Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: WLF - facilino

  1. #1

    Predefinito WLF - facilino

    Che monte è quello in 3° piano?
    Su che cima ero?


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

  4. #3

  5. #4

    Predefinito

    La cosa che hai indovinato è l'altitudine della cima, più o meno la stessa di quella dove ero io.
    Servono altri indizi.

    IO vi ho chiesto il nome della montagna in 3° piano, ma guardate che quella in primo piano è piuttosto famosa, tutti la conoscete.

  6. #5

  7. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Hero Master18, Rossignol Radical RX WC Fis, Rossignol Hero Fis SL, Lange WC RP ZA

    Predefinito

    In primo piano è il col di lana, perciò in secondo piano potrebbe essere il sasso bianco e in terzo.... il San lucano?

    Il tutto visto dal settsass????

  8. Skife per alfpaip:


  9. #7

    Predefinito

    Bravo alfpaip, Col di Lana in primo piano visto dal setsass

    Però sul monte in 3° piano - dove speravo che qualcuno cadendo nel tranello dicesse il Pelmo, anche se l'altezza non c'era - non ho certezze.
    Inizialmente pensavo potesse essere il Mont Alt de Pelsa, ma nè la forma nè la posizione è quella (sarebbe più vicino al Civetta)

    Metto una foto più larga così magari tu od altri potete dire che cima è (senza le mappe non riesco a dirlo io). Il Mont Alt de Pelsa dovrebbe essere quello a sx di quello incriminato


  10. #8
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Io vieterei di fare i WLF con le foto ritagliate... sono praticamente dei Pixel incomprensibili, invito a fare foto più difficili con il colpo d'occhio senza ritagliare in seguito!

    Comunque di fronte al Mont Alt di Pelsa (in realtà più spostato a Nord) è il Sasso Bianco e subito dietro è proprio il San Lucano come dice alfpaip...

    ciao

    A naso e senza siti, eccole, non ricordo cosa c'è dopo il Sasso Nero andando verso ovest, comunque dopo la parte vulcanica (da cui appunto Sasso Nero), la catena diventa quella delle Cime dell'Auta, si tratta delle montagne a picco sopra la val Pettorina, di fronte al Migogn e al Piz Guda

    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	250417-img20190818122958.jpg
Visite:	14
Dimensione:	63.3 KB
ID:	70158

  11. #9

  12. Skife per botto:


  13. #10
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Allora ora che ci penso, quelle che ho scritto genericamente Pale di San Lucano, in realtà dovrebbero essere le Cime d'Ambrosogn, sopra Cencenighe; andando poi verso sudovest c'è il monte San Lucano e da lì si sviluppano ancora verso ovest la 2a e 3a Pala di San Lucano




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •