icona Skitags: San Martino di Castrozza [51]

Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 64

Discussione: Non sono mai stato a San Martino di Castrozza: pareri, consigli...

  1. #31

    Predefinito

    se proprio vuoi stare comodo e in zona per i bimbi al pra delle nasse c'è il ristorante da Anita con relativo b&b , camere di gran livello, come i prezzi
    però comodità unica e ristorante quasi gourmet
    salire da primiero se non nevica trovi sicuramente la strada pulita, se attacca la bufera come spesso nelle dolomiti meridionali succede "so caxxi" e fartela con mezzi fermi qua e la non è il massimo
    nel primiero comunque trovi tutti i servizi che vuoi compreso piscina comunale riscaldata e sauna in pieno centro , lo trovo più un paese estivo che invernale però offre comunque molto

  2. Lo skifoso neveSenior ha 2 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #32
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Miri: te lo stiamo dicendo tutti... lascia stare lo specchietto per le allodole del prezzo più basso... se vuoi sciare mira a stare a SMDC.

    Da Fiera di Primiero lo sbattimento sarebbe assurdo. E tra trasferimenti, sbattimenti ecc. finiresti per spendere uguale e stressarti di più.

  5. Lo skifoso MAXINMARE ha 2 Skife:


  6. #33

    Predefinito

    E lasciategli fare quel che vuole!

    L'albergo sembra proprio bello... Meglio di quel che troverebbe a San Martino per lo stesso prezzo; probabilmente il cibo é migliore visto che devono "compensare" per la distanza dalle piste.

    Giá che ci siamo, comunque, io dare un'occhiata pure a Feltre; che tra l'altro dá la possibilitá di fare una capatina alle piste del Nevegal. Kaliningrad approverebbe... e forse pure Missouri.

  7. Skife per GioRad:


  8. #34

    Predefinito

    L’hotel Castelpietra offre probabilmente il miglior rapporto qualità/prezzo della valle. C’è il mini club, la posizione è ottima e il cibo eccellente.

    Ho la casa nel Primiero e quindi conosco bene la situazione logistica.
    Non c’è dubbio che alloggiare a San Martino sia più comodo per lo sci. I paesi a fondo valle sono molto belli (come paesi direi molto più belli di San Martino, che non è altro che un insieme di alberghi) ed offrono di più.

    Sciare però è uno sbattimento se vai in periodi di alta stagione o durante il weekend. Altrimenti sono realmente 20 minuti scarsi da percorrere con un panorama da favola.

    Per i periodi di massima affluenza consiglio lo skibus che ti risolve il problema principale: il parcheggio a San Martino.

  9. Lo skifoso Arcibaldo59 ha 2 Skife:


  10. #35

    Predefinito

    Io vado controcorrente e ti dico che San Martino come piste è molto, molto bello e come paesaggio è unico ma come paese è un’accozzaglia seppur con stile di case costruite negli ‘50-‘70 e di alberghi che si sviluppa lungo la statale del Rolle di paesino di montagna non ha proprio nulla. Sirop e Tonadico sono più “caratteristici” se non li si guarda solo dalla statale . Da Siror a San Martino di Castrozza son 20 min. di auto, vero hai questo sbattimento ma hai casino solo nel week end perché chi è a San Martino si muove con lo skibus o la navetta degli hotel ( di hotel sulle piste ve ne sono pochissimi se non nessuno ) i parcheggi ci sono ed io che vengo dal Veneto non ho mai, dico mai fatto una coda ..e ci andavo di domenica ( manco purtroppo da due anni ) . Basta che arrivi presto e parcheggi al parcheggio dopo il Camping; inoltre quasi certamente gli alberghi a Siror ( non più giù ) hanno la navetta. Caso mai noleggi un armadietto per famiglie alla base della cabinovia della Tognola, arrivi ti cambi e sali.

  11. Skife per Sperem:


  12. #36

    Predefinito

    Mi pare voglia stare in Fiera di P. causa i gusti non eccessivamente "montani" della moglie, i cui desiderata se ho ben capito potrebero essere: (1) non troppo freddo (magari…); (2) qualche vetrina anzi molte da vedere; (3) cucina di qualita ed accomodation piú che accogliente - diciamo bella. In quel caso capisco che SMC non sia ottimale, anche alla luce del costo rrelativo.

    Ma se quelli sono i desiderata perché non considerare ad esempio Moena, in Val di Fiemme quasi Fassa... Che soddisfa quei targets ma permetterebbe al marito, sciatore incarognito, di scivolare in comoditá senza pagare dazio a logistica penalizzante, inclusa la possibilitá di provare non solo l'area sciistica di Moena stricto sensu (Luisia- Bellamonte etc), ma anche quelle di Pozza di Fassa (10 min di auto, no tornanti) molto bella, o addirittura spingersi al gaudente Passo di San Pellegrino dove ci sono pistoni professionali come lunghe facili per pargoli (li l'acqua gratis ai Romani non la danno, peró).

  13. Skife per GioRad:


  14. #37

    Predefinito

    Le piste del Nevegal le lascerei anche stare, sapendo che poco oltre il passo Rolle hai il San Pellegrino partendo dal Valles, o Belkamonte/lusia, che come alternative sono ben altra cosa. E poi resti in zona DS per lo skipass. Fidati, alloggio a San Martino, dove hai il tramonto più bello di tutte le Alpi. Il centro e’ piccolo ma carino pieno di ristoranti, negozi e pasticcerie. Da Anita si mangia bene, ma per stare vicino al pra delle nasse hai anche l’hotel Vienna o il Residence Relais. I prezzi di San Martino non sono poi così più cari del Primiero, visto che da anni raramente fanno il tutto esaurito. E quando arriva una bella nevicata notturna al mattino sei già sulle piste e non a smadonnare dietro ad un pirla che ha le catene, ma della misura sbagliata.

  15. Lo skifoso gigiotto98 ha 2 Skife:


  16. #38

    Predefinito

    Grazie a tutti per il vostro contributo, in questi casi non c'è chi ha torto e chi ha ragione, qui si tratta di aspetti soggettivi ma prima ancora è importante capire comè strutturata la zona, in tutti i sensi possibili e qui grazie anche a voi ora mi sembra quasi di esserci già stato.



    Aimè, parlandone così, mi sembrava di poter partire a giorni invece sarà soltanto alla 3° settimana del Febbraio 2020...



    E poi, come sempre farò un bel report e solo lì svelerò se ho soggiornato a San Martino o in Val Primiero.


  17. Lo skifoso Miri ha 2 Skife:


  18. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Le piste del Nevegal le lascerei anche stare, sapendo che poco oltre il passo Rolle hai il San Pellegrino partendo dal Valles, o Belkamonte/lusia, che come alternative sono ben altra cosa. E poi resti in zona DS per lo skipass. Fidati, alloggio a San Martino, dove hai il tramonto più bello di tutte le Alpi. Il centro e’ piccolo ma carino pieno di ristoranti, negozi e pasticcerie. Da Anita si mangia bene, ma per stare vicino al pra delle nasse hai anche l’hotel Vienna o il Residence Relais. I prezzi di San Martino non sono poi così più cari del Primiero, visto che da anni raramente fanno il tutto esaurito. E quando arriva una bella nevicata notturna al mattino sei già sulle piste e non a smadonnare dietro ad un pirla che ha le catene, ma della misura sbagliata.
    Sense of humour.... questo sconosciuto

  19. #40

  20. #41

    Predefinito

    In caso di nevicate resta a San Martino. San Martino e’ uno dei posti più nevosi che conosca. Più buttare giù un metro in una notte e la strada restare bloccata, specialmente da certi imbecilli che mettono le catene troppo tardi.

  21. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Miri Vedi messaggio
    In caso di brutto tempo tra i monti, visiterei senz'altro Feltre e/o Bassano del Grappa.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Feltre

    https://it.wikipedia.org/wiki/Bassano_del_Grappa
    Non so se ne valga la pena, ora come ora sul Ponte Degli Alpini stanno lavorando e sinceramente Bassano a parte la piazza principale e poche vie attorno al centro storico non è un granché. Feltre merita una visita veloce per il centro storico, lo giri in 30 minuti e poi vai a pattinare al Palaghiaccio...In caso di brutto tempo andrei piuttosto a a pattinare a Transacqua o a Pian delle Nasse, farei una ciaspolata accompagnata nel bosco...

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    In caso di nevicate resta a San Martino. San Martino e’ uno dei posti più nevosi che conosca. Più buttare giù un metro in una notte e la strada restare bloccata, specialmente da certi imbecilli che mettono le catene troppo tardi.
    Eh che è? Mamma mia, solo tragedie vedete? La strada l’ho fatta mille volte con la neve e l’ho sempre trovata più che pulita. Uno mette le catene e pian pianino sale...un po’ di ottimismo non guasta.

  22. Skife per Sperem:


  23. #43

    Predefinito

    Ma perché andarsele a cercare? Sei in montagna per sciare e se nevica ti godi la neve. Anche io l’ho fatta decine di volte e restare in coda un’ora dietro a quelli che mettono le catene in mezzo alla strada e’ un’esperienza che ho avuto e non voglio ripetere.

  24. Skife per gigiotto98:


  25. #44
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Ma perché andarsele a cercare? Sei in montagna per sciare e se nevica ti godi la neve. Anche io l’ho fatta decine di volte e restare in coda un’ora dietro a quelli che mettono le catene in mezzo alla strada e’ un’esperienza che ho avuto e non voglio ripetere.
    Quoto.
    Fermo restando che la vacanza sarà di Miri e sarà lui a scegliere, io quando vado in montagna per sciare, voglio sciare, non perdere due ore al giorno tra tragitto e parcheggi (A/R).
    A maggior ragione se (come mi pare farà Miri) vado in alta stagione: avere la chance di usare le piste ancora intonse e con meno gente, è un ottima cosa sia per chi già scia sia per chi sta imparando...

    Passate le 10/11, in pista ed agli impianti trovi bolgia e anche un ora di lezione pesa meno (visto che passi molto più tempo in coda agli impianti ed hai piste meno libere). .
    Aggiungiamoci che solo il dover fare il trasbordo dell'attrezzatura mia e di mia figlia ... (il grande ormai se la vede da solo) mi fa desistere da qualunque idea differente.

    Proprio per questo motivo, se e quando posso, preferisco sempre stare il più vicino possibile agli impianti.

    P.S. Miri: nel caso optassi comunque per il soggiorno in Primiero, almeno l'attrezzatura noleggiala a SMDC, rigorosamente da un nolo a base impianti... e lasciala li.
    Arrivi e ti cambi senza sbattimenti e a fine giornata eviti di dover riprotare tutto in albergo.
    Ma, senti a me, meglio soggiornare in quota...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sperem Vedi messaggio
    Uno mette le catene e pian pianino sale...un po’ di ottimismo non guasta.
    Se sali da solo... e ti alzi per tempo si: ma immaginati andare con moglie e figlia piccola (come farà lui). Fanno colazione con comodo, poi tu esci, metti le catene, smadonni in salita tra gli impediti, salti l'appuntamento con la scuola sci, eccetera... e cominci a sciare a mezzogiorno.
    Oppure, per fare in tempo, li costringi a tappe forzate e stressi sia loro che te stesso.
    Ci sono passato e... mai più.

    La vacanza deve essere vacanza... IMHO .
    Ultima modifica di MAXINMARE; 25-09-2019 alle 05:09 PM.

  26. Lo skifoso MAXINMARE ha 2 Skife:


  27. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Quoto.
    Fermo restando che la vacanza sarà di Miri e sarò lui a scegliere, io quando vado in montagna per sciare, voglio sciare, non perdere due ore al giorno tra tragitto e parcheggi (A/R).
    A maggior ragione se (come mi pare farà Miri) vado in alta stagione: avere la chance di usare le piste ancora intonse e con meno gente, è un ottima cosa sia per chi già scia sia per chi sta imparando...

    Passate le 10/11, in pista ed agli impianti trovi bolgia e anche un ora di lezione pesa meno (visto che passi molto più tempo in coda agli impianti ed hai piste meno libere). .
    Aggiungiamoci che solo il dover fare il trasbordo dell'attrezzatura mia e di mia figlia ... (il grande ormai se la vede da solo) mi fa desistere da qualunque idea differente.

    Proprio per questo motivo, se e quando posso, preferisco sempre stare il più vicino possibile agli impianti.

    P.S. Miri: nel caso optassi comunque per il soggiorno in Primiero, almeno l'attrezzatura noleggiala a SMDC, rigorosamente da un nolo a base impianti... e lasciala li.
    Arrivi e ti cambi senza sbattimenti e a fine giornata eviti di dover riprotare tutto in albergo.
    Ma, senti a me, meglio soggiornare in quota...

    - - - Updated - - -



    Se sali da solo... e ti alzi per tempo si: ma immaginati andare con moglie e figlia piccola (come farà lui). Fanno colazione con comodo, poi tu esci, metti le catene, smadonni in salita tra gli impediti, salti l'appuntamento con la scuola sci, eccetera... e cominci a sciare a mezzogiorno.
    Oppure, per fare in tempo, li costringi a tappe forzate e stressi sia loro che te stesso.
    Ci sono passato e... mai più.

    La vacanza deve essere vacanza... IMHO .
    De gustibus non disputandum est

Pagina 3 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •