Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 38

Discussione: Mega ski area Alta Valtellina?

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    A Loro interessa lo stato di Duty Free e nonostante ogni tre per due qualcuno lo vuole far saltare chissà perché magicamente tutto torna a tacere in un batter d’occhio... questo é tutto grazie alla loro influenza
    Sarebbe anche ora
    Finisse la pacchia del duty free, ormai parliamoci chiaro è solo una presa per il culo, aveva senso 50 anni fa, non certo ora
    Visto che ora Livigno ha la possibilità di camminare da sola con le sue gambe, l’epoca del paese isolato e lontano dal mondo è finita da decenni ormai.

    Preciso sono innamorato di Livigno e salgo
    Quasi ogni mese, ma per come la vedo io, allo stato attuale è solo una presa x i fondelli.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessio90 Vedi messaggio
    Sarebbe anche ora
    Finisse la pacchia del duty free, ormai parliamoci chiaro è solo una presa per il culo, aveva senso 50 anni fa, non certo ora
    Visto che ora Livigno ha la possibilità di camminare da sola con le sue gambe, l’epoca del paese isolato e lontano dal mondo è finita da decenni ormai.

    Preciso sono innamorato di Livigno e salgo
    Quasi ogni mese, ma per come la vedo io, allo stato attuale è solo una presa x i fondelli.
    Beh dai...almeno così mi ammortizzo il viaggio quando salgo in giornata con un bel pieno...si mira sempre ad arrivare con il serbatoio più vuoto che si può

    Poi si, in linea di massima è vero che aveva senso anni fa e ora meno...come peraltro anche le regioni a statuto speciale allora...inutile riaprire il solito dibattito...

  4. Lo skifoso zetaemme ha 2 Skife:


  5. #18

    Predefinito

    L'economia del paese è ancora in buona parte basata sulla zona franca. Altrimenti state pur certi che l'altissimo numero di esercizi commerciali, insolito per un paesino di quelle dimensioni, difficilmente raggiungibile e a 1800 m, chiuderebbe e per sempre. Certo, il turismo non morirebbe (si ridimensionerebbe mantenendo solo quello prettamente montano e sciistico), ma l'economia locale e quella dei comuni confinanti si contrarrebbe.
    Il tutto per recuperare un gettito ridicolo rispetto al bilancio dello Stato.
    Ultima modifica di Ema93; 21-08-2019 alle 03:45 PM.

  6. #19

    Predefinito

    Non credo che ne risentirebbe molto, alla fine i Livignaschi sono stati dei maestri nel promuovere il loro paese ( non tutti ci sarebbero riusciti ),... i negozi non chiuderebbero, diventerebbero come tutti i negozi delle località turistiche, dove si lavora, non necessariamente dovere essere delle miniere d'oro come lo sono attualmente.

  7. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da vendul Vedi messaggio
    Non credo che ne risentirebbe molto, alla fine i Livignaschi sono stati dei maestri nel promuovere il loro paese ( non tutti ci sarebbero riusciti ),... i negozi non chiuderebbero, diventerebbero come tutti i negozi delle località turistiche, dove si lavora, non necessariamente dovere essere delle miniere d'oro come lo sono attualmente.
    Al massimo sparirebbe qualche negozio di profumi che si convertirebbe in altro.
    Per me tireranno la corda ancora per qualche decennio ma prima o poi la pacchia del free tax finirà, con buona pace dei local e per la gioia dei Bormini.

  8. #21

    Predefinito

    https://lamartesana.it/attualita/liv...lle-olimpiadi/

    Il Presidente APT Livigno parla di 6 impianti nuovi x collegare Bormio,Livigno e Santa Caterina...senza deturpare il territorio...bah

  9. #22

    Predefinito

    quindi ci sarebbe una serie di impianti stratosferici a coprire i 20km tra Bormio e Livigno, collegando i due comprensori e creando decine di nuove piste, ma i due versanti di Livigno resterebbero scollegati come oggi?

  10. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lele77 Vedi messaggio
    https://lamartesana.it/attualita/liv...lle-olimpiadi/

    Il Presidente APT Livigno parla di 6 impianti nuovi x collegare Bormio,Livigno e Santa Caterina...senza deturpare il territorio...bah
    e senza impianto in vallaccia,
    come pensano di fare il fantomatico collegamento?

  11. #24

    Predefinito

    Per arrivare in Valdidentro non devi passare dalla vallaccia, devi passare dal passo trela e poi val vezzola o trela cancano torri Fraele valdidentro...1 ora di trasferimento! ma questi quà han finito di sparar cazzate?
    Se riescono a collegare mottolino carosello dalla zona camanel a metà carosello è già tanto!

  12. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    L'economia del paese è ancora in buona parte basata sulla zona franca. Altrimenti state pur certi che l'altissimo numero di esercizi commerciali, insolito per un paesino di quelle dimensioni, difficilmente raggiungibile e a 1800 m, chiuderebbe e per sempre. Certo, il turismo non morirebbe (si ridimensionerebbe mantenendo solo quello prettamente montano e sciistico), ma l'economia locale e quella dei comuni confinanti si contrarrebbe.
    Il tutto per recuperare un gettito ridicolo rispetto al bilancio dello Stato.
    Secondo me ne risentirebbe qualche negozio ma il resto dell'economia non molto,
    chi va in giornata "mordi e fuggi" potrebbe anche diminuire (ma dove andrebbe? in un'altra località montana dove fare "struscio" nella via centrale? probabilmente andrebbe comunque lì)
    ma chi rimane a dormire secondo me non va solo per risparmiare su benzina-alcool-tabacco ma per le altre attività che si possono fare, sia d'estate che d'inverno, o anche solo per stare al fresco.
    Di questo ne parlavo l'altro giorno con una persona che ha vissuto lì vari anni fino a non molto tempo fa (gattista d'inverno e nella ristorazione d'estate) e se n'è andato, seppur non disdegnava per niente il lavoro, perché , a detta sua, si sentiva , anche dopo tanti anni, un estraneo;
    concordavamo che li han sempre saputo far girare i soldi al meglio e però anche che le varie famiglie hanno in mano talmente tante attività che un minor introito in un limitato settore non dovrebbe mandarli certo in rovina,
    quindi la fine della zona extradoganale non sarebbe certo per volerli vedere andare in rovina , né visto l'impatto infinitesimo sui conti dello stato per recuperare soldi, ma per riequilibrare a livello economico la concorrenza con gli operatori delle valli intorno
    (anche se ovviamente non servirebbe a resuscitare ciò che gira poco bene)

    Detto questo direi che un "Sarà tutto bio e plastic free" mentre si parla di una mezza dozzina di impianti nuovi (con relative piste-battiture-innevamenti) stona e non poco!!!

    Vabbe intanto al 30 giugno si stavano già portando avanti



    - - - Updated - - -

    E due foto, fatte per caso, della zona interessata, l'abitato è Trepalle



  13. #26

    Predefinito

    Il 15 agosto c'era la coda rossa su Gmap che andava a Livigno. Quello non è turismo montano in senso stretto. È gente già in vacanza in valle, che va a farsi una giornata di shopping e ristorante a Livigno.
    Senza la zona franca, tutto quel turismo commerciale non ha ragione di esistenza, perché Livigno è oggettivamente in culonia, e senza vantaggi fiscali, nessuno andrebbe a fare acquisti lì.
    Come ho detto il turismo della MTB e dello sci continuerebbe imperturbato. Il problema, è che non rappresenta il totale. Certo, la maggioranza, ma non il totale.
    Quindi tutte le attività commerciali che non si occupano di sport/sci/alpinismo, o vacanze in senso stretto, chiuderebbero.

  14. #27

    Predefinito

    ma a parte la benzina, i prezzi degli altri beni sono davvero vantaggiosi o è come il duty free degli aeroporti che è uno specchio per le allodole?

  15. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    ma a parte la benzina, i prezzi degli altri beni sono davvero vantaggiosi o è come il duty free degli aeroporti che è uno specchio per le allodole?
    Carburanti, sigarette, alcool puro si...la differenza sull'alcool puro è imbarazzante.
    Sui superalcoolici e alcoolici si risparmia qualcosina.
    Sale e zucchero non so...non ho mai guardato esattamente ma credo di si.
    Per il resto, ad esempio abbigliamento / abbigliamento sportivo, attrezzature ecc., da quel poco che ho visto non mi sembra che si trovino mediamente prezzi migliori di quelli che si possono trovare online, anzi...
    Su alcuni alimentari qualcosa forse si risparmia.

  16. #29

    Predefinito

    non mi immagino però che la gente parta per andare a Livigno a comprare alcool (se non hai un laboratorio di infusi che te ne fai???) o il sale

    su abbigliamento e altre cose quindi è come immaginavo...

  17. #30

    Predefinito

    Invece so per certo che diverse persone vanno appositamente per comprare alcolici e tabacco.
    Abbigliamento tecnico e sport invece sono proprio quei negozi che sopravviverebbero anche con un regime fiscale ordinario.

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •