Pagina 8 di 25 PrimoPrimo 123456789101112131415161718 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 106 a 120 di 365

Discussione: Alto Adige? No grazie ... chiamateci Provincia di Bolzano

  1. #106

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Sarebbe monotono...
    Treviso DC?
    Padova DC?
    Padova è già PD.......

  2. Lo skifoso merlino ha 8 Skife:


  3. #107

    Predefinito

    Va' che butto un sasso...
    Citazione Originariamente scritto da Blitz_81 Vedi messaggio

    Comunque, lo ripeto, adesso voglio il ripristino della Serenissima Repubblica di Venezia, comprensiva di tutta la Venezia Giulia al completo.
    E perchè mai? Che Trieste, permettetemi, è come e più Austriaca di Bolzano, anche ma non solo architettonicamente parlando.
    Nonchè, se qua nessuno lo sà, gli Asburgo, imperatori d'Austria e Ungheria, nel 1464 con diploma imperiale insignirono Trieste del titolo di "Urbs Fidelissima", titolo riconfermato da Francesco I nel 1819 e mantenuto fino al 1918.
    Tra l'altro, visto che non sono più tanto giovane, io da piccolo mi ricordo che i vecchi se ne uscivano spesso con frasi nostalgiche tipo "Ah, che ben che se stava co ierimo soto L'Austria" "Soto l'Austria una roba cussì no fusi mai poduda suceder" "Pecà che la xe defonta" etc etc


    stemma Trieste


    Ecco, ho buttato il sasso...
    Ultima modifica di nuovosciatore(?); 15-10-2019 alle 11:43 AM.

  4. Lo skifoso nuovosciatore(?) ha 4 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #108

  7. #109

    Predefinito

    Ma Trieste ha sempre avuto un dio per conto suo, quindi la lasciamo tranquillamente all' Austria.
    Basta riottenere tutta la costa adriatica fino alle isole greche.

  8. Lo skifoso Blitz_81 ha 3 Skife:


  9. #110

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da hammer1969 Vedi messaggio
    Giammai !

    cmq certo che abbiamo perso la seconda guerra mondiale....assolutamente persa....però ti ricordo che eravamo alleati del Reich tedesco ed ENTRAMBI abbiamo perso la guerra; l'Austria (inglobata nel Reich dopo l'anschluss del 33) ha perso la guerra come noi e si è arresa appunto come parte del Reich all'inizio di giugno 1945, senza condizioni ; quindi non era in grado di pretendere nulla al tavolo della pace, tanto meno la restituzione di quanto perso nel 1918. Per cui la situazione altoatesina è rimasta immutata e l'Alto Adige è rimasto italiano.
    Non è successo lo stesso al confine orientale dove come ho detto è successo di tutto e dove l'Italia ha sicuramente pagato dazio agli Jugoslavi, precedentemente aggrediti da noi e dai tedeschi nella campagna balcanica del 1941...perdita di territori, foibe e pulizia etnica....se sei stato in Croazia sai bene che in Dalmazia, veneziana da circa 700 anni e italiana dal primo dopoguerra, di italiano non è rimasto molto e di certo non l'italianità della toponomastica o garanzie della minoranza lontanamente paragonabili a quelle che noi assicuriamo ai sudtirolesi di lingua tedesca.
    quindi resto del parere che un ripasso di storia ti gioverebbe.... magari ti faresti un quadro più chiaro della situazione.... e che le guerre è meglio non farle mai, tanto meno quelle di aggressione e ancora meno quando quelle guerre non sei in grado di vincerle...la guerra di aggressione dichiarata nel 1940, come le leggi razziali del 38, gettano una fosca ombra sul giudizio del ventennio fascista e rappresentano eventi pesanti e difficili da giustificare o perdonare.

    - - - Updated - - -





    una roba schifosa questa discriminazione ai danni del gruppo ladino !!!
    Preciso l'Austria fu incorporata da Hitler nel 1938. Nel 34 tentò ma Mussolini schiero le divisioni al Brennero e saltò tutto.

  10. #111

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Blitz_81 Vedi messaggio
    Ma Trieste ha sempre avuto un dio per conto suo, quindi la lasciamo tranquillamente all' Austria.
    Basta riottenere tutta la costa adriatica fino alle isole greche.
    Del Dodecanneso che facciamo, ci riprendiamo pure quello ?

  11. #112

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nuovosciatore(?) Vedi messaggio

    E perchè mai? Che Trieste, permettetemi, è come e più Austriaca di Bolzano, anche ma non solo architettonicamente parlando.
    Nonchè, se qua nessuno lo sà, gli Asburgo, imperatori d'Austria e Ungheria, nel 1464 con diploma imperiale insignirono Trieste del titolo di "Urbs Fidelissima", titolo riconfermato da Francesco I nel 1819 e mantenuto fino al 1918.
    Tra l'altro, visto che non sono più tanto giovane, io da piccolo mi ricordo che i vecchi se ne uscivano spesso con frasi nostalgiche tipo "Ah, che ben che se stava co ierimo soto L'Austria" "Soto l'Austria una roba cussì no fusi mai poduda suceder" "Pecà che la xe defonta" etc etc


    stemma Trieste


    Ecco, ho buttato il sasso...
    Butta anche pietre senza paura, per quanto in queste lande regni omertá alla meglio, censura repressiva alla peggio, su certe tematiche (e la chiamano democrazia!).

    Trieste é stata per lungo tempo il porto piú importante per gli Asburgo.
    … Senza tralasciare l'abuso italiano sul "Territorio Libero di Trieste" - non c'é una causa pendente al riguardo in qualche foro internazionale?

    PS: Che si stava meglio con l'Austria lo dice qualcuno anche nelle campagne lombarde, soprattutto verso Brescia. Inoltre, 50'000 Veneti e Lombardi combatterono fedelmente con l'Austria, contro Piemonte & Napoterzo, nella cosiddetta Guerra d'Indipendenza (fonte: Alberto Costantini,
    Soldati dell'Imperatore - i Lombardo-Veneti dell'Esercito Austriaco (1814-1866).

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #113

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Preciso l'Austria fu incorporata da Hitler nel 1938. Nel 34 tentò ma Mussolini schiero le divisioni al Brennero e saltò tutto.
    assolutamente giusto! sapevo che era il 38 ho scritto sbagliato io e me ne scuso !

  14. #114

    Predefinito

    Tutto da leggere in maniera ironica, (ma non troppo...)
    La spiego (a mio modo di vedere) semplice semplice in sequenza temporale dal passato prossimo in poi:
    1 Trieste in epoca asburgica raggiunge il suo massimo splendore
    2 L'Austro-Ungheria s'impantana nella prima guerra mondiale
    3 L'impero è dissolto, qull'Austria là non esiste più ("defonta")
    4 Arriva l'Italia, che prima ci propina vent'anni di fascismo (e poi 70 anni di fancazzismo)
    5 Seconda Guerra, casino, paura di ritrovarsi slavi.
    6 istituzione del territorio libero, stato cuscinetto tra 2 schieramenti, al di qua e al di la della cortina di ferro
    7 affermazione del socialismo nella Yugoslavia, in realtà dittatura, tutti aggrappati all'Italia, stato libero e democratico.
    8. 1954,Memorandum di Londra, Trieste italiana, tutti a festeggiare, non saremo slavi.
    9. Caduta del muro di Berlino, caduta dell' Urss, dissoluzione della Yugoslavia
    10 Rompere i *******i (alcuni) per il fatto dell'Italia, del tlt etc etc.

    Di mio posso pensare:
    1 L'Austria di oggi non ha nulla a che fare con l'impero asburgico di allora.
    2 Facile stare con chi ti conviene.
    3 Al triestino medio di tutto ciò non gliene frega nulla (ma neanche della politica italiana, internazionale, europea, Trumpista e Putinista, medioorientale)
    4 Non gliene frega neanche di definirsi Italiano Sloveno Altoatesino Austriaco... gli frega di andare al bagno (al mare) a Barcola o al Pedocin ogni giorno, di lavorare il meno possibile e che ci sia lo spritz.

    Tutto da leggere in maniera ironica

  15. Skife per nuovosciatore(?):


  16. #115

    Predefinito Torniamo in tema... Repubblica (paper) dixit.

    Alto Adige, il sì del parlamento austriaco al doppio passaporto per i sudtirolesi

    Ritorna il tema del doppio passaporto da concedere ai cittadini dell'Alto Adige appartenenti al gruppo linguistico tedesco. Il sì del Parlamento austriaco impegna il governo di Vienna ad avviare colloqui con l'Alto Adige e l'Italia e a presentare una proposta legislativa. L'emendamento è passato con i voti della OeVP, i popolari del leader ed ex cancelliere Sebastian Kurz, e della FPOe, il partito della destra populista di Norbert Hofer.
    "Quello dell'Austria è un gesto profondamente europeo e la decisione del Parlamento austriaco apre per l'Alto Adige un'opportunità storicamente unica che dovrebbe essere sfruttata". Sven Knoll, leader del movimento popolare secessionista sudtirolese della Sued-Tiroler Freiheit, commenta così l'emendamento. "Quasi nella ricorrenza esatta dei 100 anni (il 10 settembre, ndr) della decisione di St.Germain che ha portato alla perdita involontaria della cittadinanza austriaca agli altoatesini, il Parlamento ha inviato un bellissimo segnale all'Alto Adige, quello di riconosce ancora gli altoatesini come parte della propria popolazione austriaca e quindi vuole concedere loro la cittadinanza", ha aggiunto Knoll. "Questo è un grande giorno per l'Alto Adige perchè in definitiva l'Austria sta solo facendo ciò che l'Italia ha da tempo attuato con i suoi italiani all'estero", ha affermato il Juergen Wirth Anderlan, comandante del corpo degli Schuetzen dell'Alto Adige. I cappelli piumati sono i fedeli difensori della Patria sudtirolese che s'ispirano all'eroe tirolese Andreas Hofer, oste della Val Passiria. L'ex assessore provinciale Bruno Hosp, a nome degli ex consiglieri Svp definisce l'emendamento "un segnale europeo della patria sovrana Austria". "Si tratta - aggiunge - di una chiara dichiarazione di intenti".


    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da nuovosciatore(?) Vedi messaggio
    Tutto da leggere in maniera ironica, (ma non troppo...)
    La spiego (a mio modo di vedere) semplice semplice in sequenza temporale dal passato prossimo in poi:
    1 Trieste in epoca asburgica raggiunge il suo massimo splendore
    2 L'Austro-Ungheria s'impantana nella prima guerra mondiale
    3 L'impero è dissolto, qull'Austria là non esiste più ("defonta")
    4 Arriva l'Italia, che prima ci propina vent'anni di fascismo (e poi 70 anni di fancazzismo)
    5 Seconda Guerra, casino, paura di ritrovarsi slavi.
    6 istituzione del territorio libero, stato cuscinetto tra 2 schieramenti, al di qua e al di la della cortina di ferro
    7 affermazione del socialismo nella Yugoslavia, in realtà dittatura, tutti aggrappati all'Italia, stato libero e democratico.
    8. 1954,Memorandum di Londra, Trieste italiana, tutti a festeggiare, non saremo slavi.
    9. Caduta del muro di Berlino, caduta dell' Urss, dissoluzione della Yugoslavia
    10 Rompere i *******i (alcuni) per il fatto dell'Italia, del tlt etc etc.

    Di mio posso pensare:
    1 L'Austria di oggi non ha nulla a che fare con l'impero asburgico di allora.
    2 Facile stare con chi ti conviene.
    3 Al triestino medio di tutto ciò non gliene frega nulla (ma neanche della politica italiana, internazionale, europea, Trumpista e Putinista, medioorientale)
    4 Non gliene frega neanche di definirsi Italiano Sloveno Altoatesino Austriaco... gli frega di andare al bagno (al mare) a Barcola o al Pedocin ogni giorno, di lavorare il meno possibile e che ci sia lo spritz.

    Tutto da leggere in maniera ironica
    Vallo a dire alle Generali che ti buttano fora de ca'... Ció detto, tanti Triestini di mia conoscenza temono che piú a lungo Trieste rimane in Italia e piú breve diventa l'orizzonte temporale su cui gli "otia", da te decantati, saranno economicamente possibili… Neppure andando a farsi lo spritz in Slovenja.

  17. #116

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Del Dodecanneso che facciamo, ci riprendiamo pure quello ?
    Beh se si vuole riavvolgere la storia, ovvio, come si fa ad avere la Serenissima senza il Dodecanneso e soprattutto senza Candia??

  18. Skife per Blitz_81:


  19. #117

    Predefinito

    Il triestino si deve semplicemente riabituare a lavorare: tra stato, banche, assicurazioni e rendita di posizione geografica ai tempi della Jugo ha vissuto anni d'oro senza fare grossi sforzi. Quell'epoca è finita per sempre. Comunque l'ozio creativo del triestino è sorprendente: molti con il boom turistico si stanno buttando sui b&b, altro sistema per incassare senza lavorare (perchè il triestino mediamente ha due o tre case, rigorosamente ereditate da parenti estrosi o non maritati).
    E' una città che sostanzialmente vive di rendita, le banche scoppiano di soldi e si va avanti a colpi di eredità. Per ora il sistema regge. Il dramma è che nel torpore dei miei concittadini la città è stata silenziosamente colonizzata da altri popoli: serbi, albanesi, kosovari, moldavi, rumeni. In certi rioni la lingua italiana è ormai minoritaria. Per non dire degli sloveni che son qua da sempre e sono mediamente più svegli e intraprendenti.

  20. Lo skifoso apo ha 6 Skife:


  21. #118

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da GioRad Vedi messaggio
    "Quello dell'Austria è un gesto profondamente europeo e la decisione del Parlamento austriaco apre per l'Alto Adige un'opportunità storicamente unica che dovrebbe essere sfruttata". Sven Knoll, leader del movimento popolare secessionista sudtirolese della Sued-Tiroler Freiheit, commenta così l'emendamento. "Quasi nella ricorrenza esatta dei 100 anni (il 10 settembre, ndr) della decisione di St.Germain che ha portato alla perdita involontaria della cittadinanza austriaca agli altoatesini, il Parlamento ha inviato un bellissimo segnale all'Alto Adige, quello di riconosce ancora gli altoatesini come parte della propria popolazione austriaca e quindi vuole concedere loro la cittadinanza", ha aggiunto Knoll. "Questo è un grande giorno per l'Alto Adige perchè in definitiva l'Austria sta solo facendo ciò che l'Italia ha da tempo attuato con i suoi italiani all'estero", ha affermato il Juergen Wirth Anderlan, comandante del corpo degli Schuetzen dell'Alto Adige. I cappelli piumati sono i fedeli difensori della Patria sudtirolese che s'ispirano all'eroe tirolese Andreas Hofer, oste della Val Passiria.
    Effettivamente l'opinione del leader di un partito che l'anno scorso ha preso il 6% alle provinciali (17.000 voti, un paio di condomini di Bolzano) è altamente significativa, così come quella del leader di un gruppo folkloristico e infine quella di un ex assessore SVP trombato.
    La Sued-Tiroler Freiheit è la formazione di quell'altra fuoriditesta di Eva Klotz che bercia con in tasca una liquidazione milionaria dal consiglio provinciale (pagata anche da noi, non sia per rinfacciare). E figlia di cotanto delinquente padre.

    Posso tranquillamente dire che di quel che pensano 'sti soggetti non me ne frega una beatissima fava? Grazie.

  22. Lo skifoso bisfra65 ha 2 Skife:


  23. #119
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Bello usare l'ideale europeo per giustificare un'iniziativa spudoratamente nazionalista e identitaria

  24. Lo skifoso marco8 ha 3 Skife:


  25. #120

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Una questione di importanza vitale direi...io i promotori della questione li manderei a strappare le erbacce a bordo strada un mesetto...così, giusto per contropartita per fargli fare qualcosa di utile...
    In Alto Adige hanno addestrato le erbacce a NON crescere vicino alla strada.

  26. Lo skifoso pat ha 3 Skife:


Pagina 8 di 25 PrimoPrimo 123456789101112131415161718 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •