Pagina 4 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 61

Discussione: Colonnine di ricarica per auto elettriche nei parcheggi dei comprensori sciistici

  1. #46

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wow Vedi messaggio
    Infatti, al di la delle mobilità cittadina (o limitrofa), l’unica auto che (ad oggi) ti permette una mobilità extra urbana
    é la Tesla, che tra l’altro nell’allestimento Model 3 Standard Range +, costa come una Leaf ed ha, quasi 100 km
    in più di autonomia e, sopratutto, i SuperCharger (vera plusvalenza)
    Aggiungerei la Kona...
    Molto interessante in rapporto prezzo - autonomia. Anche se le proposte più accessibili dovrebbero arrivare a breve con le Volkswagen ID

  2. #47

    Predefinito

    Sto spulciando solo per curiosità i listini di tesla,
    stiamo parlando di model 3 base senza accessori,
    listino 48.500€ a cui vanno tolti i 4.000€ di incentivo.

    Prezzi da auto premium del segmento C,
    quindi nella categoria di Bmw serie 3 o Mercedes classe C.

    Auto che per me operaio con figli a carico sono inarrivabili,
    scegliere altre vetture full eletric con prestazioni limitate come quelle che hai citato prima,
    ovviamente come hai confermato anche tu ha ancora meno senso,
    pensando di usarle come mezzo principale per tutti i tipi d'uso.

  3. Skife per Bibe:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Sach1980 Vedi messaggio
    Che macchina hai? Per curiosità
    Model 3 AWD LR -P . . . . . . . . .

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Sach1980 Vedi messaggio
    Aggiungerei la Kona...
    Molto interessante in rapporto prezzo - autonomia. Anche se le proposte più accessibili dovrebbero arrivare a breve con le Volkswagen ID
    Per avere autonomie “interessanti”, bisogna avere almeno batterie da 55 kw in su . . . ad oggi non
    esiste niente (con queste caratteristiche) sotto i 40.000 euro . . . l’unica sará a breve, la Nuova Zoe con
    batteria da 52 (o 55) Kw ed autonomia di 400 km che, penso, sarà sui 35.000 euro (con sempre i
    4.000 euro da scontare di incentivi . . . finché ci sono i soldi )

  6. #49

    Predefinito

    Riguardo agli incentivi, ricordo che ho la fortuna di rientrare nel contributo massimo statale e regionale. Questo perché ho un diesel euro 4 da rottamare.
    Tot. 11 mila euro qui in Friuli. Senza questi incentivi non prenderei minimamente in considerazione l'acquisto di un BEV

  7. #50

    Predefinito

    I conti non mi tornano,
    l'incentivo sul sito di tesla viene quantificato in 4000 e poi 6000 per chi ha auto da rottamare fino a euro4.

    Gli sconti fino a 11000 da dove arrivano?

  8. #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bibe Vedi messaggio
    I conti non mi tornano,
    l'incentivo sul sito di tesla viene quantificato in 4000 e poi 6000 per chi ha auto da rottamare fino a euro4.

    Gli sconti fino a 11000 da dove arrivano?
    Sono contributi regionali che si sommano a quello statale . . . in Lombardia si parla di 8.000 euro a fronte
    di una rottamazione di un auto fino a euro 5 (diesel)

  9. #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bibe Vedi messaggio
    I conti non mi tornano,
    l'incentivo sul sito di tesla viene quantificato in 4000 e poi 6000 per chi ha auto da rottamare fino a euro4.

    Gli sconti fino a 11000 da dove arrivano?
    C'è un ulteriore contributo regionale di 5000 euro per acquisto auto elettriche con contestuale rottamazione di un euro 4 o precedente (se diesel). Questo però non viene applicato sotto forma di sconto all'acquisto, ma bisogna inoltrare la domanda in regione ed arriva sotto forma di bonifico qualche mese dopo.
    Comunque leggevo su Internet che la Regione Lombardia addirittura da 8000€ aggiuntivi ai contributi statali, è vero?

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Max Depo Vedi messaggio
    Anzi. Le macchinette elettriche, specie quelle lattine gialle monoposto, a Milano sono la manna.
    Quella che trovo a rischio insensatezza è l'auto elettrica di proprietà.




    Meeeeh. Questa cosa è uno spauracchio.
    Vivo nell'hinterland, da 17 anni da aprile a ottobre vado al lavoro in bicicletta (e prima ci andavo in università), ora c'è una fighissima ciclabile ma fino a 5 anni fa c'era solo una statale-budello. Sono 13 km ad andare e 13 a tornare, con dentro tutto, strade schifuse, pavè, binari del tram, zone ciclopedonali coi pedoni che ballano in mezzo alla strada.
    Con una scelta ragionata della strada (a morte gli adoratori del pavè) e un minimo di testa non è più rischioso che girare a piedi. Sono caduto solo due volte, una delle quali sulla ciclabile grazie al maledetto brecciolino in curva.

    Certo, se uno gira come un perfetto grosso coglio, brucia i semafori, si infila contromano, salta su e giù dai marciapiedi, attraversa come se fosse un pedone, sbuca da dietro i furgoni senza guardare (tutte cose che il ciclista idiota medio fa con la massima naturalezza, in genere con la musica a palla in cuffietta) un po' se la cerca.
    vieni a Roma, poi ne parliamo

  12. #54

    Predefinito

    Ho fatto il test drive della Leaf 2a serie con batterie da 40kwh. La guida elettrica è spettacolare, futuristica. Silenzio, ripresa immediata sempre disponibile e inutile dire che l'attenzione si focalizza inevitabilmente sui consumi energetici piuttosto che sulle prestazioni, sebbene siano di tutto rispetto (Tesla in qst è su un altro pianeta sia chiaro, pare di accelerare con una Ferrari).
    Una cosa che non sapevo e che non è emersa dal forum è che le postazioni di ricarica Enel X sono prenotabili. Attraverso un App si può sapere in tempo reale quali sono libere e prenotarle per l'arrivo previsto.
    Il venditore è un possessore di Leaf, nonché sciatore, e mi ha detto che moltissimi comprensori del DS sono si già attrezzati con le colonnine in parcheggio. Praticamente al nord-est manca solo Promotur (gestore degli impianti regionali), in Austria tutte le stazioni e i parcheggi pubblici sono dotati.
    Aggiungo anche che c'è differenza tra colonnine Enel X e pubbliche. Le prime sono private, gestite da Enel energia e vendono la corrente. A quelle pubbliche invece la corrente non si paga, viene messa a disposizione dal comune per le vetture a zero emissioni

  13. Skife per Sach1980:

    wow

  14. #55

    Predefinito

    E a che prezzo la porteresti a casa,compreso di incentivi?

    Quale è il dato di autonomia dichiarato,solo per curiosità?

    Se il dato e i test sono simili a quelli che fanno sulle vetture tradizionali per i consumi,
    dal dichiarato è da tirare subito via un buon 20%....

  15. #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bibe Vedi messaggio
    E a che prezzo la porteresti a casa,compreso di incentivi?

    Quale è il dato di autonomia dichiarato,solo per curiosità?

    Se il dato e i test sono simili a quelli che fanno sulle vetture tradizionali per i consumi,
    dal dichiarato è da tirare subito via un buon 20%....
    Il prezzo all'acquisto comprensivo di sconto del concessionario e incentivo statale è di 29.500. Poi con la richiesta del contributo regionale recupero ulteriori 5000, per una spesa netta di 24.500 di solo acquisto. 5 anni senza pagare il bollo per una vettura da 110kw di potenza valgono ulteriori 1500€ circa, ma installare una wall box a casa ne costa un millino. Non è facilmente quantificabile il risparmio in carburante perché fintanto che ricarico al lavoro o in colonnine pubbliche è gratis, ma a casa costa (di notte) e in colonnine Enel X costa il doppio che a casa.
    Tema consumi: qui è un casino. A differenza del gasolio lo stile di guida incide parecchio. Si va dai 11 ai 18 kwh/100km. Calcolando 40kwh di batterie sono dai 220 ai 390 km a seconda del percorso e del piede. Durante la prova il computer mi ha dato un consumo medio di 13kwh/100km. Questi dati me li ha dati il venditore, però sono in linea con quanto si trova sui forum del settore online e coi dati del ciclo wltp che è oramai il riferimento.
    Diciamo che va pensata bene.
    Non mi preoccupa solo l'autonomia. Sono i circa 25k euro per quella che sarà in fin dei conti la seconda auto che mi seccano.
    Aspetto che presentino la gamma ID poi vedremo.

  16. #57

    Predefinito

    Vw costerà di sicuro un botto,
    comunque io non la prenderei di sicuro appena uscita ma solo dopo qualche anno,
    pena i rischi di gioventù e di affidabilità,
    visto che per loro l'elettrico è ancora marginale ampiamente e il modello è tutto nuovo.

    A quel punto,meglio Toyota che lavora da sempre nel settore e il modello è ampiamente collaudato.

    Riguardo i consumi,l'ideale sarebbe averne una in prova per tutta la giornata così da provarli in diverse condizioni,
    i dati indicati da cicli di omologazione per me sono il nulla assoluto,
    io con una vettura a gasolio euro5 e 150cv faccio di media i 16,
    calcolati facendo casa lavoro,giri domenicali,tutto il resto e sul lungo periodo,quindi i 2000km di media.

    Se guardo i consumi combinati indicati dal Vw mi viene da ridere.... o da piangere....

  17. #58

  18. #59

    Predefinito

    Intanto mi sto informando in merito al costo dell'energia elettrica nelle colonnine di Nassfeld-Pramollo. Essendo Austria potrebbe essere addirittura incluso nel prezzo dello skipass. Sarebbe un vantaggio mica da poco. 48€ compreso il "carburante ". Mi pagherei lo stagionale in pochissime uscite. Addirittura ci si potrebbe guadagnare qualcosa se si unisse la possibilità di "vendere" i posti liberi in macchina su qualche piattaforma di sharing

  19. #60

    Predefinito

    a Cogne ho visto 2 posti con colonnina nel parcheggio attaccato al parchetto sul prato di sant'orso

Pagina 4 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •