Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Seconda Pista Passo Padon?

  1. #1

    Predefinito Seconda Pista Passo Padon?

    Ciao a tutti! Buttando un occhio su Google maps ho notato che dal passo Padon scendendo verso Malgaciapela, a un certo punto è segnalata una seconda pista che io però dal vivo non ho mai visto nonostante conosca abbastanza bene la zona. Addirittura attraversa pure la strada che da malgaciapela sale al fedaia. Su Google maps quest pista è tracciata in rosso e chiamata Padon B. Qualcuno sa qualcosa di più a riguardo? Son troppo curioso 🤣 grazie

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Ciao, sì era quella che passava sotto la strada attraverso un piccolo tunnel rotondo.
    Era molto bella e più diretta dell'attuale che attualmente in zona passo Fedaia per un attimo di scorrevolezza.
    L'hanno chiusa perchè... non mi ricordo eppure lo avevo letto in giro, forse perchè troppo vicina a zone che il catasto valanghe reputa pericolose? C'era un motivo...

    Pista Padon B




    Strano che google maps la segni, chissà da dove hanno preso i dati.

  4. #3

    Predefinito

    Ciao Fabio, grazie della risposta. Io ti giuro non ricordo assolutamente. Proverò a chiedere a mio padre....
    Cmq penso che sia stata chiusa proprio per un pericolo valanghe...peccato perché smaltirebbe MOLTO il traffico soprattutto ai giorni d'oggi...infatti la pista dall incrocio con la Bellunese in poi si presenta davvero massacrata quando le temperature sono "alte" e c'è tanta gente...

  5. #4

    Predefinito

    Confermo che la pista esisteva, ricordo di averla fatta più volte. Anzi praticamente era la VERA pista del Padon, per la A ci si passava solo quando bisognava salire con la seggiovia del Fedaia (+skilift Sas de Mul). Inoltre separava i flussi tra quelli che venivano da Arabba e quelli che scendevano dalla Bellunese, il tratto in comune si riduceva al breve tratto del curvone prima di Capanna Bill (e dopo si sdoppiava di nuovo all'arrivo dello skilift), mentre adesso dall'immissione della Bellunese fino agli skilift è un disastro.

    Chiusa mi pare sopratutto per il terreno a rischio frane... in ogni caso più che vincoli esterni è poprio una scelta quella di lasciarla chiusa perché con lavori di consolidamento si potrebbe riaprire benissimo (ma sappiamo che su quel versante si va al risparmio).
    A occhio direi aperta fino al periodo 2006 o 2008?

    - - - Updated - - -

    Eccola sulle skimap (la 50)






    Sicuramente segnata in skimap per molti anni dopo la dismissione, considerando che c'è già la nuova Carpazza (2012) ma la pista era già dismessa da tempo.

    - - - Updated - - -

    Peraltro notavo solo ora che la Padon B è segnata in due modi differenti: nella skimap più vecchia il bivio era in cima, mentre in quella più recente si prende più avanti sul traverso (come segnato da Google Maps). Forse dopo una prima frana hanno modificato il tracciato per poi chiuderla del tutto?
    @mauroPD; si ricorda meglio la situazione?



  6. Skife per fla5:


  7. #5

    Predefinito

    Grazie per la risposta molto esauriente!!
    Purtroppo in quelle zone son tornato a sciare solo nel 2009, probabilmente era già chiusa quella pista. È di quando andavo da piccolo (fino al 95) non ho ricordi precisi...

    Di sicuro il versante della vecchia pista é problematico a livello di terreno...in più dopo il Vaia ancora peggio perché ha smosso davvero tanta roba e dalla seggiovia si vede bene.

  8. #6

    Predefinito

    Il problema è sempre che la società che gestisce la seggiovia (e gli skilift a valle) è di proprietà della SITC che investe poco e nulla, tutti i recenti miglioramenti e potenziamenti sono stati fatti per la maggior parte con soldi pubblici. Con le tecnologie di oggi quella pista si potrebbe riaprire senza problemi e innevare con standard dolomitici.

  9. #7

    Predefinito

    Febbraio 2006 la mia prima settimana bianca in Dolomiti mi sembra che scendendo dal Padon avessi fatto quella pista ... ma è passata una vita.
    Poi sono ritornato li solo 3 anni fa e sicuramente ho fatto la Padon A.

  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Il problema è sempre che la società che gestisce la seggiovia (e gli skilift a valle) è di proprietà della SITC che investe poco e nulla, tutti i recenti miglioramenti e potenziamenti sono stati fatti per la maggior parte con soldi pubblici. Con le tecnologie di oggi quella pista si potrebbe riaprire senza problemi e innevare con standard dolomitici.
    Hai perfettamente ragione. Basti vedere qualco anno fa dove l'attuale pista del Padon era inagibile causa mancanza neve o cmq difficoltà nel creare un fondo stabile. E gli sciatori provenienti da arabba, per andare in Marmolada, erano costretti a scendere con la Capanna bill con gli sci in braccio.....abominevole.
    E intanto i due skilift di malga ciapela sono ancora fermi da ormai 5 anni se non sbaglio...

  11. #9

    Predefinito

    Name:  Alta Badia Inverno 2007 472.jpg
Visite: 224
Dimensione:  159.5 KB


    questa foto è del 2007, si intravede il tracciato della pista che però sembra già in disuso

  12. Lo skifoso max81bo ha 2 Skife:


  13. #10

    Predefinito

    Ciao a tutti e a @fla5 in effetti quella di cui si parla è la VERA pista del PADON!!!

    La pista è stata chiusa a seguito di una FRANA estiva che ha portato via metà della pista.
    Il punto di cui parlo è esattamente il muretto/traverso che si trovava appena dopo le reti dell'attuale muretto della Padon (vedi immagine: zona cerchiata di giallo).



    Lì la pista era stata creata lavorando la terra con la ruspa, dandole un po' di forma in modo da non percorrere un muro tutto di traverso, ma spianandola, a mo' di strada di montagna.
    Ma, evidentemente, non erano stati fatti lavori con le terre armate, cosicchè una pioggia torrenziale estiva (oggi si direbbe una "bomba d'acqua" ) ne ha portata via mezza.

    Poichè era da pochi anni che era stato costruito il ponte sulla strada del Fedaia, a servizio della pista Padon A, hanno evidentemente evitato di risistemarla (penso fosse già gestione Ciampac).

    Quella che facciamo ai giorni nostri, insomma, è il raccordo con il Fedaia, che, fino a quando le Funivie Marmolada non sono entrate nel Dolomiti Superski, non aveva neppure il ponte sulla strada del Fedaia ( ed era necessario togliersi gli sci).

    La pista Padon B era ottima e divertente.

    Il passaggio nel tunnel era una cosa originale. Ed era disastroso, a fine giornata, solo un pezzetto, non tutta la pista dal Fedaia a Capanna Bill.

    Due anni fa' l'ho percorsa in fuoripista con amici snowboarder, difficile uscire dal tunnel perchè dall'altro lato la neve lo tappava quasi ma ce l'abbiamo fatta (rischiando di sbattere la testa )

    Peccato sia chiusa.
    Speriamo che, nel caso in cui qualcuno voglia rilanciare la zona Padon, come è stato adombrato, che la rimettano a posto!!
    Anteprime allegati Anteprime allegati Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	padon B disegnata.jpg
Visite:	8
Dimensione:	345.5 KB
ID:	70233  

  14. Lo skifoso mauropd ha 4 Skife:





Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •