Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Home wild Home... la MTB nella cornice del Gran Sasso

  1. #1
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito Home wild Home... la MTB nella cornice del Gran Sasso

    Riposto qui questo video perchè nella sezione dedicata al GS corre il rischio di perdersi.

    Fidatevi e guardatelo.

    Vale la pena di spenderci qualche minuto, perchè, a mio avviso, raramente si vedono filmati così belli se non a livelli PRO.

    https://vimeo.com/361510934?fbclid=I...YrMljF3ImTrSQA

    Peraltro tutti i filmati del loro canale vimeo meritano.



    Ultima modifica di MAXINMARE; 30-09-2019 alle 12:41 PM.

  2. Lo skifoso MAXINMARE ha 8 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    Veramente un bel video,livello professionale

  5. Skife per luca63:


  6. #3

    Predefinito

    Una meraviglia di video, difficile pensare sia solo una esperienza amatoriale, veramente complimenti.
    Oltre alla bravura e alla discreta dotazione che si saranno portati appreso, sottolinerei anche che il percorso in bike packing non poprio un classico "cicloturismo" ma sembra affontare salite e discese di una certa rilevanza tecnica, bravi anche su questo aspetto.
    Alcune sequenze del video potrebbero essere utilizzate per campagne pubblicitarie del GS-Campo Imperatore per la stagione "non sciistica" con le mtb, lo sport su cui ormai puntano fortemente tutte le stazini montane (tranne quelle abruzzesi). Paesaggi e percorsi (che vanno mautenuti però) di grandissima belezza, a un'ora di macchina da roma, pochi minuti dall'Aqulia, un patrimonio immenso..Poi se pensiamo che addirittura facevano pagare il trasporto bici sulle cabinovie, e che un potenziale del genere è in mano a una gestione pubblica possiamo stare tranquilli che chissa per quanti anni non si vedra niente di innovativo su quelle montagne...
    poi sia mai che le ruote tacchettate delle mtb siano micidiali killer per l vipere cornute dallo scroto biforcuto che nidificnao solo sui trail del gran sasso......

  7. Lo skifoso turbodream ha 2 Skife:


  8. #4
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turbodream Vedi messaggio
    poi sia mai che le ruote tacchettate delle mtb siano micidiali killer per l vipere cornute dallo scroto biforcuto che nidificnao solo sui trail del gran sasso......
    Per non parlare del noto tritone schifiltoso del laghetto pietranzoni... animale ormai mitologico, che non ama le cacche di vacca... e il puzzo delle gomme di bicicletta

    Al punto che è difficile scorgerne uno.... ma del resto li non dovresti neanche calpestare il nardeto

    La realtà è che, a voler osservare strettamente i vincoli, su quella montagna non ci si potrebbe mettere proprio piede, altro che turismo green.

    SONO RIDICOLI

  9. Skife per MAXINMARE:


  10. #5

    Predefinito

    Che siano ridicoli è un giudizio personale sul quale non discuto, è il tuo e lo rispetto...
    Sul fatto che dovrebbero precludere l'accesso smantellando la strada sarebbe il minimo, per quanto mi riguarda la sopra si dovrebbe salire in funivia, visto che è elettrica e inquina poco, e a piedi...e basta...
    Troppi sprovveduti su di una montagna apparentemente molto facile...sono sempre 3000 metri.

  11. #6

    Predefinito

    Da un amante e praticamente delle MTB, invidia pura. Meno male che ci salva, in parte, il Gargano ed il subappennino dauno, a due passi da casa mia.

  12. Skife per nonnosciatore:


  13. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da billcottam Vedi messaggio
    Che siano ridicoli è un giudizio personale sul quale non discuto, è il tuo e lo rispetto...
    Sul fatto che dovrebbero precludere l'accesso smantellando la strada sarebbe il minimo, per quanto mi riguarda la sopra si dovrebbe salire in funivia, visto che è elettrica e inquina poco, e a piedi...e basta...
    Troppi sprovveduti su di una montagna apparentemente molto facile...sono sempre 3000 metri.
    Ma si, facciamoci andare meno gente possibile, in fin dei conti cosa vogliono questi turisti........ tanto poi se il CTGS non fa una lira ci pensa il comune a ripianare le perdite.

  14. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  15. #8
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da billcottam Vedi messaggio
    Sul fatto che dovrebbero precludere l'accesso smantellando la strada sarebbe il minimo, per quanto mi riguarda la sopra si dovrebbe salire in funivia, visto che è elettrica e inquina poco, e a piedi...e basta...
    Troppi sprovveduti su di una montagna apparentemente molto facile...sono sempre 3000 metri.
    Avere un secondo accesso da Monte Cristo, risolverebbe un sacco di problemi evitando l'accesso delle auto in quota. Sia per l'estate che per l'inverno.

    Quanto agli sprovveduti... la montagna va rispettata perchè se si incazza falcidia persino montanari iper-esperti, come alcune delle recenti tragedie ci hanno ricordato.

    Figuriamoci i fresconi in infradito, che, purtroppo, si vedono persino sul ghiacciaio raggiungibile dallo skyway del M. Bianco.

  16. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Ma si, facciamoci andare meno gente possibile, in fin dei conti cosa vogliono questi turisti........ tanto poi se il CTGS non fa una lira ci pensa il comune a ripianare le perdite.
    Io ho detto che devono chiudere la strada mica la montagna...ci sta la funivia...
    Sul monte bianco è possibile l'accesso solo in funivia ma me pare che la gente sale e se prendono pure 50 e più euro andata e ritorno fino al torino
    Magari venissero i turisti veramente...
    fa comodo la montagna gratis?

  17. #10

    Predefinito

    Paragonare la funivia di Fonte Cerreto con la Skyway mi sembra quanto meno azzardato……… lasciamo perdere.
    Chiudendo la strada si creerebbero delle file interminabili alla partenza della funivia, succede già in inverno con un afflusso turistico sicuramente limitato rispetto all' estate, figuriamoci a luglio od agosto, se ben ricordo la portata oraria max della funivia è di c.a 700 persone\ora ma in realtà fa solo due corse l' ora ( altrimenti lavorano troppo ) quindi porteresti in quota pochissime persone rispetto a quante possono accedere con la strada, se su ci sono poche persone come lavorano l' ostello ed il bar ristorante dell' albergo??. Inoltre se io una sera da L' Aquila volessi andare a cena su come ci vado visto che la funivia la sera non funziona?, in estate moltissimi turisti vengono dalla costa, durante la loro vacanza al mare si fanno un giro visitando Calascio, Castel del Monte, S.Stefano di Sessanio ed allungano sino a Campo Imperatore, senza strada dovrebbero scendere a Fonte Cerreto, salire con la funivia, riscendere prendere la macchina e risalire, veramente comodo. Qui non si tratta di volere la montagna gratis ( non mi sembra di aver mai sollevato problemi di natura economica) ma non puoi pensare di chiedere soldi ad un turista per farlo semplicemente accedere ad un luogo, i soldi vanno chiesti come corrispettivo dei servizi che offri e quali servizi offre Campo Imperatore??. Oltretutto, sempre in tema di montagna gratis, mi ricordo che quando il CTGS ha provato ad aumentare, di una manciata di €, le tariffe degli skipass a L' Aquila è successa la rivoluzione, con soggetti che invocavano la funzione di trasporto pubblico della funivia, costringendo ad un rapido dietro-front.
    Capitolo sprovveduti e merenderos in montagna: io frequento i sentieri e le ferrate del GS da sempre e di simili personaggi ne ho visti a centinaia, un fiorire di infradito, superga in tela, sandali improponibili, è fisiologico e non lo risolvi limitando o vietando l' accesso, è come quando per limitare i pericoli delle valanghe si fanno le ordinanze che vietano il fuoripista; questi problemi li risolvi facendo informazione e creando cultura della montagna ed in questo il vero soggetto latitante è il Parco Nazionale, che sino ad ora mi sembra sia stato solo un inutile stipendificio capace solo di creare divieti.
    Cominciamo a mettere, agli inizi dei vari itinerari, della segnaletica che spieghi BENE che ci si trova in un ambiente di alta montagna e quali pericoli si corrono, prepariamo degli opuscoli informativi da consegnare assieme al biglietto della funivia e da distribuire nei bar e negozi di Fonte Cerreto ed in quota, facciamo informazione nelle scuole della Regione ( per creare nei più piccoli una vera cultura della montagna ), nei parchi nazionali alpini mi è capitato spessissimo di incontrare Forestali e Guardaparco lungo i sentieri che se vedono turisti male equipaggiati li consigliano di non intraprendere percorsi difficili, sul Gran Sasso non ho mai incontrato nessuno, perché? un parco nazionale serve anche a questo.
    Il problema di fondo è che in Abruzzo si parla tanto di Regione dei Parchi, sviluppo turistico del territorio, il turismo come motore di sviluppo dell' economia locale, poi però si vorrebbe che tutto questo sviluppo e lavoro arrivasse con pochissimi turisti ai quali non offrire nessun servizio e senza fare investimenti e quindi i nuovi impianti di CI non si devono fare, l' albergo deve tirare a campare con affidamenti di gestioni di sei mesi in sei mesi, ad Ovindoli dobbiamo salvaguardare la vipera dei piloni, secondo te, continuando così dove si arriva??
    Se posso permettermi un piccolo consiglio, forse sarebbe meglio continuare questa chiacchierata sul trhead dell' Abruzzo senza " sporcare " questo aperto da Max con quel meraviglioso video di Montanus, a proposito, Max, mi sono visto tutti i loro video sul canale vimeo, meravigliosi, andateli a vedere!

  18. #11
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Se posso permettermi un piccolo consiglio, forse sarebbe meglio continuare questa chiacchierata sul trhead dell' Abruzzo senza " sporcare " questo aperto da Max con quel meraviglioso video di Montanus,
    Si, meglio.

    Questo lasciamolo alla sua funzione.


    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    a proposito, Max, mi sono visto tutti i loro video sul canale vimeo, meravigliosi, andateli a vedere!
    Vero?? Sono rimasto con la mascella spalancata quando li ho visti !!




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •