'anno sono già pianificate con albergo una e residence l'altra).

    Mi potresti dire l'itinerario che hai fatto e dove ti sei fermato?

    Soprattutto mi incuriosisce come minimizzare l'attrezzatura (cioè quello che definisci "necessario") soprattutto in considerazione del fatto che ci devi sciare con lo zaino sul groppone.

  16. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Va beh...altro intervento di cui la metà è come al solito inutile ed inopportuno.
    Comunque se uno vuole fare qualcosa di diverso potrebbe provare a fare uno ski- safari. All’interno del DSS si può partire da qualsiasi punto, anche se il più comodo resta lo Ski Civetta , e farsi dai 2/3 giorni sino ai 5/6 sciando sempre in posti diversi. Si può fare da soli organizzando il tutto o tramite alcuni operatori turistici come questo : https://arabbaholidays.it/it/ski-safari . Io l’ho fatto qualche anno fa da solo : zainetto con dentro il necessario e poi via per 4 giorni! Fantastico.
    Fatto pure quello, lo ski safari.

    Ma ricordati, il nostro amico ha meramente richiesto info sulla fattibilitá del giro Badia-PlanMarvel-TreCime e ritorno, in giornata. No voli pindarici o spot promozionali…

    I tuoi, invece, sono interventi inutili, perché invece di restare pragmaticamente sul pezzo, gli dici che est 'na cattiva idea e gli proponi qualcosa d'altro… Che invariabilmente tange, in un modo o nell'altro, il Civetta... (vedi 'o Civetta e poi mori).

    A true salesman.


  17. #27

    Predefinito

    Non è una cattiva idea.....è na’ strunz****ta!
    https://m.youtube.com/watch?v=BjPQalwYDcw

    Io posso capire voler sciare in più posti, posso ancora ancora capire una sciata veloce, posso capire tutto ma che uno possa divertirsi vestito da sci e con indosso gli scarponi prendere un autobus, una cabinovia...fare una pista ....una cabinovia...un’altra cabinovia....una mezza pista....un’altro impianto..una pista...una cabinovia....una pista...una cabinovia...un treno...( vado a memoria, perché son passati 2/3 anni che non scii a gardaland) per poi arrivare in un comprensorio e doverlo girare in parte e poi rifarsi lo sbattimento iniziale stando attento a non sbagliare pista, a non trovare code ( cosa normale su certi impianti) perché sennò resta bloccato e deve pagare circa 150/200 € per tornare alla base...davvero faccio fatica a capirlo. Poi ognuno è liberissimo di fare ciò che più gli aggrada.

  18. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Va beh...altro intervento di cui la metà è come al solito inutile ed inopportuno.
    Comunque se uno vuole fare qualcosa di diverso potrebbe provare a fare uno ski- safari. All’interno del DSS si può partire da qualsiasi punto, anche se il più comodo resta lo Ski Civetta , e farsi dai 2/3 giorni sino ai 5/6 sciando sempre in posti diversi. Si può fare da soli organizzando il tutto o tramite alcuni operatori turistici come questo : https://arabbaholidays.it/it/ski-safari . Io l’ho fatto qualche anno fa da solo : zainetto con dentro il necessario e poi via per 4 giorni! Fantastico.
    Inopportuno perchè diverso da ciò che pensi tu?Lui ha chiesto se è fattibile non i commenti, è adulto e vaccinato e decide lui.
    Se io chiedo la fattibilità di un qualcosa e uno mi risponde si forse ma non lo farei perchè non mi piace e non lo ritengo opportuno, io lo manderei a quel paese.
    I consigli non richiesti sono sempre indigesti e inopportuni, non quello che chiede.
    Ci manca poco che qualcuno dica di no perchè a lui non piace.

  19. Lo skifoso Alberto 2 ha 2 Skife:


  20. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da LondonThinking Vedi messaggio
    Ciao, io lo faccio quasi ogni anno sia con amici (e quindi sciamo veloci) e sia con le mie figlie piccole (in quanto abbiamo amici con bimbi a Sesto).

    È un giro naturalmente lungo e molto stancante con vari tempi morti (in particolare il treno da e per Perca per Versciaco) ma organizzato in maniera incredibile. A Perca la cabinovia entra letteralmente nella stazione dei treni e così a Versciaco una volta scesi dal treno si attraversa un ponte pedonale e si è letteralmente sulle piste. Altoatesini fuoriclasse per la mobilità alternativa.

    L’unico limite, se lo vuoi fare dall’Altabadia, è l’orario di partenza, in quanto il primo skibus gratuito da Sponata parte alle 9.10 e arriva a Piculin alle 9.30.

    Io di solito scendo in macchina fino a Piculin (o in Taxi nel caso al rientro voglia poi prendere lo Skibus) in modo di essere sulla cabinovia non oltre le 8.45.

    Se parti invece con il primo Skibus, sei invece un po’ al limite con i tempi, in particolare se ti vuoi fare qualche nera appena fresata al Plan prima di andare a prendere il treno.

    La difficoltà del giro, ammesso che il gruppo sci a una buona andatura, sta più nell’orientamento in particolare arrivati al Plan (ed in misura minore a tre cime) se non vi si ha mai sciato prima.

    Per esempio, prendere il bivio per la 17 e poi la 16 che porta a Perca richiede un po’ di concentrazione.

    Una volta arrivati alla stazione dei treni, portati un po’ di contante per il biglietto del treno in quanto le casse sono solo automatiche e non accettano carte di credito (questo a inverno scorso).

    Se sono con amici, di solito prima di andare a prendere il treno, ci facciamo in un solo fiato una Sylvester e una Hernegg, mentre se sono con le figlie andiamo direttamente a prendere il treno.

    Il treno da Perca per Versciaco, come per messaggio precedente, è a ogni mezza e dura una quarantina di minuti .

    Una volta arrivati a Versciaco , se sono con amici, riusciamo ad arrivare fino in Croda Rossa per fare l’Holzrise mentre con i bambini ci fermiamo sul Monte Elmo.

    La buona notizia che al ritorno attraversare Plan de Corones da Perca a Piculin è molto più veloce che all’andata (sempre che non si abbiamo problemi di orientamento).

    Un unica precauzione è fare la nera del Piculin in tardo pomeriggio...se pur abbiano un impianto di innevamento super, è esposta a sud , e quindi si rovina più facilmente, ed ha un contromuro molto pendente e “esposto” dove una persona stanca o poco allenata può bloccarsi o addirittura cadere (e in quel caso è garantito che se la farà tutta sul sedere fino alle protezioni laterali). Se si è stanchi raccomando di prendere la cabinovia per scendere in quanto ogni anno vedo gente ferma o porto giù racchette e/o sci...

    Una volta arrivati a Piculin lo Skibus poi riporta a Sponata da dove arrivare con gli impianti a La Villa (l’ultimo Skibus dovrebbe essere alle 15.40).

    In conclusione fra i vari giri con partenza dall’AltaBadia forse è il più lungo (e sicuramente quello con più tempi morti) e lo raccomanderei solo dopo aver fatto il Giro della Grande Guerra (il Civetta secondo me è una zona stupenda) , Gardena Ronda, Buffare Ronda e Cinque Torri + Tofane (che l’anno prossimo con la nuova cabinovia diventerà un must).

    Grazie mille per la esaudiente risposta, è quello che cercavo.
    Ho letto diverse risposte che mi hanno lasciato abbastanza perplesso.
    La mia era solo una richiesta d'informazione su chi l'avesse fatto il giro.
    Per la cronaca farò base a La Villa e da li mi posso spostare solo con mezzi pubblici, in quanto sarò con il camper e li c'è un'area sosta in cui mi sono trovato bene e mi piace.
    Non ho problema a partire presto, in quanto scierò in solitaria per alcuni giorni, mentre per altri avrò compagnia di amici che alloggeranno a La Villa in appartamento.
    Standoci una decina di giorni mi piaceva vedere posti nuovi e la zona delle Tre Cime non la conosco sciisticamente parlando, ma mi attirava assai.
    Grazie ancora

  21. Lo skifoso casperino68 ha 5 Skife:


  22. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da casperino68 Vedi messaggio
    Grazie mille per la esaudiente risposta, è quello che cercavo.
    Ho letto diverse risposte che mi hanno lasciato abbastanza perplesso.
    La mia era solo una richiesta d'informazione su chi l'avesse fatto il giro.
    Per la cronaca farò base a La Villa e da li mi posso spostare solo con mezzi pubblici, in quanto sarò con il camper e li c'è un'area sosta in cui mi sono trovato bene e mi piace.
    Non ho problema a partire presto, in quanto scierò in solitaria per alcuni giorni, mentre per altri avrò compagnia di amici che alloggeranno a La Villa in appartamento.
    Standoci una decina di giorni mi piaceva vedere posti nuovi e la zona delle Tre Cime non la conosco sciisticamente parlando, ma mi attirava assai.
    Grazie ancora
    Prego, anch’io faccio base in Altabadia e mi piace molto esplorare zone diverse.

    Tre Cime, a parte la scomodità di arrivarci, vale il viaggio per la bellezza di alcune sue nere come la Raut e l’Holzriese o la rossa Tre Cime. La famiglia Senfter sta lavorando molto bene e in pochi anni ha trasformato questo comprensorio sciistico (e con i collegamenti futuri potrebbe superare , nelle mie personali preferenze, il “Civetta” fra le Dolomiti meno conosciute).

  23. Skife per LondonThinking:


Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •