Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: SkiArena Andermatt-Sedrun-Disentis

  1. #1

    Predefinito SkiArena Andermatt-Sedrun-Disentis 2019/2020

    Apro una discussione che prenda in considerazione tutti e tre i paesi che formano la nuova area sciistica.
    Come tanti di voi sapranno, negli ultimi anni, Andermatt è stata completamente rivoluzionata dall'arrivo di Samih Sawiris. Adesso questa rivoluzione, anche se in maniera meno intensiva, sta cominciando a riguardare anche Sedrun e Disentis.
    per ora si possono concretamente toccare con mano:
    -Il collegamento sci ai piedi Andermatt-Sedrun
    - Il collegamento di Sedrun con l'area sciistica di Disentis
    - La costruzione del Catrina resort a Disentis con annesso Bike Park.
    - Rimozione del vecchio skilift Planatsch, donato alle guide alpine Nepalesi
    - Costruzione di un nuovo ski-lift nella zona di Cuolm da Vie
    Lunedì sera c'è stata una conferenza tenuta dal comune di Tujetsch ( Sedrun non è un comune) dove è stato presentato il progetto per il resort nella zona delle seggiovie.
    Samih Sawiris era presente ed ha presentato parte del progetto lui stesso.
    In breve:
    - Un concetto di resort diverso, pochissimi negozi e punti di ristoro ( prima tappa 750 posti letto ) in quanto vogliono che chi viene in vacanza interagisca con la comunità esistente. Infatti il comune ha dovuto sottoscrivere un contratto in cui si impegna a fornire un sistema di trasporto pubblico che permetta a tutti di spostarsi all'interno del comune senza auto.
    - Raddoppio dei servizi ferroviari, in quanto hanno già ampliato la rete potendo cosi accogliere anche i treni delle ferrovie Retiche oltre che a quelli delle Gottardo/Cervino.
    - La più grande sorpresa è stato quando Sawiris ha detto che sta spingendo per la riapertura del progetto Porta Alpina: https://www.youtube.com/watch?v=Eyhloe94qEM
    All'inizio pensavo fosse un modo per conquistare i locals, solo che ad un certo punto ha detto: "il mio team ( legale) ha fatto presente alla direzione delle ferrovie che sono stati impiegati soldi pubblici ( comune e Cantone) per la realizzazione della stazione, solo in seguito le ferrovie avevano dichiarato che il progetto non era economicamente sostenibile chiudendo così il cantiere... beh loro essendo competenti sapevano dall'inizio che non sarebbe stato sostenibile, quindi sono responsabili di uso improprio di denaro pubblico, quindi va ripreso tutto il discorso e noi spingeremo molte che venga realizzato... sentire uno degli uomini più ricchi del pianeta che si sbilancia così ha fatto un certo effetto ( in Italia sarebbe normale, ma qui tendenzialmente si ha molto rispetto per tutte le cariche).
    Ultima modifica di vendul; 28-10-2019 alle 04:23 PM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Apro una discussione che prenda in considerazione tutti e tre i paesi che formano la nuova area sciistica.
    Come tanti di voi sapranno, negli ultimi anni, Andermatt è stata completamente rivoluzionata dall'arrivo di Samih Sawiris. Adesso questa rivoluzione, anche se in maniera meno intensiva, sta cominciando a riguardare anche Sedrun e Disentis.
    per ora si possono concretamente toccare con mano:
    -Il collegamento sci ai piedi Andermatt-Sedrun
    - Il collegamento di Sedrun con l'area sciistica di Disentis
    - La costruzione del Catrina resort a Disentis con annesso Bike Park.
    - Rimozione del vecchio skilift Planatsch, donato alle guide alpine Nepalesi
    - Costruzione di un nuovo ski-lift nella zona di Cuolm da Vie
    Lunedì sera c'è stata una conferenza tenuta dal comune di Tujetsch ( Sedrun non è un comune) dove è stato presentato il progetto per il resort nella zona delle seggiovie.
    Samih Sawiris era presente ed ha presentato parte del progetto lui stesso.
    In breve:
    - Un concetto di resort diverso, pochissimi negozi e punti di ristoro ( prima tappa 750 posti letto ) in quanto vogliono che chi viene in vacanza interagisca con la comunità esistente. Infatti il comune ha dovuto sottoscrivere un contratto in cui si impegna a fornire un sistema di trasporto pubblico che permetta a tutti di spostarsi all'interno del comune senza auto.
    - Raddoppio dei servizi ferroviari, in quanto hanno già ampliato la rete potendo cosi accogliere anche i treni delle ferrovie Retiche oltre che a quelli delle Gottardo/Cervino.
    - La più grande sorpresa è stato quando Sawiris ha detto che sta spingendo per la riapertura del progetto Porta Alpina: https://www.youtube.com/watch?v=Eyhloe94qEM
    All'inizio pensavo fosse un modo per conquistare i locals, solo che ad un certo punto ha detto: "il mio team ( legale) ha fatto presente alla direzione delle ferrovie che sono stati impiegati soldi pubblici ( comune e Cantone) per la realizzazione della stazione, solo in seguito le ferrovie avevano dichiarato che il progetto non era economicamente sostenibile chiudendo così il cantiere... beh loro essendo competenti sapevano dall'inizio che non sarebbe stato sostenibile, quindi sono responsabili di uso improprio di denaro pubblico, quindi va ripreso tutto il discorso e noi spingeremo molte che venga realizzato... sentire uno degli uomini più ricchi del pianeta che si sbilancia così ha fatto un certo effetto ( in Italia sarebbe normale, ma qui tendenzialmente si ha molto rispetto per tutte le cariche).
    Spero l'Egizio costruisca meno e soprattutto con piú gusto rispetto allo scempio (IMHO) fatto ad Andermatt - parlo dei palazzoni…

  4. #3

    Predefinito

    Verissimo, però va fatta una piccola parentesi: io sono nato in montagna, ho avuto una luuuunga parentesi in città in giro per il mondo e sono poi tornato in montagna.... cosa che pochi fanno... perché?!? Perché in montagna si guadagna meno, non servono così tanti dottori, ingegneri, accademici and co.. quindi restano l’agricoltura ( e si vede quanto, purtroppo, poco sia attraente) ed il turismo. Brutto a dirsi ma il turismo che da lavoro a tanti è il turismo di massa e questo lascia il segno; vuoi che sia come in Dolomiti dove ci sono impianti ad ogni metro di montagna o vuoi come Andermatt dove si sta costruendo come se non ci fosse un domani, ma purtroppo o per fortuna la gente va dove c’è gente. (Cosa che tra l’altro non ho mai capito) e questo porta ad ottimizzare gli investimenti. Più che al design spero in una gestione mirata sul Km0 o per lo meno il meno possibile.

  5. Skife per vendul:


  6. #4

    Predefinito

    Come tanti di voi sapranno, il nuovo CEO della SkiArena è Rainer Flaig, conosciuto perché sotto la sua direzione a Saas Fee è stata ideata la promozione dello stagionale a 222chf.
    Beh, per ora ha solo fatto ritardare e non di poco tutta la comunicazione per l'inverno... ogni due giorni sul loro sito cambiano ciò che c'è scritto e a differenza dell'anno scorso, non ci sarà nessuna conferenza con gli operatori alberghieri e delle scuole sci per aggiornarli sulle condizioni e novità per quest'inverno.
    Le novità certe per ora sono due:
    1- il tetto massimo per lo skipass è fissato a 84 chf e sarà il prezzo alle casse durante tutto l'inverno, mentre online sarà dinamico;
    2- Tutti i possessori della Halbtax pagheranno, appunto la metà, quindi giornaliero a 42 chf.
    Cosa ne pensate?

  7. Skife per vendul:


  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    1- il tetto massimo per lo skipass è fissato a 84 chf e sarà il prezzo alle casse durante tutto l'inverno, mentre online sarà dinamico;
    2- Tutti i possessori della Halbtax pagheranno, appunto la metà, quindi giornaliero a 42 chf.
    Cosa ne pensate?
    Halbtax intendi lo Swisspass (AG o metà prezzo)?

    Se è così ottimo, credo verrò molto spesso!

  9. #6

    Predefinito

    Halbtax delle SBB, penso che lo abbiano fatto anche per rendere l'offerta ferroviaria ancora più interessante. Alla fine il primo anno costa 180chf e dal secondo 160, per i minori di 25 anni 100chf

  10. Skife per vendul:


  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Halbtax delle SBB, penso che lo abbiano fatto anche per rendere l'offerta ferroviaria ancora più interessante. Alla fine il primo anno costa 180chf e dal secondo 160, per i minori di 25 anni 100chf
    Sì sì ce l'ho, solo che in Romandia la chiamiamo Demi farif

    Quindi per me è una buonissima notizia, anche se Andermatt non è proprio dietro l'angolo da Ginevra.


    Grazie dell'informazione, mi era proprio sfuggita questa notizia.

  12. Skife per kendi:


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    1- il tetto massimo per lo skipass è fissato a 84 chf e sarà il prezzo alle casse durante tutto l'inverno, mentre online sarà dinamico;
    prezzo eccessivo veramente. Le principali località concorrenti, che direi sono Engelberg, Laax, Lenzerheide e Davos, quanto costano?


    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio

    2- Tutti i possessori della Halbtax pagheranno, appunto la metà, quindi giornaliero a 42 chf.
    vogliono favorire gli svizzeri a scapito degli italiani? La stragrande maggioranza dei residenti in Svizzera, me compreso, è dotato di Halbtax



    Comunque ti suggerisco di cercare durante la stagione le tariffe Snow'n'rail, in Engadina si può risparmiare. Mi è capitato ad esempio che lo skipass costasse 90, ma lo skipass con un viaggio simbolico in treno (Samedan-Celerina) costasse 70, per lo stesso giorno

  14. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    prezzo eccessivo veramente. Le principali località concorrenti, che direi sono Engelberg, Laax, Lenzerheide e Davos, quanto costano?




    vogliono favorire gli svizzeri a scapito degli italiani? La stragrande maggioranza dei residenti in Svizzera, me compreso, è dotato di Halbtax



    Comunque ti suggerisco di cercare durante la stagione le tariffe Snow'n'rail, in Engadina si può risparmiare. Mi è capitato ad esempio che lo skipass costasse 90, ma lo skipass con un viaggio simbolico in treno (Samedan-Celerina) costasse 70, per lo stesso giorno
    Anch'io penso che vogliano attirare gli Svizzeri, per me non è un problema, io ho lo stagionale ;-)
    Eccessivo non direi proprio, anche perché appunto è il prezzo massimo, dipende quanto sarà quello minimo, un giorno scrivono 39, un altro 69... entro lunedì si saprà... Anche qui biglietto più trasporto molto vantaggioso
    Comunque,
    Engelberg 68 chf
    Davos quando tutto aperto 76 chf
    Gli altri usano anche loro il sistema dinamico
    Ultima modifica di vendul; 28-10-2019 alle 05:52 PM.

  15. #10

  16. Lo skifoso op1976 ha 2 Skife:


  17. #11

  18. #12

    Predefinito

    Eh, si, la pacchia era già durata troppo🤣 secondo me comunque non era una cosa molto sensata, 10 chf era troppo poco

  19. #13

    Predefinito

    Errata corrige, l‘halbtax non si riferiva all‘abbonamento delle ferrovie, bensì ad una tessera dedicata alla Skiarena.
    Quindi:
    prezzo massimo dello skipass 84 chf
    Prezzo tessera sconto 41 chf
    Prima volta che si scia:
    Acquisto tessera 41 chf, poi acquisto skipass scontato al 50% 42 chf, totale 83 chf.
    Dalla seconda volta il prezzo dello skipass resta 42 chf.
    Quindi se uno viene a sciare anche solo 4 giorni in un inverno, ha un gran vantaggio.
    Spero di essere stato chiaro

  20. Lo skifoso vendul ha 4 Skife:


  21. #14

    Predefinito

    Affaire à suivre... se fanno i prezzi dinamici il metà prezzo potrebbe non essere vantaggioso per chi come il sottoscritto difficilmente ci fa più di 4 giorni a stagione, ma spesso appena 2...

  22. Skife per Gigiogigi:


  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Errata corrige, l‘halbtax non si riferiva all‘abbonamento delle ferrovie, bensì ad una tessera dedicata alla Skiarena.
    Quindi:
    prezzo massimo dello skipass 84 chf
    Prezzo tessera sconto 41 chf
    Prima volta che si scia:
    Acquisto tessera 41 chf, poi acquisto skipass scontato al 50% 42 chf, totale 83 chf.
    Dalla seconda volta il prezzo dello skipass resta 42 chf.
    Quindi se uno viene a sciare anche solo 4 giorni in un inverno, ha un gran vantaggio.
    Spero di essere stato chiaro
    Ma quanto é variabile il costo skipass...????

    Se io compro la tessera a 41....poi vado un giorno che costa tipo 60chf....pago 30...?????????

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •