Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Non esiste una brutta neve, ma solo uno scarso sciatore !

  1. #1

    Predefinito Non esiste una brutta neve, ma solo uno scarso sciatore !

    Frugando tra i video di Kaprun, dove ho fatto una settimana a cavallo tra fine maggio ed inizio giugno, ho trovato un video dove si correggeva un esercizio per la ricerca dell'avanzamento/distensione, trasferimento di peso sull'esterno e pilotaggio del piede.

    Le condizioni meteo erano pessime, nevicava di brutto ed era pieno di cumuli ( tra l'altro neve di giugno pesantissima)
    Si partiva a spazzaneve, distensione (volutamente esagerata), ricerca dell'esterno e sollevamento del piede con incrocio dell'interno verso valle

    Questi sono i risultati ......: (non ridete!!! )



  2. Lo skifoso Gianpa79 ha 6 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  4. #2

    Predefinito

    ma è mikaela shiffrin?

    sempre un buon esercizio, ma non si guardano le punte degli sci

    io sarei caduto alla prima curva

  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    ma è mikaela shiffrin?

    sempre un buon esercizio, ma non si guardano le punte degli sci

    io sarei caduto alla prima curva

    Ahaha mi manca qualche capello !!!! Comunque in realtà stavo guardando davanti agli sci , perché non si vedeva niente e cercavo di fare la curva dove non c’erano cumuli infami !

    - - - Updated - - -

    Questo esercizio sembra banale, ma è molto propedeutico, infatti se dopo aver aperto a spazzaneve non trasferisci bene il peso, ti risulta impossibile sollevare lo sci interno e tantomeno pilotare la curva su uno sci solo.
    Inoltre incrociare lo sci sollevato, su di quello esterno, porta a tenere il busto nella posizione corretta verso valle!

    Ovviamente quelle non erano le condizioni più adatte per farlo, infatti con molta neve riportata tendi a rimanere agganciato con lo sci e non è facile se non ci stai sopra farlo girare.
    Ma il bello dello sci estivo è che fai molta snsibilità e scii in una giornata con condizioni sempre differenti, cosa che d'inverno su piste dure e ghiacciate ti porta molti migliorameti!

  6. Skife per Gianpa79:


  7. #4
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Esercizio ottimo, e in condizioni simili, ancor più utile!

  8. Skife per Teo:


  9. #5

  10. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Ricordi vintage scuola di sci tardi anni 70 ....
    beh adesso con la sciancratura viene più facile e più tondo! Ma il principio è sempre lo stesso !

  11. #7

    Predefinito

    Altresì detto javelin Turn...
    Secondo me in quelle condizioni è sacrosanto fare esercizi del genere, per non vanificare la giornata!

  12. Skife per thefabius:


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da thefabius Vedi messaggio
    Altresì detto javelin Turn...
    Secondo me in quelle condizioni è sacrosanto fare esercizi del genere, per non vanificare la giornata!
    Esatto ! non era il caso di mettersi a provare arco ampio !!!

  14. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    beh adesso con la sciancratura viene più facile e più tondo! Ma il principio è sempre lo stesso !
    Beh, sì .
    A 13 anni con gli sci da 2 metri ti smusavi spesso e volentieri.

  15. Skife per bisfra65:


  16. #10

    Predefinito

    Secondo me ti è venuto parecchio bene... bello rotondo, con un bel movimento spalmato su tutta la curva

  17. Skife per Flyer76:


  18. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    Secondo me ti è venuto parecchio bene... bello rotondo, con un bel movimento spalmato su tutta la curva
    Grazie carissimo, però a volte mi aiutavo troppo con la parte alta ... e questo non va bene ...

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da bisfra65 Vedi messaggio
    Beh, sì .
    A 13 anni con gli sci da 2 metri ti smusavi spesso e volentieri.
    Mi fai tornare in mente i cazziatoni del mio maestro da piccolo, quando con sti sci lunghi due chilometri, mi faceva fare le prime curve parallele usando la distensione e piegamento, praticamente il Cristhiania, e io salivo in aria come un missile ma niente , gli sci continuavano inesorabili la loro discesa verso la massima pendenza !!!

  19. Skife per Gianpa79:


  20. #12

    Predefinito

    Sarei quasi d'accordo ma poi ricordo la crosta appenninica non portante in fuoripista mista a lastre di ghiaccio a ondine da far saltare le otturazioni a scendere e a salire con picca e rampone se sno si fa un volo di centinaia di metri a pelle di leopardo... quindi la brutta neve esiste!

    NB: e ovviamente io, in casi del genere, rifuging estremo o direttamente a casa.

  21. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manfri Vedi messaggio
    Sarei quasi d'accordo ma poi ricordo la crosta appenninica non portante in fuoripista mista a lastre di ghiaccio a ondine da far saltare le otturazioni a scendere e a salire con picca e rampone se sno si fa un volo di centinaia di metri a pelle di leopardo... quindi la brutta neve esiste!

    NB: e ovviamente io, in casi del genere, rifuging estremo o direttamente a casa.
    si parla di sci alpino .... non alpinismo ! Eh anche li è la stessa cosa, ognuno arriva fin dove è in grado !

    3 anni fa ero allo Stelvio, e allogiavo al Folgore, la sera ci sedevamo tutti insieme al bar e ho conosciuto Robert Antonioli, mi ha fatto vedere le discese che fa in gara , dritto per dritto in fuori pista con gli sci che sbattono a 100 km/h ... sono rimasto allibito .....

    penso che il 90% degli sci alpinisti si cagherebbe addosso




Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •