Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Consiglio giacca: Rossignol o CMP?

  1. #1

    Predefinito Consiglio giacca: Rossignol o CMP?

    Salve a tutti, sono in procinto di acquistare una giacca da sci. Non cerco nulla di strabiliante, semplicemente qualcosa di discreto e soprattutto traspirante. Ho sotto mano una giacca Rossignol (modello entry level della gamma) e una CMP Feel warm.
    La prima è piumino, la seconda no.
    Traspirabilità e impermeabilità della prima (dichiarate): 20000 e 20000
    Traspirabilità e impermeabilità della seconda: 10000 e 10000
    Prezzo identico: 125 euro (scontato del 50%)
    La domanda è: com'è Rossignol sull'abbigliamento? A me questi valori dichiarati sembrano altini per il prezzo a cui è venduta. Meglio non rischiare e accontentarsi di CMP?
    Grazie a tutti in anticipo

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    non capisco il ragionamento. 20.000 mi pare troppo per il prezzo e quindi meglio prendere uno che non conosco solo perché dichiara meno?

    questi valori dichiarati vogliono dire.poco o nulla. su questa fascia di prezzo io prenderei quello che piace di più di estetica e che veste più comodo

  4. #3

    Predefinito

    Non avrei dubbi nella scelta di Rossignol .... Ne ho avute due e non posso che dirne bene ,se il prezzo è veramente quello non perdere l'occasione....ma un entry level Rossignol con quelle caratteristiche non l'ho mai trovata se non a 275 euro scontata del 50%.

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    non capisco il ragionamento. 20.000 mi pare troppo per il prezzo e quindi meglio prendere uno che non conosco solo perché dichiara meno?

    questi valori dichiarati vogliono dire.poco o nulla. su questa fascia di prezzo io prenderei quello che piace di più di estetica e che veste più comodo
    Di CMP ho sempre sentito parlare discretamente, mentre di Rossignol (abbigliamento) non ho mai sentito parlare. Ecco spiegato il discorso. Dalla tua risposta deduco che siano sullo stesso livello.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Non avrei dubbi nella scelta di Rossignol .... Ne ho avute due e non posso che dirne bene ,se il prezzo è veramente quello non perdere l'occasione....ma un entry level Rossignol con quelle caratteristiche non l'ho mai trovata se non a 275 euro scontata del 50%.
    Ti ringrazio, effettivamente anche io ho visto il divario con quella che è la normale fascia di prezzo di Rossignol e questa giacca, anche per questo l'ho paragonata a una CMP.

  6. #5

    Predefinito

    Leggendo le caratteristiche teniche, sulla carta è meglio Rossignol.
    Ma personalmente, a differenza delle attrezzature, non ho esperienza di abbigliamento Rossi... Mi sembra molto vantaggioso come prezzo (forse pure troppo...), per cui verifica che non si tratti di un capo fallato o di 2 scelta.
    CMP è una ditta italiana, quindi a parità preferisco questa (sono un nazionalista, che ci posso fare...), parecchio tempo fa comprai una giacca in piumino marchiata CMP che ho tuttora ed è perfetta, a distanza di tanti anni... Certo, non è un capo tecnico, ma posso solo parlarne bene.

  7. #6

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    dal Gear in firma non ti direi molto nazionalista
    Infatti ho specificato "a parità"...
    Per quanto riguarda gli sci, diciamo che non ho avuto scelta, li ho provati e me ne sono innamorato.
    Gli scarponi, invece, è vero che sono marchiati Rossignol, ma vengono prodotti in uno stabilimento Lange a Montebelluna, quindi (ed è la cosa che mi piace, e che conta di più) sono "MADE IN ITALY"...!

  9. #8

    Predefinito

    Da possessore di pantaloni rossignol top di gamma (2000/2000) yi dico che sono leggerini (40g di imbottitura), quindi a gennaio metto la calzamaglia che non dei ohenix non servirebbe. Quindi valuta il peso dell imbottitura ecc.
    A proposito di made in italy colmar tiene caldo

  10. #9

    Predefinito

    anch'io sono per il,made in italy ma purtroppo tutto l'abbigliamento o quasi è made in china anche se il marchio è italiano e i profitti vanno a ditte italiane
    per gli scarponi e gli sci d'alta gamma il discorso forse regge ancora.
    guardate i capi colmar per esempio e leggete l'etichetta sono made in china come altri più blasonati tipo spyder HH etc,,
    quindi cercherei di acquistare ciò che è più performante (basandosi anche su esperienze dirette più che su dichiarazioni in etichetta) indipendentemente dal marchio
    che sarebbe comunque made in china purtroppo ahimè

  11. Skife per robertoginesi:





Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •