Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 31

Discussione: Atomic Hawk Ultra 130 o Dobermann Edt 130

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Capito il "concetto"...quasi sicuramente acquisterò nuovamente il Nordica (ho avuto il Dobermann 120 come Flex per 5 anni..). Pero' non capisco xché "denigrate" cosi' tanto l'atomic Hawk Ultra 130, a me attirava in quanto entrambe hanno Flex 130 e Last 98 mm, ma avendo Atomic un peso di 1,6 Kg a scarpone (decisamente ridotto rispetto agli altri) penso/avo che tale leggerezza portasse a miglior sensibilità nel gestire la sciata (quindi miglior performance); su tale "fatto" mi sembra di capire che la vostra opinione sia diversa...o sbaglio?
    oggi le case costruttrici hanno vari modelli 130.Il top di gamma in casa nordica rimane il Dobermann, in casa Dalbello il DRS, in Atomic il Redster in head il world cup ecc. ecc. Hanno poi deciso di fare dei 130 diciamo un pò meno impegnativi e quindi sono uscite in casa nordica gli Speedmachine, in casa Dalbello la serie DS in casa atomic hawk in casa Head vector ecc. ecc. io gli chiamo 130 più morbidi

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Capito il "concetto"...quasi sicuramente acquisterò nuovamente il Nordica (ho avuto il Dobermann 120 come Flex per 5 anni..). Pero' non capisco xché "denigrate" cosi' tanto l'atomic Hawk Ultra 130, a me attirava in quanto entrambe hanno Flex 130 e Last 98 mm, ma avendo Atomic un peso di 1,6 Kg a scarpone (decisamente ridotto rispetto agli altri) penso/avo che tale leggerezza portasse a miglior sensibilità nel gestire la sciata (quindi miglior performance); su tale "fatto" mi sembra di capire che la vostra opinione sia diversa...o sbaglio?
    Sono plastiche, scarpette e last a fare la differenza sulle performance degli scarponi da sci alpino e non il peso.
    Un 130 race negozio non c’entra un tubo con un 130 all round top, esattamente come tra un 130 race negozio e un 130 race vero. Un flex 110 di una scarpa da gara vera di solito è ben più duro di quella di un 130 negozio. Il last conta fino a un certo punto, dipende molto dalla forma del tuo piede ma in genere un last minore offre maggior precisione, così come una scarpetta più sottile rispetto a una più imbottita.
    C’è poi da vedere lo spessore e il tipo di plastiche usate e come è strutturato lo scarpone, e per che tipo di sci e di sciatore è idealmente pensato...

  4. Lo skifoso MatAlleghe ha 5 Skife:


  5. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Rick77 Vedi messaggio
    oggi le case costruttrici hanno vari modelli 130.Il top di gamma in casa nordica rimane il Dobermann, in casa Dalbello il DRS, in Atomic il Redster in head il world cup ecc. ecc. Hanno poi deciso di fare dei 130 diciamo un pò meno impegnativi e quindi sono uscite in casa nordica gli Speedmachine, in casa Dalbello la serie DS in casa atomic hawk in casa Head vector ecc. ecc. io gli chiamo 130 più morbidi
    ciao Rick, sto per cambiare un Fischer Rc 130 (vacuum) e mi ero orientato verso il DRS. Sento parlare molto bene anche del DS che mi incuriosisce per novità progetto e soluzione leggera. Mi sembra di capire che il DS sia il tuo scarpone, se così mi piacerebbe conoscere la tua opinione (e di altri del forum) tra i due Dalbello .
    un saluto
    m.

  6. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcop21 Vedi messaggio
    ciao Rick, sto per cambiare un Fischer Rc 130 (vacuum) e mi ero orientato verso il DRS. Sento parlare molto bene anche del DS che mi incuriosisce per novità progetto e soluzione leggera. Mi sembra di capire che il DS sia il tuo scarpone, se così mi piacerebbe conoscere la tua opinione (e di altri del forum) tra i due Dalbello .
    un saluto
    m.
    Io uso il DRS 130 da due stagioni ( ora è diventato 120 o 140 ) e mi trovo molto bene . È uno scarpone preciso , fascia benissimo il piede ed è allo stesso tempo molto comodo tanto che lo tengo x ore senza alcun fastidio . L' ideale è se riesci a provarli entrambi magari uno x piede così da capire le differenze , in ogni caso ottima scelta

  7. Skife per Slalom64:


  8. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MatAlleghe Vedi messaggio
    Sono plastiche, scarpette e last a fare la differenza sulle performance degli scarponi da sci alpino e non il peso.
    Un 130 race negozio non c’entra un tubo con un 130 all round top, esattamente come tra un 130 race negozio e un 130 race vero. Un flex 110 di una scarpa da gara vera di solito è ben più duro di quella di un 130 negozio. Il last conta fino a un certo punto, dipende molto dalla forma del tuo piede ma in genere un last minore offre maggior precisione, così come una scarpetta più sottile rispetto a una più imbottita.
    C’è poi da vedere lo spessore e il tipo di plastiche usate e come è strutturato lo scarpone, e per che tipo di sci e di sciatore è idealmente pensato...
    Concordo..., ma la mia domanda nello specifico è uno scarpone leggero 1.6 kg (come appunto Atomic Hawk Ultra 130) non è forse migliore a livello di "sensibilità/gestione" rispetto ai classici 130 race negozio? A me "attirava" questa innovativa caratteristica...

  9. #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Concordo..., ma la mia domanda nello specifico è uno scarpone leggero 1.6 kg (come appunto Atomic Hawk Ultra 130) non è forse migliore a livello di "sensibilità/gestione" rispetto ai classici 130 race negozio? A me "attirava" questa innovativa caratteristica...
    Se così fosse vedresti tutti i top , compresi gli agonisti anche giovanili sciare col quel tipo di scarpone.... Nonché maestri e istruttori ....

  10. Lo skifoso fausto1961 ha 3 Skife:


  11. #22
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Concordo..., ma la mia domanda nello specifico è uno scarpone leggero 1.6 kg (come appunto Atomic Hawk Ultra 130) non è forse migliore a livello di "sensibilità/gestione" rispetto ai classici 130 race negozio? A me "attirava" questa innovativa caratteristica...
    Per farla breve, no...
    A livello di comodità forse ma che in quanto a prestazioni no.

  12. Skife per MatAlleghe:


  13. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcop21 Vedi messaggio
    ciao Rick, sto per cambiare un Fischer Rc 130 (vacuum) e mi ero orientato verso il DRS. Sento parlare molto bene anche del DS che mi incuriosisce per novità progetto e soluzione leggera. Mi sembra di capire che il DS sia il tuo scarpone, se così mi piacerebbe conoscere la tua opinione (e di altri del forum) tra i due Dalbello .
    un saluto
    m.
    Ciao, se possiedi un 130 rc vacuum devi prendere il DRS xchè sono molto simili a parità di durezza.Il DS è una scarpa fantastica, ma molto più comoda non si possono assolutamete paragonare.Come già scritto in precedenza, io gli chiamo 130 più comodi per calzabilità e durezza.

  14. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Ciao a tutti, un consiglio.. dovendo acquistare un nuovo scarpone, ho optato per questi 2 (entrambe Flex 130) l'atomic hawk Ultra è la versione di 2 anni fa (colore bianco, prezzo ottimo) mentre il dobermann edt 130 é la versione 2014/2015 (sconto ovviamente ottimo), essendo un "oro base" e amando curve da gigante, sarei attirato dall'Atomic (per il peso ridotto), ma ho "paura" che sia meno performante (sulle recensioni non sembra..) Qualcuno di voi, che li abbia provato/i (sopratutto l'Atomic) può darmi un consiglio?
    Dipende da cosa cerchi dallo scarpone. Se sei un oro base come dici, che scarpone hai utilizzato fino ad ora?
    E cosa ti fa propendere la scelta, o per lo meno il confronto, tra una scarpa all mountain come l'atomic e una scarpa piu race (ma non troppo esasperata) come il nordica edt?
    Lascia perdere flex e larghezza pianta, sono valori assolutamente indicativi, quello che conta è il volume della scarpa, come è disegnata e come si adatta al tuo piede.
    Magari, che so, il nordica lo devi prendere 315 sennò non ci stai mentre per atomic il 305 ti sta perfetto.
    Insomma le variabili sono tante, con l'atomic in teoria più comodo e meno performante in pista e il nordica un pò più scomodo ma più preciso e avvolgente.
    Ma sono valutazioni soggettive, tuttavia quando si arriva a un certo livello di sciata non si può prescindere da una scarpa che sia tecnica e precisa, dal momento che è la parte più importante dell'attrezatura.
    Un'ultima curiosità: che sci usi?
    Mi spiego: se usi sci top di gamma, che so, rossignol master, head ispeed, voelkl racetiger, etc., credo che la scelta debba essere più orientata verso il doberman, se invece usi sci meno impegnativi puoi andare di hawk senza problemi.
    Ciaoooo!!!!!

  15. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giò Vedi messaggio
    Dipende da cosa cerchi dallo scarpone. Se sei un oro base come dici, che scarpone hai utilizzato fino ad ora?
    E cosa ti fa propendere la scelta, o per lo meno il confronto, tra una scarpa all mountain come l'atomic e una scarpa piu race (ma non troppo esasperata) come il nordica edt?
    Lascia perdere flex e larghezza pianta, sono valori assolutamente indicativi, quello che conta è il volume della scarpa, come è disegnata e come si adatta al tuo piede.
    Magari, che so, il nordica lo devi prendere 315 sennò non ci stai mentre per atomic il 305 ti sta perfetto.
    Insomma le variabili sono tante, con l'atomic in teoria più comodo e meno performante in pista e il nordica un pò più scomodo ma più preciso e avvolgente.
    Ma sono valutazioni soggettive, tuttavia quando si arriva a un certo livello di sciata non si può prescindere da una scarpa che sia tecnica e precisa, dal momento che è la parte più importante dell'attrezatura.
    Un'ultima curiosità: che sci usi?
    Mi spiego: se usi sci top di gamma, che so, rossignol master, head ispeed, voelkl racetiger, etc., credo che la scelta debba essere più orientata verso il doberman, se invece usi sci meno impegnativi puoi andare di hawk senza problemi.
    Ciaoooo!!!!!
    Come Sci uso Blizzard WRC raggio 18 mt. (Modello negozio). Mi son comunque deciso di prendere il Dobermann EDT; ora ultimo "dilemma" visto che il prezzo è identico.., Cosa mi consigliereste? Dobermann Edt WC 130 oppure Dobermann Edt 130? Le differenze (A parte la scarpetta con lacci del WC) È veramente tanta?

  16. #26

    Predefinito

    Non conosco bene i prodotti nordica, non come altre case, tuttavia la differenza tra WC e il "normale", cioè il gp della nuova collezione è nei volumi e di conseguenza nello spessore delle scarpette e quindi nel comportamento della scarpa.
    Il wc è un 93 di pianta, volumi stretti, scarpetta sottile, plastiche probabilmente poco più spesse (non necessariamente più dure, ma più spesse per avere maggiori margini di personalizzazione dello scafo e una risposta più "viva" ai movimenti dello sciatore) e quindi con necessità di qualche adattamento al tuo piede.
    Il normale (gp della prossima collezione), ha una pianta e volumi più larghi (98 mm), una scarpetta se vuoi sempre con lacci ma più imbottita e confortevole, credo una plastica poco più sottile perchè le lavorazioni di adattamento dello scafo dovrebbero essere meno esasperate.
    Cosa scegliere?
    Dipende da te e da cosa cerchi dallo scarpone: se le tue esigenze sono di una scarpa tecnica più della media ma allo stesso tempo comoda, vai di gp, se invece guardi prima di tutto alle prestazioni e sei disposto a qualche doloretto prima di trovare il giusto settaggio allora vai di WC.
    Al di là di queste considerazioni generali e anche abbastanza ovvie, ti consiglio vivamente, però, in ogni caso, di evitare l'acquisto online. Questi scarponi vanno provati e nel caso adattati, quindi non andare neanche in un negozio dove non puoi farli lavorare perchè il rischio che corri è di sbagliare acquisto, o per misura errata (spesso troppo grande) o perchè per le caratteristiche del tuo piede è meglio prendere altra marca.
    Ciao!!!!

  17. Skife per giò:


  18. #27
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Come Sci uso Blizzard WRC raggio 18 mt. (Modello negozio). Mi son comunque deciso di prendere il Dobermann EDT; ora ultimo "dilemma" visto che il prezzo è identico.., Cosa mi consigliereste? Dobermann Edt WC 130 oppure Dobermann Edt 130? Le differenze (A parte la scarpetta con lacci del WC) È veramente tanta?
    Il WC è il modello a norma fis usato dagli agonisti, con scarpetta con lacci. Le plastiche sono diverse oltre che più spesse e più dure. Il last del WC é 93, il Gp ha 98. Lo scafo del WC va fatto fresare, non è pronto per essere usato.
    A livello di calzata il GP è più facilmente personalizzabile, più comodo da mettere, e probabilmente più preciso a un primo utilizzo senza modifiche, e basta e avanza per qualsiasi sci gara negozio (come il tuo blizzard wrc). Se proprio vuoi prestazioni ancora più alte vai sul GP 140.
    Il WC 130 è pensato per gli agonisti e per essere usato in tracciato con sci da gara. Risulta molto meno progressivo e più diretto dell’altro. Si può usare in campo libero senza problemi? Si, a patto di avere buona tecnica e soprattutto di essere disposti a sentire ogni imperfezione del terreno. Inoltre è più freddo, probabilmente dovrai fare interventi di bootfitting e non sfrutterai neanche in parte il potenziale in più che ha rispetto al GP il 99% delle volte che scierai in campo libero. Quindi si, si può usare senza problemi in campo libero, ma ne vale la pena?
    Ultima cosa, qualunque dei due (o dei modelli di altre marche) tu sia intenzionato a prendere, provali prima. Prendere uno scarpone del genere a scatola chiusa è una perdita di soldi.

  19. #28

    Predefinito

    Se hai strizzato l'occhio a atomic scegli il GP 130 o 140 che per un uso sportivo e dinamico in campo libero vanno più che bene. Mi rivolgersi ai wc solo per pali...altrimenti non ha senso soffrire

    - - - Updated - - -

    Se hai strizzato l'occhio a atomic hawk scegli il GP 130 o 140 che per un uso sportivo e dinamico in campo libero vanno più che bene. Mi rivolgersi ai wc solo se per pali...altrimenti non ha senso soffrire

  20. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MatAlleghe Vedi messaggio
    Il WC è il modello a norma fis usato dagli agonisti, con scarpetta con lacci. Le plastiche sono diverse oltre che più spesse e più dure. Il last del WC é 93, il Gp ha 98. Lo scafo del WC va fatto fresare, non è pronto per essere usato.
    A livello di calzata il GP è più facilmente personalizzabile, più comodo da mettere, e probabilmente più preciso a un primo utilizzo senza modifiche, e basta e avanza per qualsiasi sci gara negozio (come il tuo blizzard wrc). Se proprio vuoi prestazioni ancora più alte vai sul GP 140.
    Il WC 130 è pensato per gli agonisti e per essere usato in tracciato con sci da gara. Risulta molto meno progressivo e più diretto dell’altro. Si può usare in campo libero senza problemi? Si, a patto di avere buona tecnica e soprattutto di essere disposti a sentire ogni imperfezione del terreno. Inoltre è più freddo, probabilmente dovrai fare interventi di bootfitting e non sfrutterai neanche in parte il potenziale in più che ha rispetto al GP il 99% delle volte che scierai in campo libero. Quindi si, si può usare senza problemi in campo libero, ma ne vale la pena?
    Ultima cosa, qualunque dei due (o dei modelli di altre marche) tu sia intenzionato a prendere, provali prima. Prendere uno scarpone del genere a scatola chiusa è una perdita di soldi.
    Vi ringrazio delle esaustive risposte. Ultimissima cosa.., intanto probabilmente optero' per il modello EDT 130 negozio (2014-2015), detto ciò..., e premesso che i miei scarponi Dobermann 120 flex (vecchi di 6 anni) utilizzo effettivo circa 90 gg di sciate (ben tenuti..) e che i nuovi Dobermann EDT 130 (anno 2014-2015) che dovrei acquistare li prenderei a 190 euro (prezzo allettante) al mio posto che fareste.. li cambiereste? Oppure attendereste ancora un po'..per poterli poi sostituire?

  21. #30
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da realdeal76 Vedi messaggio
    Vi ringrazio delle esaustive risposte. Ultimissima cosa.., intanto probabilmente optero' per il modello EDT 130 negozio (2014-2015), detto ciò..., e premesso che i miei scarponi Dobermann 120 flex (vecchi di 6 anni) utilizzo effettivo circa 90 gg di sciate (ben tenuti..) e che i nuovi Dobermann EDT 130 (anno 2014-2015) che dovrei acquistare li prenderei a 190 euro (prezzo allettante) al mio posto che fareste.. li cambiereste? Oppure attendereste ancora un po'..per poterli poi sostituire?
    Li cambierei, più che altro perché hanno 6 anni e non so in che condizioni possano essere le plastiche, dipende molto anche da come li hai tenuti e da quanto li hai usati.

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •